Letame come fertilizzante – come applicare. Come vengono utilizzati letame di cavallo, letame di pollo, letame di coniglio, letame di mucca. Come concimare con letame in primavera e in autunno. Come usare il letame fresco

In tutta la storia dell’umanità, la più popolare era e rimane una sostanza organica chiamata humus, cioè escrementi animali. Poiché questa risorsa contiene un’enorme quantità di macronutrienti, azoto, potassio, fosforo e altri nutrienti, che influenzano favorevolmente la terra e il giardino, le colture da giardino vengono utilizzate attivamente dai residenti estivi. A differenza delle medicazioni minerali, la materia organica è in grado di migliorare le condizioni del suolo, mentre la prima lo esaurisce. Informazioni sui tipi di risorse naturali, proprietà, metodi di lavorazione, caratteristiche dell’uso di ciascuna delle varietà nel giardino, continua a leggere.

Sommario:

Quali sono i tipi di alimentazione biologica

Qual è la differenza tra letame come fertilizzante e come usarlo in pratica? Ecco le domande standard di cui si preoccupano i giardinieri con poca esperienza. Il fatto è che molti utenti moderni preferiscono i mangimi minerali, che includono un’enorme quantità di materiali necessari per lo sviluppo, la crescita e la produttività delle varietà da giardino e da giardino. Questi indicatori sono molte volte superiori ai numeri che caratterizzano la materia organica, quindi vengono gestiti secondo le istruzioni in proporzioni minime..

Tuttavia, non dimenticare che i riempitivi artificiali sono stimolatori della crescita delle colture e hanno un effetto diretto sulla pianta, mentre gli escrementi naturali, freschi o lavorati, contribuiscono alla formazione di uno strato di terreno fertile, humus, e saturano la terra di azoto, rendendo è più sciolto. Introdotto dalla distillazione, nella quantità richiesta, è in grado di rendere il terreno più sciolto, più traspirante, anche quando si tratta di varietà argillose. Prima di parlare più apertamente delle proprietà delle materie prime naturali, vale la pena considerare le sue categorie principali. Maggiori informazioni su questo nella tabella..

Varietà di fertilizzanti organici
dal grado di decadimento per quanto riguarda il produttore modulo
  • Fresco – è una massa spessa che può essere applicata sul sito in autunno, dopo il raccolto. Utilizzato sia in forma pura che con una miscela di materiali per lettiera.
  • Il semi-sur-stagionato è una risorsa con una durata di conservazione superiore a tre mesi. È una miscela più secca, consigliata per l’uso prima di arare il giardino in autunno.
  • L’humus è un substrato di una massa omogenea, una struttura friabile, il cui contenuto include molte più particelle di azoto a causa dell’esposizione temporale. Utilizzato attivamente durante la stagione di crescita delle piante, nonché come condimento prima di piantare colture.
  • bovino;
  • coniglio;
  • aviaria;
  • capra;
  • Maiale;
  • cavallo.
  • granulare – prodotto dai produttori per facilità d’uso in aree lontane dall’agricoltura. Affinché le feci vengano attivate con successo sul sito, si consiglia di portarle in un terreno umido.
  • liquido – venduto come concentrato, che ha un aroma meno specifico del verbasco fresco. Il vantaggio è la lunga durata di conservazione della sostanza..

Vale la pena notare che ciascuna delle varietà ha le sue caratteristiche di smaltimento in giardino, tuttavia, gli utenti dovrebbero capire che i benefici della materia organica si manifestano solo con un uso moderato in azienda. Se esageri con l’uno o l’altro difetto, puoi interrompere non solo la struttura di alcune colture, ma anche ridurre completamente il raccolto a zero. Affinché ciò non accada, i proprietari devono studiare le regole per l’uso della biomassa nella pratica, capire quale dei tipi di alimentazione è più adatto per questo o quel gruppo di piante.

Metodi di lavorazione della biomassa

Gli agronomi raccomandano di utilizzare letame fertilizzante organico in una forma lavorata nel giardino e nel giardino, in cui, come dimostra la scienza, c’è una quantità minima di ammoniaca, un eccesso della quale brucia i rizomi delle colture. Oggi esistono numerose tecniche che contribuiscono alla trasformazione degli escrementi freschi in un’utile miscela di consumo..

1. Il compostaggio è la formazione di un substrato da humus e altri rifiuti domestici, come erba secca, paglia, cime, bucce di frutta e verdura. La combinazione di questi ingredienti permette, durante il periodo di conservazione, di ottenere un impasto più nutriente per la terra, in cui domina il panello batterico, necessario per la fertilità del terreno. Idealmente, il compost dovrebbe essere preparato per l’uso per almeno un anno, ma più spesso la miscela viene utilizzata, preparata dall’estate, fino al periodo della concimazione stagionale..

2. Vermicomposting – preparazione di un campo vitaminico per la terra, compost con l’aggiunta di vermi alla massa organica, che elabora attivamente gli ingredienti circostanti. In questo metodo, il principale è l’approccio corretto alla selezione degli organismi viventi, così come l’acidificazione della risorsa, perché è noto che i vermi non possono esistere in un ambiente neutro. Cenere, farina d’ossa o calce spenta ordinaria sono usati come ossidante artificiale..

3. L’infusione è definita uno dei metodi di elaborazione più veloci, nonché il più semplice. Per ottenere una massa adatta all’introduzione nel terreno, è necessario mescolare escrementi e acqua in proporzioni uguali, lasciare in infusione per una settimana. Prima di utilizzare la miscela già ottenuta, deve essere ulteriormente sciolta, ma già al ritmo di 1 a 10 e versata sul letto nei solchi tra le colture.

È importante notare che la concimazione del giardino con letame nella sua forma originale non viene effettuata in primavera..

È consentito sfruttare l’humus in aree povere, preferibilmente in anticipo, preferibilmente prima di piantare varietà tardive. Vari tipi di biomassa sono adatti per l’alimentazione autunnale, poiché prima di piantare piantine, avrà il tempo di decomporsi durante l’inverno, anche se molti esperti sostengono che sotto l’influenza delle basse temperature, la miscela naturale perde parzialmente le sue proprietà benefiche.

Caratteristiche dell’humus di cavallo

Uno dei più comuni è il verbasco, il cui effetto in giardino persiste per diversi anni. Questa è un’opzione eccellente per terreni argillosi e sabbiosi, caratterizzati da un tasso medio di decomposizione. Tuttavia, ci sono una serie di valide alternative a questa sostanza familiare, che includono il letame di cavallo come fertilizzante più adatto per un appezzamento con patate, sedano, cetrioli e quasi tutte le varietà di zucca. Questo tipo di biomassa viene utilizzato non solo in aree aperte, ma anche in serre, serre e focolai. Una caratteristica del substrato è considerata una struttura sciolta e porosa, il cui regime di temperatura durante la decomposizione è di 50 – 70 gradi.

L’introduzione dell’humus di cavallo nel terreno, come il verbasco stesso, ha una proprietà prolungante, cioè mantiene un effetto positivo sulla crescita e sullo sviluppo delle piante per diverse stagioni successive. Oltre al fatto che la biomassa contribuisce alla produttività, rafforza anche l’immunità delle verdure a vari tipi di malattie. Poiché la temperatura della risorsa è piuttosto elevata, viene spesso utilizzata come biocarburante nell’aiuola, organizzando una sorta di fossa con un riempitivo naturale tra i filari. Tuttavia, questo metodo richiede un’ulteriore elaborazione di materie prime organiche, poiché spesso compaiono formazioni fungine. Ai fini delle misure preventive, viene utilizzata una soluzione di permanganato di potassio, che viene annaffiata sull’humus. Gli escrementi di cavallo freschi vengono solitamente introdotti in autunno prima dell’aratura, ma non è vietato farlo in primavera, soprattutto se si intende la semina di colture con una lunga stagione di crescita..

Come usare la terra di coniglio?

Il letame di coniglio come fertilizzante in termini di livello di umidità è vicino al letame di uccelli, poiché questi indicatori variano intorno al 56%, rispetto al verbasco e al substrato di cavallo è superiore al 70%. Tuttavia, questa biomassa contiene tutti gli oligoelementi necessari per una pianta: azoto, fosforo, potassio e altri, i cui indicatori possono differire a seconda della razza degli animali e della varietà della loro dieta. Questo elemento ausiliario ha un effetto positivo sulle proprietà fertili del terreno, quindi si consiglia di utilizzarlo in aree in cui belladonna, cetriolo, bulbo.

I proprietari di giardini dovrebbero controllare la concentrazione di materia organica nel terreno in base agli indicatori, regolare la dose di escrementi di coniglio, che, nelle quantità corrette, ha un effetto positivo su tutti i gruppi di piante. Poiché i conigli mangiano molto cibo con una massa di grano, una serie di svantaggi di questa risorsa include un alto rischio di contaminazione del suolo con erbe infestanti. È preferibile utilizzare il letame sotto forma di compost, poiché le sue proprietà benefiche sono solo migliorate. Se parliamo della produzione di infuso, allora una risorsa è adatta a questo, sia secca che fresca..

Humus di capra e i suoi benefici

Il letame di capra come fertilizzante presenta numerosi vantaggi ed è considerato abbastanza comune nel settore agricolo, a causa dei seguenti vantaggi:

  • rapida decomposizione;
  • le proprietà delle risorse sono conservate a lungo nel suolo e hanno proprietà nutritive per tutte le categorie di terreno;
  • per l’introduzione nel terreno, la sua quantità richiesta è inferiore alla norma di altri tipi di medicazione superiore;
  • adatto a migliorare la vegetazione di colture sia orticole che orticole;
  • ha una buona dissipazione del calore.

Questo numero di qualità positive può essere integrato con un elemento relativo alla comodità dello smaltimento, poiché gli escrementi hanno una forma granulare. Le materie prime possono essere utilizzate solo in forma trasformata, ottime per la coltivazione dell’uva e degli appezzamenti di fragole. In una manifestazione fresca, è irrazionale applicare la medicazione superiore per scopi agricoli, poiché brucia il rizoma e distrugge completamente le piantine.

Caratteristiche dell’utilizzo del letame di pollo in giardino

Gli estratti di uccelli sono considerati piuttosto popolari e utili per i residenti estivi, nella cui concentrazione ci sono molte volte più della percentuale di sostanze azotate, fosfatiche, potassiche. Il letame di pollo come fertilizzante è abbastanza comune a causa della sua disponibilità e del suo budget, è consuetudine metterlo nel terreno a causa della sua lunga azione, poiché tale risorsa si decompone a lungo e aumenta la fertilità del suolo, lo satura di materia organica e migliora le condizioni generali.

Poiché il letame di uccelli è un fertilizzante che contiene un’enorme quantità di acido urico, nella pratica è vietato utilizzarlo in forma pura. Molto spesso, prima dell’uso, la materia prima viene immersa in acqua per diversi giorni, durante i quali il liquido viene cambiato più volte. Le caratteristiche positive dell’alimentazione includono l’assenza di sostanze tossiche nella composizione, che consente di ottenere frutti assolutamente sicuri dal giardino. Va notato che la biomassa di questa origine non è adatta a tutte le varietà, ad esempio, non è consigliabile applicarla in luoghi in cui crescono aglio, cipolle, erbe e anche radici, ma questo non si applica alle patate.

Come utilizzare correttamente il terreno fresco in giardino

L’uso dell’humus fresco è ovviamente praticato, tuttavia, di qualunque varietà si parli, non è consigliabile farlo. I professionisti raccomandano, tuttavia, di rivolgersi a metodi comuni di lavorazione della biomassa, che consentono solo di migliorare la struttura della materia organica, accelerando il suo effetto positivo sul suolo e aumentando l’efficacia del raccolto futuro. Se stiamo parlando di un verbasco, la risorsa non trattata viene applicata in una struttura naturale al terreno prima dell’aratura diretta del giardino, in una quantità ragionevole. Il periodo invernale dà il tempo per la lavorazione naturale del substrato, la quantità di nutrienti in cui in primavera sarà accettabile per piantare colture orticole.

Quindi, possiamo dire che i giardinieri moderni, i residenti estivi, hanno molte opportunità e ricette valide che miglioreranno le condizioni del sito e aumenteranno la resa senza costi inutili per i fertilizzanti minerali. La medicazione naturale fatta in casa è ciò di cui la terra ha bisogno. Le proprietà delle miscele organiche non sono in alcun modo inferiori ai materiali acquistati. Applicando i defecati come biomassa per il giardino, i proprietari ottengono prodotti ecologici con un gusto eccellente e capacità di conservazione a lungo termine..