Strumenti – Page 3 – johnschneideronline.com

Strumenti

  • Niezależnie od tego, czy rodzice przyjeżdżają w odwiedziny od czasu do czasu, czy znajomi potrzebują noclegu, a może po prostu dlatego, że niespodziewani goście pojawiają się nagle na wyciągnięcie ręki - pokój gościnny jest od czasu do czasu potrzebny w każdym domu.
Strumenti

Pompa pompa per acqua

Nella vita suburbana, è costantemente richiesto l’uso di pompe: pompare acqua da un pozzo, quindi pompare acqua da una piscina, quindi pompare acqua sporca da un seminterrato allagato, innaffiare un giardino o un orto e molto altro. Inoltre, le pompe vengono utilizzate non solo per lavorare con fonti aperte, ma anche nel sistema di approvvigionamento idrico per aumentare la pressione, nonché nel sistema fognario. Esiste un’intera categoria di pompe chiamate “pompe per acqua”, indispensabili nella vita suburbana, nell’edilizia, nel giardinaggio, nelle utenze e in molte altre attività dove è necessario il pompaggio di vari liquidi. Affinché tu possa scegliere la pompa giusta per l’acqua, in questo articolo parleremo dei loro tipi, dispositivi e differenze a seconda dell’ambito di applicazione.. Tipi di pompe a pompa Le pompe per acqua vengono utilizzate ovunque sia necessario pompare grandi volumi di liquido o creare una prevalenza – aumentare la pressione. L’ambito della sua applicazione è vario: Agricoltura; Giardinaggio; Costruzione; Nei cottage estivi; Nelle case di campagna; In ambito comunitario e domestico; Per spegnere incendi; Nell’industria, per esempio, nell’industria petrolifera; Costruzione di gallerie, ecc.. Convenzionalmente, tutte le pompe a pompa possono essere suddivise in due categorie: di superficie e sommergibili. Pompe per pompe di superficie[...]
Read more
Strumenti

Rubinetto touch – caratteristiche e installazione

L’installazione di un rubinetto sensore è un’ottima soluzione per migliorare il design di un bagno. Questo dispositivo soddisfa tutti gli standard sanitari e igienici, perché non richiede il contatto tattile. Basta presentare la mano al rubinetto e l’acqua scorrerà da esso. Parleremo ulteriormente delle caratteristiche della scelta di questo dispositivo e dell’installazione di un mixer di sensori.. Sommario: Il dispositivo e il design del mixer del sensore Un rubinetto sensibile al tocco è un rubinetto che non ha leve o valvole per regolare il flusso dell’acqua. Il suo lavoro viene svolto attraverso la presenza di fotocellule, sensori ad ultrasuoni o infrarossi che rilevano la presenza di corpi estranei. Questi componenti sono installati sulla gru e sembrano un sensore. Il mixer è caratterizzato dalla presenza di una zona di sensibilità per la quale vengono selezionati i singoli parametri. La sensibilità media è di 20-25 cm. I rubinetti hanno la funzione di regolare la temperatura dell’acqua, per questo c’è una valvola o leve. In caso di caduta accidentale di sapone o shampoo sul lavabo, l’acqua non fuoriesce, in quanto la fotocellula è in grado di reagire solo al movimento.. L’interno del rubinetto del lavabo touchscreen contiene una batteria al litio da 9V[...]
Read more
Strumenti

Caldaia a gas murale Vaillant turboTEC plus VUW – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

Le caldaie a gas compatte sono l’attrezzatura ideale per le case private. Funzionano come sistema di riscaldamento e forniscono anche acqua calda all’edificio. Le moderne tecnologie sono facili da usare. La configurazione della caldaia avviene tramite un pannello elettronico, la cui interfaccia è comprensibile a qualsiasi persona. Sommario: Panoramica delle caratteristiche tecniche della caldaia a gas Vaillant turboTEC plus VUW 1. Descrizione generale: Il dispositivo è un’apparecchiatura a doppio circuito alimentata a gas naturale. La camera, in cui avviene la combustione del combustibile, è di tipo chiuso, tutti i residui vengono rimossi con la forza da essa. In media, durante la stagione di riscaldamento, l’efficienza raggiunge il 91%. La potenza dell’apparecchiatura è regolata mediante un bruciatore modulante. La temperatura totale dell’acqua e la sua portata sono regolate. Quando l’indicatore del consumo di acqua raggiunge 1,5 litri al minuto, il dispositivo passa alla modalità di riscaldamento dell’acqua per le esigenze domestiche. 2. Informazioni generali sull’installazione: Il dispositivo è progettato per essere collegato a un sistema di riscaldamento e acqua calda. Zona giorno servita dalla caldaia – 240 mq. Adatto per l’uso in edifici residenziali. Spazio laterale minimo 5 mm, tutti i comandi si trovano sulla parte anteriore dell’apparecchiatura. 3. I componenti[...]
Read more
Strumenti

Set da elettricista

Il prezzo per i lavori di sostituzione del cablaggio in un appartamento o in una casa, per Mosca, è in media di 700 rubli per m2. Che, semplicemente moltiplicando per l’area del nostro alloggio, porta a un importo tangibile. E questo senza tener conto del costo dei materiali. Pertanto, effettuando riparazioni in casa, ho deciso di non ricorrere all’aiuto di elettricisti “dall’esterno”, è costoso. Potresti aver affrontato una situazione simile. Fortunatamente, questo sito ha molto materiale che ti aiuterà a scegliere e sostituire il cablaggio da solo. Ma non si tratta di sostituire il cablaggio, si tratta dello strumento. O meglio, su una serie di strumenti per un elettricista. Elettricista minimo richiesto Come ho detto, i servizi di un elettricista non sono economici e ci sono ragioni per questo. Non ci soffermeremo su di loro. Inoltre, un elettricista professionista non è, ovviamente, solo un “connettore e spina” di prese. Notiamo solo che riparare o sostituire il cablaggio e gli elementi della rete elettrica dal contatore elettrico e oltre attraverso la tua casa non sarà un lavoro titanico per te se hai frequentato diligentemente le lezioni di fisica a scuola. E non solo hanno partecipato, ma hanno diligentemente attorcigliato i fili[...]
Read more
Strumenti

Relè di monitoraggio della tensione. Principio di funzionamento e connessione

Un relè di monitoraggio della tensione viene utilizzato per proteggere costosi elettrodomestici o elettrodomestici da picchi di tensione, che possono portare alla loro rottura. Questo dispositivo fornisce la tensione di rete nominale. Parleremo ulteriormente delle caratteristiche del design e del collegamento del relè di controllo della tensione.. Sommario: Il dispositivo e il principio di funzionamento del relè di monitoraggio della tensione Il principio di funzionamento del relè di monitoraggio della tensione è quello di prevenire sovratensioni o sottotensioni nella rete. In risposta alla domanda sul perché dovrebbe essere installato un relè di monitoraggio della tensione, individueremo diversi motivi: durante un’interruzione della linea aerea nel settore privato, è possibile un aumento di tensione di 160 W in più del solito, di conseguenza alcuni apparecchi elettrici facilmente vulnerabili si bruciano facilmente e richiedono riparazioni; in caso di maltempo o per altri motivi, un’interruzione del filo neutro comporta un aumento del carico e danni alle apparecchiature elettriche; quando la casa si trova lontano dal trasformatore, la tensione scende a un livello criticamente basso, anche questo influisce negativamente sul funzionamento dell’ingegneria elettrica; quando viene acceso un potente consumatore di elettricità, la fase viene sovraccaricata, di conseguenza, a causa della mancanza di tensione, è possibile[...]
Read more
Strumenti

Martello pneumatico a percussione MO-3B – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

I martelli pneumatici vengono utilizzati nell’estrazione di minerali, nella costruzione di strade ed edifici per vari scopi. Svolgono una vasta gamma di compiti, tra cui la rottura di vari minerali, l’allentamento del terreno, la distruzione di rivestimenti e pareti, la creazione di buchi tecnologici. Sommario Descrizione generale del martello a percussione MO-3B 1. Caratteristiche distintive del martello pneumatico MO-3B: dimensioni e peso ridotti; comoda maniglia; relativamente poco rumore durante il funzionamento; ha un sistema di protezione che smorza le vibrazioni; tolleranza a temperature negative. 2. Il design dell’apparato e il principio di funzionamento: il set completo contiene un dispositivo di impatto per la distribuzione dell’aria e una maniglia in alluminio con meccanismo di commutazione e una copertura protettiva che funge da silenziatore; la massa d’aria passa attraverso il manicotto all’apparato; la manica è montata sulla maniglia con elementi di fissaggio; la parte di distribuzione dell’aria conduce alternativamente un flusso d’aria negli scomparti degli scontri; dopo aver attraversato i vani incontri, l’aria esce indietro; lo strumento necessario è avvitato sulla canna del martello; il martello è fissato con una molla terminale, per questo viene utilizzata anche una boccola di gomma, che viene installata tra la molla e la canna; il gambo[...]
Read more
Strumenti

Come scegliere un avvitatore a batteria

Ti capita di riparare elettrodomestici, soprattutto di grandi dimensioni come lavatrici o lavastoviglie? Se è così, allora probabilmente sai quanto sia difficile raggiungere alcuni dei punti di attacco delle parti. A volte ci vuole molto tempo per smontare alcune parti. Per non parlare del sistema nervoso e delle mani graffiate. Per una riparazione più efficiente e confortevole nella vita quotidiana di un artigiano domestico, un cacciavite ricaricabile non sarà superfluo. Sarà anche indispensabile per coloro che utilizzano costantemente e attivamente un cacciavite convenzionale. Coloro che avvitano manualmente dozzine o addirittura centinaia di viti e bulloni al giorno hanno familiarità con l’affaticamento della mano e il numero di vesciche. Questo strumento è progettato per salvarci da queste carenze del lavoro fisico.. C’è una certa diffidenza su questo tipo di cacciavite. Alcune persone credono che un tale strumento sia solo un altro trucco degli esperti di marketing per attirare una certa quantità dalle nostre tasche. È così? Chi dovrebbe prendere in considerazione l’acquisto di un avvitatore a batteria? Un cacciavite può sostituire uno strumento del genere? Come scegliere da soli senza inutili pagamenti in eccesso? Tutte queste domande riceveranno risposta dalla recensione qui sotto.. A cosa serve un avvitatore a batteria?? Quindi[...]
Read more
Strumenti

Grinder Makita Ga5030 – specifiche, recensioni

Una smerigliatrice o una smerigliatrice angolare è uno strumento che viene utilizzato durante la costruzione o la ristrutturazione. Esegue una vasta gamma di lavori: segatura di vari materiali, tra cui metallo duro e pietra, levigatura di superfici. Sommario: Il dispositivo e il principio di funzionamento delle smerigliatrici Makita Le smerigliatrici Makita presentano alcuni vantaggi di design rispetto alla concorrenza. Questo elenco include uno speciale design a labirinto che protegge i cuscinetti a sfera da piccoli detriti. Lo strumento ha uno speciale coperchio antipolvere per tenere la polvere fuori dal motore. Il sistema di trasmissione è completato da una frizione speciale che assorbe la forza del contraccolpo. Il lavoro viene svolto senza intoppi, senza strappi e sussulti alla mano. Varietà di macinini Makita Gli indicatori principali che caratterizzano tutti i modelli di macinacaffè Makita sono peso, potenza, dimensione del disco e velocità di rotazione. La potenza della macchina determina la velocità del suo buon funzionamento e la durezza dei materiali con cui lavora la macchina. Questo indicatore è misurato in watt. La potenza determina anche la dimensione dell’ugello di cui è dotata la smerigliatrice: maggiore è la potenza, più grande è l’ugello, maggiore è l’indicatore di prestazione. Di conseguenza, con un[...]
Read more
Strumenti

Sezionatrice fai da te

Molti proprietari si chiedono quale attrezzatura sia necessaria per la produzione di alta qualità di mobili per armadi. Gli esperti dicono che si tratta di seghe di formato, comunemente chiamate seghe circolari di formato o seghe circolari con carrello. Ogni proprietario può assemblare un dispositivo del genere con le proprie mani.. Contenuto: Lo scopo della sezionatrice L’attrezzatura per sega per pannelli è destinata al taglio trasversale e longitudinale del legname segato e al taglio ad una certa angolazione, al taglio del formato e al taglio di pannelli grezzi, compresa la rimozione delle sporgenze dopo che sono stati impiallacciati, nonché per il taglio di lastre a grandezza naturale in pezzi grezzi di una data dimensione. L’attrezzatura per il taglio del pannello, utilizzata nella produzione di mobili per armadi, ci consente di produrre prodotti finiti di alta qualità. La funzione di queste macchine risiede nel compito di parametri di base per parti di mobili per la successiva lavorazione. Macchine simili sono progettate per il taglio di pezzi e lotti di pezzi.. Le sezionatrici di fabbrica e artigianali lavorano con diversi materiali: vari tipi di legno, compensato di qualsiasi spessore, MDF, truciolare, fibra di legno, anche materiali in fogli compositi, rivestiti con plastica,[...]
Read more
Strumenti

Trapano avvitatore a batteria BOSCH GSR – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

I drill driver sono strumenti che consentono di eseguire due utili funzioni contemporaneamente. Come trapano, lo strumento aiuta a realizzare fori di diversi diametri e profondità. Come un cacciavite, consente di avvitare e svitare viti e bulloni. I trapani avvitatori hanno una capacità di movimento reversibile. Molto spesso questi sono modelli alimentati a batteria. Sommario: Descrizione del trapano avvitatore a batteria BOSCH GSR 1. Revisione tecnica del trapano avvitatore BOSCH GSR: tipo di alimentazione – batteria di tipo agli ioni di litio; indicatore della velocità di rotazione – 400 giri/min; tensione – 18 V; volume della batteria – 1,3 A * h; tempo per la ricarica – 1 ora; l’indicatore più alto della pressione di esercizio – 0 atm; portata d’aria – 0 l / min; tipo di mandrino – bloccaggio rapido; regolazione della coppia – 15 + 1; peso – 1,4 kg. 2. Caratteristiche del trapano avvitatore: ha l’indicatore di peso più basso rispetto ad altri strumenti da 18 volt, contribuisce a ridurre l’affaticamento e la facilità d’uso; taglia piccola; cambio di tipo migliorato, planetario, a due velocità, realizzato in metallo; il design utilizza una batteria Bosch di classe premium, il suo tempo di funzionamento è aumentato del 400%[...]
Read more
Strumenti

Come scegliere un macinino?

Le rettificatrici sono una classe di elettroutensili per levigare e lucidare le superfici di prodotti realizzati in vari materiali: metallo, legno, plastica, pietra, vetro e altri. A seconda del materiale, del tipo di superficie, della qualità della lavorazione, della produttività e di altri fattori, vengono utilizzati diversi tipi di smerigliatrici. Le caratteristiche del design e il principio di funzionamento di ciascun tipo di smerigliatrice determinano la loro applicazione principale.. Sommario Levigatrici a nastro Sollevatori vibranti (molatura superficiale) Smerigliatrici eccentriche (orbitali) Smerigliatrici angolari (smerigliatrici) 2. Macchine per applicazioni speciali Smerigliatrici per calcestruzzo Smerigliatrici lucidanti Smerigliatrici a spazzole Smerigliatrici diritte Levigatrici a nastro Smerigliatrici vibranti Smerigliatrici eccentriche (orbitali) Smerigliatrici angolari (smerigliatrici) Smerigliatrici per calcestruzzo Rettificatrici, loro tipi e scopo Le smerigliatrici per uso generale sono utilizzate nei seguenti tipi di lavoro: Levigatrici a nastro Sono utilizzati per la sgrossatura di grandi superfici piane, la rimozione di rivestimenti di vernice e vernice, la lavorazione dei bordi dei pezzi. Non consigliato per la finitura. Smerigliatrici a vibrazione (smerigliatrici per superfici) Progettato per levigare superfici piane. L’uso di fogli abrasivi grossolani consente un trattamento superficiale ruvido: rimozione di vecchie pitture, ruggine, rimozione di graffi. Lo strumento fornisce precisione e alta qualità nella finitura superficiale. Smerigliatrici[...]
Read more
Strumenti

Come scegliere la motosega giusta

La motosega è uno di quegli strumenti straordinari e unici che hanno una vasta gamma di usi. Le motoseghe sono semplicemente insostituibili per dipendenti di servizi pubblici, boscaioli, costruttori, proprietari di territori sul retro e anche per scultori. Esiste un numero enorme di criteri per la scelta di uno strumento per l’una o l’altra area di lavoro. Per capire come scegliere la motosega giusta, devi prima capire quali tipi di motoseghe esistono, come si differenziano l’una dall’altra, qual è la migliore motosega, quali caratteristiche tecniche delle motoseghe giocano il ruolo più importante, quale marca di motosega scegliere. Sommario: Al giorno d’oggi, sui mercati viene presentato un numero enorme di diversi modelli di motoseghe. Convenzionalmente, sono divisi per tipo in professionale, domestico e semi-professionale, si distinguono anche per l’area di utilizzo, le caratteristiche del design. Tipi di motoseghe Motoseghe professionali. Sono utilizzati per tale lavoro quando è necessario lavorare sodo e utilizzare lo strumento ogni giorno. Sono usati, per la maggior parte, dai boscaioli. Questo tipo di motoseghe a catena può essere caratterizzato dalla maggiore risorsa, alta produttività. Queste motoseghe hanno un buon livello di protezione dalle vibrazioni. Grazie alle loro funzioni quotidiane, il loro corpo è ben bilanciato e le[...]
Read more
Strumenti

Caldaie a combustibile solido DANKO – modelli, differenze, caratteristiche, descrizioni, recensioni

Le caldaie a combustibile solido DANKO forniranno calore e acqua calda sia a una casa di campagna che a una grande impresa industriale. Usano pellet, trucioli di legno, legna o carbone come combustibile. Possono funzionare autonomamente senza essere collegati alla rete. E insostituibile in luoghi con interruzioni di corrente. Sommario: Caratteristiche generali delle caldaie a combustibile solido DANKO L’azienda DANKO conquista il mercato degli apparecchi di riscaldamento del paese da oltre 10 anni. La sua gamma comprende caldaie, termoconvettori e scaldabagni a gas, combustibili solidi ed elettrici. Le caldaie DANKO per combustibili solidi sono rappresentate da tre serie di prodotti e da una serie di nuovi prodotti. La prima serie di caldaie “DANKO-TL” è dotata di uno scambiatore di calore in ghisa. Le pareti di tali apparecchiature sono più spesse e resistenti delle loro controparti in acciaio. Inoltre, è più costoso, più pesante e di dimensioni maggiori.. Nelle caldaie “DANKO-TL” ci sono da 2 a 10 sezioni, che comportano un solo turno. Il peso dell’attrezzatura varia da 200 a 500 kg, con dimensioni fino a 1335x520x966 mm. Come combustibile vengono utilizzati carica di legno, coke e carbone. La capacità dell’unità arriva fino a 125 litri. carburante. L’uso di caldaie di[...]
Read more
Adblock
detector