Strumenti

Stabilizzatore di tensione Resant ASN-5000 – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

Gli stabilizzatori di tensione del tipo Resanta ASN-5000 sono utilizzati per reti con fluttuazioni di tensione superiori al valore consentito. Il dispositivo equalizza la tensione, garantendo la sicurezza dei dispositivi elettrici per vari scopi. Lo sviluppo di un sistema per garantire un indicatore di tensione costante nella rete è stato effettuato in conformità con gli standard internazionali. Il dispositivo è destinato all’uso in edifici residenziali e industriali.

Sommario:

Recensione del regolatore di tensione Resant ASN-5000

1. Indicatori distintivi dello stabilizzatore di tensione Resant ASN-5000:

  • tutti gli elementi interni sono protetti da un carter in acciaio;
  • il display digitale riflette tutti i parametri del funzionamento dell’apparecchiatura e fornisce un facile controllo;
  • utilizzando la funzione Bypass, i consumatori sono collegati direttamente all’alimentazione con il semplice tocco di un pulsante;
  • al superamento del valore limite della tensione di uscita il carico viene spento in modalità automatica;
  • quando viene ripristinato l’indicatore di tensione nella rete di alimentazione, il carico viene collegato in modalità automatica;
  • la tensione di uscita è regolata con una grande rincorsa di indicazioni, in modo discreto, la forma del segnale non è distorta;
  • se i carichi sono brevi nel tempo, lo stato di funzionamento è mantenuto;
  • l’apparecchiatura è protetta da alte tensioni, sovraccarichi e aumento della temperatura interna;
  • l’interferenza di rete viene filtrata;
  • tensione di ingresso e uscita sotto controllo;
  • controllato da un microprocessore;
  • l’alimentazione di tensione in uscita è regolata con un ritardo;
  • alta velocità di elaborazione.

2. Indicatori tecnici:

  • aumento della tensione all’ingresso – 140-260 V;
  • l’indicatore ottimale dell’entità della tensione di uscita – 220 V;
  • frequenza operativa – 50/60 Hz;
  • L’efficienza non è inferiore – 97%;
  • raffreddato forzatamente dall’aria;
  • tempo di regolazione – 5-7 ms;
  • coefficiente di potenza non inferiore allo 0,97%;
  • l’indicatore più alto della temperatura dell’avvolgimento di lavoro dell’autotrasformatore – 70 ° C;
  • la sinusoide non è distorta;
  • protezione ad alta tensione – 250 V;
  • classe di protezione – IP20, non sigillato;
  • l’indicatore di massima potenza – 5000 VA *.

3. L’apparecchiatura è utilizzata per:

  • vita di ogni giorno;
  • sistemi di illuminazione;
  • impianti di condizionamento e ventilazione;
  • attrezzature di pompaggio;
  • blocchi di controllo dei sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico;
  • strutture di laboratorio;
  • apparecchiature mediche, computer, apparecchiature per ufficio.

Manuale utente stabilizzatore di tensione Resant ASN-5000

1. Lavorare con lo stabilizzatore di tensione Resant ASN-5000:

  • liberare l’apparecchiatura dall’imballaggio, ispezionare per danni meccanici alla custodia o all’interruttore automatico;
  • installare il dispositivo in una stanza che abbia i parametri necessari;
  • effettuare operazioni di messa a terra dello stabilizzatore;
  • collegare l’alimentazione a 220 V all’apparecchiatura, collegarla alla coppia prevista di terminali di ingresso, che si trovano sul retro della custodia;
  • portare l’interruttore in posizione “ON” per un periodo di circa 10 secondi, mentre il voltmetro dovrebbe mostrare le letture di 220 V;
  • quindi spostare l’interruttore sul segno “OFF”;
  • collegare il carico ai terminali di uscita, verificare l’affidabilità del contatto stabilito;
  • girare l’interruttore automatico sul segno “ON” e l’indicatore “funzionamento normale” si accenderà.

2. Indicatori necessari per il corretto funzionamento dell’apparecchiatura:

  • temperatura ambiente da +5 a + 40 ° C;
  • non dovrebbe esserci pericolo di esplosione nella stanza, cioè sostanze infiammabili, polvere conduttiva, gas corrosivi e altri;
  • la distanza minima tra l’attrezzatura e la superficie più vicina è di 50 cm;
  • è necessario proteggere il dispositivo dalla luce solare diretta;
  • assicurati di avere la messa a terra;
  • il funzionamento è consentito solo su una superficie orizzontale con una solida base.

3. Quando si utilizza lo stabilizzatore, è vietato:

  • smontare il dispositivo;
  • superare gli indicatori di carico consentiti;
  • utilizzare l’attrezzatura senza messa a terra;
  • coprire le aperture di ventilazione fornite nella custodia;
  • utilizzare uno stabilizzatore con cavi di ingresso o uscita danneggiati;
  • utilizzare in una stanza con parametri non idonei;
  • utilizzare il dispositivo con danni meccanici.