Strumenti

Spazzaneve Husqvarna ST276EP – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

Gli spazzaneve vengono utilizzati per eliminare le masse di neve nelle aree. Tali meccanismi hanno un costo piuttosto elevato e quindi sono spesso utilizzati solo da servizi pubblici e imprese industriali. Ma per una grande fattoria privata, si consiglia di utilizzare uno spazzaneve, poiché funzionerà per più di una stagione e il processo di rimozione della neve faciliterà notevolmente.

Sommario:

Specifiche dello spazzaneve Husqvarna ST276EP

1. Recensione dello spazzaneve Husqvarna ST276EP:

  • il meccanismo è controllato da una leva sul pannello, la velocità cambia durante la guida in avanti e nella direzione opposta;
  • per garantire un funzionamento confortevole nella stagione fredda, la maniglia è riscaldata;
  • il ventilatore ha un’elevata precisione nel lancio di masse di neve e fornisce una gamma significativa del loro volo;

  • il lavoro è assicurato con uno strato di neve bagnato e ghiacciato, grazie alla coclea realizzata in materiale resistente;
  • lo scarico delle masse di neve rimosse viene effettuato in diverse direzioni, questo indicatore è regolato da un deflettore;
  • durante forti venti, viene utilizzato un deflettore di estensione;
  • al buio, il lavoro viene eseguito alla luce del faro di cui è dotato l’aspirapolvere;
  • la coclea viene pulita con una lama speciale;
  • su grandi masse di neve viene utilizzato uno spazzaneve, che taglia le masse di neve che si sono accumulate;
  • il differenziale consente di disinnestare i blocchi e selezionare le ruote motrici, quindi il controllo è più comodo;
  • trazione potente grazie al disegno profondo sui pneumatici delle ruote;
  • il dispositivo è dotato di un motore B & S Snow MAX 1650 Series OHV, progettato per un uso intensivo in condizioni di gelo;
  • l’avviamento in caso di gelo è facilitato da un avviamento di tipo elettrico;
  • la velocità è regolata da una leva, le ruote motrici vengono utilizzate separatamente o contemporaneamente;
  • le ruote si sbloccano tramite una coppia di ganci sotto ogni maniglia;
  • la coclea è fissata al secchio con un cuscinetto a sfere;
  • il cambio è in alluminio.

2. Caratteristiche tecniche dello spazzaneve Husqvarna ST276EP:

  • l’indicatore di potenza più alto – 12,7 CV;
  • l’indicatore di potenza ottimale è 9,93 CV;
  • volume del motore – 3,42 cm3;
  • il volume del serbatoio del carburante – 3 litri;
  • avviamento del motore – dalla rete 220V e manuale;
  • dimensione del secchio in larghezza – 76 cm;
  • dimensione del secchio in altezza – 58,5 cm;
  • il numero di velocità durante l’avanzamento – 6/2;
  • peso – 108 kg.

Manuale del proprietario dello spazzaneve Husqvarna ST276EP

1. Preparazione del dispositivo per il lavoro, montaggio:

  • la maniglia superiore si apre, la posizione corrispondente al lavoro è impostata ed è fissata con pioli;
  • le maniglie superiore e inferiore vengono fissate tra loro utilizzando gli elementi inclusi nel kit;

  • la leva ha un morsetto in plastica che la trattiene, che deve essere rimossa;
  • la leva rilasciata viene inserita nella staffa di comando della velocità, fissata con una molla;
  • il bordo superiore della leva è installato sotto il lato sinistro del pannello di controllo, quindi la leva è abbassata, il suo bordo superiore è inserito nel foro della maniglia che controlla la corsa;
  • premendo leggermente la leva in posizione;
  • con la stessa leggera pressione, viene installata una leva per regolare il funzionamento della coclea, l’estremità superiore della leva è installata tra la console metallica e il coperchio in plastica sulla maniglia di comando situata a destra;
  • la maniglia si alza e in questa posizione l’estremità della leva è installata nella sua scanalatura;
  • quindi viene installato il canale di espulsione, che dovrebbe essere diretto in avanti dell’apparato;
  • la testa di espulsione è installata sopra la staffa;

  • unire la testa e la staffa e, in questa posizione, appoggiarvi sopra una forcina regolare e filettata;
  • la testa è messa su una forcina;
  • la rondella da 3/8” e il dado sono installati sul prigioniero filettato;
  • la staffa di montaggio del cavo di controllo è fissata al canale di espulsione con bulloni e dadi;
  • l’estremità del filo è fissata al riflettore con un bullone, serrato, il filo dovrebbe muoversi liberamente attorno al bullone;
  • la molla è installata tra i dadi sulla testa dell’espulsore.

2. Lavorare con uno spazzaneve:

  • per arrestare il movimento dello spazzaneve rilasciare la leva di azionamento della trazione;
  • per interrompere il processo di rimozione delle masse di neve, è necessario rilasciare la leva di comando della coclea;
  • per spegnere il motore è necessario portare la leva sulla tacca STOP, quindi rimuovere la chiave di avviamento;
  • il lavoro è consentito solo con una valvola a farfalla aperta, che si trova sul motore;
  • durante il funzionamento è necessario ruotare la valvola di alimentazione del carburante in posizione APERTA;
  • per cambiare la direzione di espulsione delle masse di neve, è necessario premere la leva di comando, spostandola verso il basso, quindi si sposta a destra o a sinistra, dirigendo il flusso.