Strumenti

Sega a nastro fai da te

Con l’aiuto di una sega a nastro è possibile tagliare tutti i tipi di materiali con volumi impressionanti. Il costo di questo strumento è molto alto, quindi è molto più facile realizzarlo da soli. Riguardo alle caratteristiche e alle fasi della realizzazione di una sega a nastro fatta in casa, considera ulteriormente.

Sommario:

Il dispositivo della sega a nastro e il principio del suo funzionamento

Una sega a nastro è un dispositivo costituito da una lama e da un meccanismo di taglio situato su di essa, montato sulla superficie delle pulegge. Nel processo di rotazione di questo elemento della sega, vengono tagliati tronchi di grande diametro o prodotti metallici, a seconda dello scopo funzionale dell’utensile.

Il prezzo per una sega a nastro è piuttosto alto, quindi realizzarlo da solo costerà molte volte meno. Prima di iniziare il lavoro, ti consigliamo di familiarizzare con il dispositivo e il principio di funzionamento di questo strumento.

Ci sono due tipi, a seconda dei denti della sega. La prima opzione è una sega stretta, i cui denti del meccanismo di taglio non superano i 5 cm.Le seghe larghe implicano l’uso di meccanismi con denti superiori a 8 cm.

Inoltre, la qualità e la velocità della sega a nastro dipendono anche dalla forma dei denti posti sul meccanismo di taglio. L’altezza massima dei denti è il venti percento della larghezza della piattaforma. Altrimenti, la tela non resisterà al carico e si romperà semplicemente..

Inoltre, la velocità e la qualità della sega dipendono dal corretto posizionamento dei denti e dalla distanza tra questi e la piattaforma di lavoro. Se la distanza non è sufficiente, la segatura inizierà ad accumularsi tra la sega e provocarne la rottura. Pertanto, la larghezza minima della lama sulla sega a nastro è di venticinque centimetri e la dimensione minima del dente è di cinque centimetri..

Le seghe larghe sono più produttive. Inoltre, nel loro utilizzo, non c’è praticamente alcun problema di intasamento di segatura tra la barra e il piano di lavoro. Non sono soggetti a rotture o crepe sulla superficie dei meccanismi di taglio..

Per evitare che la sega si inceppi durante il funzionamento, è necessario lavorare per impostare i denti. In questo caso, il primo dente si trova con una pendenza a sinistra, il secondo a destra e il terzo dritto. Questo ordine viene ripetuto costantemente. Pertanto, il primo e il secondo dente svolgono la funzione di segatura e il terzo è impegnato nella pulizia della superficie della segatura.In questo caso, ciascuno dei denti aiuta a pulire un terzo della segatura. Tuttavia, le prestazioni di questi strumenti sono leggermente inferiori, poiché un dente su tre non è coinvolto nel processo di segatura. Rispetto alle seghe con denti alti, dove ognuno di essi funziona come previsto e la segatura viene rimossa senza la partecipazione dei denti.

Nella produzione di seghe a nastro vengono utilizzati alcuni trucchi con l’aiuto dei quali è possibile ottenere alte prestazioni delle seghe. Per aumentare la qualità della sega con denti bassi, viene aumentata la larghezza della lama di lavoro. In questo caso, è possibile sollevare i denti a una grande altezza. I denti subiscono un’affilatura speciale, dopo di che la loro prestazione è al cento per cento. La segatura viene eseguita automaticamente e i denti non necessitano di ulteriori impostazioni.

Come realizzare una sega a nastro con le tue mani

Il processo di fabbricazione di una sega a nastro dipende da molti fattori, come il motore del dispositivo, le sue dimensioni, le lame della sega e i pezzi aggiuntivi. Per lavoro, prima di tutto, avrai bisogno di un motore asincrono, può essere acquistato sul mercato. Questa versione della sega, le cui istruzioni per la fabbricazione sono presentate di seguito, è realizzata quasi in legno e presenta le seguenti caratteristiche:

  • altezza 120 cm, larghezza e profondità 90 cm ciascuna;
  • il diametro delle ruote è di 40 cm;
  • larghezza e profondità del posto di lavoro – 51×47;
  • il tavolo è in grado di inclinarsi di un angolo di 45 gradi;
  • peso totale – circa 50 kg;
  • pezzi con uno spessore massimo di 26 cm;
  • lunghezza della lama – 2,66 m.

Prima di iniziare il lavoro, dovresti fare i disegni della sega a nastro. L’elemento principale e molto importante di questo strumento è la superficie di lavoro, che dovrebbe essere realizzata per prima..

Per la sua fabbricazione è stato utilizzato legno, pino, 2 cm di spessore.Si prega di notare che l’uso di compensato, truciolato, pannelli per mobili o MDF per la fabbricazione di questo elemento per sega è inaccettabile.

La forma del telaio ricorda una C in faggio, nella parte superiore è presente un meccanismo su cui è tesa la ruota, e nella parte inferiore sono presenti due gambe che la collegano alla base. La cornice contiene sei intercalari e sovrapposizioni. Per aumentarne la rigidità, vengono utilizzate anche parti diagonali. Tutti gli elementi si prestano all’incollaggio in più fasi. Allo stesso tempo, vengono attentamente verificate la rigidità della loro fissazione e la perpendicolarità della loro posizione. Il telaio viene installato senza base, viene montato successivamente, al termine dei lavori sulla sega. Dopo che il telaio è stato realizzato, viene levigato e verniciato o verniciato..

Il processo di realizzazione di un telaio in legno è il seguente:

  • per determinare la forma dell’elemento, i materiali per il primo strato dovrebbero essere interconnessi;
  • nel processo di incollaggio degli strati successivi, la mancanza di morsetti viene compensata con l’aiuto di viti autofilettanti;
  • le guide sono installate sul telaio finito, la girante sarà fissata su di esse;
  • dovrebbero essere previste scanalature speciali per gli inserti delle ruote;
  • quindi viene equipaggiato il meccanismo responsabile della tensione delle tele;
  • per incollare la ruota vengono utilizzati tre cerchi di compensato;
  • la puleggia del motore è alesata prima dell’installazione.

Ulteriori lavori sulla produzione di una sega a nastro con le proprie mani sono associati alla disposizione di un blocco di montaggio per la ruota superiore. Questo elemento si trova verticalmente e fornisce tensione tra le tele. Un profilo di quercia viene utilizzato per formare la scanalatura di guida. Un blocco è chiamato telaio rettangolare, all’interno del quale sono installati supporti mobili e una ruota superiore. Per la fabbricazione del telaio, viene utilizzata la quercia, a causa della sua forza. Per rafforzare ulteriormente i giunti angolari, vengono utilizzati inserti. Dopo aver incollato il telaio, vengono segate scanalature al suo interno.

Il telaio si muove lungo le scanalature in modo fluido e semplice. Nella sua parte superiore è montato un elemento speciale a forma di bullone, che è responsabile del trasporto del telaio lungo la tela e della sua tensione. Sotto forma di supporto, viene utilizzata una barra con un determinato foro, sulla sua superficie è installata una vite che regola l’inclinazione delle ruote. Il supporto è fissato sulla superficie del telaio mediante viti autofilettanti e ulteriori sollevamenti aiutano a renderlo mobile. Un rivestimento in acciaio è montato sotto la vite per garantirne la rigidità.

Una vite autofilettante viene utilizzata per fissare l’albero sulla superficie del supporto. Con l’aiuto di tre piastre in rovere, è possibile ottenere un effetto elastico sulla tela.

La fase successiva, non meno importante, prevede il lavoro sulle ruote di una sega a nastro manuale. Il diametro delle ruote è di circa 40 cm Per la loro fabbricazione viene utilizzato MDF o compensato. Le ruote hanno uno spessore di circa tre centimetri. Ad esempio, usando il compensato, dovrebbero essere fatti tre cerchi, che vengono poi incollati insieme..

Prestare particolare attenzione alla parte centrale della ruota, utilizzare una fresatrice per tagliare i pezzi grezzi. Nella parte centrale della ruota viene praticato un foro del diametro di circa 0,6 mm. Allo stesso tempo, al suo interno è installata una bussola di fresatura. In futuro, lungo questo buco, il resto degli spazi vuoti viene combinato tra loro..

Le tolleranze per il taglio dei cerchi sono fino a un millimetro. Se non hai esperienza con gli strumenti del fabbro, ordina per loro cuscinetti e alberi da specialisti o realizzali tu stesso, se disponi dell’attrezzatura necessaria.

Un lato della parte si distingue per la presenza di un arresto e l’altro per una filettatura interna. Il compensato viene utilizzato per realizzare le flange. In ciascuna delle quattro ruote viene praticato un foro per i tasselli, il diametro del foro è di 0,06 cm. I componenti principali delle flange sono la sua parte esterna, che è spessa 1,5 cm, il cuscinetto e la parte interna, spessa circa un centimetro . Il diametro della ruota è leggermente più grande del diametro dell’albero.

Un passaggio molto importante è il processo di perforazione dei fori per i cuscinetti, il loro diametro è di 5,2 cm. Avrai bisogno di una sega a tazza per lavorare e utilizzare un martello per premere i cuscinetti nel foro.

Prima di fissare le flange alla superficie della ruota, viene installato un supporto sull’albero inferiore. Ha la forma di un blocco di legno fissato alla parte inferiore del telaio. Fori tecnologici sono praticati in ciascuna delle ruote, in cui sono installati i morsetti. Dopo aver completato il lavoro sulla ruota, viene fissato sull’albero. Assicurati che la ruota non fuoriesca mentre gira. Per poter montare la ruota e formare il profilo desiderato, è necessario realizzare un collegamento tra la ruota e il motore..

Per questi scopi, si consiglia di utilizzare una puleggia temporanea in compensato installata sulla ruota con viti autofilettanti. Per scanalare una puleggia del motore, è possibile utilizzare direttamente il motore, che viene successivamente collegato a una puleggia temporanea mediante una cinghia.

La ruota deve essere chiaramente fissata e una barra di legno viene utilizzata come meccanismo di spinta. Per evitare lo scivolamento della cinghia dalla superficie della ruota, viene data una forma a botte. Allo stesso tempo, su ciascun lato c’è uno smusso di circa cinque gradi..

Istruzioni per la sega a nastro fai da te:

1. Dopo la fabbricazione di tutte le parti, le flange vengono installate sulla ruota, il loro fissaggio viene effettuato con la colla.

2. Anche il blocco di fissaggio sull’albero inferiore funge da meccanismo di tenuta..

3. Il bordo della ruota non deve essere piatto, ma affilato di 4-7 gradi. Quello che segue è il processo di installazione per tutte le guide e i cuscinetti. Un tubo di gomma è installato sulla ruota.

4. Il piano di lavoro è installato sullo stesso piano con il meccanismo di inclinazione.

Dopo la produzione di due ruote, su una viene montata una puleggia di trasmissione standard. Le sue dimensioni e il suo spessore dipendono dal nastro utilizzato..

Segue il processo di equilibratura delle ruote. Per questi scopi, saranno necessari cuscinetti, che diventeranno i meccanismi di supporto per le lame della sega. Dopo aver fissato l’asse del tempo orizzontale, la ruota viene installata e viene controllato il livello della sua rotazione. Con l’aiuto di un trapano speciale, vengono realizzati degli incavi nella parte inferiore della ruota dall’esterno, quindi la ruota ruoterà solo in una determinata posizione. L’assetto delle ruote è completo, sono ricoperte di vernice.

Per proteggere la superficie delle ruote dalla distruzione dovuta all’attrito e alla pressione, la gomma, ad esempio, da una bicicletta per bambini, può essere messa sulla loro superficie. Inoltre, il livello di rumore emesso dalla sega durante il funzionamento sarà notevolmente inferiore..

Questo è seguito dal fissaggio delle ruote sulla superficie del telaio. Innanzitutto, viene installata la ruota superiore. Una rondella viene posta sulla superficie dell’albero, che è a base di fluoroplastico. Per fissare la ruota, vengono utilizzati un bullone e una rondella spessa, che vengono avvitati nella parte terminale dell’albero. Per mezzo di un bullone di regolazione, la ruota viene installata in posizione parallela al telaio.

Utilizzare i morsetti per fissare il gruppo ruota inferiore e installare la ruota situata sotto. Un righello aiuterà a posizionare le ruote sullo stesso piano. Successivamente, il blocco viene fissato sull’albero inferiore. Controllare manualmente come girano le ruote, ricontrollare il loro bloccaggio, quindi avviare il motore. Il nastro dovrebbe essere al centro della ruota, il movimento dovrebbe essere regolare e simmetrico.

In caso di vibrazioni e rumori aggiuntivi, spegnere la sega e controllare il parallelismo delle ruote..

Quindi, installare le guide sulla lama della sega. È meglio usare il legno per realizzarli. Inoltre, dovrebbe essere realizzato un sistema di protezione sotto forma di un tubo rettangolare in duralluminio. Utilizzare viti autofilettanti per fissare la protezione sul bus. Osservare la precisione durante l’allineamento del pneumatico, poiché la presenza di distorsioni è inaccettabile. Il pneumatico è fissato alla superficie del telaio mediante giunti scanalati. Durante la marcatura, la tela deve essere ben tesa. Segue il fissaggio del pneumatico.

Ulteriori azioni comportano la produzione di una superficie di lavoro per una sega a nastro.Per questi scopi, è possibile utilizzare il truciolato con inserti in MDF. Inoltre, è necessario realizzare un piedistallo sotto la sega, le cui dimensioni dipendono dalle dimensioni dell’utensile stesso..

L’installazione di elementi elettrici per garantire l’operatività del meccanismo viene eseguita alla fine. È anche possibile montare l’illuminazione dell’area di lavoro, per questi scopi sarà necessaria una lampada. Per garantire il parallelismo dell’arresto della sega, è stato utilizzato un eccentrico.

Video della sega a nastro: