Strumenti

Coltivatore MTD T240 – caratteristiche, specifiche, istruzioni, recensioni

I coltivatori sono aiutanti agricoli nella coltivazione del terriccio. Allentano il terreno di diversa densità senza capovolgerlo. Di conseguenza, risulta morbido, sciolto e arricchito di ossigeno. L’attrezzatura prepara il sito per la semina e fornisce ulteriore cura per esso.

Sommario:

Come scegliere un coltivatore

Il coltivatore è uno strumento ad alte prestazioni che consente di risparmiare energia e tempo all’utente. È un’alternativa a pala, zappa e rastrello..

Quando acquisti attrezzature, devi immaginare concretamente a quale tipo e quantità di lavoro è destinato..

Per allentare il terreno soffice in piccole aree, sono adatti coltivatori leggeri. La loro capacità è sufficiente per lavorare in un sito con un’area di 5 – 10 acri. Sono dotati di motori elettrici fino a 1,5 kW o omologhi a benzina fino a 5 CV. La larghezza della striscia del terreno coltivato non supera i 45 cm e la profondità è di 25 cm.Il peso di tale attrezzatura raggiunge i 25 – 30 kg.

I coltivatori medi possono gestire il volume di lavoro su un’area di 10 – 15 acri. Con un riduttore a catena e una larghezza di lavoro fino a 80 – 90 cm La loro principale differenza rispetto alle controparti leggere è la capacità di utilizzare gli accessori. Le unità sono alimentate da un motore a due o quattro tempi.

I coltivatori pesanti professionali sono alimentati da potenti motori diesel. La loro potenza varia da 5,5 a 9 CV. Sono dotati di riduttore a catena e riduttore. Contemporaneamente, una tale macchina lavora da 0,8 a 1,2 m di una superficie fino a 30 cm di profondità, tali modelli forniscono il maggior numero di accessori e funzioni. L’attrezzatura pesante gestisce il terreno duro e il terreno vergine. E per l’aratura, ottengono potenti trattori con guida a terra.

Coltivatore MTD T240

Il coltivatore MTD T240 è un valido aiuto per il giardinaggio e il giardinaggio. Viene utilizzato per una serie di lavori:

  • allentando il terreno,
  • diserbo dei letti,
  • fecondazione,
  • piantare e scavare radici,
  • collinare,
  • aratura.

La macchina è alimentata da un motore a benzina monocilindrico a quattro tempi ThorX55. La sua potenza è di 5,5 CV. con un volume del cilindro di 173 cm³. Il raffreddamento avviene tramite correnti d’aria naturali. Il coltivatore è dotato di un riduttore a vite senza fine e la frizione è prodotta da un giunto conico.

L’unità ha una marcia avanti. Il contrario, cioè il rovescio, non è previsto.

L’attrezzatura viene avviata con un dispositivo di avviamento manuale. Con qualche strattone al cavo del motore.

La capacità del serbatoio del carburante è di 1,4 L.

L’unità è dotata di 4 coltelli a sciabola in acciaio con un diametro di cm 31. Il sistema sviluppa fino a 120 giri al minuto. E il suo design consente una rapida sostituzione dei coltelli danneggiati con quelli nuovi. Il coltivatore ha una larghezza di lavoro di 61 cm, con una profondità di 25 cm.

Peso dell’attrezzatura 39 kg.

Il costo medio per il coltivatore MTD T / 240 è di 450 USD..

La consegna consiste in:

  • Coltivatore,
  • ruota di trasporto,
  • taglierine,
  • regole per il funzionamento della macchina e del suo motore,
  • tagliando di servizio di garanzia,
  • scatole.

MTD T / 240 appartiene ai coltivatori leggeri, ottimali per coltivare aree fino a 10 – 15 acri. Di solito viene utilizzato per la preparazione del letto di semina, la concimazione del suolo e il livellamento del paesaggio..

Caratteristiche del coltivatore MTD T240

Gli utenti notano una serie di caratteristiche del coltivatore MTD T / 240:

  • motore potente come un coltivatore leggero,
  • efficiente frizione conica e ingranaggio a vite senza fine,
  • pompa dell’olio per la lavorazione di qualità dei pezzi,
  • volante a forma di U regolabile,
  • robusto corpo in acciaio,
  • motore estraibile per un facile trasporto e spostamento del coltivatore.

Istruzioni per l’uso del coltivatore MTD T / 240

1. Norme generali di sicurezza:

  • utilizzare il coltivatore per lo scopo previsto,
  • non sovraccaricare l’attrezzatura,
  • le persone dai 16 anni di età possono lavorare,
  • non toccare l’attrezzatura rotante,
  • lavorare lontano da fiamme e scintille,

  • lo stoccaggio viene effettuato in un locale asciutto e lontano da oggetti infiammabili,
  • la riparazione e la manutenzione del coltivatore devono essere eseguite da specialisti.

2. Lavorare con MTD T/240:

  • riempire il cambio con olio prima del primo avviamento,
  • controllarne il livello prima di ogni utilizzo o ogni 5 ore di funzionamento,
  • utilizzare carburante consigliato dal produttore,
  • assicurarsi che non ci siano estranei, bambini e animali nell’area di lavoro,
  • utilizzare solo attrezzature riparabili,
  • appena si sporca pulire il motore, la marmitta e le frese dai detriti erbosi,
  • iniziare a lavorare con la leva della frizione completamente premuta, altrimenti la sua usura accelererà,
  • quando si blocca il movimento delle frese, spegnere il coltivatore. Correggi il problema e continua a lavorare.