Sfondo

Carta da parati del soffitto

La finitura del soffitto è una fase importante del lavoro di ristrutturazione, che influisce sulla percezione del risultato finale nel suo insieme. Le tecnologie di costruzione oggi offrono molte soluzioni interessanti per decorare il “cielo sopra la testa”: sospesi, adesivi, soffitti tesi, piastrelle decorative: ci sono un numero enorme di opzioni.

Ma se apprezzi il tempo e il denaro e sei un amante delle soluzioni non standard, la carta da parati del soffitto sarà il modo migliore per decorare il tuo spazio vitale..

Contenuto:

Carta da parati per soffitto: che cos’è?

La carta da parati per soffitto è un modo moderno di creare un interno originale, offrendo possibilità illimitate per l’incarnazione di qualsiasi idea. Motivi decorati, modanature in stucco o cielo stellato: scegli quello che ti piace di più.

Alcune persone credono erroneamente che la carta da parati per soffitti non sia diversa dalla carta da parati tradizionale per pareti. Ma questo non è il caso. La carta da parati utilizzata per il soffitto è spessa e resistente. Due strati di carta sono incollati insieme e goffrati. La struttura in rilievo ti consente di nascondere piccoli difetti nel soffitto, creare l’effetto di una superficie perfettamente piana e dipingere la carta da parati del soffitto ti consentirà di cambiare l’aspetto della stanza tutte le volte che vuoi..

Tuttavia, questo materiale di finitura non è privo di inconvenienti. Quindi la durata massima della carta da parati in rilievo è di 5 anni. Accumulano polvere, assorbono gli odori, quindi scegliere un’opzione economica per lungo tempo per ammirare la bellezza incontaminata non funzionerà. Un’altra cosa è la carta da parati per soffitti in tessuto non tessuto, che durerà circa 15 anni e non causerà problemi durante l’incollaggio.

Tipi di carta da parati del soffitto

Distinguere tra carta da parati per soffitto su tessuto, carta e base sintetica. La carta da parati lavabile va bene per le zone più inquinate o umide. Se è necessario un ulteriore isolamento acustico e termico, è preferibile la carta da parati in tessuto. Il tessuto è trattato con una speciale mescola che lo protegge dallo sporco, il che significa che ottieni non solo un originale, ma anche un pratico rivestimento.

La carta da parati del soffitto per la pittura è buona perché se vuoi cambiare il loro colore, aggiungere tenerezza di divertimento lilla o arancione alla stanza, sarà facile da fare. Tali sfondi sono spesso realizzati su una base non tessuta o in fibra di vetro. La carta da parati in tessuto non tessuto è dimensionalmente stabile, non si gonfia, non si restringe e ha una trama insolita creata dall’applicazione di vinile espanso sulla superficie.

Le carte da parati in fibra di vetro non sono meno notevoli. In questo caso, un filo di vetro ecologicamente neutro funge da materia prima. Queste carte da parati lavabili non “invecchiano”, non bruciano, non si deformano e sono resistenti a strappi, sbalzi di temperatura e umidità. Le caratteristiche di basso assorbimento consentono di ridurre il consumo di vernice di 2 volte. La vernice a base di lattice o acrilica a base d’acqua è l’ideale per dipingere la carta da parati impermeabile del soffitto. Puoi dipingere da 7 a 10 volte.

Importato o tuo, nativo?

Il mercato offre una vasta gamma di sfondi sia nazionali che esteri. Qual è la differenza tra le copie presentate e come scegliere la migliore?

È interessante notare che la carta da parati progettata esclusivamente per incollare il soffitto è prodotta solo in Russia. Ma la fabbrica di carta da parati di Mosca e l’impianto di Mytishchi “Mosstroyplastmass” non si abbandonano alla varietà di colori: le carte da parati a soffitto nel catalogo hanno solo una variazione di colore: il bianco, ma ci sono più di 200 trame. Questa piccola sfumatura spesso diventa decisiva nella scelta.

Per quanto riguarda i campioni d’oltremare, non è del tutto corretto chiamarli campioni di soffitto, perché questo concetto è assente lì. In Occidente, la suddetta carta da parati verniciabile, con la quale gli stranieri intraprendenti decorano i soffitti, si adatta perfettamente al ruolo della carta da parati del soffitto..

Nei nostri negozi ci sono carte da parati di produzione tedesca (Erismann, AS Creation, Erfurt), che possono resistere facilmente e senza perdita di qualità all’applicazione di vernici a base d’acqua (più di 10 volte). Se il colore della carta da parati del soffitto ti attrae un po ‘, ma vuoi comunque varietà, allora ci sono sfondi importati dipinti in diversi colori.

La differenza tra materiali di finitura nazionali ed esteri non finisce qui. La differenza principale sta nella tecnologia di incollaggio.

Come incollare la carta da parati del soffitto?

Il processo di incollaggio della carta da parati del soffitto non è generalmente difficile, ma è improbabile che tu possa fare a meno di un assistente. È inoltre necessario svolgere piccole attività preparatorie. In particolare, scopri quanto è piatto il tuo soffitto. La carta da parati del soffitto è senza pretese e non richiede una superficie perfetta. Ma se ci sono difetti significativi, l’allineamento diventa una fase obbligatoria nel lavoro di finitura. Può essere livellato con stucco o rivestimento in cartongesso (a seconda di "gravità" situazioni).

È necessario decidere in anticipo sull’illuminazione: pensare a dove verrà montato il lampadario, delineare la posizione delle lampade a LED.

Il prossimo passo, che è considerato facoltativo, ma auspicabile, è il trattamento del soffitto con un primer acrilico. Sulla superficie così preparata, la carta da parati verrà incollata in modo rapido e preciso.

La tecnologia per incollare carta da parati nazionale ed estera sarà diversa. I campioni importati possono essere incollati su un soffitto unto. Quando compaiono le bolle, la superficie viene levigata dal centro verso i bordi con un rullo di gomma.

La carta da parati domestica deve essere impregnata di colla. Immergere accuratamente, circa 10 minuti. Acquista la colla non il solito PVA o pasta, ma appositamente progettata per tale lavoro (preferibilmente una fissazione forte). Dopo che la colla si è assorbita, piega la carta da parati a fisarmonica di circa 40 cm di larghezza: questo faciliterà il processo di incollaggio. Dopo aver incollato la prima striscia, lisciala con una spazzola morbida, arrotolala lungo i bordi e rimuovi la colla in eccesso.

Attacca il resto delle strisce. Nel punto in cui è fissato il lampadario, eseguire tagli e rilasciare i fili protetti. Dopo aver terminato il lavoro, rimuovere l’isolamento dal cablaggio e appendere il lampadario. Ripassa le articolazioni, assicurandoti che non si affloscino. Se la carta da parati era destinata alla pittura, la vernice per la carta da parati del soffitto può essere utilizzata solo dopo 24 ore..

Importanti consigli di esperti

Per garantire che il processo di incollaggio si svolga senza intoppi e il risultato sia perfetto, i seguenti suggerimenti dei professionisti torneranno utili..

1. Prendersi cura della pulizia della superficie di lavoro – rimuovere vecchi intonaci, pannelli del controsoffitto, tracce di fuliggine e sporco.

2. Prima di incollare la carta da parati, chiudi bene le finestre e le porte: una corrente d’aria annullerà i tuoi sforzi: la carta da parati si deformerà e si staccherà.

3. Spalmare gli angoli con un pennello piatto, il centro della tela con un rullo di pelo.

4. La carta da parati deve essere sovrapposta (10 cm). Le estremità pendenti sono rifinite con un coltello clericale o da costruzione. Usa un righello per mantenere il taglio dritto..

5. Il lavoro dovrebbe essere diretto verso la luce, ad es. le strisce sono dirette verso la finestra.

6. Il primer acrilico consente al soffitto di “respirare”, non crea un effetto serra e si asciuga in un’ora.

7. Se macchiate accidentalmente la carta da parati con la colla, rimuovete la macchia con una spugna. Questo metodo funziona solo con tracce fresche. Un punto secco su carta da parati importata può essere verniciato, secondo le istruzioni, l’ammaccatura scomparirà presto. Per quanto riguarda i campioni russi, dovrai incollare nuovamente un paio di tele – non si può fare nulla al riguardo.

Come puoi vedere, non c’è nulla di complicato nell’incollare la carta da parati del soffitto. Ma per chiarirti finalmente le caratteristiche di questo processo e iniziare a lavorare completamente armato, puoi guardare il video.

Come incollare la carta da parati del soffitto: video