Scala a pioli

Scala del portico: istruzioni per l’installazione

La disposizione delle scale sul portico richiede un’attenzione particolare, principalmente a causa dell’elevato carico operativo di questo elemento. Inoltre, l’aspetto delle scale può sia enfatizzare che rovinare la presentabilità dell’esterno generale. Come scegliere la forma, il colore e il materiale delle scale in modo tale che siano in armonia con il portico e come costruire una scala per il portico sarà discusso ulteriormente nell’articolo.

Sommario:

Scala per il portico: opzioni e varietà

Tra le opzioni più popolari per le scale del portico ci sono:

  • strutture in calcestruzzo;
  • scale in acciaio;
  • scale in legno;
  • disegni combinati.

La prima e più semplice opzione per organizzare una scala, realizzandola in legno. Una scala in legno ha i seguenti vantaggi:

  • aspetto presentabile;
  • facilità di disposizione;
  • disponibilità ed economicità del materiale.

Ma, allo stesso tempo, una tale scala richiede mezzi speciali per la sua impregnazione e protezione dagli agenti irritanti esterni. Dopo un certo periodo del suo funzionamento, si presta a marcire e richiede una costante colorazione con vernice o vernice.

Per realizzare una scala in legno, sono necessari traverse o corde di legno, nonché il materiale con cui verranno realizzati gradini e alzate. Per facilitare il processo, è sufficiente acquistare un tronco, che viene segato in due parti e da esse vengono costruiti i gradi..

Questa scala è costruita utilizzando sia uno che due cosciali. Per aumentare la durata di una scala del portico in legno, dipingila con uno speciale olio o vernice a base acrilica..

L’installazione di una scala metallica sul portico si distingue per un maggiore grado di durata. Affinché la struttura non abbia troppo peso e anche per risparmiare materiale, viene utilizzata solo una corda dell’arco per la fabbricazione della scala, situata al centro. I gradini saldati sono a forma di telaio e i gradini sono realizzati sia in legno che in metallo..

Per evitare di scivolare sulle scale, la gomma è incollata sulla superficie dei gradini in metallo. Organizzare una scala in metallo richiede più tempo e fatica di una in legno. Inoltre, il costo di tale lavoro è molto più alto e, per completarlo, è necessario avere abilità nel lavorare con una saldatrice. Tra gli svantaggi delle scale in acciaio, si distinguono principalmente per la loro suscettibilità alla corrosione. Pertanto, prima di installare le scale, tutti i suoi elementi sono trattati con impregnazione anticorrosiva..

Scale per la foto del portico:

La durata di una scala in cemento è la più alta. Tuttavia, la sua costruzione richiede la massima quantità di tempo, denaro e fatica. Tuttavia, il risultato piace a tutti, di conseguenza si ottiene un rivestimento durevole che non necessita di ulteriori elaborazioni. Per la costruzione delle scale, è necessario installare una cassaforma a più livelli. Allo stesso tempo, la regolazione della forma, delle dimensioni e del grado dipende esclusivamente dalla cassaforma. Una scala in cemento può avere un gradino ondulato o semicircolare.

Per aumentare la resistenza del calcestruzzo, è necessario eseguire un rinforzo preliminare di tutti i passaggi e l’atterraggio. Inoltre, la finitura dovrebbe essere presa molto sul serio. Per aumentare l’attrattiva della scala, i suoi gradini sono rifiniti con piastrelle, pietra, gomma o legno..

Caratteristiche del calcolo delle scale per il portico

Non importa quale sia il materiale al centro della scala, ma la procedura per la sua costruzione inizia con i calcoli, che sono gli stessi per ogni tipo di scala..

Prima di tutto, dovresti decidere l’angolo di inclinazione delle scale, la lunghezza dei gradini, la larghezza della marcia e il numero di gradini. Per questo esistono atti legislativi speciali che stabiliscono:

1. L’intervallo dell’angolo di inclinazione della rampa di scale va da 26 a 45 gradi. È consentita la disposizione di una scala più piatta, ma le scale più di 45 gradi saranno pericolose per il funzionamento.

2. Il valore medio dell’altezza dei gradini è di circa 18 cm, questo indicatore è ottimale.

3. Per facilitare il funzionamento delle scale, il gradino è dotato di una dimensione di 28 cm I gradini più comodi per salire su una scala sono gradini di 300 mm..

4. La larghezza minima comoda delle scale è di 900 mm, sebbene sia più comodo salire scale con una larghezza di 110 cm.

5. La dimensione minima dalle scale alla porta è di 120 cm.

Ti suggeriamo di familiarizzare con un esempio di calcolo di una scala per organizzare un portico.

Ad esempio, se è presente un’altezza base/zoccolo di 400 mm, a questo indicatore vanno sottratte alcune decine di millimetri, in questo caso 30, per eliminare il rischio di toccare la scala fino alla porta d’ingresso. Di conseguenza, si ottiene un portico con un’altezza di 370 mm. Scegliamo un’altezza del gradino di 170 cm e una profondità di 300 mm. Ora devi calcolare la radice di 370 al quadrato + 170 al quadrato. Risulta 345 mm. Questo valore implica la presenza di due gradini sulla scala. Pertanto, per realizzare una scala, avrai bisogno di una traversa di 690 mm. La scala sarà dotata di un comodo angolo di inclinazione di 32 gradi.

Scale fai-da-te per il portico in legno

C’è un’opzione per organizzare diverse opzioni per le scale in legno per il portico:

  • standard: una scala a rampa, più spesso utilizzata come scala per un portico;
  • scala a chiocciola – attrae con una forma insolita, viene utilizzata se l’altezza del portico è abbastanza grande;
  • boltsevaya – comporta il fissaggio di passaggi ai corrimani sospesi.

Particolarmente comode sono le scale con una larghezza sufficiente, superiore a 110 cm.Le scale in legno sono spesso realizzate dai proprietari di case in legno. Pertanto, è possibile ottenere una combinazione armoniosa all’esterno..

Per realizzare una scala bisogna prima di tutto scegliere il materiale giusto, ovvero il legno. Dovrebbe essere ben asciugato, ma allo stesso tempo non eccessivamente essiccato, poiché ciò influirà negativamente sulla qualità della scala e scricchiolerà. È meglio dare la preferenza alle conifere, poiché a causa dell’alto contenuto di resina in esse, sono caratterizzate da resistenza all’umidità, agli insetti e agli sbalzi di temperatura improvvisi. Per la fabbricazione di gradini, la quercia è la più adatta, poiché è più resistente alle sollecitazioni meccaniche e all’abrasione. Inoltre, sui bordi d’attacco dei gradini, si consiglia di installare angoli in acciaio.

L’albero è molto suscettibile agli irritanti esterni, pertanto la struttura della scala deve essere protetta in modo affidabile dall’umidità. Tutte le parti soggette a contatto con il terreno devono essere trattate con materiali oleosi, soluzioni bituminose o resine. Le superfici aperte vengono trattate con olio di lino, quindi verniciate con vernice o vernice. Inoltre, un prerequisito è la lavorazione del legno con soluzioni antisettiche, prevenendo la sua infezione con tutti i tipi di insetti e microrganismi sotto forma di funghi e muffe..

Una scala in legno è installata su kosoura, per camminare più comodamente su questo tipo di scala, dovresti scegliere l’altezza dei gradini, un massimo di 22 cm e una larghezza di almeno 26 cm.

Le trecce sono fissate con tasselli e i gradini sono fissati con viti autofilettanti. La sezione minima di una barra per realizzare un kosour è 20×5 cm.Per realizzare un battistrada, è necessaria una tavola con uno spessore di circa 3 cm e per gradini – 2 cm.In assenza di strumenti come un giunto di profilo , un tornio, si consiglia di acquistare corrimano già pronti per le scale. La procedura per la loro fabbricazione è piuttosto complicata e richiede abilità speciali con attrezzature professionali..

Per realizzare un kosour, i segni dovrebbero essere applicati sulla superficie della trave sotto forma di una disposizione di gradini. Per questi scopi vengono utilizzati un quadrato e un seghetto alternativo elettrico o una sega a mano..

Installare il cosciale nel luogo di installazione della scala, controllare l’orizzontalità dei gradini. Fai la stessa traversa per l’altro lato della scala. Se la lunghezza della scala è minima – 900 mm, sono sufficienti due traverse, altrimenti il ​​​​loro numero deve essere aumentato.

L’ulteriore marcatura di kosour viene eseguita secondo un modello precedentemente specificato. Successivamente, dovresti ritagliare tutti i gradini e le alzate, avendo precedentemente costruito un modello in relazione al progetto della scala. Inoltre, tutte le parti vengono accuratamente levigate, elaborate utilizzando una soluzione speciale. La fase finale è il montaggio della scala.

Per evitare l’inclinazione dei gradini, viene installato prima un kosour, dopodiché viene fissato sulla superficie con l’aiuto di elementi di fissaggio. Su di esso viene posato il secondo traverso e viene verificata la loro corrispondenza reciproca. Se ci sono errori, devono essere corretti..

Dopo aver fissato le traverse, vengono installati i gradini, che vengono fissati alla superficie con viti. Quindi vengono montati gradini, colonnine, corrimano e altri elementi decorativi.

Dopo il completamento dei lavori di installazione, la superficie delle scale viene impregnata di olio di lino e aperta con vernice. Dopo che i materiali di pittura e vernice si sono asciugati, la scala è pronta per l’uso..

Scale di cemento fai-da-te per il portico

Un portico in pietra o cemento si distingue per l’elevata affidabilità e durata. Il calcestruzzo è resistente all’umidità e, grazie alla presenza di elementi di rinforzo metallici, la scala acquisisce ulteriore resistenza.

Per realizzare un portico prefabbricato in cemento armato, dovrai costruire una trave di cemento, che è una corda d’arco o kosour. La procedura di calcolo aiuterà a determinare il numero di gradini sulle scale.

È possibile una combinazione di cemento e legno. Cioè, le traverse delle scale sono fatte di cemento e i gradini e le alzate sono fatti di assi di legno.

Se la scala è di natura monolitica, per la sua costruzione sarà necessaria una cassaforma, fissata saldamente al posto della sua installazione. Si prega di notare che per la produzione di casseforme, è necessario scegliere materiale di alta qualità e potente, altrimenti esiste il rischio di deformazione a causa della gravità della soluzione concreta.

Le parti metalliche delle scale sono installate all’interno e fissate alla parete mediante piastre metalliche.

Come realizzare una scala per un portico: installazione di un sistema antigelo

Se una scala in cemento viene successivamente piastrellata con piastrelle di ceramica, è necessario installare su di essa un sistema che impedisca l’accumulo di ghiaccio sulla superficie dei gradini..

Prima di tutto, quando si sceglie una piastrella, è meglio dare la preferenza a un materiale con una superficie ondulata. Inoltre, è possibile installare una piastrella riscaldata elettricamente. Pertanto, nella stagione invernale, il ghiaccio sulla sua superficie si scioglierà semplicemente.

L’essenza di questo sistema consiste nell’installazione di spirali in nichelcromo a contatto con le piastrelle. Per collegarli, avrai bisogno di elettricità e una rete regolare, con una capacità di 220 V. Per ulteriori informazioni, consultare le istruzioni del produttore.

I sistemi di sbrinamento, basati su un cavo scaldante, evitano che il ghiaccio si congeli consumando una piccola quantità di elettricità. Si prega di notare che l’installazione del sistema richiederà un elemento riscaldante sufficientemente potente e correttamente collegato all’alimentazione..

I requisiti principali per un riscaldatore elettrico:

  • resistenza all’umidità;
  • sicurezza elettrica e antincendio;
  • resistenza all’esposizione alle radiazioni ultraviolette;
  • resistenza ai danni meccanici.

Se non c’è ghiaccio sui gradini, il sistema non funziona. Inizia a funzionare solo in una determinata modalità, ad esempio se la temperatura dell’aria esterna è inferiore allo zero. Inoltre, il sistema deve includere dispositivi di controllo della temperatura e dell’umidità, che consentano l’accensione e lo spegnimento del sistema in un determinato momento..

Scala fai-da-te per il portico: la tecnologia per organizzare la ringhiera

Esiste un numero enorme di ringhiere in relazione alla loro forma, design, dimensioni, materiale con cui sono realizzate. Tuttavia, i principali tipi di ringhiere sono strutture:

  • traliccio;
  • tipo di pannello.

In relazione al materiale con cui sono realizzate le ringhiere si distinguono i seguenti elementi:

  • metallo;
  • calcestruzzo;
  • di legno;
  • plastica;
  • combinato.

È la ringhiera che rende la scala più attraente e completa. Per evitare lesioni alle mani, la ringhiera deve avere una superficie liscia e comoda da scivolare. Tra gli elementi principali delle ringhiere ci sono:

  • rack;
  • corrimano.

Se i rack vengono utilizzati come recinzione, la ringhiera appartiene alla struttura reticolare. I supporti a forma di figura colonnare sono montanti. Ci sono rack installati nella parte inferiore e superiore delle scale. L’installazione delle colonnine deve essere eseguita in una posizione verticale rigorosa.

La distanza tra i montanti di supporto deve essere al massimo di 10 cm.In relazione al materiale con cui sono realizzati i montanti, possono essere fissati direttamente alla scala stessa o incassati in apposite asole. La parte superiore dei montanti deve essere collegata ai corrimano. Per collegare i pali di legno, viene utilizzata una connessione maschio e femmina. Viti a testa svasata, serrare la struttura delle parti arrotondate del corrimano.

Per collegare i montanti metallici, viene utilizzata una striscia di acciaio, che viene fissata alla loro superficie con bulloni. Se la scala è rivestita con piastrelle o pietra, sarà necessario utilizzare speciali ancoraggi incorporati per installare i corrimano..

Se sui rack sono installati vari tipi di pannelli, assumono la forma di una recinzione chiusa. L’opzione di installare pannelli a base di plastica, che si distingue per una buona resistenza all’umidità e agli agenti atmosferici, è piuttosto popolare. I corrimano devono essere posizionati ad un’altezza di circa 900 mm da ciascuno dei gradini. Se i bambini si muovono costantemente lungo le scale, è possibile l’opzione di organizzare corrimano aggiuntivi. Ma, in veranda, questa opzione è inappropriata. Alcuni proprietari di portici non installano affatto corrimano sulle scale..