Pirtys, saunos ir baseinai

Pietra decorativa all’interno. Esempi di design

Fin dall’antichità, la pietra è diventata uno dei primi e principali materiali utilizzati per la costruzione di tutti i tipi di strutture, sia che si tratti di una casa residenziale insignificante o di un palazzo reale, sorprendente per il lusso e le proporzioni immense. La ragione dell’uso diffuso della pietra è che questo materiale era in abbondanza, ed era molto difficile immaginare che nei millenni sarebbe diventato il privilegio delle fasce abbienti della popolazione. Nonostante le elevate caratteristiche della pietra naturale, grazie alle quali ha guadagnato fiducia nel passato storico, il moderno mercato delle costruzioni offre ai proprietari di case un’eccellente alternativa a questo materiale da costruzione: la pietra decorativa artificiale..

Pietra decorativa all’interno. Quello che devi sapere sul materiale?

Da tempo immemorabile, per conferire alla casa motivi etnici e rendere l’appartamento parte integrante della natura onnicomprensiva, era consuetudine utilizzare carta da parati a rilievo che imitasse il mattone o la muratura. Oggi hanno perso la loro rilevanza e hanno ceduto le redini alla pietra decorativa. La pietra decorativa, che crea un accento espressivo all’interno, viene utilizzata non solo per il rivestimento e la decorazione delle pareti, ma anche per la creazione di elementi di arredo come controsoffitti, banconi da bar e mensole decorative. La scelta della pietra decorativa, così come le sue soluzioni stilistiche, sono estremamente diversificate, il che consente di creare un numero enorme di interni armoniosi originali.

Nozioni di base sulla produzione di pietre decorative

La produzione di pietre decorative si basa sul processo di pressatura della miscela di lavoro, che viene eseguita sotto l’influenza di una maggiore pressione e temperatura. Allo stesso tempo, la composizione della miscela di lavoro comprende un materiale composito, composti acrilici, che sono responsabili delle caratteristiche cromatiche di una pietra artificiale e componenti minerali che costituiscono il 70% e sono alla base della miscela di lavoro. Questa composizione ti consente di creare una pietra che imita una varietà di materiali naturali..

Esistono diverse varietà di pietre decorative, tra le quali sono particolarmente apprezzate:

  • Gres porcellanato;
  • agglomerato;
  • Pietra a base di cemento.

Tra le tre varietà elencate, una pietra artificiale realizzata su una base di cemento viene spesso utilizzata per decorare gli interni, il che si spiega con le sue ricche capacità decorative e il metodo di produzione più semplice, che ne determina il costo relativamente basso, che non è l’unico vantaggio di il materiale.

Vantaggi della pietra decorativa

  • Elevata compatibilità ambientale, che garantisce l’uso sicuro della pietra negli interni ed è dovuta all’assoluta sicurezza ambientale dei materiali utilizzati nella produzione della pietra decorativa;
  • Refrattarietà, a causa della quale la pietra non brucia affatto;
  • Leggerezza, che rende superfluo rafforzare il muro, per la decorazione di cui viene utilizzata la pietra decorativa;
  • Elevata resistenza alle influenze meccaniche esterne, che causa una significativa resistenza all’usura del materiale;
  • Grazie alla sua resistenza all’elevata umidità e alle infezioni fungine, la pietra è caratterizzata da una maggiore resistenza all’usura e una lunga durata rispetto ad altri materiali. Per la sua resistenza alle temperature estreme, l’uso diffuso della pietra è praticato nella progettazione della cucina e del bagno;
  • Facile da curare. La pietra decorativa non ha bisogno di molta manutenzione. Per mantenere le sue caratteristiche originali è sufficiente pulirlo con una spugna umida utilizzando normali detergenti. Per escludere danni prematuri al materiale, in pro
  • Una vasta gamma di soluzioni di design, puoi creare interni insoliti in un’ampia varietà di stili, sia high-tech che fusion.

Se scegli il materiale e il tipo di posa giusti, la pietra decorativa negli interni, le cui foto possono essere visualizzate di seguito, può diventare un’aggiunta elegante e allo stesso tempo pratica a qualsiasi casa, conferendole ulteriore funzionalità e alta producibilità.

Pietre decorative all’interno dell’appartamento

La gamma di possibilità di design che può essere animata utilizzando un decorativo non smette mai di stupire con la sua diversità. La versatilità della pietra ne consente l’utilizzo con uguale successo all’interno di qualsiasi ambiente, sia esso un soggiorno, una camera da letto, un corridoio o un bagno. Inoltre, la pietra decorativa può essere utilizzata non solo per la finitura di pavimenti o pareti, ma anche per decorare e realizzare piani di lavoro, lavelli e altri oggetti interni. Basta guardare le foto qui sotto:

Fondamentalmente, la pietra decorativa all’interno del soggiorno e di altri locali viene utilizzata per creare una stanza ergonomica, all’interno della quale si possono rintracciare note di ricchezza e aristocrazia. In questo caso la pietra viene utilizzata principalmente per il rivestimento delle pareti, privilegiando forme rettilinee dal loro incrollabile rigore..

Oltre alla severità e alla fermezza delle linee chiare, la pietra decorativa può portare l’effetto esattamente opposto all’interno di un appartamento..

La pietra artificiale, posata in modo casuale e completata da piante verdi, aggiungerà un tocco di natura selvaggia e sfrenatezza primitiva all’interno..

Regole di interior design utilizzando la pietra decorativa

Regola n. 1

I designer inesperti, che hanno apprezzato gli indiscutibili vantaggi della pietra decorativa, spesso si sforzano di stendere completamente le pareti di una stanza con la pietra decorativa, che, dal punto di vista dei professionisti, è una decisione fondamentalmente sbagliata. Ciò è dovuto alla severità visiva della pietra naturale e artificiale, che, combinata con una piccola area della stanza, ridurrà visivamente la sua area e lo spazio libero. Data questa circostanza, la regola numero 1 dice: “Non esagerare con la quantità di pietra all’interno!”

Regola n. 2

La stanza, dominata dalla decorazione in pietra, è particolarmente fredda, ricordando un freddo castello abbandonato o una grotta di pietra. D’accordo, è difficile parlare di qualsiasi tipo di comfort nella stanza, la cui piccola area è ancora più ridotta a causa delle pareti, completamente rifinite con pietra decorativa. Con questo in mente, ti consigliamo di scrivere la regola numero 2: “Scegliamo il giusto tipo di pietra decorativa e riflettiamo attentamente sulle combinazioni di materiali!” Puoi assicurarti che questa regola funzioni davvero guardando le foto seguenti, che mostrano l’interno della camera da letto, in cui le pareti sono rifinite con lastra di pietra calcarea, creando un’atmosfera di comfort domestico.

Regola n. 3

“Creiamo il bilanciamento del colore ottimale!” È particolarmente vero se decidi di decorare l’interno della tua camera da letto con la pietra. Gli psicologi hanno da tempo dimostrato che in un interno ben congegnato della camera da letto, la pietra decorativa in cui è l’elemento fondamentale del design, dovrebbero prevalere le tonalità chiare, il che ha un effetto importante sullo stato psicologico di una persona. Con questo in mente, quando si decora una camera da letto, gli esperti raccomandano di utilizzare una pietra decorativa bianca all’interno, che ha un effetto calmante e rilassante sulla psiche umana. L’uso di colori marrone chiaro o scuro è consentito come accenti, soprattutto se i mobili fungeranno da accenti..

Regola n. 4

Sperimentare! Come accennato in precedenza, se hai scelto la pietra come decorazione della stanza, non è necessario rifinire completamente il muro su tutto il muro. Ma se prima consideravamo la decorazione parziale della parete come una posa caotica del materiale, allora è tempo di considerare un’altra opzione per la posa della pietra decorativa: la posa sotto forma di strisce uniformi, che si trovano alla stessa distanza. Le linee appena create possono essere orientate sia verticalmente che orizzontalmente, il che dipende solo dalle tue preferenze e dallo stile degli interni.

Interni decorati con pietra artificiale

La pietra decorativa può cambiare radicalmente l’interno di qualsiasi stanza, che si tratti di un soggiorno, una camera da letto, una cucina o un corridoio. Va notato che la pietra appare particolarmente armoniosa negli interni caratterizzati dallo stile art deco, combinando armoniosamente, a prima vista, indicazioni stilistiche incongrue. Pertanto, la vivacità dell’Oriente è completata con successo dall’ergonomia e dal progresso moderni e gli elementi ultra alla moda inerenti allo stile high-tech si adatteranno con grazia al lusso tradizionale dei classici..

Pensando a un progetto di interni utilizzando la pietra decorativa, è importante sapere che con l’aiuto di questo materiale versatile, è possibile suddividere facilmente una stanza, evidenziando diverse zone funzionali in essa, e anche combinare stanze caratterizzate da scopi diversi..

Ad esempio, se il soggiorno è combinato con la cucina, possono essere divisi utilizzando un arco decorativo in pietra, oltre a completare le stanze con dettagli in pietra artificiale..

Per quanto riguarda la pietra decorativa all’interno della cucina, ti permetterà di trasformare la stanza, infondendogli nuova vita ed energia indescrivibile. Poiché la pietra, oltre alle sue qualità decorative, ha praticità e funzionalità, in cucina sarà più appropriato utilizzarla per decorare l’area di lavoro, il grembiule e i controsoffitti.

Viene incoraggiata anche la creazione di strutture in pietra, che diventeranno la base di tavoli e banconi bar, che sono un’eco di tendenze stilistiche ultra fashion..

E per rendere romantica una cucina con bancone bar, basta decorare una delle pareti con pietra artificiale. Per rendere armoniosa nel design una cucina rifinita con la pietra decorativa, oltre al bancone bar, al piano di lavoro e al piano di lavoro, i davanzali delle finestre possono anche essere decorati con pietra artificiale, che diventerà un anello di congiunzione in una soluzione olistica..

Rilevante è anche l’uso della pietra decorativa all’interno del corridoio. Se non hai familiarità con il problema dello spazio libero limitato, il corridoio può essere integrato con colonne decorative in pietra, che possono essere singole o imitare gli angoli della stanza. Questo elemento decorativo rifletterà l’originalità degli interni, integrandolo con la grandezza di stanze enormi..

Usando la pietra decorativa all’interno del soggiorno, puoi tranquillamente fare affidamento su un camino decorato con pietra, che darà alla stanza un’atmosfera di intimità, particolarmente rilevante nelle fredde serate invernali. Sarà anche rilevante l’uso della pietra per decorare mensole per caminetti, portali per caminetti, mensole per mensole, nonché varie nicchie e archi..