Pirtys, saunos ir baseinai

Allineare gli angoli: istruzioni passo passo

Ogni processo di ristrutturazione richiede completezza, che consiste nel livellare gli angoli della stanza. Nell’articolo considereremo i principali metodi, caratteristiche e sequenza di lavoro con materiali diversi, oltre a fornire un elenco di strumenti e dispositivi necessari.

Sommario:

Principi e metodi di allineamento

Angoli e pareti lisci sono oggetto di riparazioni professionali e di alta qualità in un appartamento o in una casa. Tutti gli errori e le imperfezioni sono molto facili da notare, soprattutto una superficie curva che non puoi coprire con mobili o riempire con elementi decorati. Per rimuovere tutte le imperfezioni, è importante nella fase iniziale prestare particolare attenzione all’allineamento degli angoli..

Il processo di esecuzione del lavoro richiede determinate abilità e abilità, e quindi sarà abbastanza difficile per i principianti fare tutto con alta qualità. Esistono diversi modi per allineare gli angoli, ognuno dei quali richiede un approccio e un’implementazione individuali, un elenco di dispositivi necessari e così via. Quindi, vengono mostrati i principali metodi di allineamento:

  • funziona con l’uso del muro a secco;
  • livellamento con l’uso di intonaco;
  • con l’assistenza di un kontrashultz, che è un angolo perforato in alluminio;
  • utilizzando segni, che è determinato dal livello o dal filo a piombo.

Preparazione della superficie della parete

Prima di affrontare il problema dell’allineamento degli angoli delle pareti, è importante preparare l’area di lavoro. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti procedure:

1. Puliamo la superficie del muro da vari rivestimenti, ad esempio, strappiamo la vecchia carta da parati, rimuoviamo la calce, abbattiamo le piastrelle e così via.

2. Coprire la base con un primer.

3. Per lavorare con malte cementizie, si consiglia di pulire accuratamente gli angoli ed è importante inumidirli con acqua prima dell’applicazione..

Metodo di livellamento con gesso

Per gli specialisti in questo campo, il processo di allineamento degli angoli non causa difficoltà, soprattutto se le pareti sono state intonacate in modo uniforme. Per un lavoro di alta qualità, si consiglia di utilizzare i seguenti dispositivi:

  • laser o livello dell’acqua, sostituibile con un filo a piombo;
  • rullo e pennello per l’applicazione di un primer;
  • trapano e miscelatore da costruzione;
  • il contenitore in cui viene preparata la soluzione;
  • primer;
  • regola;
  • miscela di intonaco secco;
  • stucco;
  • angoli perforati;
  • si consiglia di utilizzare una spatola bassa e larga.

I lavori per livellare gli angoli con intonaco vengono eseguiti a turno, mentre è necessario ricordare la sequenza di applicazione degli strati e lavorazione del muro:

  • puliamo e prepariamo la base per il lavoro;
  • determiniamo il livello verticale usando i fari in gesso;
  • applicare il primo strato di intonaco sulla superficie;
  • effettuiamo il riempimento delle pareti;
  • allinea gli angoli della stanza usando lo stucco.

Per facilitare il processo di livellamento, vengono utilizzati alcuni fari, che vengono fissati alla superficie da trattare con malta di gesso. In questo caso, l’uso di elementi di fissaggio è inappropriato..

1. Il muro deve essere diviso in parti di circa 1 o 1,5 metri in verticale.

2. Innanzitutto, il faro da costruzione viene fissato nelle dimensioni e su di esso viene applicato un piccolo strato di intonaco, che consentirà all’oggetto di rimanere in superficie.

3. Il primo segno dovrebbe essere a 10 cm dagli angoli del riempitivo e nell’altra area il segno dovrebbe essere nella stessa posizione. Tutti i beacon devono essere testati a livello.

4. Il prossimo passo è guidare i chiodi nei fori dei fari. Una corda viene tirata tra di loro nell’angolo superiore e in quello inferiore, lungo la quale i segni verranno installati ulteriormente lungo l’intera larghezza del muro. Dopo aver installato i beacon, tutti gli elementi aggiuntivi vengono rimossi.

5. Eseguiamo l’intonacatura delle pareti per l’allineamento finale degli angoli.

Le caratteristiche dell’opera sono nella lavorazione alternata delle pareti. Dopodiché, devi aspettare che tutto sia asciutto. Su un’altra parete, i beacon vengono applicati allo stesso modo, quindi vengono intonacati. Se nel processo di lavoro vengono commessi errori, la fase successiva del rivestimento con stucco eliminerà tutti i difetti.

Intonacare la superficie, puoi avvicinarti alla corretta formazione degli angoli. Il lavoro è più difficile da eseguire se non si intonacano le pareti, quindi il processo di esecuzione del lavoro si dimostra più scrupoloso, soprattutto per gli angoli interni. Alcuni esperti raccomandano di utilizzare una speciale miscela di intonaco, che si asciuga più velocemente e non cade dalle pareti, riducendo il tempo impiegato per il lavoro.

Metodo di livellamento del cartongesso

Nella maggior parte dei casi, il metodo fai-da-te per allineare gli angoli delle pareti mediante cartongesso è adatto per i costruttori che non elaborano i muri. In questo caso, viene utilizzata una tecnologia che ti consentirà di allineare con precisione gli angoli senza lavori di riparazione su larga scala. Il cartongesso è intonaco secco sotto forma di gesso. I fogli vengono fissati mediante colla speciale o tasselli alla superficie da trattare.

Nel processo di lavoro, saranno richiesti i seguenti dispositivi:

  • livello dell’edificio, chiamato livella a bolla;
  • fogli di cartongesso nella quantità richiesta;
  • spatola per riempire giunti di materiale;
  • colla speciale per gesso che fissa la posizione del foglio;
  • metro a nastro per misurare i pezzi di cartongesso richiesti;
  • coltello che servirà per tagliare i fogli.

Questo metodo ha i suoi vantaggi rispetto all’uso dell’intonaco:

  • non c’è possibilità di preparare miscele e soluzioni di massa di gesso;
  • quando si installano fogli di cartongesso, non è necessario pulire la vecchia superficie da carta da parati o calce;
  • dopo aver fissato il cartongesso, il muro può essere immediatamente stuccato e non aspettare che l’intonaco si asciughi.

In questo metodo, è anche possibile separare alcuni svantaggi, ad esempio, è inaccettabile utilizzare questa tecnologia in ambienti in cui è presente un livello significativo di umidità. Allo stesso tempo, il muro a secco è fragile nella sua struttura e si presta facilmente a danni meccanici. Con la corretta installazione del cartongesso, non è necessario un ulteriore allineamento degli angoli.

Dopo aver installato il muro a secco, lo spazio di lavoro è stucco, mentre è necessario utilizzare un nastro di rinforzo. Quando si livellano gli angoli esterni, si consiglia di utilizzare angoli perforati speciali facili da stuccare. In caso di elevata irregolarità della superficie della parete, si consiglia di utilizzare due metodi. Per fare ciò, il muro a secco viene installato sul muro e, dopo che si asciuga, viene applicato lo strato di intonaco necessario per livellare la base.

Importante! Quando si incolla il muro a secco al muro, è necessario assicurarsi che non appaiano giunture a forma di croce sulle giunture. In ogni caso, prima che il materiale si indurisca, il cartongesso può essere livellato utilizzando un martello o una livella.

Metodo di allineamento utilizzando Mark

Questo metodo prevede l’uso obbligatorio di un filo a piombo o di una livella, consigliato quando si allinea l’angolo interno. La sequenza di lavoro è la seguente:

1. Mettiamo dei segni sui muri, preferibilmente in modo uniforme e usando una livella.

2. Prepariamo con cura la miscela per l’applicazione.

3. Al segno stabilito, applicare con attenzione uno strato di intonaco sull’angolo.

4. Con l’aiuto di una spatola livellare la malta e distribuirla uniformemente sulla superficie.

5. Dopo che l’angolo si è asciugato, le stesse azioni vengono eseguite nell’area di lavoro successiva.

Vale la pena notare che la procedura per il perfetto allineamento degli angoli è piuttosto laboriosa e quindi può essere difficile ottenere un buon risultato. Nella maggior parte delle case e degli appartamenti, le pareti opposte possono deviare dal livello di 5 o anche 10 cm, ma affinché la stanza abbia una forma veramente rettangolare, è necessario applicare una quantità significativa di mastice. È particolarmente importante ottenere l’allineamento per la posa di piastrelle in bagno o in cucina, dove tutti gli errori risaltano.

Il metodo che utilizza il contrashultz

L’angolo di allineamento dell’angolo è uno dei modi per eseguire lavori di riparazione. Kontraschulz è uno speciale angolo forato con base in alluminio. Viene utilizzato sia per allineare gli angoli interni che per quelli esterni. Si consiglia di collegare il dispositivo agli angoli esterni, che li salverà da vari danni, compresi quelli meccanici. Se allinei in modo impreciso l’angolo verticalmente, l’angolo verrà comunque fuori anche.

Il flusso di lavoro si compone delle seguenti fasi:

1. Preparare gli angoli e tagliarli alla lunghezza richiesta.

2. Mescolare il gesso fino a che liscio.

3. Applicare la soluzione all’angolo. Quando si livella la sezione interna, la miscela viene applicata completamente su tutta la lunghezza. Quando si applica la malta all’angolo esterno, la quantità di intonaco viene ridotta secondo necessità.

4. Eseguiamo l’installazione dell’angolo, mentre è importante monitorare la sua posizione verticale, che dovrebbe essere uniforme.

5. L’intonaco in eccesso viene rimosso con una spatola..

6. Quando si installano i contropiedi, è importante allinearli alla parete..

Per garantire che gli angoli non differiscano dalla parete, si consiglia di applicare la miscela a circa 50 o 80 cm dall’angolo. Usando una spatola larga, l’intera malta dovrebbe essere uniformemente distanziata e lisciata sulla superficie. Dopo che l’intonaco si è asciugato, il muro viene trattato con un primer. Per un effetto maggiore, dovresti usare uno stucco che copra tutti gli errori..

Funzioni di allineamento degli angoli esterni

Questo lavoro non è difficile, l’importante è seguire correttamente le istruzioni e seguire tutti i consigli. Per eseguire questa tecnologia, dovresti usare un angolo speciale su cui è presente una rete rinforzata. Le caratteristiche del suo fissaggio sono con l’aiuto di viti autofilettanti, dopo di che la superficie viene ricoperta da uno strato di intonaco.

Il profilo di allineamento degli angoli in una diversa modalità prevede l’applicazione di uno strato di intonaco, importante da distribuire uniformemente sulla superficie. Un angolo dovrebbe essere attaccato ad esso. Per un fissaggio affidabile, lo giriamo con viti autofilettanti e lo premiamo nella soluzione applicata. L’intonaco che è uscito viene spalmato delicatamente. Se necessario, puoi aggiungere più miscele per sigillare completamente l’angolo e la rete.

Importante! Gli angoli in alluminio sono utilizzati per evitare che il metallo si arrugginisca, mentre sono molto comodi e flessibili da usare. Controllare sempre tutto il lavoro con un livello per evitare irregolarità..

Caratteristiche di allineamento degli angoli interni

La tecnologia di allineamento degli angoli esterni non presenta alcune difficoltà, cosa che non si può dire quando si formano quelli interni. In questo caso, gli specialisti avranno bisogno di precisione e abilità, e per i principianti questa non è affatto una quantità di lavoro fattibile. Fondamentalmente, il metodo dovrebbe iniziare livellando le pareti e controllandole con un livello in sequenza. Se all’inizio del lavoro tutte le misurazioni erano corrette, alla fine dovrebbe apparire un angolo di 90 gradi.

Per comprendere la tecnologia, si consiglia di guardare il video sull’allineamento degli angoli alla fine di questo articolo. Lavorando con angoli speciali, non è sempre possibile formare una simmetria acuta, poiché l’angolo è solitamente leggermente arrotondato. Ciò deriva dall’utilizzo di un profilo in alluminio.

Alcuni esperti consigliano di utilizzare un metodo speciale che prevede l’uso di due spatole, disposte parallele ad angolo retto. In tali casi, il risultato giustifica un metodo insolito. Ciò consente di finalizzare tutti gli errori e lavorare quando si utilizza la malta di gesso. Dopodiché, vale la pena continuare a stuccare il muro..

Quando si finiscono gli angoli, vale la pena ricordare le peculiarità della miscela di gesso che si acquista. Prestare attenzione alle sue caratteristiche e portata.

Ad esempio, per i bagni, è preferibile scegliere malte a base di un componente cementizio e per ambienti ordinari con una temperatura uniforme, si consiglia di acquistare miscele di gesso. Nel primo caso, è importante stuccare la superficie e nel secondo non sarà necessario.

In effetti, tutti i lavori non sono difficili, ma richiedono abilità pratiche. Dopotutto, se è la prima volta che allinei gli angoli, devi ricordare che il risultato finale potrebbe non essere giustificato. Se si dispone di finanze extra, si consiglia comunque di ricorrere all’aiuto di specialisti, soprattutto se non si è sicuri delle proprie capacità..