Piani

Installazione di decking: video, tecnologia di posa

L’installazione del decking è un processo piuttosto complicato e scrupoloso che richiede di seguire la tecnologia di installazione. Tutti i lavori devono essere eseguiti secondo le raccomandazioni e le istruzioni degli specialisti. Nell’articolo considereremo i vantaggi dell’utilizzo di una tavola da terrazza con le peculiarità della posa e dell’installazione..

Sommario:

Vantaggi delle tavole per terrazze

Le tavole per terrazze hanno i loro vantaggi e parametri che le distinguono dai materiali convenzionali a base di legno. Quindi, i principali vantaggi sono:

1. Tecnologia di produzione. Le tavole per terrazze sono realizzate secondo moderni metodi di lavorazione, che consentono di ottenere prodotti di alta qualità.

2. Materiali naturali. Il decking in legno sarà sempre diverso dai prodotti di bassa qualità per struttura e costo.

3. Aggiunta all’esterno del giardino. Il legno naturale starà sempre bene con i sempreverdi decorativi, che sono elementi del design della terrazza.

4. Tenere al caldo. La tavola consente di trattenere il calore accumulato durante l’intera giornata, in modo che il pavimento non sia freddo la sera o la notte..

5. Lunga durata. Il decking in materiale polimerico di legno con la dovuta cura può servire per molti anni. Per fare ciò, dovrai coprire la base con pitture e vernici ogni anno..

Il principio di lavorare con il decking

Ogni produttore offre istruzioni di installazione separate per il decking. Pertanto, la tecnologia di posa sarà conforme ai principi di fabbricazione, che contribuiranno al corretto funzionamento. Si consiglia di fornire tutti i lavori a specialisti in questo campo..

Per l’installazione di una tavola da terrazza, saranno necessari tronchi speciali, che vengono preparati o acquistati in anticipo. Il loro spessore approssimativo dovrebbe essere di circa 40 mm. Poiché il materiale verrà posato all’aperto, il legno raccolto deve avere un alto livello di resistenza all’umidità elevata. Questo indicatore non dovrebbe essere superiore al 25%. Allo stesso tempo, non è consigliabile posizionare le alette di montaggio direttamente sulla superficie della terra..

A seconda dei parametri del decking composito, viene determinata la distanza approssimativa tra i ritardi. Se lo spessore dell’oggetto è di 2 cm, la distanza tra i supporti dovrebbe essere di 4,6 m.Quando i parametri aumentano di 2 mm, la larghezza di posa deve essere ogni volta maggiore di 0,7-1 m. costruzione robusta e affidabile.

Tecnologie di base per la posa del decking

Ci sono due modi per installare le tavole del ponte. Il primo è tradizionale e imita l’installazione di una pedana convenzionale. In questo caso, si consiglia di utilizzare viti autofilettanti per il fissaggio e non chiodi, che assicureranno il materiale contro la corrosione..

Il secondo metodo di installazione di un listello per decking, che si chiama chiuso, conferisce un aspetto originale alla struttura piegata. Questa tecnologia è più difficile in termini di installazione e richiede notevoli capacità pratiche. Per tale lavoro, è importante attaccare ai tronchi staffe a forma di quadrato con una base inossidabile. Per fissare correttamente le tavole, sarà necessario formare scanalature sui lati con una larghezza di 25 cm. Pertanto, i due elementi saranno collegati lungo un giunto stretto. Inoltre, dovrai pensare agli spazi lasciati che consentiranno all’aria di circolare sotto la struttura..

Requisiti per le tecnologie di posa

Prima di iniziare i lavori di installazione, è necessario preparare la scheda per un determinato regime climatico. Il processo di installazione diventa molto più semplice se la scheda si trovava in precedenza in un ambiente alla stessa temperatura. Deve esserci un piccolo spazio tra i giunti di 5 mm di larghezza.

Per una lunga durata del decking in larice, si consiglia di coprire il materiale con speciali dispositivi di protezione. In questo caso, si consiglia di familiarizzare con le raccomandazioni del produttore relative alle soluzioni utilizzate. Non tutti i tipi di decking richiedono un rivestimento protettivo, ma le assi di legno naturale devono essere lavorate.

Area di utilizzo del decking

Di norma, un listello per esterni è destinato agli spazi aperti. In base a ciò, i produttori cercano di adattare il più possibile il materiale per l’arredamento esterno. Le tecnologie richiedono maggiori proprietà e caratteristiche delle schede a diverse temperature estreme e alti livelli di umidità.

Il campo di applicazione non è limitato da alcuna regola, poiché l’aspetto del decking si adatterà a qualsiasi paesaggio. Con il suo utilizzo, puoi creare diverse aree per il relax in giardino, decorare l’area vicino a un laghetto o un sentiero, decorare bellissime terrazze.

Il processo di posa del decking. Strumenti necessari per il lavoro

Prima di considerare la domanda: come riparare un decking, dovresti prestare attenzione all’elenco dei dispositivi necessari utilizzati nel lavoro. Quindi, un elenco approssimativo di strumenti e materiali per l’installazione:

1. È necessaria una sega elettrica manuale per tagliare anche le tavole e, durante il lavoro, avrai bisogno di abilità normali quando lavori con il legno..

2. Un cacciavite o un trapano ti permetteranno di formare diversi fori nelle schede necessarie per il fissaggio delle parti.

3. Inoltre, è possibile utilizzare strumenti importanti per determinare la smerigliatrice, il metro a nastro e il livello dell’edificio.

Importante! Quando si eseguono fori in un pannello per terrazze in polimero, è necessario scegliere una punta da trapano con un diametro più piccolo rispetto alle viti autofilettanti. La particolarità della scelta dello strumento e del materiale può essere limitata dal luogo di applicazione e dalla regione climatica di residenza.

Base per la posa della tavola

Il terrazzo deve essere posizionato su una base solida e stabile. L’opzione migliore è formare un massetto cementizio, che dovrebbe essere trattato con un idrolato. Un’altra opzione è quella di montare travi in ​​metallo o legno. La cosa principale è che l’intera base viene accuratamente trattata con agenti protettivi e antisettici..

Prima di iniziare ad attaccare la tavola della terrazza, vale la pena rimuovere e dotare separatamente uno scarico per l’acqua. È importante prevenire l’accumulo di liquidi sulla superficie del terrazzo, che può portare alla deformazione della tavola. Per questo, la struttura deve essere posata con una leggera pendenza..

Caratteristiche del fissaggio di un ritardo per un telaio per terrazze

I pannelli per terrazze di diversi produttori e tipi devono essere fissati sui tronchi. Secondo lo standard, sono fissati perpendicolarmente ad essi, la distanza tra i quali non deve essere superiore a 40 cm.In alcune aree, la larghezza degli spazi dovrebbe essere ridotta a 25 cm.La distanza tra i travetti al giunto è di circa 10 mm, e dal muro, pluviali o recinzioni fino a 2 cm.

I tronchi sono posizionati parallelamente al pendio dell’acqua piovana, il che garantirà il corretto sistema di gestione del flusso. Se tale lavoro non può essere eseguito a causa di parametri tecnici, vale la pena considerare uno schema diverso. Pertanto, i travetti per il fissaggio del piano di calpestio sono supportati da elementi di supporto in plastica. Inoltre, è importante lasciare uno spazio tra loro in relazione al parallelo del flusso d’acqua. Quando si installa su una base di cemento, l’intervallo tra i ritardi dovrebbe essere di circa 40 cm.Se la terrazza avrà un perimetro più ampio e carichi significativi sulla base, lo spazio tra i ritardi dovrebbe essere ridotto.

La cosa principale è che con questa tecnologia di posa delle tavole per terrazze, garantire una buona ventilazione dell’intero rivestimento, per cui i tronchi possono essere fissati a supporti in plastica o metallo. Nei luoghi in cui le schede sono fissate, dovrebbero essere utilizzati tronchi di grandi dimensioni. Allo stesso tempo, le parti laterali dovrebbero essere posizionate sulla base degli elementi di supporto..

I ritardi sono fissati alla base utilizzando diversi elementi di fissaggio, tuttavia, vale la pena considerare la lunghezza e i parametri della scheda di montaggio. Esistono altre opzioni per la posa dell’ordito, che differiscono per i parametri della terrazza, le caratteristiche del rivestimento e lo schema costruttivo..

Tutti i lavori devono essere eseguiti secondo le linee guida. Pertanto, durante il processo di installazione, è necessario attenersi a queste regole e raccomandazioni..

1. È importante fornire un sistema di ventilazione dell’aria di alta qualità sotto la copertura, che eviti l’evaporazione e la distruzione dell’albero.

2. La costruzione della base non dovrebbe basarsi direttamente sulla copertura del terreno, dovrebbe esserci una distanza libera tra il terreno e i tronchi.

3. Quando si posano le tavole, vale la pena considerare la loro capacità di espandersi e contrarsi sotto l’influenza di basse e alte temperature, sia in lunghezza che in larghezza del materiale.

Processo di installazione del listello per terrazze

Tutti i lavori di installazione devono essere eseguiti in determinate condizioni, dato il fatto che l’installazione avviene all’aperto. Allo stesso tempo, non è consigliabile posare il pannello della terrazza quando la temperatura è scesa sotto i +5 gradi Celsius. Dopo aver acquistato il materiale, è necessario disimballarlo e tenerlo all’aria aperta per circa un giorno, in modo che il legno e il polimero si acclimatino..

Processo di installazione sequenziale del listello per decking:

1. La procedura per la posa dei lavori dovrebbe iniziare da un muro o altre strutture solide che non si muovono. La prima e l’ultima tavola del ponte devono essere fissate con una vite autofilettante con un angolo di 45 gradi. Dovrebbero essere corretti sul ritardo KDP come supporto.

Dato il fatto che il supporto ha una struttura robusta, è importante praticare preventivamente i fori con un trapano, quindi avvitare le viti autofilettanti. Allo stesso tempo, ogni tavola da terrazza, una foto con le istruzioni mostra la necessità di attaccare elementi a tutti i supporti. Lasciare uno spazio di 2 cm tra le parti estreme delle tavole..

2. Il prossimo passo è fissare le tavole ai travetti usando speciali clip in plastica o zinco. Pertanto, risulterà creare spazi uniformi tra la posa delle tavole con una distanza di 5 mm. Le clip hanno fori speciali che facilitano il fissaggio tramite viti autofilettanti. In questo caso, è importante serrare saldamente gli elementi utilizzando un cacciavite. Tutte le tavole devono essere fissate a ciascun elemento di supporto.

3. Tutti i listelli per terrazze con uno spessore di 2 cm o più devono essere posati con spazi nella parte terminale di 0,8 cm Per ottenere una posa uniforme, si consiglia di utilizzare cunei speciali larghi 8 mm. I giunti di ciascun elemento hanno la propria forma di fissaggio. Su grandi terrazze si consiglia di utilizzare la tecnologia di posa sfalsata. Consiste nello spostare ogni riga rispetto alla precedente di metà della lunghezza della tavola.

4. Durante l’installazione, cercare di lasciare sporgenze della scheda lungo i bordi. Dopo tutto il lavoro, le sporgenze possono essere facilmente rifilate usando una sega elettrica. In questo modo si ottengono bordi della terrazza più lisci..

Lavori di finitura: finitura del rivestimento

Dopo che i bordi delle assi del decking sono stati tagliati, dovrebbero essere lavorati per creare un aspetto decorativo. E’ possibile chiudere gli elementi laterali utilizzando speciali listoni in legno e polimero. Per fissarli, è necessario formare dei fori nei tronchi e nel pannello terminale, a cui verranno attaccate le strisce. Tutti i bordi tagliati possono essere rivestiti con vari materiali a portata di mano, ad esempio angoli battiscopa e così via. È importante fissare saldamente tutte le parti, poiché sarà più facile agganciarle in uno spazio aperto..

Inoltre, nell’installazione, dovrebbero essere praticati piccoli fori nelle parti terminali per il drenaggio dell’acqua con un diametro di 1,5 cm. Dopo tutti i lavori, la terrazza deve essere lavata via con acqua per rimuovere tutta la polvere formatasi durante il lavoro..

Errori che i costruttori commettono durante l’installazione

Durante il lavoro, possono essere commessi vari errori e imprecisioni, che porteranno a un risultato negativo. Ad esempio, i costruttori dovrebbero considerare i seguenti errori:

  • inosservanza delle dimensioni dell’intercapedine, che è destinata al drenaggio dell’acqua piovana e alla compilazione dei condotti di ventilazione;
  • i ritardi sono attaccati senza seguire la distanza richiesta tra loro;
  • installazione di decking con parametri modificati di gap con segmenti di compensazione;
  • il tabellone è posizionato vicino al muro o altra base;
  • non ci sono fori di drenaggio ai bordi del pannello per lo scarico dell’acqua organizzativo;
  • le clip sui ritardi sono fissate troppo strettamente.

La tecnologia di posa del decking richiede particolare cura e precisione durante il fissaggio delle parti. Questo è un processo laborioso, che dovrebbe essere affidato a specialisti che hanno determinate abilità e abilità. Per comprendere meglio il processo di installazione, ti consigliamo di guardare il video dell’installazione della tavola da terrazza, che viene presentato in fondo all’articolo..