Piani

Come scegliere il battiscopa giusto

Cominciano a scegliere uno zoccolo quando il pavimento è pronto, perché questi prodotti sono progettati per chiudere la giunzione tra il muro e il pavimento. I battiscopa possono essere in plastica e legno massello, poliuretano e polistirolo, possono essere impiallacciati o laminati, possono essere rivestiti con gres porcellanato, vetro o mosaico. Ricorda che non è solo il materiale con cui sono realizzati questi prodotti che conta, ma anche la sua altezza, forma e colore. Oggi parleremo di come scegliere lo zoccolo giusto per il pavimento e decidere il suo colore.

Contenuto:

Battiscopa solido

Nonostante il fatto che i materiali ultramoderni stiano attirando sempre più l’attenzione dei consumatori, lo zoccolo in legno per il pavimento non ha perso la sua attrattiva. I battiscopa massicci vengono solitamente utilizzati per le assi del pavimento. È improbabile che una persona che ha sprecato in parquet costoso acquisti finiture artificiali. Considerando che i battiscopa in legno hanno una bassa resistenza all’umidità, sono adatti per ambienti asciutti: un asilo nido o una camera da letto.

Per i pavimenti in legno, i battiscopa vengono solitamente scelti dallo stesso legno con cui è realizzato il rivestimento. È meglio ordinare i battiscopa insieme al parquet in fabbrica: la maggior parte delle aziende che forniscono parquet massiccio al mercato producono anche battiscopa per il loro rivestimento del pavimento, quindi non dovrebbero esserci problemi. Ricorda che non dovresti scegliere un battiscopa di una specie di legno diversa per un certo tipo di parquet, anche se ritieni che sia più appropriato.

Sul mercato interno vengono spesso presentati battiscopa in massello di faggio e quercia. Un massiccio zoccolo in ciliegio ha anche buone caratteristiche decorative. I vantaggi dei battiscopa solidi sono la compatibilità ambientale, la resistenza e la durata del materiale: il legno naturale. Inoltre, è possibile ordinare un prodotto per singole taglie..

Il primo inconveniente di un battiscopa massiccio è il prezzo elevato. A volte, affinché i battiscopa massicci diventino più stabili e meno costosi, vengono realizzati come impiallacciati – con il metodo del “set di assi”. Tuttavia, tali battiscopa hanno proprietà decorative basse, poiché i pezzi assemblati di legno massello spesso differiscono nel colore. Poiché i battiscopa sono prevalentemente abbinati al parquet o ai rivestimenti delle porte, non è necessario attendere un tono corrispondente al 100%.

Inoltre, i battiscopa in legno naturale sono in grado di essere esposti a variazioni di equilibrio di temperatura e umidità. Con le variazioni del livello di umidità e temperatura nella stanza, si verifica uno stress interno nel legno, che può strappare il prodotto dalla parete insieme all’intonaco o alla carta da parati. L’installazione di uno zoccolo in legno deve essere eseguita su viti con tasselli o viti autofilettanti a testa piatta, purché le pareti siano perfettamente planari, poiché il prodotto in tale situazione può deformarsi o addirittura creparsi.

Prima di scegliere un piedistallo per un parquet massiccio, ricorda che il legno è un materiale naturale, quindi non dovresti aspettarti levigatezza e uniformità artificiali da esso. Se vuoi ottenere uno zoccolo più liscio in tono, si consiglia di acquistare questo materiale decorativo con un margine, poiché l’albero ha anelli e nodi annuali.

Battiscopa impiallacciato

Il battiscopa impiallacciato è ideale per pavimenti in legno – parquet, parquet, listoni in massello, poiché è realizzato con impiallacciatura di legno naturale. Inoltre, è molto più economico di un enorme battiscopa. Una gamma abbastanza ampia di tali prodotti è spiegata dall’elenco in continua espansione di specie di legno utilizzate per la produzione di pavimenti in parquet..

Rispetto ai battiscopa massicci, quelli impiallacciati mantengono meglio la geometria, hanno molte meno probabilità di torcersi e piegarsi. La stabilità dimensionale è ottenuta grazie alla tecnologia di produzione della base di un tale battiscopa, che è un tipo di matrice di legno così poco costoso resistente all’umidità come il pino.

L’intero plinto plinto è assemblato da pezzi (scarto) di legno di 20-50 millimetri, che vengono fissati insieme e incollati insieme secondo il principio del fulmine. Sulla parte superiore è incollata una sottile impiallacciatura di legno pregiato o il suo analogo economico invecchiato e dipinto artificialmente. La resistenza del battiscopa può essere aumentata utilizzando più strati di legno. La biosicurezza viene spesso applicata alla superficie del prodotto, che protegge il battiscopa impiallacciato da funghi e microrganismi dannosi.

L’aspetto del battiscopa impiallacciato è uno dei punti di forza di questo prodotto, poiché contiene transizioni tonali insite nel legno, irregolarità e nodi, alburno e una bella trama fibrosa, tutto ciò che rende questo elemento decorativo naturale e costoso. Possibile forma di battiscopa impiallacciato – goffrato o dritto, altezza – da 40 a 80 millimetri.

Tuttavia, questo prodotto ha ancora i suoi svantaggi. Prima di scegliere un battiscopa, dovresti prestare attenzione al fatto che dopotutto hai un legno naturale di fronte a te e, nonostante il battiscopa impiallacciato sia verniciato in più strati, nel tempo cambia colore, come parquet ordinario. Ma dipende in una certa misura dal legno. A volte il colore del battiscopa impiallacciato viene impostato utilizzando un’impregnazione colorante, preservando visivamente la struttura dell’albero.

Il sistema di fissaggio del battiscopa impiallacciato è costituito da apposite clip sulle quali verrà “montato” il battiscopa stesso. È possibile attaccare un tale elemento decorativo a “unghie liquide”. Inoltre, non è necessario utilizzare tasselli e angoli durante l’installazione di battiscopa impiallacciati.

Battiscopa in plastica

Il battiscopa in plastica è adatto per linoleum e parquet laminato e non è assolutamente destinato al parquet naturale – parquet a blocchi e, inoltre, parquet. C’è un tipo di battiscopa in plastica per moquette, che è una barra a forma di L. In esso viene inserito un nastro, che viene tagliato dal tappeto. Il risultato è uno zoccolo realizzato con un materiale simile al tappeto.

Relativamente di recente, è apparso sul mercato un battiscopa in plastica flessibile, la cui struttura è stata modificata a livello molecolare e che, dopo la produzione, viene immagazzinata in una confezione speciale. Tali prodotti sono in grado di assumere la forma necessaria, bordando dolcemente i bordi curvi del pavimento e delle pareti, le curve e qualsiasi elemento decorativo dell’interno, ad esempio le colonne.

Per installare un battiscopa flessibile, è fissato un profilo di supporto, che viene preriscaldato con aria calda o acqua calda. L’elemento installato si indurisce e mantiene la sua forma desiderata sotto l’influenza dell’aria. Le pareti per l’installazione di questo battiscopa devono essere perfettamente piatte, altrimenti saranno visibili spazi vuoti e crepe.

Quasi tutti i battiscopa in plastica per il pavimento sono smontati: sono costituiti da un frontale e da una parte di fissaggio. La struttura cava dello zoccolo in plastica consente di nascondere diversi fili contemporaneamente all’interno del prodotto. Il battiscopa in plastica è ideale per uffici e uffici, nonché per edifici con elevata umidità.

I vantaggi dei battiscopa in plastica sono i seguenti: non temono le influenze esterne e gli sbalzi di temperatura, resistenti all’umidità, non sbiadiscono al sole, non si deformano, hanno cavità per i fili e il prezzo più basso tra tutte le opzioni di battiscopa. Per il pavimento (laminato o linoleum), puoi scegliere battiscopa in plastica tono su tono, dritti o goffrati.

Alcuni consumatori credono che i battiscopa in plastica rendano l’interno più economico, quindi prima di scegliere un battiscopa per linoleum, è necessario riflettere attentamente. Gli svantaggi dei battiscopa in plastica sono l’innaturalità e l’artificialità, la necessità di utilizzare spine e angoli e questi elementi, a loro volta, si distingueranno dall’arredamento generale, poiché sono molto evidenti. Inoltre, ci sono restrizioni sulle dimensioni: l’altezza massima di un tale basamento è di 45 millimetri..

Battiscopa laminato

Il battiscopa in laminato è ideale per i pavimenti in laminato. Per tutto il resto, non è previsto. Molti produttori di laminati realizzano i propri battiscopa dello stesso colore in modo da poter creare l’insieme perfetto all’interno. Il vantaggio principale di un tale elemento decorativo è l’assoluta coincidenza con il colore, la consistenza e il livello di brillantezza del rivestimento del pavimento..

I battiscopa in laminato hanno prestazioni tecniche superiori rispetto ai battiscopa in plastica. Questo battiscopa non richiede l’uso di accessori aggiuntivi – angoli o tasselli. Durante l’installazione, è sufficiente tagliare la parte in eccesso ad angolo. Ma allo stesso tempo, prima di scegliere un basamento per il laminato, analizza i suoi difetti..

I principali svantaggi dei battiscopa laminati sono una piccola selezione di produttori e un mercato insufficientemente saturo. I marchi nazionali non sono quasi presentati, perché hanno un assortimento basso. Inoltre, il prodotto laminato ha una forma limitata: il battiscopa laminato è solitamente dritto e alto fino a 60 millimetri. I battiscopa laminati sono piuttosto costosi, a volte anche più costosi di quelli impiallacciati.

Battiscopa in metallo

I battiscopa in metallo di alta qualità sono il risultato dello sviluppo delle moderne tecnologie. I materiali più comunemente usati per questo elemento decorativo sono acciaio, ottone e alluminio. Durante il processo di produzione, i battiscopa vengono inoltre anodizzati o trattati con un film polimerico per proteggerli dall’annerimento e dall’ossidazione..

I battiscopa in ottone non si corrodono, per cui tali prodotti difficilmente cambiano le loro proprietà e il loro aspetto nel tempo e hanno anche un basso costo. Molto diffusi sono anche i battiscopa in acciaio inox, specchiati, opachi o lucidi, che garantiscono un ottimo effetto visivo..

I battiscopa in metallo sono perfetti per l’installazione in ambienti umidi, bagni e cucine. I battiscopa in metallo sembrano particolarmente armoniosi all’interno, che contiene già elementi di acciaio spazzolato o lucidato. Nei soggiorni, i battiscopa in metallo sono spesso installati come parte di una soluzione in stile high-tech. Il battiscopa in metallo può essere abbinato a rivestimenti per pavimenti come linoleum, moquette, pavimenti autolivellanti, ceramiche e gres porcellanato.

Se non sai come scegliere un piedistallo per il pavimento nel governo, nelle istituzioni mediche e nei complessi di lavorazione degli alimenti, dai la preferenza ai prodotti in metallo, perché sono resistenti alla maggior parte dei prodotti chimici solubili, nonché agli acidi, al salato o ambienti marini.

Il battiscopa in metallo è caratterizzato da una maggiore durata, grazie alla sua resistenza, resistenza alle temperature estreme e al rivestimento con una speciale composizione polimerica, che ne prolunga la durata. Non ha paura dell’acqua, della muffa, della muffa e del fuoco. La flessibilità sufficiente gli consente di essere montato in un cerchio con un raggio fino a un metro e mezzo. Lo svantaggio del battiscopa in metallo è il prezzo elevato del prodotto.

Battiscopa in ceramica

Non molto tempo fa, è stato creato un battiscopa in ceramica per un pavimento piastrellato, che di solito viene posato sul pavimento in corridoi, cucine, servizi igienici e bagni. In precedenza, per attrezzare i battiscopa venivano utilizzate normali piastrelle di ceramica, che venivano tagliate con strumenti speciali in più parti, a seconda della larghezza del marciapiede selezionata. Tuttavia, non tutte le attrezzature per il taglio delle piastrelle garantiscono l’uniformità del bordo tagliato, quindi non si può sognare l’impeccabile bellezza di un simile battiscopa..

Il battiscopa in ceramica aderisce perfettamente alla parete, nasconde perfettamente il bordo irregolare del rivestimento delle piastrelle e dona all’ambiente un aspetto rifinito e ordinato. Il battiscopa in ceramica è caratterizzato da un’elevata durabilità, non annerisce nel tempo, resiste alle sollecitazioni meccaniche, all’acqua o alla pulizia con detergenti, proteggendo la parte inferiore delle pareti dalla perdita prematura dell’aspetto estetico.

In bagno lo zoccolo in ceramica può essere percorso non solo lungo il perimetro della parete dal basso, ma anche nel punto di contatto tra parete e lavabo, oppure parete e vasca a forma di fianco. L’uso di battiscopa in ceramica può anche essere facilmente integrato con alcuni elementi della scala. I produttori producono questo elemento di finitura molto leggero e sottile, il che facilita la sua installazione sul normale adesivo per piastrelle utilizzato per i rivestimenti..

I battiscopa in ceramica sono generalmente progettati specificamente per la serie di piastrelle. Tali prodotti hanno forme, colori e motivi diversi, che consentono di combinarli per ottenere il risultato di design di maggior successo. La parte superiore del battiscopa, di regola, è realizzata sotto forma di un taglio arrotondato (smusso), che conferisce al prodotto un aspetto sofisticato ed elegante.

L’altezza del battiscopa in ceramica è sviluppata dai produttori in base alla piastrella di ceramica specifica. La lunghezza del battiscopa il più delle volte coincide con la lunghezza della piastrella stessa per semplificare il processo di installazione. Alcuni produttori producono i loro battiscopa in ceramica in una lunghezza che è una volta e mezza la lunghezza delle piastrelle per ridurre il numero di cuciture tra di loro e ottenere una maggiore precisione durante il lavoro..

Battiscopa in poliuretano

Il battiscopa in poliuretano è un elemento abbastanza popolare dell’arredamento del giunto tra il pavimento e il muro. Svolge una speciale funzione decorativa, poiché è ideale per disporre l’illuminazione del pavimento, indipendentemente dal suo colore. Un compito secondario, ma non meno importante, della finitura del pavimento con un battiscopa in poliuretano è il posizionamento delle comunicazioni che corrono lungo il pavimento.

Il poliuretano è un materiale senza pretese che può resistere alle fluttuazioni di temperatura, tollerare l’umidità elevata, non assorbe umidità e odori, resistente, leggero. Queste qualità dei battiscopa in poliuretano ne consentono l’utilizzo non solo in ambienti asciutti, ma anche in cucine e bagni. Se necessario per bordare superfici curve, puoi piegare leggermente questo elemento decorativo e persino creare linee arrotondate..

I battiscopa in poliuretano rispondono bene alla verniciatura con quasi tutte le vernici conosciute. Vale la pena menzionare un altro grande plus dei prodotti in poliuretano: dopo la verniciatura, i battiscopa in poliuretano possono essere lavati con uno straccio umido e anche detersivi vari, possono resistere facilmente ai colpi di uno straccio o altri oggetti simili.

Se ti stai chiedendo come scegliere un basamento a soffitto, dovresti prestare attenzione anche a un basamento a soffitto in poliuretano. Dopotutto, il suo scopo non è solo nella finitura del giunto tra il muro e il pavimento, ma anche nel design della superficie del soffitto. Tale zoccolo nasconde perfettamente difetti e irregolarità nel punto di contatto tra il soffitto e il muro, arrotonda gli angoli della stanza, può essere utilizzato per decorare finestre a bovindo, colonne e soffitti non rettilinei a più livelli.

Vorrei anche sottolineare la facilità di installazione di un battiscopa in poliuretano: ci vorranno solo un paio d’ore per una stanza con perimetri di 20 metri e angoli retti. Prima di installare il battiscopa in poliuretano, stuccare, carteggiare e asciugare tutte le irregolarità della superficie. Successivamente, viene applicata la colla sulla superficie del battiscopa, distribuita uniformemente, dopodiché inizia il lavoro sul fissaggio diretto del prodotto. L’elemento viene applicato al muro, quindi viene applicata generosamente la colla per i giunti. Ogni elemento successivo è strettamente unito al precedente..

Zoccolo in schiuma

Se non hai ancora deciso come scegliere lo zoccolo del soffitto giusto con costi minimi, presta attenzione allo zoccolo in schiuma del soffitto, che è realizzato in schiuma di polistirene estruso. Viene utilizzato per la decorazione d’interni, poiché è armoniosamente combinato con carta da parati, vernice e pannelli per controsoffitti adesivi. In apparenza, gli zoccoli in schiuma sono disponibili in diverse larghezze, con o senza motivi.

Un tale prodotto ha molti vantaggi: aspetto attraente, basso costo, facilità di installazione e un’ampia varietà di forme. Questo basamento è estremamente facile da lavorare, di norma per il taglio viene utilizzato un normale coltello affilato. Quando si scelgono i battiscopa per un soffitto teso, è necessario attenersi a diversi consigli, o meglio, dare la preferenza ai modelli con peso ridotto: uno zoccolo in schiuma è proprio questo.

Tra gli svantaggi dei prodotti in schiuma, vale la pena notare la grande fragilità, fragilità e basse proprietà elastiche, quindi un tale basamento si rompe facilmente. Inoltre, i battiscopa in schiuma sono più suscettibili agli influssi ambientali e richiedono cure particolari. Il Polyfoam è però un materiale combustibile, come il legno, che viene utilizzato anche per la fabbricazione di battiscopa.

I battiscopa in schiuma non reagiscono bene a un ambiente aggressivo, quindi possono persino collassare a causa dei solventi, che a volte fanno parte della composizione adesiva. Per questo motivo, l’adesivo deve essere scelto con molta attenzione. I battiscopa in schiuma possono essere incollati con la colla, appositamente progettata per questo – “Titan”.

Ci sono due modi per fissare lo zoccolo del soffitto in polistirolo. Lo zoccolo del soffitto è incollato alla carta da parati con la colla, è accettato l’uso della composizione “Moment Montage”, poiché aderisce perfettamente. Se il soffitto o le pareti non sono uniformi, quindi lo spazio che si forma tra il muro e il battiscopa, puoi anche coprirlo con questa colla, inoltre è bianco. Il secondo metodo consiste nel fissare il basamento del soffitto alle pareti allineate prima di incollare la carta da parati utilizzando un normale mastice.

Scegliere il colore dello zoccolo a pavimento

Quando si sceglie uno zoccolo da pavimento, è necessario innanzitutto scoprire per quanto tempo è necessario il prodotto. Per scoprirlo, è necessario misurare il perimetro della stanza e sottrarre la larghezza delle porte da esso. La lunghezza normale dei battiscopa, ad eccezione dei battiscopa su misura, è di 2,5 metri. Il perimetro risultante dovrebbe essere diviso per 2,5 metri e riceverai la quantità richiesta di zoccolo del pavimento in pezzi.

Prova ad acquistare lo zoccolo del pavimento e tutti gli elementi per esso in un negozio. Inoltre, quando si sceglie, si consiglia di controllare i numeri di lotto su diversi battiscopa: devono essere uguali. Anche il colore dei prodotti deve corrispondere. Non utilizzare battiscopa se hanno un forte odore, poiché è molto probabile che siano realizzati con materiali scadenti..

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a come scegliere correttamente il colore del battiscopa in modo che corrisponda al resto della decorazione della stanza. La soluzione più sicura è quella di abbinare il battiscopa al tono del pavimento. In questo caso, sicuramente non ti sbaglierai e non rovinerai il design della stanza. Il battiscopa si fonderà perfettamente con il rivestimento del pavimento e diventerà quasi invisibile.

Attualmente è diffusa anche la tecnica di abbinare il colore del battiscopa al colore delle pareti. Se la tua casa ha pareti semplici, prendi un pezzo di carta da parati che hai usato quando hai incollato le pareti e prendi il colore più vicino nel negozio. Se lo sfondo è con un motivo, vale la pena scegliere un piedistallo che corrisponda al tono principale.

Inoltre, è diventato di moda l’uso di battiscopa bianchi, che si fondono con il colore delle pareti. Un tale interno sembrerà piuttosto impressionante, ma non è troppo resistente e non pratico, anche se garantisci un funzionamento accurato e un’attenta manutenzione. Se stai utilizzando un parquet chiaro o un massello di rovere sbiancato per il tuo pavimento, anche il battiscopa bianco sarà la soluzione perfetta, evidenziando armoniosamente le caratteristiche degli interni..

La ricezione del contrasto del basamento con il pavimento è considerata appropriata quando il suo colore si fonde con il colore di elementi decorativi, ad esempio tessuti o rivestimenti di mobili in una determinata stanza. Senza osservare questa regola, lo sguardo di una persona “inciamperà” su un dato oggetto all’interno. Il battiscopa in mosaico, che unisce le tonalità del pavimento e delle pareti, enfatizzerà armoniosamente l’accostamento dei colori della stanza.

Inoltre è consuetudine abbinare lo zoccolo a pavimento al colore delle ante. I battiscopa con questa opzione di finitura sembreranno una continuazione naturale e abbastanza armoniosa delle porte interne. Inoltre, il colore delle pareti e del pavimento può essere di una tonalità completamente diversa..

Pertanto, il battiscopa è l’elemento finale della finitura della giunzione delle pareti con il soffitto o il pavimento. I battiscopa vengono utilizzati anche per la decorazione, quindi è consuetudine selezionare il materiale del battiscopa in base al colore e alla trama del pavimento. A volte puoi abbinare il battiscopa al colore delle pareti o agli elementi principali degli interni della tua casa..