Mobili e oggetti per interni

Interno del soggiorno

Ogni casa ha il proprio biglietto da visita e la stanza principale della casa è il soggiorno. Qui i padroni di casa ricevono gli ospiti, trascorrono serate con la famiglia e organizzano feste. Pertanto, questa stanza dovrebbe essere la personificazione del comfort e dell’ospitalità, indipendentemente dalle dimensioni del soggiorno, che sia piccolo o grande. Oggi parleremo dell’interno dei soggiorni e di varie soluzioni di stile adatte al soggiorno..

Sommario:

Lo scopo del soggiorno

Il soggiorno è il centro di qualsiasi appartamento o casa privata. Tutti i membri della famiglia si riuniscono in questo luogo, a volte funge da sala da pranzo. E per creare comfort familiare, devi preoccuparti di creare un interno armonioso del soggiorno e della camera da letto..

Ogni casa ha ospiti di tanto in tanto, quindi il soggiorno è sottoposto ogni giorno a uno sfruttamento multiforme. Qui puoi goderti una cena festiva o un tè domenicale con una piccola cerchia familiare, puoi riunire un consiglio di famiglia per discussioni entusiasmanti e discussioni su problemi urgenti, rilassarti e persino ricreare una sorta di area di lavoro a casa..

Il soggiorno moderno è più di una semplice sala di ricevimento. Questa stanza è stata a lungo utilizzata come cinema, pista da ballo e caffè. Sempre più spesso i proprietari combinano il soggiorno con la cucina, utilizzando ogni sorta di tecniche e metodi per dividere lo spazio in zone funzionali..

La cosa principale è che il volume della stanza stessa non soffre. A seconda del ruolo che viene imposto al soggiorno, è consuetudine selezionare i mobili necessari e i piccoli dettagli interni.

Progettazione d’interni

Quando si pianifica l’interno del soggiorno, si consiglia di evidenziare le zone che corrispondono a una determinata occupazione, delimitandole in modo condizionale. La zona salotto può essere perfettamente distinta da un morbido tappeto, e la zona pranzo è definita da un tavolo con sedie, che sono posizionate nell’angolo..

Nel soggiorno, oltre all’illuminazione generale, deve essere fornita un’illuminazione aggiuntiva per ogni parte separata: un’applique o una lampada da terra per un’area ricreativa, per una sala da pranzo un lampadario abbassato sopra il tavolo.

Pensa attentamente all’interno del soggiorno, prendi in considerazione i desideri di tutti i membri della famiglia e tutti i cambiamenti che prevedi di apportare ad esso. Tutto questo deve essere fatto anche prima dei lavori di riparazione..

Per cominciare, dovresti elaborare un piano per il soggiorno e determinare la posizione di ciascuna zona, quindi puoi tranquillamente procedere alla riparazione e alla ricerca di determinati mobili. Posiziona l’area salotto lontano dalla porta per leggere con calma un libro o guardare la TV. Nell’angolo, puoi mettere una palma nana o un altro fiore decorativo.

Soluzione di colore

Quando poca luce solare entra nel soggiorno, quindi per creare un’atmosfera di intimità, i toni caldi sono ottimali, che danno uno stato d’animo edificante. I toni scuri freddi faranno lo stesso con l’illuminazione artificiale profonda. Tuttavia, i toni scuri profondi provocano l’effetto opposto, creando aree troppo scure.

Scegliere una combinazione di colori neutri o sfumature di beige e marrone, se necessario, ti permetterà di cambiare facilmente la combinazione di colori con un semplice cambio di accessori, senza spendere soldi per sostituire gli elementi fondamentali della stanza. La tendenza della moda è una combinazione di elementi luminosi e colori neutri. Più luminoso è il colore scelto, minori dovrebbero essere le dimensioni per un determinato elemento del soggiorno, come cuscini, pannelli a parete, piccoli tappeti nel soggiorno.

Centro ideologico

Prima di posizionare i mobili, è necessario riflettere attentamente sul piano e sul design degli interni del soggiorno. Si consiglia di iniziare con l’organizzazione del centro ideologico di questa stanza, le cui funzioni sono spesso svolte da un camino. Un tale elemento degli interni è in grado non solo di respirare il vecchio spirito inglese in questa zona, che è satura di affidabilità e tranquillità, ma anche di creare un’atmosfera magica di cordialità e comprensione reciproca..

Se hai intenzione di posizionare un caminetto nel soggiorno, ricorda che è consuetudine installare comode sedie a dondolo, un piccolo divano e un tavolino da caffè nelle vicinanze, dove sarebbe appropriata una tazza di tè aromatico o un bicchiere di spumante..

Molti abitanti delle città preferiscono vedere una TV al plasma nel loro soggiorno, il cui enorme schermo svolge il ruolo di centro di questa stanza. Se è stata presa una tale decisione, tutti i mobili imbottiti dovrebbero essere posizionati con un calcolo simile, in modo che sia conveniente guardare home video o programmi TV..

Come centro ideologico della stanza, spesso scelgono non un camino o una grande TV, ma un elegante pianoforte a coda o un potente centro musicale. In questo caso, puoi integrare la zona relax con cuscini che vengono posizionati direttamente sul pavimento e servono al posto di sedie e divani..

Errori comuni

Gli spazi che fungono da centri visivi del soggiorno dovrebbero essere posizionati in diverse parti della stanza in modo tale che non si intersechino tra loro. Altrimenti, sconvolgeranno l’equilibrio e interferiranno con la reciproca percezione..

Anche il posizionamento di elementi simili uno accanto all’altro o uno sopra l’altro sarà un errore. Ciò è spesso spiegato dal desiderio di adattare molte idee diverse nel soggiorno di una piccola area. Disponendo questi elementi in questo modo, renderai impossibile percepirli come un oggetto indipendente e di valore..

Ad esempio, se si posiziona il centro musicale sotto la TV, non sarà possibile utilizzarli contemporaneamente, ascoltando musica e guardando un film. Se metti una TV e un camino accanto a loro e li accendi insieme, mentre guardi il programma sarai costantemente distratto dal fuoco nel camino e, mentre ammiri il fuoco, avrai il desiderio di dare un’occhiata alla TV almeno fugacemente. Lo stesso si può dire per un camino che sta dietro a un acquario..

Nella foto degli interni dei salotti, si può vedere che questi elementi sono meglio distribuiti lungo pareti diverse, quindi ognuno di essi svolgerà la funzione che gli è assegnata. Quindi gli ospiti non si romperanno gli occhi. Basta scegliere cosa si vuole fare: guardare gli abitanti della zona dell’acqua o le lingue di fuoco, o guardare la TV. Questo è conveniente se gli interessi dei membri della famiglia non coincidono..

Ambiente

Si consiglia di scegliere mobili per il soggiorno nello stesso stile, dando la preferenza a vetro, metallo o legno, a seconda del proprio gusto e visione del mondo che ci circonda. L’armadio e i mobili componibili sono sempre considerati una soluzione vincente, che consente di utilizzare gli stessi mobili per scopi diversi e di creare insiemi interessanti..

I moduli pensili, ad esempio, possono essere posizionati lungo una parete in una fila, creando l’aspetto di un armadio lungo e di piccola altezza. Gli stessi moduli possono essere utilizzati per realizzare una colonna se è necessario spazio libero per altri scopi..

In questo modo, puoi variare l’interno di un piccolo soggiorno con moduli di mobili imbottiti. Ad esempio, diversi ampi pouf attaccati a un divano o a un pouf creeranno una sorta di ampio letto orientale. E gli stessi pouf possono essere utilizzati come tavolini o sedute laterali in caso di organizzare una festa e invitare ospiti..

Per i soggiorni moderni, i designer consigliano di scegliere un set minimo di mobili e di lasciare più spazio libero. Pertanto, sono considerati particolarmente importanti scaffali, scaffali e mobili end-to-end con superfici in vetro, che conferiscono peso e leggerezza alla stanza..

Se il soggiorno è abbastanza grande e decidi di evidenziare diverse zone al suo interno, devi pensare in dettaglio a come farlo correttamente. L’arredamento più comodo sarà una parete dove potrai sistemare bellissimi oggetti di arredo, vestiti, stoviglie, libri, una TV e un impianto stereo. Tali pareti sono compatte e non ingombrano la stanza..

Atmosfera da soggiorno

Oltre agli elementi centrali, il soggiorno dovrebbe contenere cose piccole ma così importanti come cornici con fotografie, servizi di porcellane, librerie, candelieri, orologi e quadri, oltre a molti altri aggeggi che corrispondono ai gusti e alle abitudini di ogni famiglia.

Queste piccole cose, se adeguatamente riempite, fungono da buon sfondo per il centro ideologico, ma non bisogna esagerare con esse. Se metti molte piccole cose in giro, possono interrompere elementi funzionali e più preziosi con la loro variegatura. Se hai l’abitudine di sfoggiare piccole cose piacevoli, allora dovresti dare loro un posto separato..

Diverse combinazioni di colori possono essere utilizzate nel soggiorno, integrate da fonti di illuminazione locali che creano l’atmosfera del soggiorno. Ad esempio, si consiglia di decorare l’area ricreativa con colori caldi e rilassanti e l’area ospiti stessa – in tonalità armoniose e colori intensi. Invece di un lampadario, che si trova al centro del soffitto, vale la pena scegliere la propria fonte di luce per ogni zona: una lampada da terra, una lampada da parete o un applique, oltre a faretti.

Tende e tendaggi offrono un’eccellente opportunità per cambiare l’atmosfera di una stanza. Durante il giorno possono essere spinti da parte o sollevati, e di sera possono essere un muro decorato o un intero flusso di colori, che cambia completamente la combinazione di colori. Anche le tende sono molto utili: bloccano la vista attraverso le finestre dal soggiorno e allo stesso tempo lasciano entrare abbastanza luce diurna nella stanza in modo che il rivestimento dei mobili non si sbiadisca..

Stile soggiorno

Gli stili del soggiorno sono molto diversi: dal classicismo al minimalismo, e gli esperimenti più audaci, che consistono in una combinazione di stili, sono appropriati in questa parte della casa..

classico rigoroso

La soluzione interna più popolare per un soggiorno in un appartamento è un classico rigoroso, che dà un tono sublime e solenne all’intero appartamento. L’interno classico presuppone la presenza di parquet in rovere naturale, toni classici: pareti azzurre con profili bianchi e modanature del soffitto. Allo stesso tempo, tende pesanti e mobili massicci non dovrebbero essere autorizzati a sopprimere l’aspetto generale dell’intero interno..

Oltre a un approccio simile allo styling di questa stanza, puoi utilizzare altre forme che creano un’atmosfera di vacanza, un divertente carnevale o un’estate soleggiata. In alcuni soggiorni sono presenti divani country, tavoli con gambe in ferro battuto, credenze in legno e allo stesso tempo mensole della configurazione più moderna.

Naturalmente, la questione del comfort rimane importante, quindi i mobili dovrebbero essere di alta qualità, i mobili dovrebbero obbedientemente prendere la forma del corpo dei residenti e l’originalità del suo design non dovrebbe violare i diritti del proprietario al comfort e buon riposo. Pertanto, per il soggiorno un’opzione vincente è la filosofia dell’universalismo e dello stile “progressista”.

Eclettismo originale

Negli ultimi anni, durante la creazione dell’interno di un piccolo soggiorno, hanno iniziato a utilizzare il contrasto complementare del nuovo e del vecchio. A volte il design generale, realizzato in stile classico (sedie in una soluzione in stile retrò, tende cadenti, un elegante lampadario di cristallo, cornici con modanature in stucco, decorazioni murali con diverse trame di carta da parati) coesistono con successo con l’elettronica e le attrezzature moderne.

In questo modo puoi ottenere che lo stile classico e il minimalismo moderno si intrecciano in una stanza e il risultato è un mix originale di stili: l’eclettismo. A proposito, questo approccio alla decorazione di una stanza così importante in un’abitazione come un soggiorno può servire come motivo principale per decorare altre stanze della casa..

Minimalismo modesto

Per un piccolo soggiorno e una stanza di grandi dimensioni, lo stile minimalista è adatto. Sebbene si ritenga che questo stile sia adatto principalmente per grandi aree, ma è in stanze piccole che l’uso di questa soluzione ha più successo, perché la compattezza nel minimalismo si trasforma in spazi senza precedenti.

Per migliorare l’effetto dello spazio libero, è consuetudine allargare le finestre o mettere le finestre dal pavimento al soffitto. Se ciò non è possibile, è possibile installare finestre con doppi vetri senza vincoli con grandi ante. Una delle pareti può essere realizzata completamente in vetro. Il minimalismo è caratterizzato dalla combinazione di soggiorno, cucina e sala da pranzo per aumentare lo spazio libero e creare spazio. Spesso questa associazione comprende anche una sala. Tuttavia, si consiglia comunque di delimitare tali premesse.

Per la suddivisione in zone, è possibile utilizzare pareti scorrevoli con tessuto e vetro, tende e schermi. Inoltre, metodi come la progettazione dell’illuminazione, una combinazione di decorazioni murali e rivestimenti per pavimenti sono destinati alla zonizzazione. Negli interni minimalisti dei salotti, si trovano spesso caratteristiche dello stile giapponese, perché sono i giapponesi che sono i migliori nel trasformare gli interni del soggiorno nello stile del minimalismo in vere e proprie opere d’arte..

Naturalmente, quando si sceglie una tale soluzione di stile, dovrebbe esserci un minimo di mobili. Negli interni minimalisti, ci sono spesso enormi armadi con un’anta a specchio o traslucida. Ma i sistemi modulari con un minimo di facciate cieche, vetri e specchi saranno per il soggiorno, come si suol dire, a proposito.

Paese colorato

Innanzitutto, il motivo determinante e dominante per arredare il soggiorno è l’identità e l’appartenenza a un particolare gruppo etnico. A seconda di ciò, cambiano la combinazione di colori e tutti gli elementi decorativi, nonché gli accessori nel design degli interni. Prevalgono i colori legnosi e rossi.

Un soggiorno in una soluzione in stile country può essere decorato anche in un appartamento. Ma questo è un compito difficile. E in questa situazione è possibile una ricreazione esclusivamente decorativa dello stile. È improbabile che vengano completati massicci travi in ​​legno e pavimenti in pietra. In questo caso, è necessario adattare il più possibile la soluzione in stile country alle condizioni moderne, mantenendo la sua autenticità..

Un soggiorno di campagna richiede mobili “rustici” con l’effetto dell’invecchiamento, copriletti e tappeti fatti di scarti, presenza di mobili in vimini, abbondanza di ceramiche, dipinti con disegni di animali, composizioni di fiori secchi. Questo interno dovrebbe contenere motivi a scacchi a strisce e ornamenti floreali, nonché accenti luminosi sotto forma di tende, cuscini, tappezzerie luminose di mobili imbottiti..

Nel vero stile country, la tecnologia moderna non è venerata, sebbene i designer siano in grado di renderla invisibile con l’aiuto di tecniche speciali. Per un soggiorno in una soluzione di campagna, la luce intensa non è tipica. La stanza dovrebbe essere illuminata con luce naturale diffusa indistinta e luci soffuse. Lo stile country è sostenibile, quindi scegli materiali naturali per il tuo soggiorno.

Soppalco mansardato

È interessante notare che lo stile loft all’inizio personificava i poveri, ma oggi è oggetto di costruttivismo nei salotti d’élite e un segno di buon gusto. Se parliamo di queste stanze, i soggiorni nella soluzione mansardata sono enormi stanze spaziose che spesso fungono da sala da pranzo e camera da letto..

In un soggiorno del genere, puoi sicuramente trovare ampie finestre in legno massello naturale, battiscopa in legno, alti soffitti bianchi come la neve, un open space, una sapiente combinazione di “vecchio” e “nuovo” all’interno: mattoni non intonacati, pittura bianca sulle pareti, composizione a mosaico o cemento liscio, pavimento con pareti divisorie in vetro che separano il soggiorno dalla cucina, elettrodomestici moderni.

Un soppalco nel soggiorno è senza dubbio un divano enorme e incredibilmente comodo, che è rivestito con tessuti costosi o pelle usando l’effetto dell’invecchiamento: indossa, con un gran numero di comodi cuscini, pouf simili per gambe e poltrone. Un attributo indispensabile del soggiorno nella soluzione in stile loft è una grande TV al plasma su tutta la parete con un sistema acustico.

L’interno del soggiorno in stile loft è abilmente diluito con accessori d’antiquariato indipendenti: una vecchia cassapanca della nonna, una sedia a dondolo inglese, librerie, vecchie lampade, candelabri in ferro battuto, fioriere e altre cose squisite. E vale la pena notare che in questa situazione, tali articoli non sono oggetti da esposizione, vengono utilizzati attivamente nella vita di tutti i giorni o vengono venduti come non necessari all’asta più vicina..

Pertanto, molte soluzioni di stile sono adatte per arredare un soggiorno. Abbiamo appena elencato i più popolari: classicismo, eclettismo, minimalismo, country, loft. È possibile creare un design per questa stanza nella direzione del moderno, del barocco, dell’impero, dell’hi-tech e dello stile giapponese. E questo non è l’intero elenco. Tuttavia, in ogni caso, vale la pena ricordare le regole di base per progettare un soggiorno e creare un centro ideologico, dando la preferenza a determinati mobili..