Mobili e oggetti per interni

Fissaggio ripiani in vetro al muro

Le mensole in vetro non passeranno mai di moda, soprattutto negli appartamenti in stile moderno. Questo è uno degli elementi decorativi più semplici e versatili. Tuttavia, è spesso il fissaggio competente dei ripiani in vetro alla parete che causa alcune difficoltà, senza le quali non diventeranno un’aggiunta efficace e sicura all’interno. Meno accessori e elementi di fissaggio, più facile appare la struttura trasparente degli elementi in vetro, su cui tutto può essere posizionato in qualsiasi stanza.

Sommario:

Ripiani in vetro all’interno

Una collezione di aggeggi rari, uno scaffale per libri o CD, un supporto per appendere piante da interno – ma non si sa mai perché gli scaffali angolari in vetro sul muro possono essere utili. La loro unicità è che anche se crei un intero rack per scaffali o una nicchia nel muro, non sembrerà ingombrante. Una varietà di ripiani su staffe o supporti speciali può sostituire facilmente gli armadietti in legno per le attrezzature nel soggiorno o altri mobili dell’armadio in qualsiasi stanza. Sono appropriati in camera da letto e bagno, in cucina e nello studio, ad esempio mensole in vetro sul muro, foto:

La struttura in vetro multistrato e a più livelli sembra elegante e leggera. Sembra che non solo la luce, ma anche l’aria penetri attraverso i supporti trasparenti. Realizzati in vetro resistente e spesso, i ripiani in vetro a parete hanno un peso decente ma sembrano quasi senza peso. Sono praticamente invisibili, quindi non ingombrano lo spazio, e questa è una proprietà indispensabile per decorare piccole stanze dove non c’è abbastanza spazio per mobili a tutti gli effetti..

Ma allo stesso tempo, l’effetto dello spazio vuoto viene utilizzato con successo dai designer per altri scopi:

  • per la suddivisione in zone di grandi stanze;
  • per la decorazione di un interno minimalista;
  • per la sostituzione di ingombranti ripiani incernierati in legno, ecc..

L’interno di una qualsiasi delle stanze con scaffali “invisibili” sarà trasformato, diventerà più raffinato, sofisticato e moderno. Una struttura dall’aspetto fragile, con un corretto fissaggio dei ripiani in vetro alla parete, è in grado di sopportare un carico abbastanza grande. Ad esempio, un intero giardino d’inverno di mensole trasparenti sulla finestra per una collezione di violette da interno lascia entrare la luce e sembra un “giardino di Babilonia” in miniatura.

I designer hanno offerto molte opzioni interessanti per il fissaggio di ripiani in vetro. E il materiale stesso può variare:

  • vetro temperato spesso – per oggetti pesanti;
  • ripiani angolari arrotondati di solito in vetro – per shampoo e sapone in bagno;
  • vetro colorato o nero – per decorare un muro per le attrezzature;
  • il vetro colorato o il vetro smerigliato con illuminazione a diodi in una nicchia è di per sé un elemento decorativo efficace, indipendentemente da cosa ci sia sopra.

Tradizionalmente, una serie di ripiani in vetro equidistanti è un’ottima soluzione per il bagno che è stata utilizzata per molti decenni. Ma questa tecnica è arrivata anche in altre stanze funzionali, poiché i ripiani trasparenti hanno un vantaggio rispetto alle strutture ingombranti in legno e truciolare. I ripiani in vetro sono visivamente quasi invisibili, possono essere utilizzati sporadicamente, quando sono realizzati sotto forma di una struttura pieghevole. I ripiani in vetro, grazie alle loro proprietà “invisibili”, sono appropriati sia sotto il soffitto che sulla superficie del pavimento. Sono utilizzati per la suddivisione in zone dello spazio in qualsiasi piano:

  • sui muri;
  • nelle nicchie;
  • negli angoli;
  • lungo le pareti;
  • nelle aperture delle finestre e nelle pareti.

Gli oggetti piuttosto pesanti vengono posizionati su un normale ripiano di vetro spesso, se è fissato correttamente. Ad esempio, una struttura angolata con montaggio in alluminio può facilmente resistere a una TV moderna, per non parlare di un pannello al plasma o di un monoblocco. E se il vetro spesso viene lavorato correttamente alla fine, i ripiani arrotondati senza angoli saranno un elemento decorativo completamente sicuro in ogni stanza..

Le mensole in vetro angolari fissate in modo intelligente alla parete nella stanza di un adolescente possono essere adattate a qualsiasi cosa:

  • per piante esotiche;
  • per apparecchiature e CD;
  • per strumenti musicali e accessori;
  • per souvenir e foto;
  • per cose fatte a mano e hobby;
  • per cosmetici e profumi;
  • per libri e riviste;
  • sotto caschi da motociclista e cappelli sportivi, ecc..

Oggetti da collezione, souvenir ornamentali in pietra, piatti di cristallo o vasi in vetro di Murano sembrano più vantaggiosi sugli scaffali trasparenti nel soggiorno. E nella camera da letto, i gioielli fatti di gemme su vetro e mensole a specchio con retroilluminazione sembrano semplicemente lussuosi, come in una costosa boutique di gioielli. Sono in armonia con specchi e grandi finestre, con sfumature di corpi illuminanti e ante trasparenti..

Attenzione: i ripiani in vetro fai da te non sono consigliati per posizionare “tutto in fila”. È meglio realizzare un rack tematico, ad esempio, solo per piante da interno o per attrezzature.

Vantaggi del vetro come materiale per la fabbricazione di mensole

Il vetro è un materiale fragile e rispettoso dell’ambiente che può rompersi se maneggiato in modo errato. Ma ha molti vantaggi:

  • eccellenti proprietà estetiche all’interno;
  • risparmio di spazio e possibilità di sostituire completamente gli elementi decorativi sospesi obsoleti;
  • non ha paura dell’acqua, è facile da lavare, pulire e disinfettare, resistente ai prodotti chimici e ai detergenti;
  • trasmette fino al 95% della luce, ma non è suscettibile ai raggi UV;
  • non assorbe gli odori e i solidi sospesi che si depositano possono essere facilmente rimossi dalla superficie;
  • materiale affidabile durevole con un corretto funzionamento;
  • non si spezza, non si deforma sotto carico normale;
  • non risponde alle variazioni di temperatura e ai cambiamenti di umidità dell’aria.

Per aggiornare il design di un appartamento dopo la ristrutturazione, il modo più semplice è realizzare mensole in vetro sul muro con le tue mani. A causa della disponibilità della produzione di ripiani in vetro, che possono essere ordinati in qualsiasi officina, è facile trovare tutti gli accessori necessari per il fissaggio nei negozi di materiali da costruzione. La gamma di accessori utilizzabili sotto i ripiani in vetro comprende:

  • supporti per ripiani,
  • connettori;
  • profilo in alluminio;
  • elementi di fissaggio angolari, ecc..

Varietà di ripiani trasparenti

I ripiani trasparenti non devono essere realizzati solo in vetro normale, sono adatti anche altri materiali simili:

  • il plexiglass, vetro organico leggero o infrangibile, non si taglia, ma si ritaglia, non si rompe, ma si piega sotto il peso, rimangono graffi sulla superficie;
  • la plastica trasparente trasmette la luce peggio, ma meno fragile nell’uso;
  • plastica trasparente flessibile – più adatto per elementi trasversali in una struttura trasparente, non supporta peso e carico operativo pesante.

Suggerimento: idealmente, è meglio usare vetro temperato trasparente o colorato. Ripiani in vetro ondulato lucido liscio, se hai dei resti, monta il lato decorato verso il basso per una facile pulizia. Il modo più sicuro è affidare il taglio degli elementi in vetro al maestro della vetreria, dove lucidano i bordi e arrotondano gli angoli, possono offrire il taglio riccio. Ad esempio, una mensola con un bordo ovale leggermente convesso in avanti sembra impressionante sotto l’attrezzatura..

Non è difficile realizzare da soli ripiani in vetro, se c’è uno spazio per questi scopi, un tagliavetro di alta qualità e una smerigliatrice. Tuttavia, l’attrezzatura può essere noleggiata per 1 giorno. Quando si elabora il bordo, viene sempre annaffiato con acqua. Tale lavoro richiede esperienza elementare, abilità e conoscenza della tecnologia..

Per il tipo di fissaggio, i più comuni sono i seguenti ripiani in vetro:

  • a parete (soluzione laconica per la sostituzione dei mobili dell’armadio);
  • sospeso, può essere montato mobile su pareti e soffitti con catene, fasci, ecc.;
  • angolare, il tipo di attacco più comune, soprattutto in bagno;
  • pavimento, tipo console, utilizzando supporti;
  • strutture a più livelli, dove vengono utilizzati vari tipi di installazione fai-da-te.

Quando scegli questo o quel tipo di costruzione, ricorda che il prezzo delle mensole in vetro a parete dipenderà direttamente da:

  • lo spessore e la qualità del materiale selezionato;
  • tipo di lavorazione del vetro (autotaglio o da maestro su commessa);
  • raccordi appropriati per il fissaggio;
  • numero di aerei.

I ripiani in vetro fai-da-te non devono essere solo montati a parete. Possono affiancare:

  • alla superficie laterale dei mobili dell’armadio;
  • agli specchi;
  • fungere da ponticello fisso tra i cabinet, ecc..

Metodi per fissare i supporti per ripiani in vetro

Per un design spettacolare, è importante pensare a diverse opzioni per la posizione dei ripiani in vetro sul muro o nell’angolo. Un ruolo importante è giocato dal numero di piani trasparenti, dalla loro posizione, dal rapporto proporzionale e dalla distanza tra i ripiani. Il tipo di fissaggio e la forma dei ripiani è alla base del disegno del mattone di vetro a parete. Tuttavia, non è necessario fare molti scaffali, puoi limitarti a 1-2 in ogni stanza.

1. È meglio fissare con raccordi già pronti per ripiani in vetro e arrotondare la forma in modo che non siano traumatici. Questo è particolarmente importante in un appartamento dove ci sono bambini e animali a cui piace saltare da uno scaffale all’altro. Pertanto, in tali famiglie, gli scaffali dovrebbero essere posizionati ad un’altezza sufficiente dal pavimento..

Dopo aver trovato l’angolo ideale o la parete libera per il ripiano in vetro, vengono fatti dei segni dove verranno fissati i futuri ripiani. Per fare ciò, da un punto in cui dovrebbe esserci il fissaggio al muro, le linee orizzontali e verticali sono contrassegnate con un filo a piombo e livellate, in modo che i ripiani in vetro siano fissati rigorosamente in orizzontale. Le linee possono essere segnate con una matita e una livella laser universale, oppure puoi usare i dispositivi più semplici e fissare il nastro adesivo lungo le linee segnate.

Dovrai anche lavorare:

  • vetro spesso preparato con un’estremità lavorata;
  • accessori per scaffali o altri elementi di fissaggio;
  • elettroutensile per il fissaggio di tasselli nel muro;
  • angoli o piastre metalliche per il fissaggio del vetro (se previsto).

2. I supporti per mensole già pronti si differenziano per il fatto che hanno tutto già fornito: una parte per il montaggio a parete e una parte per il fissaggio del vetro. Spesso ci sono elementi strutturali aggiuntivi: vincoli, paraurti o frammenti decorativi. Ogni ripiano necessita di almeno 2 supporti o un elemento orizzontale con fissaggio a parete a 2 punti.

Per questo tipo di mensole è necessario acquistare un profilo decorativo in alluminio adatto allo spessore del vetro. Nella sezione del profilo, vengono praticati in anticipo dei fori attraverso i quali verranno fissati i tasselli e i bordi del profilo vengono levigati. Il frammento finito è fissato al muro con viti autofilettanti e parti in plastica. E sotto i ripiani in vetro angolari sul muro, devono creare 1-2 supporti per ogni parete.

3. È anche possibile montare i ripiani mediante 2 tubi verticali cromati – con scanalature per il taglio al loro interno per il vetro, che vengono montati parallelamente alla parete in modo che i ripiani siano all’interno della struttura. Ecco come sono realizzati gli scaffali da parete nello stile:

  • High Tech;
  • tecno;
  • urbanistica;
  • Costruttivismo.

4. Esiste anche un tale metodo di montaggio dei ripiani, in cui si suppone un ulteriore fissaggio con staffe attraverso i fori nel vetro. Per questo, i fori sono ordinati in anticipo, in officina, anche i fori devono essere levigati. L’ulteriore installazione a parete nei punti designati non sarà difficile.

5. Un altro metodo di fissaggio è su doghe di legno, in cui vengono segate scanalature per il vetro. Non resta che scegliere i raccordi per un fissaggio affidabile alla parete. A proposito, questa installazione viene utilizzata per architravi in ​​vetro tra pensili o alle estremità dei pensili..

Suggerimento: è conveniente realizzare profili per il montaggio di ripiani utilizzando questo metodo: fissiamo un lato a una vite, lo posizioniamo orizzontalmente e segniamo un punto nel muro attraverso il secondo foro preparato e lo fissiamo completamente. Successivamente, resta da inserire il vetro e fissarlo saldamente in questo supporto.

Per posizionare tutta l’attrezzatura in un angolo, è necessario un intero scaffale di vetro o un complesso di scaffali. Puoi essere creativo e utilizzare diversi occhiali:

  • rispecchiato;
  • colorato;
  • Nero;
  • Opaco;
  • sabbiatura;
  • decorativo.

Lo scaffale più potente è realizzato per una TV, quindi il supporto deve essere angolare. Si consiglia di posizionare la TV appena sopra il livello degli occhi rispetto al divano o alla sedia dello spettatore – al confine del primo terzo dell’angolo dal pavimento. Il ripiano sopra è montato tenendo conto della TV installata. È importante pensare a come nascondere la presa, le prolunghe e i fili.

Suggerimento: quando si eseguono fori nel calcestruzzo, viene emessa molta polvere di cemento. Per eliminare questo fastidio, è possibile utilizzare contemporaneamente l’aspirapolvere incluso..

Un’altra idea interessante è quella di realizzare il bordo dei ripiani in vetro con nastro a diodi, si ottiene una bella retroilluminazione. Dettagli di installazione – ripiani in vetro sul muro, video: