Mobili e oggetti per interni

Camino fai da te

La presenza di un caminetto in ogni casa la rende accogliente e calda. Ma, sfortunatamente, il costo di un camino acquistato è troppo alto, quindi è molto più economico realizzarlo da soli. Durante il processo di produzione, è possibile scegliere il tipo di dispositivo che sarà armoniosamente combinato con le caratteristiche individuali della stanza e lo stile generale degli interni. Considereremo ulteriormente come realizzare un camino per una residenza estiva con le nostre mani..

Sommario:

La versione classica della costruzione di caminetti per cottage estivi

Questa versione del caminetto presuppone la presenza di:

  • camino;
  • forni;
  • camere di fumo.

La fase iniziale della sua costruzione è la determinazione della posizione del camino nel paese. In questo caso, prima di tutto, viene presa in considerazione la comodità del suo utilizzo. Inoltre, si dovrebbe procedere dalla possibilità della posizione del camino. Inoltre, il sito di installazione dovrebbe essere di facile manutenzione, sia all’aperto che al chiuso. Il camino per il camino e per la stufa dovrebbe essere 200-300 mm più alto del colmo. Quando il camino è in posizione centrale, la testata del camino è vicina al colmo. Questa opzione presuppone una facile installazione del camino, una semplice installazione e smontaggio della serranda dell’aria. Inoltre, in questo caso, il tubo viene pulito dalla fuliggine facilmente e comodamente..

È possibile l’installazione di caminetti in mattoni per cottage estivi vicino alla parete centrale della stanza, se necessario e desiderato dai proprietari. Sebbene in questo caso, sia molto più difficile pulire il tubo e installare il camino. Per risolvere questo problema, durante i lavori di costruzione vengono installati mezzi temporanei di pavimentazione. Ad esempio, viene montata una scala speciale, che consente di eseguire la manutenzione del camino dall’esterno..

La fase successiva della costruzione è la scelta dell’aspetto del portale del camino. Dipende da molti fattori, come la posizione del camino, lo stile generale degli interni e i desideri generali dei proprietari..

È possibile la costruzione di caminetti a parete, a parete, a pavimento. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi. I più comuni sono i caminetti a parete, inoltre sono i più comodi da usare e occupano poco spazio. La decorazione del portale può essere molto varia, dal mattone o muratura al legno, al metallo o alle piastrelle di ceramica. Tutto dipende da quali materiali sono fatti i muri del paese e da come sono finiti. Inoltre, i caminetti molto popolari sono caminetti angolari per cottage estivi, con il loro aiuto è possibile risparmiare spazio. Con un tale camino, è conveniente sedersi su una sedia a dondolo e guardare fuori dalla finestra.

Si prega di notare che i materiali utilizzati per attrezzare il caminetto devono essere ignifughi e ignifughi. A causa dell’elevata temperatura e della presenza di fuoco, esiste il rischio di incendio.

Quando si organizza un camino in un edificio a due o tre piani, il suo peso supera una tonnellata, quindi è necessario prestare la dovuta attenzione alla disposizione delle fondamenta. L’opzione migliore è organizzare una fondazione di colata di cemento. Questo tipo di fondazione si distingue per l’elevata resistenza e le prestazioni a lungo termine..

Quando si organizza questo tipo di fondazione, è necessario lavorare per rinforzare il calcestruzzo utilizzando una rete o barre di rinforzo. L’opzione più semplice è utilizzare un’armatura con un profilo periodico. Per attrezzare la fondazione su un terreno solido, avrai bisogno di rinforzi con un diametro di circa un centimetro. Quando si lavora su terreni soffici, il diametro del rinforzo aumenta di 2-4 mm.

Inizia la procedura per la costruzione di un camino progettandolo. Misurare accuratamente tutti i componenti, parti del camino, trasferirli su carta. Inoltre, in base alle misurazioni, dovresti acquistare materiale.

Per la costruzione della fondazione, la fondazione richiederà la presenza di:

  • cemento circa 45 kg, la quantità dipende dalle dimensioni del caminetto;
  • sabbia circa 90 kg, a base di 45 kg di cemento;
  • pietrisco grossolano – 90 kg;
  • barre di rinforzo: il numero è influenzato dalle dimensioni della struttura;
  • tavole bordate, spessore 3 cm;
  • martello;
  • rettificatrice;
  • unghie 7 cm.

Quando costruisci le fondamenta del paracarro, avrai bisogno di:

  • sabbia e cemento in un rapporto da uno a tre;
  • macerie, in relazione alle dimensioni del camino.

Per realizzare un camino per un cottage estivo a legna, dovresti preparare:

  • mattone refrattario, la sua quantità dovrebbe essere calcolata in base al design del camino, si prega di notare che sarà necessario sia per la costruzione del camino che per il camino;
  • 50 mattoni richiederanno circa un secchio di argilla;
  • circa 10 kg di sabbia setacciata, mezzo secchio;
  • preparare la griglia;
  • serranda fumi aria installata nel tubo;

La fabbricazione classica di un camino prevede la presenza di due di questi ammortizzatori. Si trovano nella parte superiore e inferiore del tubo. Il tipo e la forma della serranda è determinata in fase di progettazione e dipende completamente dal diametro del tubo.

  • prendersi cura della presenza di una griglia decorativa del focolare;
  • circa il mantello;
  • e una serie di strumenti per aiutarti a mantenere il tuo camino.

Per posare la muratura, avrai bisogno di:

  • una vasca in cui verrà impastata l’argilla, con una capacità di 12 litri;
  • un secchio per intonacare, che verrà impastato;
  • cazzuole;
  • martello di gomma;
  • scelte;
  • filo a piombo;
  • livello dell’edificio.

L’altezza della canna fumaria è influenzata dall’altezza dell’edificio stesso e dal colmo del tetto. Il tubo deve essere di diversi mattoni più grande dell’altezza della cresta. Il diametro interno del tubo è influenzato dall’ingresso situato nel focolare. L’ingresso nel focolare deve essere cinque volte più grande del diametro del tubo, quindi il tiraggio sarà buono. Un camino in muratura assume una sezione trasversale costante, cioè una dimensione di passaggio. Con l’aiuto di specialisti o con determinate abilità nell’organizzazione dei camini, il tubo viene reso ristretto nella parte superiore, questa procedura aiuta ad aumentare la trazione.

Prima di iniziare la costruzione, è necessario verificare la disponibilità di tutti i materiali necessari e la loro qualità. Ordina il mattone, se ci sono piccole crepe nel materiale, mettilo da parte, verrà utilizzato quando dovrai applicare metà del mattone.

Quindi, inizia a preparare una miscela di argilla e sabbia. Per verificarne la qualità, è necessario preparare sette mattoni, collegarli con malta e adagiarli in una colonna durante la notte. Al mattino, prendi la struttura dai due mattoni superiori, se il resto non è caduto, la soluzione è di alta qualità.

Prima di posare i mattoni, l’argilla viene messa a bagno in acqua per 24 ore. Se non c’è tempo per immergersi, immergere l’argilla in acqua tiepida per un periodo di tempo più breve.

Per attrezzare le fondamenta per il camino, è necessario smontare il pavimento, determinare il tipo di terreno e la profondità della fondazione.

In relazione alle dimensioni del camino, disponi i segni per organizzare le fondamenta. Si prega di notare che la sua dimensione dovrebbe essere di 15 cm più grande su ciascun lato, per garantire l’uniformità della struttura e l’installazione della cassaforma.

È vietato installare la fondazione del camino vicino o collegata alla fondazione dell’edificio. Questa procedura degraderà in modo significativo le caratteristiche di qualità di entrambe le fondamenta e ridurrà la vita dell’edificio..

Se il terreno è solido, la fondazione viene posata a una profondità di 80 cm, altrimenti richiederà un approfondimento di più di un metro. Per creare una fondazione su un terreno solido, dovrai costruire una cassaforma. Per la sua costruzione, avrai bisogno di tavole con un’altezza di 20 cm, seguita dal processo di posa del rinforzo. Il passo di posa è di 50 cm.

È meglio preparare la miscela di calcestruzzo in una betoniera. Poiché tutti gli ingredienti sono mescolati in esso e si ottiene una consistenza omogenea. Ciò migliorerà significativamente le proprietà qualitative del calcestruzzo. Innanzitutto, viene versato il primo strato di rinforzo, vibra con l’aiuto di un vibratore per calcestruzzo. Aiuterà a rimuovere l’aria in eccesso dalla soluzione e ne migliorerà la forza..

Posare il secondo strato di armatura sul calcestruzzo pre-getto e procedere con il successivo getto. La superficie della fondazione è coperta con un involucro di plastica per 12 ore. Inoltre, il film viene rimosso e la cassaforma viene smontata. Si prega di notare che questa procedura deve essere eseguita con estrema cautela, poiché il calcestruzzo è ancora abbastanza morbido. Quindi, installare la cassaforma per versare il cordolo del camino, la sua dimensione corrisponde pienamente al valore della larghezza e della lunghezza del camino stesso.

Dopo aver installato la cassaforma, la base deve essere riempita con malta mista a pietrisco. Coprire la superficie con pellicola trasparente e attendere che il fondotinta si asciughi.

L’opzione migliore è alzare l’armadio di qualche centimetro più in alto del pavimento finito. Questo processo aiuterà a migliorare e semplificare l’installazione di pavimenti e accessori per caminetti..

Dopo dodici ore, la cassaforma viene smontata, il polietilene viene rimosso. Tutte le aree in eccesso ai lati della fondazione vengono ricoperte di terra e compattate. Per migliorare il restringimento, si consiglia di cospargerli con acqua. Trascorse altre dodici ore, inizia a posare i mattoni.

Controllare gli angoli con un filo a piombo e fissarlo al soffitto con dei ganci. Nel processo di posa dei mattoni, è necessario attenersi rigorosamente alla regola, che dice: la quantità minima di argilla garantisce l’affidabilità della muratura. Lo strato di malta d’argilla tra i mattoni non è superiore a 4 mm.

Il compito principale del camino è ventilare la stanza, ma non riscaldarla. Vale a dire, a causa della presenza di ventilazione, il camino non è in grado di svolgere pienamente il ruolo di riscaldatore. Per rimediare alla situazione, è necessaria l’installazione di una porta resistente al calore. Con l’aiuto della radiazione termica, la stanza sarà riscaldata dal calore che irradia dal camino.

Per aumentare l’efficienza del camino, sarà necessario installare una caldaia nella camera di combustione. Questo design è caratterizzato dalla presenza di:

  • caldaia;
  • conduttura dell’acqua calda;
  • radiatore per riscaldamento;
  • flusso d’aria calda.

La caldaia entra in contatto diretto con una fiamma divampante nel camino. Da questo dispositivo, l’acqua entra nel radiatore, riscaldandolo. L’acqua raffreddata entra di nuovo nella caldaia e si riscalda in essa. Si ottiene così un movimento circolare dell’acqua nel sistema. È possibile l’opzione di installare una caldaia fissa. Per il montaggio, in fase di muratura, è necessario prevedere la presenza di tubi filettati. Inoltre, l’impianto idrico è removibile. Sebbene l’estetica e l’aspetto del camino ne risentiranno un po ‘, ma l’efficienza aumenterà più volte.

Camino in ghisa per cottage estivi: caratteristiche di installazione

Prima di procedere all’esecuzione diretta dei lavori di installazione sull’installazione di un camino in ghisa, proponiamo di studiarne i vantaggi e gli svantaggi.

La presenza di un focolare chiuso nel camino garantisce la completa sicurezza del suo funzionamento. Pertanto, un tale camino è molto utile in una casa con bambini piccoli..

Il design del focolare chiuso ha la forma di una camera in ghisa progettata per la combustione del carburante. Uno dei lati di questa camera sembra una porta a vetri attraverso la quale è visibile la fiamma. La facilità d’uso si distingue per una porta, che è dotata di parti di sollevamento. Con il loro aiuto, il focolare assume un aspetto aperto, cioè è universale. Nella parte inferiore della camera di combustione si trova un cassetto cenere, il luogo in cui viene fornita l’aria alla camera. La parte superiore del focolare è dotata di tubo scarico fumi. La procedura di installazione per un camino in ghisa consiste nella costruzione di un portale, che darà alla stufa un aspetto finito del camino.

Tra i vantaggi di un focolare chiuso in ghisa, si dovrebbe evidenziare:

  • la presenza di accumulatori di calore, che aumentano significativamente l’efficienza;
  • la presenza di una varietà di modelli che differiscono per forma, tipo e aspetto;
  • la capacità di sostituire le parti danneggiate;
  • maggiore durata rispetto ai caminetti in mattoni;
  • un elevato livello di sicurezza antincendio è garantito dall’assenza di fiamme libere;
  • il costo di un tale camino è molto inferiore a quello di uno in mattoni;
  • facilità di installazione.

Tra i molti vantaggi di tali caminetti, ci sono diversi svantaggi:

  • la visibilità del fuoco è più limitata rispetto ai modelli con focolare aperto;
  • è richiesta la cura, che consiste nella pulizia periodica della porta in vetro;
  • il focolare standard è nero.

Uno dei principali vantaggi di tali caminetti è che non è necessario costruire una fondazione. Pertanto, sono facili da installare in una stanza già rinnovata..

Innanzitutto, decidi la posizione del camino. Dovrebbe essere conveniente per la posizione del camino. Per l’installazione del caminetto è necessario realizzare un basamento che assomigli ad un massetto cementizio con elementi armati. Successivamente, viene posata l’impermeabilizzazione e, quando si sistema un camino su un pavimento in legno, è necessario eseguire l’isolamento termico.

Lo spessore dello strato per l’attrezzatura del massetto è di 100-150 cm Per il rinforzo, utilizzare una rete metallica. Dopo aver atteso che il calcestruzzo si indurisca, iniziare a installare la struttura su cui verrà tenuto il focolare. Per la sua costruzione vengono utilizzati mattoni, blocchi di cemento cellulare o altri materiali alternativi. È possibile l’opzione di acquistare una base di mattoni già pronta in pietra naturale.

In presenza di una sovrapposizione non particolarmente forte, è meglio dare la preferenza al calcestruzzo aerato, poiché è altamente resistente, ma allo stesso tempo molto leggero. Con il suo aiuto, si rivelerà costruire una struttura di qualsiasi dimensione. L’ulteriore decorazione del camino prevede l’intonacatura e il rivestimento con piastrelle di ceramica, pietra naturale o pezzo.

I blocchi sono collegati tra loro con una speciale miscela adesiva o una normale malta cemento-sabbia. Per livellare la superficie è necessario applicare uno strato di mastice, fino a due centimetri di spessore.

Uno strato termoisolante dovrebbe essere posato sulla base sotto il focolare, sotto forma di cartone di amianto o metallo di copertura in acciaio.

Suggerimento: quando si sceglie un luogo in cui installare il caminetto, tenere conto del fatto che deve esserci spazio tra il focolare e la parete del caminetto per l’installazione di un sistema che fornisca il riscaldamento a convezione. In questo caso la lunghezza della canna fumaria deve essere tale da portare questo sistema all’esterno dell’edificio..

Per garantire la corretta installazione del focolare, è necessario mettere in atto per la sua installazione blocchi di legno, con l’aiuto dei quali verrà livellato il focolare. Dopo aver eseguito i lavori di installazione, le barre vengono rimosse. Un manicotto o un tubo di metallo viene utilizzato come camino. Devono essere installati in un foro appositamente realizzato attraverso il quale il tubo viene portato in strada. Nell’effettuare questo processo, tutte le regole di sicurezza antincendio dovrebbero essere prese in considerazione..

Nota: ci sono diversi limiti per la deviazione verticale del camino. Con una lunghezza totale del tubo inferiore a 500 cm, la deviazione massima non deve superare i quarantacinque gradi, con una lunghezza superiore a 500 cm, non più di venti gradi.

Per facilitare la finitura del camino, è necessario costruire un telaio su cui verrà fissato uno qualsiasi dei materiali di finitura, per questo è necessario eseguire una serie di azioni:

  • utilizzare un profilo o angoli in acciaio a parete sottile, per collegarli, utilizzare viti autofilettanti per metallo;
  • l’isolamento termico è fissato all’interno del telaio e alla guaina esterna;
  • si consiglia di utilizzare materassini termoisolanti come isolante termico, fissarli in modo che il lato con la presenza della lamina sia rivolto verso il focolare;
  • qualsiasi materiale viene utilizzato per rivestire il telaio, sotto forma di cartongesso, legno, lastre di cemento-amianto;
  • l’isolamento termico del rivestimento deve essere forato in modo che il calore del camino entri nell’ambiente.

Opzioni di finitura per caminetti per dare legna

1. Un’ottima opzione per decorare un camino che si adatta a qualsiasi stile di interni è un albero. Si prega di notare che il legno richiede un pretrattamento con protezione antincendio. L’opzione migliore è usare MDF. In questo caso il focolare è dotato di uno schermo protettivo che protegge la legna da possibili incendi. Il portale del camino dovrebbe essere 10-12 cm più grande del focolare stesso, questo aiuterà a prevenire il riscaldamento.

2. Le piastrelle sono ricche di colori e forme. Per rifinire il camino è possibile utilizzare piastrelle smaltate, cotto o gres porcellanato.

3. L’uso delle piastrelle darà al camino un aspetto lussuoso. In apparenza, assomigliano alle piastrelle e si differenziano per la loro superficie strutturata e l’elevato peso. La tecnologia e l’installazione richiedono il loro fissaggio con un filo metallico.

4. Mosaico resistente al calore: un’ottima opzione per decorare un portale per un camino. Con il suo aiuto, è possibile creare incredibili disegni che completeranno qualsiasi tipo di interno..

5. Marmo, cartongesso, intonaco decorativo: decorano perfettamente la superficie del camino. In questa materia, la fantasia non ha limiti. La condizione principale è l’uso di materiali resistenti al calore e ignifughi.