Mobili e oggetti per interni

Camino ad angolo fai da te

Ci sono molte opzioni per costruire un camino. Uno dei più popolari è il camino situato nell’angolo tra due pareti. L’installazione di un camino ad angolo consente di salvare l’area utile della stanza e ottenere non solo un elemento decorativo esteticamente attraente, ma anche un meccanismo di riscaldamento funzionale in casa. Come realizzare da soli un camino ad angolo, considereremo ulteriormente.

Sommario:

Camini angolari: prezzi e vantaggi

Realizzare un camino ad angolo non è un processo complicato, tuttavia, per la correttezza tecnologica della sua implementazione, è necessario seguire alcune istruzioni e raccomandazioni.

La complessità della produzione di un camino angolare è determinata dal materiale utilizzato nell’opera e dalle sue caratteristiche funzionali. Il camino ha due funzioni principali nella stanza: la decora e la riscalda se necessario. Tuttavia, va ricordato che il camino non è in grado di svolgere il ruolo di dispositivo di riscaldamento principale, soprattutto nella stagione invernale..

Se il camino è destinato solo a decorare la stanza, è sufficiente costruire un portale e acquistare un focolare elettrico che simula una fiamma. In questo caso, la fabbricazione di un camino, muratura, ecc. non appropriato. Il processo di fabbricazione di un tale meccanismo è molto più semplice di un dispositivo che svolge anche la funzione di riscaldamento aggiuntivo nella stanza. Un camino che funziona a combustibile solido, in questo caso legna o carbone, richiede più tempo e fatica per realizzarlo..

Inoltre, il materiale con cui è prevista la costruzione del camino svolge un ruolo importante. Può essere mattoni, pietra, metallo, cartongesso, blocchi di schiuma, ecc. Alcuni modelli comportano una combinazione di diversi materiali.

Tra i vantaggi della costruzione di caminetti angolari, segnaliamo:

  • notevole risparmio di materiali utilizzati nella costruzione di un camino, se confrontiamo la costruzione di un camino installato vicino al muro e l’installazione di un camino ad angolo, quest’ultima opzione richiede un investimento inferiore;
  • il camino è compatto e adatto sia a piccoli spazi che a stanze spaziose;
  • semplicità di installazione e un facile schema di costruzione consentono di costruire una tale opzione di camino anche per un non professionista senza esperienza in questo settore;
  • le qualità funzionali ed estetiche del camino ti permetteranno di goderne in qualsiasi momento dell’anno.

Progettazione e disposizione di un camino ad angolo

È preferibile che le fondamenta per il camino vengano poste anche nella fase di costruzione della casa stessa. Tuttavia, se ciò non fosse previsto, è possibile costruire da soli le fondamenta per un camino.

Il lavoro su un camino inizia con la stesura del suo progetto. Innanzitutto, viene determinato il luogo della sua installazione. Successivamente, viene selezionata la forma del camino, il materiale con cui sarà realizzato, la posizione del camino.

Nel camino può anche essere posizionato un elemento sotto forma di un portacenere o un luogo in cui verrà posizionata la legna da ardere. Nelle parti laterali, a volte vengono eretti elementi su cui si trovano candele, fiori e altri dettagli decorativi..

Inoltre, il camino può avere una nicchia rettangolare, trapezoidale o quadrata. Dovresti anche determinare il materiale con cui verrà realizzata la porta. Può essere in vetro o in metallo..

In alcuni casi, all’interno del camino è presente un focolare incorporato, la cui porta è in vetro con caratteristiche resistenti al calore. In questo caso, è sufficiente installare il focolare e quindi rivettarlo con i mattoni..

Per garantire una funzionalità ottimale del caminetto, è necessario selezionare le corrette dimensioni angolari in relazione al locale in cui verrà installato. Per fare ciò, utilizzare le seguenti linee guida:

1. La presenza di un buon tiraggio nel camino ti salverà da problemi come il fumo nella stanza e ti aiuterà a non perdere tempo con l’accensione a lungo termine del camino.

2. La dissipazione del calore del caminetto deve essere ad un livello elevato. Pertanto, la stanza verrà riscaldata in modo uniforme..

3. Il calore non deve fuoriuscire dalla stanza attraverso il camino.

4. Il camino non deve solo riscaldare la stanza, ma deve essere anche la sua decorazione, il soggetto centrale.

Ecco perché dovresti prendere molto sul serio la stesura di disegni per un camino ad angolo..

Affinché una fiamma viva non solo decori la stanza, ma anche la riscaldi, il camino deve avere un focolare opportunamente selezionato. Per determinarne le dimensioni, dovresti calcolare l’area della stanza. Questo valore è diviso per 50, il risultato sarà l’area approssimativa dell’inserto del camino. La larghezza e l’altezza del focolare dovrebbero essere correlate tra loro da tre a due. La larghezza è sempre maggiore dell’altezza. L’efficienza del focolare dipende direttamente dalla profondità del focolare. Per determinare questo valore, confrontalo con l’altezza del forno, il rapporto tra questi valori è ⅔.

Foto di caminetti ad angolo fai-da-te:

Con un aumento di questi indicatori, il camino funzionerà in modo errato e non sarà in grado di riscaldare completamente la stanza. Allo stesso tempo, il calore del focolare uscirà in strada e sarà necessaria più legna da ardere per riscaldare la stanza. Riducendo le dimensioni del focolare, si consumerà meno legna da ardere, tuttavia nella stanza sarà presente fumo..

Un passo altrettanto importante nella progettazione di un camino è il corretto calcolo del camino. Questo elemento determina il tiraggio nella stanza e il grado di combustione della legna. Innanzitutto, viene determinata l’altezza del camino e quindi il suo diametro. Per determinare il diametro del camino, è sufficiente dividere l’area del forno per dieci. La sezione minima di un camino rotondo è di 15 cm L’altezza minima del camino è di 500 cm Per calcolare le dimensioni del focolare e del camino, è possibile utilizzare appositi calcolatori online. In questo caso, sarà possibile risparmiare tempo sul lavoro di progettazione..

Come costruire un camino ad angolo: preparare i materiali per il lavoro

È preferibile scegliere i materiali per il lavoro prima di dividere l’intero processo di realizzazione di un camino in più fasi. L’inizio dei lavori prevede la costruzione di una fondazione per un camino, in sua assenza, quindi vengono costruiti un focolare, un portale e un camino. Il completamento del lavoro è il processo di finitura del camino con piastrelle di ceramica o altri materiali alternativi. Per costruire una base di alta qualità, avrai bisogno di:

  • materiali impermeabilizzanti – in questo caso, sarà opportuno utilizzare materiale di copertura o film di polietilene;
  • pietrisco come riempitivo ti permetterà di costruire una soluzione concreta, inoltre, per costruire un cuscino di ammortamento, viene utilizzata la sabbia, che viene riempita nella parte inferiore della fondazione;
  • per costruire la cassaforma per la fondazione, avrai bisogno di tavole, la cassaforma può essere temporanea o portatile, nella prima opzione, viene utilizzata una miscela di ghiaia e sabbia per riempire l’area tra la fondazione e il terreno;
  • il cassero può essere anche in acciaio, il vantaggio di questo cassero è la facilità di rimozione delle lastre dopo che la fondazione si è solidificata;
  • per rinforzare la base in cemento, vengono utilizzati materiali sotto forma di rete o filo d’acciaio, per collegare l’armatura tra loro, viene utilizzato un filo speciale.

Per realizzare pareti e un camino in un camino ad angolo, avrai bisogno di:

  • mattone pieno, mentre il mattone dovrebbe essere diverso, la prima opzione è l’uso di materiale cotto e la seconda è argilla refrattaria; il mattone cotto ti permetterà di costruire la muratura principale e l’argilla refrattaria – nel focolare e nel camino.

Per calcolare il numero richiesto di mattoni, è necessario determinare la dimensione del camino. In relazione al modello del camino, il calcolo dei mattoni per la sua costruzione va da 400 a 600 pezzi. Tuttavia, dopo aver contato il mattone, a questo valore dovrebbe essere aggiunto il quindici percento, compensando il materiale difettoso o le aree di giunzione..

Inoltre, nel lavoro sarà necessaria una soluzione: per la sua fabbricazione vengono utilizzati cemento, sabbia e argilla. Allo stesso tempo, il rapporto tra i materiali è uno a uno e tre. La seconda opzione per creare una soluzione è argilla e sabbia. Alcuni professionisti acquistano composti pronti per la muratura. Allo stesso tempo, la confezione deve contenere l’indicazione che la soluzione è destinata a stufe o caminetti ed è resistente al calore..

I mattoni refrattari vengono posati vicino ai camini con una malta speciale. Contiene argilla e sabbia ben levigata con cemento. Inoltre, nel processo di lavoro, avrai bisogno di angoli in acciaio di dimensioni 5×5, 6×6 cm La lunghezza del prodotto dipende direttamente dalle dimensioni del camino. Con l’aiuto degli angoli, vengono spostati il ​​focolare, lo spazio di archiviazione per la legna da ardere e altri elementi del camino. Quando si realizza un camino ad arco, è necessario preparare in anticipo uno schizzo da un foglio di compensato, su cui verrà eseguita la muratura.

Se un tubo d’acciaio viene utilizzato come camino, la sua quantità minima sarà di 500 cm Per fabbricare la valvola, avrai bisogno di metallo, una saldatrice e abilità nel lavorarci. Il modo più semplice è acquistare una valvola già pronta e una maniglia lunga. L’installazione di un focolare in ghisa già pronto semplificherà anche il processo di realizzazione di un camino ad angolo con le tue mani..

Per isolare ulteriormente le pareti dall’alta temperatura, dovrebbero essere utilizzate lastre di amianto o acciaio. Per rifinire il camino ad angolo, vengono utilizzati materiali sotto forma di piastrelle di ceramica, intonaco decorativo e pietra artificiale. C’è un’opzione per acquistare portali già pronti che corrispondono allo stile del design generale della stanza.

Nel processo di lavoro, avrai anche bisogno di alcuni strumenti, come un livello di costruzione. Con il suo aiuto, viene controllata l’uniformità della muratura e del camino stesso. Con l’aiuto di un metro a nastro, viene eseguito il lavoro per contrassegnare il luogo per le fondamenta del camino. Per misurare un mattone, avrai bisogno di un righello, è più conveniente di un metro a nastro. Usando una cazzuola, la malta viene applicata sulla superficie dei mattoni. Per abbattere un mattone e installarlo sulla superficie, avrai bisogno di un martello di gomma.

Usando una smerigliatrice, il mattone viene tagliato secondo i parametri richiesti. Inoltre, assicura che la sezione trasversale del mattone sia uniforme e liscia. Inoltre, nel processo di lavoro, dovrai avere:

  • serbatoi in cui ci sarà acqua e soluzione;
  • Spatola;
  • un filo a piombo con cui si regola l’uniformità della muratura;
  • regola: con il suo aiuto il massetto viene livellato;
  • l’angolo aiuterà a controllare la muratura per la perpendicolarità;
  • la soluzione viene mescolata con una pala.

Come realizzare un camino ad angolo: tecnologia e consigli

I prezzi per i caminetti angolari sono piuttosto alti, quindi è molto più economico costruire da soli questo elemento dell’interno. È necessario iniziare a lavorare con la costruzione delle fondamenta per il camino. La fondazione è ad una distanza di circa 8-10 cm dal camino.

Prima di iniziare i lavori sulla fondazione, viene creata una fossa. Nella parte inferiore della fondazione, è disposto un cuscino di sabbia, di circa 10 cm di spessore. Quindi segue il processo di riempimento della fondazione con pietrisco e installazione di rinforzo.

All’incrocio della fondazione con le pareti, vengono installate strisce di amianto. Ulteriori lavori sono legati all’installazione della cassaforma e al getto della fondazione con malta cementizia.

Se ci sono spazi tra i pannelli della cassaforma, quindi per evitare perdite della soluzione, è necessario posare un film di polietilene. Successivamente, la fondazione dovrebbe essere versata e la soluzione compattata usando un vibratore per calcestruzzo. Dopo che si indurisce, la fondazione viene coperta con materiale di copertura.

Questo è seguito dal processo di posa del camino. Si prega di notare che dopo il versamento e prima di questa fase, deve passare almeno un mese. Se la posa viene eseguita su una malta di argilla, i mattoni devono essere immersi in acqua per 1-2 giorni.

Se non si ha esperienza nella realizzazione di mattoni, è meglio disporre prima i mattoni senza malta, correggere la forma del camino e quindi eseguire la posa sulla malta.

Il camino viene installato al completamento della muratura. Questo processo dipende dal tipo di materiali con cui è realizzato. Il processo di costruzione di un camino in mattoni è piuttosto complicato. Inoltre, deve essere adeguatamente isolato. L’opzione migliore è un tubo d’acciaio rotondo. Per nascondere il camino e migliorare l’attrattiva dell’aspetto del camino, dovrebbe essere rifinito con mattoni o altri materiali..

L’altezza del camino dovrebbe essere tale che il fumo non si soffermi all’interno della stanza e, allo stesso tempo, il combustibile bruci per un tempo ottimale. L’ulteriore decorazione del camino dipende dalle caratteristiche individuali e dal design della stanza in cui è installato. E’ possibile acquistare un portale già pronto, in relazione alle dimensioni del forno.