Mobili e oggetti per interni

Camino a legna fai da te in muratura

Com’è piacevole trascorrere serate fresche su un divano vicino a un caminetto. Realizzare il tuo desiderio non è così difficile. Per fare questo, devi solo acquistare e installare un camino, oppure puoi costruire un focolare a legna con le tue mani. Il camino esalterà l’estetica della tua contadina o contadina e sarà un ottimo aiutante nel riscaldamento della tua casa. Analizziamo nel dettaglio le principali fasi di realizzazione e installazione di un caminetto a legna. Vale a dire, determineremo cosa è meglio creare una base per il focolare e come dovrebbe essere eseguita la posa del camino. Nella fase finale, imparerai come riparare elementi metallici e decorare un camino..

Sommario:

Erezione della fondazione

Per un focolare a legna è necessaria una fondazione di dimensioni maggiori (di 10-15 centimetri) rispetto alla base del focolare. È importante mantenere uno spazio tra le fondamenta del focolare e l’edificio di almeno 50-55 millimetri: dovrebbe essere riempito di sabbia. è impossibile fasciare il camino e l’edificio, perché queste fondamenta hanno un tiraggio diverso, che può provocare la formazione di crepe.

Per la fondazione, una fossa dovrebbe essere profonda 600 millimetri per un edificio residenziale a un piano e circa 700-1000 millimetri per un edificio a due piani. Sul fondo della fossa su terreni non porosi, posizionare un cuscino di sabbia livellante, su quelli pesanti – sabbia e ghiaia (40% sabbia e 60% ghiaia).

Il cuscino, che impedisce il sollevamento del terreno sulla fondazione del camino a legna, deve essere della stessa altezza del cuscino della fondazione dell’edificio. Si consiglia di stendere il cuscino di sabbia e ghiaia a strati, inumidendo ogni strato. Per la posa è necessaria la compattazione manuale o automatica e il controllo del livello del sottofondo mediante livella.

Prima di sistemare un cuscino di sabbia e ghiaia, livella e compatta il terreno sul fondo della fossa. Se, dopo la creazione della fossa, piove, quindi prima di sistemare il cuscino, le pozzanghere dovrebbero essere scavate da esso, se il terreno inferiore è diventato di plastica fluida.

Sarà più economico organizzare una fondazione in calcestruzzo di macerie. Per questo è necessaria la cassaforma, che è rivestita con materiale di copertura dall’interno o rivestita con bitume per eliminare il rischio di perdite di lattime di cemento nella sabbia. La cassaforma viene posizionata su una base preparata, all’interno viene posato il primo strato di grandi pietre con un diametro fino a 15 centimetri, versare tra loro pietrisco. Versare la malta sopra.

Quindi mescolare la sabbia con il cemento fino alla panna acida. Posare ogni strato di pietra dopo l’indurimento degli strati precedenti, preferibilmente ad intervalli di un giorno. Livellare lo strato superiore, controllarne la posizione orizzontale e coprire la parte superiore con della pellicola. Devi resistere una settimana prima di iniziare la costruzione del focolare. La distanza dal pavimento alla parte superiore della fondazione dovrebbe essere di almeno 60-70 millimetri.

Muratura a legna da ardere

Per costruire un camino, devi fare uno schizzo di ogni riga della struttura: ordinamento, disegni della facciata e sezioni. Disegna ogni riga su fogli in una gabbia e segna ogni frammento con simboli, perché durante la posa del camino verranno utilizzati mattoni pieni, metà e tre quarti. Numera ogni riga a turno.

Prima di iniziare il lavoro, guarda la foto del camino a legna. Per prima cosa devi disegnare i contorni del focolare sul muro. Posare sopra la fondazione con un doppio strato di cartone catramato o cartone catramato per l’impermeabilizzazione. Quando si crea un camino con le proprie mani, è importante ricordare che il mattone deve essere impregnato senza fallo prima della posa, altrimenti attirerà acqua dalla soluzione.

Metti dei mattoni refrattari sotto il focolare. Asciugare le pareti posteriori e laterali del focolare, quindi posare la muratura fasciando le cuciture. Posare le pareti laterali del focolare in mattoni resistenti al calore con uno spessore minimo di 200 millimetri. La parete di fondo deve essere di almeno 100 millimetri.

Prima di stendere a secco, disponi i mattoni della prima fila secondo il disegno, quindi i mattoni che formano una fila del canale del fumo. Quindi abbassare i fili a piombo dal soffitto agli angoli della canna fumaria e assicurarsi che la distanza tra il camino e le travi del pavimento, i travetti e il tubo raggiunga più di 120 millimetri.

La principale differenza tra la posa di un muro di mattoni e la costruzione di un camino a legna sta nel fatto che una nuova fila del focolare deve essere prima stesa senza malta in un luogo asciutto. Questo ti guiderà attraverso la selezione dei mattoni. Posa prima i mattoni angolari e controlla la loro posizione: dovrebbero essere rigorosamente allo stesso livello. Successivamente, è consuetudine disporre la fila esterna e quella centrale.

La malta va applicata con la mano destra e il mattone va posato con la sinistra. Riempire completamente di malta le fughe orizzontali e verticali e renderle il più sottili possibile. Le cuciture che affrontano l’interno del camino e del focolare devono essere convesse. In parti della struttura non così critiche, le cuciture sono realizzate in “terreno desolato” con successiva stuccatura.

Gli angoli sono disposti lungo un filo a piombo. Per facilità d’uso, installa guide o angoli in acciaio negli angoli. Se la struttura di un camino a legna ha una sezione trasversale, un tale camino può essere disposto con una cassaforma mobile. In ogni fila, fascia le cuciture su un mezzo mattone, misura attentamente ogni fila in posizione orizzontale e le pareti e gli angoli del focolare in verticale.

Si consiglia di posare il mattone in modo tale che si trasformi nella parte interna della struttura con facce intere, altrimenti crollerà rapidamente. È impossibile livellare l’interno del camino con una soluzione di argilla, perché l’argilla si sbriciolerà, intasando il camino. L’unico modo per ottenere una superficie interna liscia è con una muratura equilibrata e ordinata..

Dopo aver portato la canna fumaria sul tetto, posare le file di mattoni su una malta di cemento-sabbia, che viene preparata in base alla seguente proporzione: 3 parti di sabbia e 1 parte di cemento. Coprire il camino dalle precipitazioni con l’aiuto di camini di stagno o dotare un soffitto di mattoni e ferro per tetti con un cappuccio.

Lavori finali

Fissare il telaio metallico dell’inserto camino con strisce di acciaio di 3 mm di spessore. Dovrebbero essere portati nel giunto in muratura e quindi riempiti di malta. Sostituire i nastri di acciaio con fasci di filo ricotto, che hanno un diametro di 2 millimetri.

Collegare i forni e visualizzare le porte. Ricorda che il metallo ha un tasso di dilatazione termica maggiore rispetto ai mattoni, quindi installa una guarnizione in corda di amianto tra i telai del focolare e la muratura. Non è consigliabile utilizzare la barra superiore della porta per il focolare come supporto per la muratura, è possibile utilizzare una striscia di ghisa e la tecnica migliore sarebbe installare un ponticello fatto di mattoni in un giro, “in un lucchetto” o con un cuneo.

Tutti gli elementi di un camino a legna che sono in metallo devono essere impostati tenendo conto che si espandono quando vengono riscaldati. Imposta lo spazio su 5-10 millimetri, altrimenti la messa a fuoco crollerà. Meno elementi metallici nel design, meglio è.

E infine, consigli. I più adatti per i caminetti a legna sono i rivestimenti con piastrelle lisce o con motivi. Va ricordato che il rivestimento in piastrelle di ceramica non è pratico, perché tali prodotti cadranno rapidamente. Puoi lasciare il focolare senza particolari finiture esterne dipingendolo con gesso o pittura a calce. È possibile verniciare solo una cucitura. Bene! Il tuo caminetto a legna è pronto!