Materiali isolanti

Applicazioni in lana minerale

Tra il gran numero di materiali per l’isolamento termico, la lana minerale occupa un posto speciale. La sua popolarità è dovuta principalmente alla sua bassa conduttività termica, sicurezza ambientale, resistenza a funghi e muffe, ecc. Riguardo alle caratteristiche dell’uso della lana minerale, considereremo ulteriormente.

Sommario:

Lana minerale – sostanze costituenti e produzione

Il materiale a base di una sottile fibra inorganica è chiamato lana minerale. Per collegare insieme le fibre, vengono utilizzate sostanze sotto forma di colla sintetica. In relazione al componente principale della lana minerale, è di tre tipi:

  • sintetico;
  • scorie;
  • basalto.

Esistono alcuni standard mondiali in base ai quali viene eseguito il processo tecnologico di produzione della lana di roccia..

Considerando le caratteristiche e le caratteristiche di questo materiale, si deve innanzi tutto notare la bassa conducibilità termica e resistenza all’ignizione e alla propagazione del fuoco. A causa del frequente intreccio delle fibre tra loro, all’interno del cotone idrofilo si formano pori d’aria, che forniscono un basso livello di conduttività termica. A causa della sua bassa densità, c’è aria all’interno del cotone idrofilo, che trattiene il calore all’interno del cotone idrofilo, senza fornirlo all’esterno. Un gran numero di fibre, intrecciate in maniera caotica, sono alla base della produzione della lana di roccia.

Inoltre, queste fibre hanno una consistenza dura, naturale o inorganica. Il processo generale per la produzione di lana di roccia si basa sul riscaldamento della materia prima ad una certa temperatura e sul prelievo di fili sottili da essa, mediante un determinato dispositivo meccanico. Il legante aiuta a collegare insieme i filamenti più fini e dà loro una certa forma.

Lana minerale – caratteristiche e vantaggi

Le fibre di lana minerale possono essere disposte in modo caotico, pertanto la sua struttura è determinata dalla composizione della materia prima. Esistono diverse opzioni per la lana minerale:

  • con una direzione orizzontale delle fibre;
  • con direzione verticale delle fibre;
  • tipo ondulato;
  • tipo spaziale.

La scelta dell’una o dell’altra versione dell’isolamento dipende dall’ambito e dal luogo della sua applicazione. La lana di roccia è resistente alle alte temperature. Questo spiega anche l’alto livello della sua sicurezza antincendio. Questo materiale non è soggetto a combustione, non si accende, trasferisce bene il calore.

La lana minerale è resistente agli ambienti aggressivi e ai componenti chimici di diverse composizioni, questa proprietà espande significativamente i luoghi del suo utilizzo. L’elevata popolarità della lana minerale è spiegata dalle sue caratteristiche come l’elevato isolamento termico e le prestazioni di isolamento acustico..

Il luogo più popolare per l’utilizzo di lana minerale è isolare pareti divisorie, soffitti e tutti i tipi di elementi strutturali. Inoltre, con l’aiuto di lana minerale, viene eseguito l’isolamento di forni, condutture, superfici esposte a un regime di temperatura elevato..

L’isolamento in lana minerale presenta i seguenti vantaggi:

  • basso livello di conduttività termica, che lo rende un materiale abbastanza popolare sul mercato dell’isolamento;
  • la lana minerale è classificata come materiale non combustibile, e quindi il suo utilizzo riduce il rischio di incendio in casa;
  • la resistenza prima della compressione e delle sollecitazioni meccaniche garantisce una lunga durata della lana minerale e la possibilità del suo utilizzo anche per l’isolamento di fondazioni e luoghi sottoposti a sollecitazioni costanti;
  • la resistenza alla trazione rende la lana minerale un isolante indispensabile nel processo di isolamento delle superfici delle facciate;
  • un basso livello di assorbimento dell’umidità fornisce al materiale un uso a lungo termine, poiché a causa del fatto che la lana di roccia non trattiene e non assorbe l’umidità, sulla sua superficie non si sviluppano funghi e muffe;
  • garantendo un isolamento acustico di alta qualità grazie al fatto che le fibre sono intrecciate tra loro in modo caotico, la lana minerale viene utilizzata anche nel processo di isolamento acustico degli studi di registrazione;
  • resistenza alle alte temperature, sotto l’influenza del caldo e del freddo, la lana minerale non si deforma non perde le sue caratteristiche;
  • la resistenza biologica e le buone proprietà antisettiche rendono la lana minerale un materiale da costruzione piuttosto popolare e richiesto, non solo nell’industria dell’isolamento;
  • la sicurezza ambientale del materiale ne consente l’utilizzo per l’isolamento delle camerette dei bambini, dei luoghi di cura e delle istituzioni mediche;
  • la facilità di installazione è un altro vantaggio molto significativo, la lana minerale viene prodotta in diverse forme, quindi, avendo scelto quella giusta, può essere facilmente montata su qualsiasi superficie.

Tuttavia, si dovrebbe tenere conto del fatto che l’uso di materiale di bassa qualità può causare danni alla salute umana. Secondo studi stranieri, la lana minerale può differire in presenza di sostanze nocive e resine leganti nella sua composizione. Queste sostanze, rilasciate nell’ambiente, influiscono negativamente sulle mucose umane, come gli occhi, la pelle o gli organi respiratori..

Pertanto, non è consigliabile utilizzare lana minerale per isolare gli alloggi all’interno delle stanze. La presenza di fenolo nella sua composizione influisce negativamente sulla salute umana, soprattutto in assenza di un normale sistema di condizionamento e ventilazione.

L’uso di lana minerale come materiale di isolamento termico

La lana minerale viene utilizzata per isolare sia le sezioni interne che quelle esterne dell’edificio. La forma del suo rilascio è diversa, sia laminata che in lastra. Quando si scelgono le dimensioni della lana minerale, è necessario tenere conto delle seguenti caratteristiche:

  • luogo di installazione del materiale;
  • condizioni climatiche della regione;
  • perdite di calore aggiuntive.

L’industria del suo utilizzo dipende dalla densità della lana minerale. Per l’isolamento termico esterno viene utilizzato un materiale con caratteristiche più rigide. Con il suo aiuto, è possibile fornire non solo l’isolamento, ma anche la protezione della facciata, del tetto, del seminterrato, da fattori esterni. Nelle aree orizzontali è possibile utilizzare un materiale con una densità inferiore.

Esistono due tipi di isolamento termico:

  • industriale;
  • tecnico.

La prima opzione viene utilizzata se la temperatura di esposizione al materiale supera i 900 gradi Celsius..

Ti suggeriamo di familiarizzare con il campo dell’isolamento con lana minerale in modo più dettagliato:

  • coibentazioni a vuoto su qualsiasi tipo di struttura ed edificio, installate sia in verticale che in orizzontale e inclinate;
  • isolamento per tipo di intonaco;
  • isolamento termico per facciate ventilate;
  • isolamento interno di vari tipi di strutture protettive;
  • nel sistema di strutture in pannelli sandwich, pannelli in calcestruzzo, posa a strati;
  • isolamento termico del settore industriale, isolamento di condotte idriche, camini, strutture di forni, metallurgia e petrolchimica;
  • strato inferiore di isolamento termico nelle strutture del tetto piano;
  • isolamento termico di pareti e soffitti in uno stabilimento balneare o in una sauna.

Isolamento in lana minerale: varietà e descrizione

Come accennato in precedenza, esistono tre tipi di lana minerale:

  • lana di vetro;
  • isolamento in pietra;
  • isolamento dalle scorie.

Per la produzione della prima opzione, vengono utilizzate sostanze sotto forma di sabbia, borace, calcare e soda. Tutti i componenti vengono posti in un apposito serbatoio, dove vengono miscelati e fusi. Allo stesso tempo, la temperatura di riscaldamento raggiunge i 1410 gradi. Questo è seguito dal processo di passaggio del vetro ottenuto attraverso la superficie delle filiere ed entra nel meccanismo di gonfiarlo negli elementi fibrosi più piccoli, con l’aiuto del quale si forma l’isolamento.

Questo processo viene eseguito quando le fibre sono esposte a un adesivo speciale. Affinché si formi un certo legame tra le fibre, il materiale viene lavorato a una temperatura di circa 240 gradi. Segue il processo di taglio e confezionamento del cotone idrofilo, in relazione alle sue dimensioni. Per la lana minerale, lo spessore è anche determinato dall’ambito e dal luogo del suo utilizzo..

Tra i vantaggi di questo materiale, notiamo:

  • eccellente conducibilità termica;
  • buon isolamento acustico;
  • elevata resistenza agli agenti chimici;
  • resistenza alla combustione e alla combustione senza fiamma;
  • nessun restringimento;
  • assorbimento acustico;
  • caratteristiche di alta resistenza.

Tra gli svantaggi di questo materiale, notiamo un alto livello di fragilità delle sue fibre, la necessità di lavorare con il materiale, esclusivamente in una maschera e indumenti speciali, un basso livello di stabilità termica..

La lana minerale di basalto è anche chiamata lana di roccia. Per la sua fabbricazione viene utilizzata una pietra di rocce. Questa materia prima fonde a una temperatura di circa 1500 gradi, si trasforma in sostanze fibrose ed è collegata a componenti adesivi..

Tra i vantaggi della lana minerale a base di basalto, segnaliamo:

  • eccellente conduttività termica della lana minerale;
  • buon livello di assorbimento acustico;
  • alto livello di resistenza termica;
  • durata dell’operazione;
  • resistenza al restringimento;
  • resistenza all’umidità;
  • neutralità chimica;
  • facilità di lavorazione del materiale, rispetto alla lana di vetro.

Tuttavia, questo materiale contiene sostanze dannose per la salute umana che, se riscaldate a una temperatura di circa 600 gradi, iniziano a essere rilasciate nell’ambiente e influiscono negativamente sulla salute umana..

Per la produzione di lana di scoria vengono utilizzati scarti di produzione metallurgica. Questo materiale, forse, ha un solo vantaggio: il basso costo. Tuttavia, gli svantaggi delle scorie sono molto maggiori. Tra questi segnaliamo:

  • modalità di utilizzo del materiale a bassa temperatura, che è superiore a 250 gradi;
  • bassa conducibilità termica;
  • il periodo di utilizzo del materiale non è superiore a quindici anni;
  • alto livello di assorbimento dell’umidità;
  • la presenza di fibre molto fragili e fragili.

Se usi la lana di scoria con superfici metalliche, quindi a contatto con l’acqua, inizia a ossidarsi e porta alla loro corrosione.

Tecnologia di isolamento delle facciate con lana minerale

Prima di iniziare i lavori, è necessario preparare la superficie della facciata per l’isolamento. Per questo, tutti gli elementi aggiuntivi e non necessari vengono rimossi da esso, il che impedirà il fissaggio della lana minerale sulla sua superficie. Se ci sono aree sui muri dove l’intonaco o la vernice si staccano, allora hanno bisogno di ulteriori riparazioni. Successivamente, dovresti innescare le pareti..

Successivamente, alle pareti viene fissato un profilo guida, con il suo aiuto è possibile supportare la prima fila di lana minerale, che viene posata sulla superficie del muro. I tasselli vengono utilizzati per fissare il profilo metallico alla parete. Allo stesso tempo, immancabilmente, tra il profilo e il terreno, lascia un intervallo di mezzo metro.

Per fissare saldamente l’isolamento sulla superficie frontale, si consiglia di utilizzare una colla speciale. L’isolamento termico con lana minerale prevede l’uso di colla a secco, che viene diluita con acqua prima di iniziare il lavoro. Per le proporzioni e il rapporto tra adesivo e acqua, vedere le istruzioni. Assicurati che la composizione sia uniforme. L’adesivo viene applicato direttamente sulle lastre di lana minerale. Quindi vengono premuti saldamente contro il muro..

Suggerimento: prima che la colla si fissi, la piastra deve assumere una determinata posizione. Dopo aver posato la prima fila, inizia immediatamente l’installazione della seconda.

Si prega di notare che i giunti tra le lastre di lana minerale dovrebbero assomigliare alla muratura. Dopo aver incollato il materiale, segue il processo di fissaggio con elementi di fissaggio. Per questi scopi, utilizzare tasselli speciali a forma di fungo..

Dopo la posa e il fissaggio di tutte le lastre, queste vengono armate con adesivo e rete in fibra di vetro. L’uso di un angolo speciale aiuterà a rinforzare le sezioni angolari delle lastre. Segue il processo di intonacatura delle pareti..

Se, dopo aver riscaldato la facciata, verrà rifinita con rivestimenti, viene installato un film speciale sotto forma di isospan prima di posare la lana minerale. Aiuterà ad evitare l’esposizione all’umidità sull’isolamento. Verranno utilizzati solo elementi di fissaggio per fissare le schede, non adesivi. Questo è seguito da un altro strato di isospan e viene lasciato uno spazio tra il raccordo e l’isolamento.