Materiale elettrico, luce, illuminazione

Alesatrice Jig: tipi e modelli

Tra le attrezzature, una sorta di “aristocratici” sono chiamati alesatrici a maschera, progettate per creare le parti più critiche: fori con piccole deviazioni nel loro posizionamento reciproco. Su tali macchine è presente uno speciale dispositivo di lettura, con il quale il pezzo può essere spostato rispetto all’utensile con un errore non superiore a 0,001 millimetri, e un dispositivo di controllo per il controllo delle deviazioni dimensionali sulle parti lavorate.

Contenuto:

Scopo della macchina alesatrice jig

Le alesatrici a maschera sono progettate per la lavorazione di fori da centro a centro, la cui distanza deve essere esattamente mantenuta dalle superfici di riferimento in un sistema di coordinate rettangolare, senza l’uso di strumenti per guidare l’utensile.

Su tali macchine vengono eseguiti foratura, fresatura di finitura, alesatura, alesatura e alesatura di fori, controllo e misurazione delle parti, fresatura di finitura delle estremità e lavori di marcatura. Le macchine sono utilizzate per realizzare fori in parti di carrozzeria e infissi, nonché conduttori, per i quali è richiesta una notevole precisione nel posizionamento reciproco dei fori, nella produzione su piccola scala, monopezzo e in serie.

Sulle macchine, oltre alla foratura, vengono eseguite la marcatura e il controllo delle dimensioni, compresi gli interassi. Utilizzando le tavole rotanti fornite con la macchina, è possibile eseguire fori specificati nel sistema di coordinate polari, fori reciprocamente perpendicolari e inclinati, nonché rettificare le superfici terminali.

La macchina è dotata di dispositivi di lettura ottica che consentono il conteggio di parti intere e frazionarie della dimensione delle coordinate. Poiché il dispositivo delle alesatrici a maschera è una connessione di una macchina di misura e una macchina per il taglio dei metalli, lavorando su tali apparecchiature, è possibile controllare le parti lavorate su altre macchine.

Durante il normale funzionamento, una foratrice verticale a maschera è in grado di fornire una precisione delle distanze da centro a centro nel sistema di coordinate dell’ordine di 0,004 millimetri. Per ottenere una distanza più precisa tra i centri dei fori, la foratrice a coordinate è dotata di un dispositivo di visualizzazione digitale, che dà all’operatore la possibilità di impostare le coordinate con una discretezza di circa 0,001 millimetri..

Classificazione delle alesatrici jig

Esistono foratrici a colonna singola e doppia. Hanno macchine a colonna singola nel loro design, una tavola trasversale, progettata per spostare il pezzo in due direzioni, che sono reciprocamente perpendicolari. Il movimento principale qui sono i movimenti di rotazione del mandrino e il movimento di avanzamento è il movimento verticale del mandrino..

Le macchine a due colonne nel loro design hanno una tabella che si trova sulle guide. La tavola è in grado di spostare il pezzo installato nella direzione della coordinata X. Quando la testa del mandrino si muove, l’asse del mandrino si sposta rispetto al pezzo installato sulla tavola nella direzione della coordinata Y. Per abbassare e alzare la testa del mandrino , è consuetudine spostare la traversa verso il basso o verso l’alto lungo le cremagliere.

In base al livello di automazione, le alesatrici a coordinate sono suddivise in macchine con CNC, display digitale e un set di coordinate, nonché con cambio automatico di pezzi e utensili, che consentono di eseguire varie operazioni di fresatura con un alto livello di precisione ..

A seconda della natura delle operazioni eseguite, delle caratteristiche del progetto e dello scopo, le alesatrici a maschera sono universali e specializzate. Le macchine universali, a loro volta, sono suddivise in alesatura orizzontale e alesatura di finitura. Il parametro più importante per tutti i tipi di macchine utensili è il diametro del mandrino di alesatura.

Modelli di macchine per il calcolo delle coordinate

I modelli popolari di alesatrici a maschera nel loro design hanno una tavola rettangolare con movimento trasversale e longitudinale. Prevede il movimento di posizionamento della testa del mandrino. Il movimento accelerato e di lavoro della tavola in direzione trasversale e longitudinale viene effettuato da azionamenti elettrici con la più ampia gamma di regolazione, che consente di aumentare la rigidità e la produttività della foratrice a coordinate durante la fresatura. Diamo un’occhiata più da vicino alle caratteristiche tecniche dei modelli più diffusi di alesatrici per maschere.

Alesatrice Jig 2a450

Le dimensioni della foratrice a maschera 2a450, inclusa la corsa della slitta e della tavola, sono 2670 per 3305 per 2660 millimetri. La superficie di lavoro del tavolo ha dimensioni di 1100 per 630 millimetri. Il peso della macchina, escluso il peso degli accessori e del quadro elettrico, è di 7300 chilogrammi. Quando si lavora su questa macchina, è possibile ottenere il diametro di foratura più grande di 30 millimetri e il foro più grande di 250 millimetri quando si utilizza un prodotto con un peso massimo di 600 chilogrammi. La frequenza di rotazione del mandrino raggiunge i 50-2000 giri/min, la velocità di movimento del prodotto durante la fresatura raggiunge i 30-200 giri/min. Quando si utilizza una alesatrice a coordinate 2a450, la potenza del motore elettrico raggiunge i 4,5 W, la velocità di rotazione è di 1800 giri/min.

Alesatrice Jig 2D450

La foratrice a coordinate 2d450 ha le seguenti dimensioni (con la corsa della slitta e della tavola) – 3305 per 2705 per 2800 millimetri. La superficie di lavoro ha dimensioni di 1100 per 630 millimetri. Il peso della macchina senza il quadro elettrico e gli accessori necessari è di 7800 chilogrammi. Il diametro maggiore del foro dei fori è di 250 millimetri, mentre è possibile utilizzare un prodotto con un peso fino a 600 chilogrammi. La velocità del mandrino è di 50-2000 al minuto. La potenza del motore elettrico installato sulla macchina è di 2 W, la frequenza di rotazione è di 700 rpm.

Alesatrice Jig 2v440a

Le dimensioni della foratrice per maschere 2v440a, inclusa la corsa della slitta e della tavola, sono 2520 per 2195 per 2430 millimetri. Il piano di lavoro del tavolo è lungo 800 millimetri e largo 400 millimetri. La massa della macchina con accessori esterni è di 3630 chilogrammi. Utilizzando una foratrice a coordinate 2v440a, è possibile ottenere un diametro massimo di foratura nel pieno di 25 millimetri e un diametro massimo di foratura di 250 millimetri quando si utilizzano prodotti con il peso maggiore di 320 chilogrammi. Il limite di velocità del mandrino raggiunge i 50-2000 giri al minuto, la potenza del motore elettrico è di 2,2 W, la velocità di rotazione è di 800 giri al minuto..

Alesatrice Jig 2431

Il modello 2431 ha dimensioni complessive – 1900 per 1445 per 2435 millimetri e peso senza apparecchiature elettriche – 2510 chilogrammi. La massa di apparecchiature elettriche per la foratrice a maschera 2431 è 420 e un set di accessori 380 chilogrammi. Le dimensioni della superficie di lavoro del tavolo sono 560 per 320 millimetri. Questo modello raggiunge un diametro massimo di foratura di 18 millimetri e un diametro massimo del foro di 125 millimetri quando si utilizzano prodotti con un peso massimo di 250 chilogrammi. Il limite di velocità del mandrino al minuto va da 75 a 3000 giri/min, la potenza totale dei motori elettrici è di 2,81 W, la potenza del motore principale è di 2,2 KW.

Alesatrice Jig 2421

Le dimensioni della foratrice per maschere 2421 sono – 900 per 1615 per 2207 millimetri. Il piano di lavoro ha dimensioni di 450 x 250 millimetri. Il peso della macchina con un set di accessori è di 1610 chilogrammi. Utilizzando questo modello è possibile ottenere un diametro massimo di foratura nel pieno di 12 millimetri e un foro massimo di 80 millimetri quando si utilizzano prodotti con un peso massimo di 150 chilogrammi. La velocità del mandrino varia da 135 a 3000 giri/min. Potenza motore elettrico – 10 W.

Pertanto, le alesatrici a maschera svolgono la funzione più importante: creare fori e controllare le loro deviazioni. La macchina è dotata di un dispositivo di visualizzazione digitale che consente all’operatore di impostare le coordinate con un discretezza di 0,001 millimetri, nonché di dispositivi di lettura per il conteggio delle parti intere e frazionarie della dimensione delle coordinate.