Instrumentai

Design della camera da letto in mansarda: foto, idee di design, consigli

La speciale geometria della mansarda ispira molti designer a creare interni insoliti. Puoi attrezzare quasi tutte le stanze sotto il tetto, ma la camera da letto sembrerà la più organica qui. Usando lo spazio con saggezza, seguendo semplici regole nell’arredare e decorare gli interni, puoi creare una camera da letto comoda e accogliente.

Vantaggi e svantaggi di una camera da letto mansardata

Nel 1630, l’architetto François Mansart progettò e costruì una casa con tetto spiovente, sotto la quale sistemò una camera da letto. Da allora, le stanze mansardate, trasformate in soggiorni, iniziarono a essere chiamate con il cognome dell’autore – soffitte..

Le mansarde hanno un’atmosfera speciale e rilassata, quindi è meglio posizionare la camera da letto sotto il tetto inclinato. Questa trasformazione dello spazio sottotetto ha molti vantaggi:

  • aumentare lo spazio abitativo della casa;
  • le dimensioni della stanza possono essere modificate in modo indipendente, le zone funzionali possono essere delimitate: sotto un grande tetto, è possibile dotare una camera da letto di un bagno o combinare una stanza con un ufficio;
  • un attico con finestre inclinate diventerà il luogo più romantico della casa: la sera puoi guardare le stelle e svegliarti al mattino con i primi raggi del sole;
  • la camera da letto sotto il tetto può essere realizzata in diversi stili e per decorare la stanza vengono utilizzati tutti i tipi di materiali di finitura;
  • la mansarda è una stanza calda, quindi la camera da letto sarà comoda e accogliente.

Gli svantaggi della posizione della camera da letto sotto il tetto includono:

  • il tetto necessita di ulteriore calore e impermeabilizzazione;
  • la scelta delle finiture e la disposizione della stanza dipendono in gran parte dal tipo di tetto;
  • i mobili per la mansarda spesso devono essere realizzati su ordinazione per sfruttare al massimo ogni centimetro della zona notte.

Disposizione e disposizione dei mobili a seconda del tipo di tetto

La disposizione dello spazio mansardato, la scelta e la disposizione dei mobili sono determinate dalle esigenze dei proprietari di casa, dall’area della stanza e dalla struttura del tetto.

Il tetto della casa può essere a una falda, a due falde, a più falde, a padiglione o rotto. Pertanto, la stanza potrebbe non avere alcun soffitto o avere una forma insolita e le pareti della stanza potrebbero avere un angolo di inclinazione molto diverso. Tali caratteristiche della struttura “rubano” l’area utilizzabile dell’attico, quindi, quando si organizza una camera da letto, è necessario agire con attenzione e competenza.

Un’ampia mansarda con tetto a falde è un’opzione conveniente per posizionare una camera da letto. In questo caso, il letto viene posizionato sotto una finestra inclinata e un ampio armadio può essere posizionato lungo una parete dritta.

Una piccola camera da letto può essere giocata in un modo diverso. Separa lo spazio per il camerino con una partizione – dal lato del muro dritto e metti il ​​letto nello stesso posto. Inoltre, le librerie possono essere montate sulla testata del letto. Con questa opzione, diventa possibile fare un’uscita sul balcone.

È difficile posizionare un mobile alto sotto un tetto a due falde, ma se l’area lo consente, puoi regolare leggermente lo spazio e utilizzare uno schermo per “livellare” una delle pareti. Un tetto a due falde con finestre inclinate simmetriche è un’opzione eccellente per combinare una camera da letto e un ufficio.

Nelle mansarde “a timpano”, spesso sono attrezzate camere da letto per due bambini. I letti sono posizionati lungo le pareti inclinate. Se lo si desidera, la stanza può essere separata da una parete mobile: una tenda o tendaggi decorativi. Lo svantaggio di una stanza del genere è che c’è poco spazio per riporre vestiti e giocattoli per bambini..

Le caratteristiche progettuali di un tetto a più falde devono essere trasformate nei suoi vantaggi. Puoi concentrarti sulle linee curve del soffitto. Per comodità di posizionare i mobili, dovrai installare pareti in cartongesso: questa misura è consentita solo in stanze spaziose. Nelle camerette di piccole dimensioni, la parete divisoria dovrà essere abbandonata e gli ampi armadi dovranno essere sostituiti con cassettiere compatte, tralicci, mensole sospese, cassetti e cestini decorativi per riporre le cose..

Sotto il tetto a padiglione, puoi attrezzare due camere da letto a tutti gli effetti, dividendo lo spazio al centro con una partizione. In questo caso, appare un muro alto, che semplificherà la disposizione dei mobili..

Caratteristiche di finitura della camera da letto mansardata

La scelta delle finiture per una stanza sotto il tetto dipende dal design della camera da letto mansardata. Per i muri, puoi usare la normale vernice, carta da parati, rivestimento o stucco..

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla finitura del soffitto. Alcune persone preferiscono lasciare aperte le travi in ​​legno del tetto, sottolineando la direzione naturale all’interno..

Il soffitto può essere livellato, “rivestito” con cartongesso e la finitura può essere selezionata in base all’interno generale della camera da letto mansardata.

Una stanza risulta organica se viene utilizzato lo stesso materiale per decorare le pareti e il soffitto, ad esempio la carta da parati. In questo caso, il soffitto diventa una continuazione delle pareti: questa tecnica espande visivamente lo spazio..

La finitura tessile del soffitto consente di ammorbidire le forme angolari dell’attico.

Colore all’interno di una stanza al piano attico

Quando si sceglie una tavolozza di colori per decorare un’accogliente camera da letto sotto il tetto, è consigliabile attenersi alle seguenti regole e raccomandazioni:

Illuminazione e arredamento della camera da letto mansardata

Quando si organizza l’illuminazione nella camera da letto, è necessario pensare a molti dettagli: da che parte si affacciano le finestre, la scelta della luce principale e locale, il design dell’apertura della finestra.

La disposizione delle finestre in soffitta, la loro forma e le dimensioni di solito non sono standard. Pertanto, tali stanze spesso mancano di luce naturale. Grande importanza è data al gioco delle ombre e dell’illuminazione artificiale

Quando si pianifica il design della camera da letto al piano attico, è possibile utilizzare le seguenti tecniche per migliorare l’illuminazione della stanza:

La scelta degli elementi decorativi dipenderà dallo stile della camera da letto..

Consigli. Per appianare visivamente gli angoli acuti del tetto a due falde, l’apertura della finestra può essere incorniciata con un arco, riempire la stanza con accessori “morbidi” e mobili con contorni lisci

Raccomandazioni generali per l’organizzazione della soffitta

Scegliere lo stile della camera da letto: foto degli interni

Il concetto interno dello spazio mansardato è molto spesso orientato verso stili rustici: Provenza e campagna. Lo spirito di semplicità, comfort e grazia dello stile francese è perfetto per creare un ambiente tranquillo..

Travi in ​​legno dipinte, mobili intagliati chiari, tende luminose e tessuti con un piccolo motivo floreale trasmettono l’atmosfera della Provenza.

Lo stile country trasmette il sapore della vita del villaggio. Semplici mobili antichi in legno, tessuti luminosi e un’abbondanza di accessori creano lo spirito dell’Inghilterra del XIX secolo..

Il classico sembrerà appropriato in un attico spazioso con grandi finestre, poiché questa direzione prevede l’uso di mobili massicci, tende pesanti e lampadari solidi e rispettabili.

Design classico della camera da letto in mansarda: foto

Lo stile loft americano si riflette nella presenza di spazio libero all’interno, forme e linee chiare. Le aree funzionali in questo caso non sono praticamente delimitate tra loro.

Le caratteristiche principali del minimalismo sono la concisione e la chiarezza del design. La stanza contiene solo i mobili più necessari di semplici forme geometriche, la quantità minima di elementi decorativi. Soluzione di colore: una combinazione di non più di 2-3 colori.

Camera da letto sotto il tetto in stile scandinavo: decorazione di pareti e soffitti senza pretese, sobrietà e ordine degli interni. Il design della stanza è dominato da toni naturali chiari, un letto in legno chiaro, un’illuminazione brillante, un design semplificato delle aperture delle finestre o la completa assenza di tende.

Stile asiatico. La presenza di materiali “freddi” nel design della testiera e di tessuti testurizzati sui cuscini donano agli interni un tocco orientale.

Il gioco di bianco e blu in tema nautico dona un tocco di freschezza alla camera da letto mansardata. Le strisce larghe simboleggiano le onde calde e morbide e il flusso d’acqua calmo.

L’accento principale della mansarda è la decorazione. Lo stile della camera da letto è dettato da massicce travi in ​​legno e assicelle, i contrasti di colore sono mobili e tessuti con ornamenti luminosi. L’interno generale si è rivelato organico e completo.

Il soffitto a due livelli e l’illuminazione sofisticata hanno livellato la geometria dello spazio mansardato. Questa soluzione è consentita solo in una casa con un tetto alto..

Finiture bianche e mobili bianchi frizzanti rendono una stanza con piccole finestre molto più luminosa. Un punto luminoso all’interno è un tappeto rotondo.