Grindys

Taglio del gres porcellanato: tecnologia del lavoro

Tra gli ultimi sviluppi nei rivestimenti decorativi universali per la finitura delle superfici c’è il gres porcellanato. Questo materiale, eccellente in tutti i sensi, unisce i principali vantaggi della pietra naturale e delle piastrelle di ceramica. Grazie alle sue proprietà uniche, le piastrelle molto resistenti, che superano per molti aspetti le normali ceramiche, stanno attivamente diventando i leader nella costruzione e nei materiali di finitura. Tuttavia, è la durezza e l’elevata resistenza del materiale che crea alcune difficoltà durante l’installazione: si tratta di tagliare il gres porcellanato, quindi è necessario utilizzare laser, getto d’acqua, plasma e altri tipi di taglio.

Sommario:

Caratteristiche del gres porcellanato

Il processo di produzione del gres porcellanato ricorda la formazione di una pietra selvaggia e il risultato è qualcosa di simile alle piastrelle di ceramica. Il gres porcellanato, come suggerisce il nome, ha unito le proprietà di due materiali: piastrelle di ceramica e granito. È a base di argilla di alta qualità con tutti i tipi di pigmenti, additivi e riempitivi, sia chimici che naturali. È realizzato ad alta pressione e ad alta temperatura, il processo ricorda la nascita della pietra naturale da vari componenti nelle viscere della terra. A causa della sua durezza, tagliare il gres porcellanato in casa è molto più difficile..

Sebbene il gres porcellanato sia uno dei materiali di finitura abbastanza nuovi, sta gradualmente mettendo da parte marmi e graniti naturali, piastrelle di ceramica e pietre selvagge. Oggi il gres porcellanato è ampiamente utilizzato come materiale di finitura e decorazione a tutti gli effetti di interni moderni. Viene utilizzato non solo nella posa tradizionale di superfici lavabili convenzionali e pannelli a mosaico – su gradini e scale, nei bagni e nei bagni. Il gres porcellanato può essere visto nella decorazione d’interni di uffici governativi e banche, sul pavimento di un ambulatorio medico e sulle scale di un costoso hotel, sui gradini all’ingresso di un centro commerciale o nella cucina di un edificio residenziale..

Nelle stazioni ferroviarie, nei supermercati e nelle banche, dove la superficie del pavimento e la parte inferiore delle pareti sono sottoposte a sollecitazioni intense e meccaniche quotidiane, non esiste materiale di finitura più versatile e relativamente economico del gres porcellanato. Si adatta perfettamente a grandi pannelli a mosaico o composizioni artistiche, dove il layout prevede ornamenti e rosoni in contrasto di colore e consistenza. Tuttavia, la decorazione a motivi è impossibile senza il taglio a riccio del gres porcellanato..

Il gres porcellanato omogeneo o la massa di gres porcellanato è una piastrella uniformemente colorata con una consistenza naturale. Con qualche abrasione, non cambia colore e consistenza, ma può sbiadire un po’ nel tempo, senza perdere la sua attrattiva, ma richiede una lucidatura. La varietà più popolare è la trama “sale e pepe”, così come le piastrelle semplici o monocolore. L’imitazione di gemme naturali e altre varietà di pietra naturale è l’opzione più costosa del gres porcellanato ed è considerata un’élite.

Oggi hanno imparato a realizzare piastrelle omogenee per malachite e diaspro, granito e marmo, onice e lapislazzuli, ambra e altre pietre ornamentali. Ci sono anche opzioni che ripetono esattamente cemento e asfalto, pietra selvaggia e mattoni, lava pietrificata e altre superfici naturali dure. La tecnologia per la loro fabbricazione è approssimativamente la stessa, ma sono necessari pigmenti e inclusioni speciali. La cosa più difficile è creare un gres porcellanato con un gioco di colori naturali delle gemme e una struttura simile. Per la somiglianza esterna con i fossili naturali, spesso al gres porcellanato vengono aggiunte inclusioni di antracite, marmo naturale, vetro frantumato o frammenti di crostacei..

Tutte le superfici lucide non amano i detergenti abrasivi e le particelle dure che possono distruggere lo strato superiore della piastrella. Anche l’acqua che gocciola regolarmente sullo stesso punto può danneggiare il gres porcellanato levigato. Le superfici lucidate a umido sono piuttosto scivolose, quindi questa piastrella non è consigliata per la posa sul pavimento del bagno, è più adatta per il rivestimento delle pareti. Tuttavia, per il pavimento della cucina e del bagno, nel corridoio e sulle scale, è insostituibile, ma è comunque meglio posare tali pavimenti con piastrelle omogenee non lucidate..

I principali vantaggi del gres porcellanato levigato rispetto ai materiali naturali

Oggi il gres porcellanato viene utilizzato attivamente per la decorazione indipendente, per la posa di mosaici e come materiale di rivestimento aggiuntivo. È armonioso negli interni con un’enfasi sui materiali ecologici nella decorazione, in prossimità di strutture in legno, pietra selvaggia, tessuti naturali, piante da interno e acquari. Il gres porcellanato levigato Elite ha dimostrato nella pratica la sua superiorità rispetto alla pietra naturale e ad altri materiali di finitura in una serie di parametri:

  • la sua quantità non dipende dal volume di pietra estratta nella cava;
  • spesso è più duro e non presenta crepe e scheggiature interne;
  • ha ottime caratteristiche di consumatore;
  • nella maggior parte dei casi, il gres porcellanato non è di qualità inferiore ai materiali naturali;
  • è più conveniente;
  • le sue piastrelle possono essere colate in qualsiasi formato, mentre alcune varietà di cristalli naturali sono di dimensioni limitate;
  • il gres porcellanato è sufficientemente omogeneo e privo di difetti naturali che si riscontrano in quasi tutte le formazioni cristalline;
  • è conveniente per il taglio e l’impilamento;
  • è garantito un motivo uniforme ripetitivo, in contrasto con la varietà naturale della pietra naturale;
  • è un materiale di finitura sicuro ed ecologico e la pietra naturale ha spesso radiazioni di fondo;
  • un materiale molto igienico che praticamente non assorbe acqua, a differenza delle semplici piastrelle di ceramica;
  • il gres porcellanato ha una maggiore durabilità;
  • visivamente è quasi indistinguibile dai materiali naturali.

Il gres porcellanato più vantaggioso “sotto la pietra” si presenta nei ricevimenti pubblici e nei ristoranti, negli uffici e nelle hall, sulle scale e in piscina, nel corridoio e sul balcone. L’unica difficoltà è tagliarlo, forare e rifilare le estremità, oppure tagliare il gres porcellanato con un angolo di 45°, che si traduce in angoli ben uniti. Questo lavoro non può essere svolto a casa senza attrezzatura, poiché per tagliare le piastrelle con un angolo di 45 ° è necessaria una macchina speciale o un utensile da taglio in grado di padroneggiare una maggiore durezza..

La posa a umido delle lastre in gres porcellanato ancorate garantisce la massima qualità di finitura degli angoli..

Metodi di taglio e lavorazione del gres porcellanato

Il taglio delle piastrelle in gres porcellanato può essere padroneggiato anche a casa, quando ci sono attrezzature speciali. Può essere un utensile da taglio universale con diversi accessori, uno speciale tagliapiastrelle per macchine utensili, un router, un tagliapiastrelle o altri dispositivi. Tuttavia, la maggior parte di essi può tagliare solo in linea retta, senza angoli, curve, piegature o fori, come il taglio del gres porcellanato con un tagliapiastrelle. Nella maggior parte dei casi, dopo il taglio, il gres porcellanato deve essere ulteriormente lavorato e talvolta si ottengono scheggiature irregolari e altri difetti sul bordo. Se il taglio irregolare va sotto il battiscopa, non è necessario rifinirlo ulteriormente e, per la posa a riccio, ogni sfaccettatura degli elementi posati sul pavimento è molto importante.

1. La foratura del gres porcellanato è necessaria nei punti di uscita dei tubi e passaggio dei cavi, per il fissaggio di elementi e strutture di finitura, elementi di arredo negli interni. Forare o anche tagliare piastrelle in gres porcellanato è relativamente semplice e indipendente, a casa.

2. Il taglio regolare del gres porcellanato è necessario per adattare le piastrelle al perimetro del pavimento e delle pareti. La scelta delle piastrelle per formato e perimetrale, che cadranno sicuramente sul pavimento senza tagliarsi, è un grande successo, soprattutto considerando che è abbastanza difficile togliere un centimetro e mezzo in più dal gres porcellanato. Se hai le capacità per lavorare con le piastrelle di ceramica, puoi continuare a lavorare con il gres porcellanato. Un taglio di alta qualità è possibile quando si lavora con uno speciale disco diamantato e refrigerante (lubrorefrigerante).

3. Il taglio riccio è necessario per la posa di mosaici, elementi strutturali. I cerchi vengono ritagliati quando si passa attraverso una lastra di comunicazione in gres porcellanato. A volte il design intricato di intricate partizioni richiede un allineamento preciso con la curvatura della superficie. A volte è necessario affiancare un rilievo superficiale interessante e non si può fare a meno del taglio riccio. Per il taglio curvo complesso o altre lavorazioni “gioiello” del bordo della piastrella, è necessario il taglio a getto d’acqua.

Consiglio: Considerata la durezza del materiale, è meglio utilizzare solo punte in metallo duro o un disco diamantato in grado di prevalere sul gres porcellanato. La forma della punta viene selezionata in base al metodo di taglio. Non abbiate fretta di impostare l’utensile universale alla massima rivoluzione per non bruciare, ma è così che si ottiene il solco perfetto. Ricorda che non è desiderabile tagliare le piastrelle su una superficie asciutta, poiché si formano molta polvere e piccoli trucioli, può rovinare l’utensile, intasando il disco e altri elementi di lavoro con queste sospensioni..

Taglio industriale

È impossibile ottenere una piastrella tagliata liscia come i suoi bordi naturali a casa, soprattutto quando si ottengono linee di configurazione complessa, quindi un’officina o un’officina con attrezzature industriali speciali verranno in soccorso. Ad esempio, è possibile utilizzare il taglio laser del gres porcellanato e altri metodi: macchine e dischi speciali per lavorare con materiali particolarmente duri possono facilmente far fronte al compito. I produttori di utensili utilizzano strumenti di precisione, punte diamantate e taglierine dure, per non parlare del taglio a getto d’acqua. Il taglio a diamante del gres porcellanato è possibile a casa, se si dispone di uno strumento con attacchi diamantati, è conveniente eseguire tagli rotondi con essi. Tuttavia, tutti i modelli nel taglio industriale sono realizzati con la massima attenzione..

Il taglio industriale a getto d’acqua del gres porcellanato è la capacità di affrontare il difficile compito di produrre qualsiasi forma con bordi lisci. Il metodo abrasivo ad acqua per tagliare il gres porcellanato con acqua a casa non è possibile; questo viene fatto su un’installazione per miscelare le particelle abrasive più piccole e l’acqua in pressione attraverso un tubo fino a 0,2 mm di diametro. Tale taglio non viola la struttura delle piastrelle, taglierà senza difetti. Il gres porcellanato stesso non si surriscalda durante tale taglio e la sua struttura superficiale lucida o opaca viene preservata..

Il video sul taglio del gres porcellanato dà solo un’idea generale di tutti i tipi di taglio, foratura e altre lavorazioni del gres porcellanato. Oggi non è un problema creare un ornamento insolito o un motivo a mosaico, una cornice a contrasto attorno al perimetro o un altro motivo, è importante solo sviluppare correttamente uno schizzo e realizzare un taglio di piastrelle della forma e delle dimensioni richieste. È meglio farlo da specialisti o costruttori che hanno le capacità per tagliare le piastrelle e hanno gli strumenti necessari per questo..

Marcatura del gres porcellanato durante il taglio a casa

È difficile dare la forma richiesta alle piastrelle in gres porcellanato a casa, ma è meglio tagliare i centimetri in più in linea retta con un tagliapiastrelle o un tagliavetro a rullo. Prima di tagliare, assicurati di fissare bene le piastrelle, come mostrato nel video. Per la marcatura, hai bisogno di un pennarello e un righello e una linea di marcatura viene tracciata sul lato anteriore della tessera..

È importante non commettere errori nelle misurazioni, perché il perimetro del pavimento non è sempre rigorosamente rettangolare e una piccola deviazione dopo un paio di metri potrebbe essere un errore evidente sulla piastrella. Ecco perché è impossibile tagliare l’intera piastrella in una volta secondo gli stessi segni. Se i lati paralleli del perimetro coincidono esattamente in lunghezza, tutti gli angoli sono di 90 °, quindi puoi tranquillamente contrassegnare tutte le tessere lungo il muro allo stesso modo. Il righello di arresto sulla macchina da taglio consente di risparmiare tempo e fatica in quanto può essere utilizzato per eseguire una serie di tagli ripetuti di uguali dimensioni senza un pennarello. Durante l’installazione, se il bordo dovesse andare sotto il battiscopa o il fregio, non è necessario elaborarlo.

Idealmente, il tagliapiastrelle viene installato su una superficie piana, le piastrelle in gres porcellanato vengono posizionate a faccia in su e fissate premendo contro il righello di arresto, previsto per il tagliapiastrelle. La tessera viene tagliata da sé al lato del righello, premendo sulla metà della tessera tagliata, dopo di che la parte non necessaria viene interrotta. Se si è formato un angolo o una scheggiatura irregolare, l’eccesso può essere rimosso con una pinza..

Suggerimento: sulla piastrella, gli errori vengono eliminati durante il taglio, poiché è consentito un solo taglio e lo strumento deve funzionare con un carico uniforme. Sulla superficie frontale del gres porcellanato dovrebbe esserci una scanalatura evidente lungo la quale le piastrelle vengono spaccate. La linea di taglio stessa dovrebbe essere a più di 1 cm dai bordi. A volte è consigliabile realizzare pezzi di fori rotondi su due metà della piastrella tagliata. Questa operazione viene eseguita utilizzando un angolo nella parte superiore della pinza e un dente di metallo nella parte inferiore.

Caratteristiche di lavorare con diversi strumenti durante il taglio del gres porcellanato

In assenza di un tagliapiastrelle per gres porcellanato, è adatto il taglio con una smerigliatrice, le piastrelle vengono tagliate da sole. È adatto anche un tagliapiastrelle: questa è una parvenza di un tagliavetro a rullo e fissiamo la piastrella sul telaio, taglia e contemporaneamente scheggia la parte non necessaria. Il taglio di alta qualità del gres porcellanato è più conveniente anche se c’è una fresa con trapani in pietra ad alta velocità, ma la fresa dà un taglio di bassa qualità.

Inoltre, per il taglio di piastrelle in gres porcellanato, vengono utilizzati un utensile elettrico, un tagliapiastrelle o una taglierina ad umido, nonché una sega circolare con taglierina diamantata. Esistono altri tipi di apparecchiature simili, ma il principio è lo stesso: è importante creare una scanalatura perfettamente piana sulla piastrella e dividerla senza difetti.

Proprietà decorative del gres porcellanato

La porcellana bianca lucida è a volte indicata come porcellana di pietra e le superfici finite sembrano più lussuose delle piastrelle di ceramica. Non meno interessanti sono le superfici che imitano l’onice naturale o la malachite, utilizzate per interni particolarmente lussuosi. È in grado di imitare altri materiali naturali e, quando combinato con l’installazione, il gres porcellanato sembra ancora più chic. Piastrellare il pavimento di una terrazza o dei gradini del portico con piastrelle in pietra naturale sembra particolarmente bello, ma non dimenticare che sarà scivoloso sui gradini bagnati in gres porcellanato lucido. Le piastrelle in gres porcellanato lucido sono levigate fino a ottenere una lucentezza del vetro. Dopo la posa del gres porcellanato liscio, viene trattato con uno speciale mastice – per un’ulteriore protezione della superficie lucida da graffi e microfessure.

In qualsiasi catalogo di materiali da costruzione, puoi trovare non solo una vasta collezione di piastrelle standard in gres porcellanato, ma anche decorazioni aggiuntive. L’offerta comprende inserti decorativi, battiscopa, cordoli, dettagli ricci, rosoni e altro ancora..