Costruzione di case

Visiera fai-da-te sopra il portico

La decorazione decente dell’ingresso principale della casa a volte crea un’impressione più favorevole rispetto alla struttura stessa. Uno dei ruoli principali nella creazione dell’esterno dell’edificio sarà svolto dalla visiera sopra il portico. Tuttavia, l’aspetto spettacolare ed elegante della casa non è il compito principale che il baldacchino risolve. La funzione primaria è quella di proteggere la parte anteriore dell’ingresso da fattori esterni.

Requisiti per pensiline sopra il portico

La presenza di un baldacchino sopra il portico ha una serie di aspetti positivi. In primo luogo, una tale visiera protegge la porta d’ingresso della casa dagli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette e dagli effetti negativi delle precipitazioni atmosferiche. In secondo luogo, il baldacchino protegge una persona dalla neve e dalla pioggia quando si apre la porta e, in terzo luogo, è una decorazione decorativa della facciata della struttura..

Affinché la visiera funzioni a lungo e non debba essere rifatta dopo una stagione autunno-inverno, la capottina deve soddisfare i requisiti minimi:

Cosa considerare quando si progetta una visiera

Prima di sviluppare un disegno, è necessario decidere i principali parametri di progettazione:

  • il materiale per la fabbricazione della visiera, che sarà in armonia con l’architettura della casa e garantirà una resistenza sufficiente della struttura;
  • tipo di costruzione – timpano, capannone, ecc.);
  • la dimensione della visiera – sopra la porta d’ingresso o un baldacchino che copre la veranda;
  • posizione – veranda sul retro o porta d’ingresso.

Opzioni per il design delle tettoie sopra il portico

Visiere, tende da sole sopra il portico possono essere realizzate indipendentemente in uno o due giorni, utilizzando materiali comuni ed economici. La complessità del lavoro è in gran parte determinata dalla forma della struttura.

I tipi più popolari di pensiline per veranda sono:

Vantaggi e svantaggi delle visiere in vari materiali

Visiera in policarbonato

Il policarbonato è ampiamente utilizzato nella produzione di recinzioni, serre, vetrate di balconi, gazebo, giardini d’inverno, allestimenti di vetrine, padiglioni commerciali, creazione di pensiline e tende da sole.

L’uso del policarbonato nella produzione di una tettoia sopra il portico presenta alcuni vantaggi significativi:

  • il materiale diffonde i raggi del sole e fornisce un normale livello di luce naturale;
  • la costruzione in policarbonato non si deforma e mantiene la sua integrità durante le fluttuazioni di temperatura / forti raffiche di vento;
  • il materiale è resistente al fuoco, non sbiadisce al sole, non si presta alla corrosione e al degrado;
  • muffe e funghi non si formano sulla superficie;
  • il policarbonato è flessibile, il che consente di realizzare strutture a baldacchino di qualsiasi configurazione;
  • un’ampia gamma di tonalità e spessori delle lastre consente di scegliere l’opzione migliore per qualsiasi esterno e qualsiasi condizione operativa.

Gli svantaggi del policarbonato includono l’instabilità del materiale ai raggi UV. Le lastre senza rivestimento protettivo possono diventare torbide/gialle nel tempo e perdere le loro proprietà di resistenza.

Usare la plastica per creare una visiera

La tettoia sopra il portico può essere realizzata con speciali pannelli in PVC, destinati all’uso esterno. Le proprietà dei pannelli in PVC sono molto simili al policarbonato, ma la plastica è più leggera ed economica..

È possibile acquistare immediatamente la plastica della tonalità desiderata o cambiarne il colore durante il funzionamento utilizzando una pellicola multicolore.

Visiera sopra il portico in metallo e cartone ondulato

Un baldacchino in metallo è un’opzione abbastanza semplice ed economica. Per creare un tale baldacchino, avrai bisogno di almeno alcune abilità nel lavorare con una saldatrice. Tuttavia, puoi fare a meno della saldatura se usi rivetti o dadi con bulloni per fissare gli elementi..

La visiera in metallo ha resistenza, durata e lunga durata. Lo svantaggio del design può essere considerato la necessità di un trattamento anticorrosivo e il grande peso del baldacchino..

Importante! Quando si lavora con il metallo, è necessario prestare particolare attenzione al calcolo della struttura e alla forza di fissaggio

Un’ottima alternativa alle lamiere metalliche convenzionali è il cartone ondulato. Il materiale ha uno strato protettivo polimerico su entrambi i lati, che garantisce resistenza alle influenze ambientali. Il decking è disponibile in diverse dimensioni e spessori. La gamma colori è ampia, puoi scegliere un rivestimento con un motivo che imita il legno, il mattone o la muratura. È più facile lavorare con il cartone ondulato che con piastrelle di metallo o lamiera.

In termini di popolarità della produzione di pensiline, il cartone ondulato è paragonabile al policarbonato, ma le lamiere ondulate sono comunque inferiori alla plastica e presentano alcuni svantaggi:

  • non lasciare entrare la luce del sole: l’uso del cartone ondulato non è desiderabile per le visiere di una configurazione sferica;
  • il materiale non è abbastanza resistente agli urti – possono rimanere tracce di grandine sulla superficie, quindi è meglio scegliere un cartone ondulato più spesso.

Baldacchino forgiato sopra il portico

La visiera forgiata è lussuosa e presentabile. È il pavimento battuto decorativo che diventerà l’elemento centrale nel design esterno della casa. Certo, la forgiatura è costosa, ma non è necessario realizzare una visiera completamente forgiata. La presenza di elementi di forgiatura nella struttura cambierà significativamente l’aspetto della struttura. La combinazione di forgiatura con materiali come policarbonato, piastrelle metalliche, plastica e metallo sembra buona.

L’installazione di una visiera forgiata è un compito responsabile. È meglio affidare l’installazione a professionisti, poiché un tale baldacchino ha una discreta quantità di peso e, a causa di un’installazione di scarsa qualità, può crollare sotto un carico di neve.

Visiera in legno

Con enormi case di tronchi ed edifici in stile rustico, un portico e una tettoia in legno sembrano più armoniosi. Va notato che solo il telaio sarà in legno in una tale struttura e l’ardesia, il materiale di copertura o le tegole sono adatti come materiale di copertura. I baldacchini fragili in policarbonato e plastica su una struttura così potente sembreranno alieni.

Importante! È indispensabile eseguire la lavorazione del telaio in legno – questo per garantire la protezione della struttura da marciume, insetti e muffe

Tettoia in metallo

Tale baldacchino si distingue per elevate qualità decorative e durata. Tuttavia, alcuni designer ritengono che una tettoia in metallo appaia pesante e non sia adatta a tutte le case. Ottimale: utilizzo dello stesso materiale per la copertura del tetto e il rivestimento del portico.

Consigli. Si consiglia di costruire una visiera in parallelo con l’installazione di tegole metalliche sul tetto della casa. In questo caso, i resti del materiale andranno alla sistemazione del capannone e risulterà praticamente gratuito.

I vantaggi delle piastrelle metalliche includono:

  • resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
  • peso relativamente basso;
  • resistenza al calore;
  • lunga durata;
  • aspetto estetico.

Le tegole metalliche possono essere sostituite con quelle bituminose: sono più leggere. Un ulteriore vantaggio del rivestimento bituminoso è l’assenza di rumore durante la pioggia.

Pensilina in policarbonato: istruzioni di produzione

Il primo passo è disegnare un disegno della visiera sopra il portico, indicando tutte le dimensioni richieste. Il progetto di design ti aiuterà a determinare il tipo di pavimentazione e calcolare la quantità di materiali utilizzati.

Quando si sviluppa un disegno, vengono presi in considerazione i seguenti parametri:

  • la larghezza della visiera non deve essere inferiore alla larghezza della porta d’ingresso (si consiglia di aggiungere 50 cm);
  • lunghezza della visiera – almeno 80 cm;
  • è necessario prevedere un angolo di inclinazione in modo che neve, acqua piovana e detriti non si accumulino sul tetto.

Importante! È meglio rendere la visiera un po ‘più ampia e più lunga per una buona protezione del portico. Tuttavia, ciò può portare a un sovraccarico della struttura: maggiore è la superficie della chioma, maggiore sarà la neve in inverno. Prima di prendere una decisione, è necessario conoscere la quantità di precipitazioni annuali.

Dopo aver sviluppato lo schema, è necessario preparare strumenti e materiali di costruzione:

  • lastre di policarbonato cellulare con uno spessore di 1 cm o più;
  • tubi sagomati in acciaio;
  • smerigliatrice, saldatrice, cacciavite e trapano elettrico;
  • livello dell’edificio, matita, metro a nastro;
  • viti autofilettanti con rondelle termiche (rondella in plastica sulla gamba) per fissaggio lastre in policarbonato.

Consideriamo passo dopo passo come realizzare una visiera sul portico di una casa:

Video: visiera fai-da-te sopra il portico

Come realizzare una tettoia sopra il portico su supporti

Il vantaggio principale del baldacchino di supporto è che può essere realizzato con materiali diversi. Il processo di installazione di un portico su travi può essere suddiviso in più fasi:

Visiera sopra il portico: idee di design fotografico

Un baldacchino su supporti con elementi decorativi di forgiatura. Il tetto a baldacchino è in policarbonato.

Una combinazione armoniosa del tetto della casa e del capannone. Materiale di rivestimento: metallo, i pali di supporto sono in legno.

Baldacchino compatto in cartone ondulato, realizzato a forma di tenda.

Visiera sagomata con sponde laterali di protezione – una soluzione pratica ed economica per allestire una veranda.

Una tettoia in legno su supporti sottolinea lo stile e completa la soluzione architettonica dell’edificio.

Video: visiera sopra il portico – idee fotografiche