Costruzione di case

Ventilazione fai-da-te di una casa privata

Costruire la propria casa è sempre accompagnato da molti problemi e preoccupazioni. Dopotutto, prima di iniziare "cantiere del secolo" devi capire chiaramente cosa vuoi ottenere alla fine, altrimenti potrebbe venire fuori la frivola capanna del maiale. Pertanto, il progetto della casa dovrebbe essere selezionato tenendo conto di tutte le piccole cose e, soprattutto, del comfort della futura casa solo per te. A proposito di comfort: hai già pensato agli impianti interni della tua casa? Devono essere inclusi nel progetto prima dell’inizio dei lavori di costruzione, se vuoi che tutto sia fatto con coscienza. Ricostruire, apportare modifiche a un edificio già finito sarà molto più costoso, e non è un dato di fatto che tutto "si sdraierà" come. Ad esempio, il dispositivo di ventilazione in una casa privata dovrebbe essere pensato proprio nella fase di preparazione, e solo in questo caso respirerai aria davvero pulita nella tua nuova casa..

  • Ventilazione naturale
  • Ventilazione mista
  • Ventilazione forzata

Ventilazione in una casa privata – opzioni

E cosa si propone generalmente come sistema di rinnovo dell’aria per le nostre abitazioni? Ci sono solo tre opzioni:

  • ventilazione naturale
  • ventilazione forzata (di mandata e di scarico)
  • ventilazione mista (il più delle volte naturale con tiraggio forzato)

E ogni opzione ha i suoi vantaggi. Pensa a te stesso, se hai una casa privata situata in un’area con un’eccellente aria pulita, sarà semplicemente criminale (e, tra l’altro, estremamente non redditizio) installarvi una ventilazione forzata, le cui funzioni, tra le altre cose, includere la pulizia della miscela d’aria in ingresso. Perché filtrare aria pulita e profumata e ritrovarsi con un’atmosfera sterile e insapore? Tuttavia, nei casi in cui la tua casa è circondata da un ambiente inquinato da varie impurità nocive e sgradevoli, è necessario rimuovere tutto il superfluo dall’aria che entra in casa, perché nessuno vuole respirare i rifiuti industriali o i gas di scarico. Ma come determinare correttamente quando è la ventilazione migliore??

Condizioni per la scelta di un sistema di ventilazione per una casa privata

Ognuno di noi vuole investire meno e ottenere la massima qualità. Pertanto, è importante fin dall’inizio identificare tutti i fattori che ostacolano o aiutano un tale risultato. E per la selezione del sistema di ventilazione ottimale, è necessario prendere in considerazione i seguenti componenti (questa è l’opzione minima):

  • pulizia dell’ambiente circostante
  • materiale da cui verrà eretto l’edificio

Naturalmente, un altro fattore importante è sempre la disponibilità dell’importo richiesto. Eppure, questa considerazione non è entrata nella nostra piccola lista per il motivo più semplice: il prezzo non dovrebbe essere di importanza decisiva per la scelta della ventilazione in una casa privata, poiché il risparmio in questo caso può quindi influire molto sulla tua comodità..

Ma passiamo a una descrizione più dettagliata delle varie opzioni di ventilazione, a seconda dei fattori già indicati. E per immaginare un po ‘più in dettaglio i sistemi di ventilazione in una casa privata – una selezione di foto.

Ventilazione naturale

La ventilazione naturale è ottimale se sono soddisfatti due prerequisiti:

  • aria esterna davvero pulita
  • i seguenti materiali da costruzione per la casa:
  • legno (case fatte di tronchi o travi)
  • adobe (o adobe leggero)
  • mattone
  • blocco del gas
  • blocco di schiuma
  • blocco di cemento
  • blocco di argilla espansa
  • blocco efficace in ceramica
  • calcestruzzo monolitico in argilla espansa

Ventilazione mista

La ventilazione di scarico in una casa privata (come aggiunta al naturale) viene installata solo in caso di reale necessità, quando una cappa convenzionale semplicemente non fa fronte al suo scopo, nonostante la presenza di un normale tiraggio nei condotti dell’aria. E l’installazione di tali applicazioni meccaniche viene eseguita solo in luoghi con l’aria più inquinata: cucina, locali sanitari e di lavoro (caldaia o generatore), che influiscono sull’atmosfera di tutta la casa.

Ventilazione forzata

L’alimentazione forzata e la ventilazione di scarico con filtrazione aggiuntiva dell’aria in ingresso dovrebbero essere predisposte in uno dei due casi seguenti:

  • se l’aria esterna necessita di ulteriore purificazione per eliminare impurità nocive o semplicemente odori sgradevoli
  • se la tua casa è stata costruita da:
  • Pannelli 3D
  • calcestruzzo in polistirene espanso
  • Pannelli SIP
  • pannelli sandwich
  • pannelli sottovuoto
  • Pannelli MDM
  • Pannelli SOTA
  • e anche se sarà una casa di legno con tecnologia canadese, isodom o thermode

Dopo aver deciso questi parametri, puoi rendere la ventilazione in una casa privata la più adatta.

I vantaggi della ventilazione naturale in una casa privata

Nonostante il fatto che recentemente molte persone preferiscano vari dispositivi tecnici (ad esempio, fornire ventilazione in una casa privata), la ventilazione naturale ha i suoi vantaggi. E nei casi in cui è appropriato, è meglio usare questo particolare metodo. Qual è quindi il vantaggio di questo tipo di ventilazione? E ci sono un sacco di loro.

  • il costo di installazione della ventilazione in una casa privata è ridotto di un ordine di grandezza
  • con il corretto schema di ventilazione in una casa privata, hai l’opportunità di regolare lo scambio termico dell’intero spazio e persino di riscaldare le stanze in cui non sono installati dispositivi di riscaldamento: corridoi, scale e rampe, ecc.
  • l’aria più pulita piena di freschezza e aromi naturali riempie esattamente quelle stanze dove è più necessario: camere da letto, uffici, soggiorni, cioè salotti
  • l’umidità ottimale viene mantenuta in tutte le aree importanti della casa

E sebbene possiamo parlare a lungo dei vantaggi della ventilazione naturale, abbiamo elencato i principali e più importanti. Tuttavia, spesso le persone vogliono conoscere più in dettaglio i processi che causano tali manifestazioni, e soprattutto per te: ventilazione naturale in una casa privata – tutorial video.

È possibile eseguire la ventilazione di una casa privata con le proprie mani?

Il problema del risparmio nella costruzione e nella sistemazione della propria casa a volte diventa piuttosto acuto, quindi molti proprietari iniziano a pensare a come eseguire tutto o parte del lavoro con le proprie mani. E non c’è da stupirsi, perché molti credono, e in effetti fanno la cosa giusta, che le pentole non sono chiaramente sparate dagli dei, ma anche da noi stessi. Tuttavia, prima di gettare il petto nell’incavo, vale la pena determinare chiaramente se si dispone di conoscenze e abilità sufficienti per casi sufficientemente difficili.

Torniamo alla ventilazione: non è un problema farlo da soli. L’installazione della ventilazione in una casa privata non è così difficile. Eppure, coloro per i quali tale installazione sarà la prima esperienza di questo tipo dovrebbero almeno consultare gli specialisti. Sì, tu stesso capisci perfettamente che anche un brillante maestro deve prima studiare un po’ di affari e solo allora prenderlo..

Pertanto, iniziamo con la cosa principale: calcoleremo la ventilazione in una casa privata. I fattori più importanti in tali calcoli dovrebbero essere il numero di persone permanentemente nell’edificio e il volume d’aria nei locali. Inoltre, vale la pena considerare allo stesso tempo tutte le conquiste della civiltà che prendono ossigeno dall’aria e la avvelenano con eventuali secrezioni (come hai già capito, stiamo parlando di vari dispositivi tecnici progettati per facilitare la vita nelle nostre case) , nonché quali locali richiederanno un ricambio d’aria più frequente. A proposito, non dimenticare di pianificare immediatamente il riscaldamento (o il raffreddamento) dell’aria fresca in entrata. Naturalmente, dopo aver spalato un mucchio di letteratura, puoi calcolare tutto da solo, ed è anche probabile che il risultato dei tuoi sforzi si riveli assolutamente corretto e adatto alla tua situazione reale. Ma vale la pena dedicare così tanto tempo e impegno a un’operazione che un professionista eseguirà rapidamente e con un risultato garantito??!

Quale opzione per il calcolo del ricambio d’aria che hai scelto non è così importante. La cosa principale è che tutto è calcolato e ora devi esaminare i progetti di ventilazione in una casa privata e scegliere quello più favorevole per la tua casa. E in questo caso, è meglio consultare uno specialista che sappia come facilitare il lavoro e, tuttavia, ottenere un sistema di ventilazione ben funzionante. Inoltre, un artigiano esperto sarà in grado di dirti dove acquistare materiali di alta qualità a un prezzo accessibile e in quali quantità saranno necessari durante l’installazione. Ma una persona potrebbe essere impegnata nell’installazione di tubi di ventilazione per le famiglie da sola, senza coinvolgere i lavoratori assunti. Ecco come appare una tale installazione: un video di un tuttofare:

Bene, l’algoritmo delle azioni è semplice: la cosa principale è decidere il tipo di ventilazione da installare, e anche la sua installazione non è nulla, una questione di vita quotidiana. Quindi inizia a pensare e poi a fare. Aria fresca a casa tua!

In una casa privata è necessario un telefono cordless. Il telefono cordless Panasonic è disponibile nel negozio online SotMarket. Ampia scelta, prezzi ragionevoli, consulenti competenti.