Costruzione di case

Tecnologia di posa di lastre stradali

Non importa quanto i residenti degli insediamenti suburbani vogliano vivere più vicino alla natura, non sarà possibile fare a meno di alcuni elementi di miglioramento, come i percorsi. Dovrebbero essere funzionali e confortevoli, oltre a nobilitare bene l’intero villaggio. Sul tuo sito, puoi utilizzare una pavimentazione in pietra naturale come passerella, ma allo stesso tempo, la posa di lastre stradali, che vengono utilizzate attivamente dalle società di sviluppo e dalle cooperative di cittadini, è più adatta per le strade comuni.

Contenuto:

Scopo delle lastre stradali

Le lastre di cemento armato sono chiamate un materiale unico per la fabbricazione di strade, che è in grado di sopportare carichi enormi. Lo scopo di tali prodotti è molto diverso. Questa è la costruzione di strade temporanee per progetti di costruzione e la creazione di strade di accesso permanenti alle imprese, accesso alle aree scarsamente popolate nelle aree rurali, che vengono rimosse dalle strade principali per un breve tratto.

La tecnologia di posa di lastre in cemento armato consente di costruire strade in qualsiasi area e di utilizzarle attivamente. Inoltre, è consentita l’installazione di asfalto sulla superficie delle lastre stradali, che protegge le lastre e prolunga la vita utile della pista. Una caratteristica piacevole dell’utilizzo di questi manufatti in calcestruzzo è la possibilità di rilavorazione se le lastre hanno mantenuto le loro caratteristiche, che consente un notevole risparmio. È del tutto possibile costruire un manto stradale provvisorio dalle lastre che erano in uso..

Quando un luogo di stoccaggio temporaneo diventa superfluo, tale rivestimento può essere semplicemente smontato e le lastre possono essere trasportate in un altro luogo dove possono essere utilizzate senza restrizioni per il loro scopo principale. Le lastre per pavimentazione usate differiscono dai prodotti appena realizzati in fabbrica solo nell’aspetto. Nel frattempo, il prezzo della posa di lastre per pavimentazione che erano in uso è inferiore del 40-50% rispetto all’installazione di nuove..

Le lastre stradali possono essere utilizzate in un’ampia gamma di temperature, il che è importante per il nostro paese, da meno 40 a più 55 gradi. Una maggiore resistenza alla temperatura può essere ottenuta con l’aiuto di speciali additivi, che consentono di fornire superfici stradali di alta qualità anche negli angoli più remoti del paese..

Il vantaggio principale delle lastre in cemento armato è la possibilità della loro installazione rapida e della preparazione relativamente semplice della base per la pavimentazione. Un altro vantaggio dell’utilizzo di lastre per pavimentazione nella costruzione di strade è la velocità di diffusione delle lastre. Le strade con lastre di cemento armato non sono solo esteticamente piacevoli, ma anche piacevoli per i conducenti.

Tuttavia, con le lastre stradali, le cose non sono facili. Anche l’installazione di lastre in cemento armato ha i suoi inconvenienti. Durante la produzione, le lastre vengono posate a terra, con conseguenti cuciture. Una strada fatta di tali lastre può divergere a causa dei movimenti del terreno, quindi, nel luogo di applicazione delle lastre di cemento, è necessario monitorare costantemente il loro aspetto e le loro condizioni. Ciò contribuisce alla tempestiva eliminazione di vari fenomeni negativi e all’uso a lungo termine del manto stradale.

Costruzione di lastre stradali

Le lastre per pavimentazione sono lastre di cemento armato piatte, rettangolari, con uno spessore di circa 14-18 centimetri. Questi prodotti sono realizzati sulla base di armature sollecitate o non sollecitate. La superficie di lavoro delle lastre in cemento armato è ondulata. I prodotti sulle facce terminali hanno anelli di montaggio, tuttavia, le lastre possono anche essere costruite sotto pinze senza anello. Le cerniere di montaggio sono alloggiate in incavi appositamente formati in modo da escludere la possibilità che cadano sulla superficie esterna durante.

Il calcestruzzo funge da legante in essi. Il cemento armato utilizzato nella soletta stradale rende il prodotto resistente agli agenti atmosferici e meccanici. Maggiore è il grado di calcestruzzo utilizzato, più carichi resisterà a tale struttura. se ti stai chiedendo quanto pesa una lastra stradale, ricorda che di solito pesa almeno 2.200 chilogrammi. Le lastre stradali sono realizzate in calcestruzzo, che ha una densità di 2200 – 2500 chilogrammi per metro. Spesso le lastre stradali sono realizzate in calcestruzzo con resistenza al gelo fino a W2 e F150..

A causa della presenza di barre di acciaio nella struttura, durerà per molti anni e manterrà le sue proprietà tecniche. Per la produzione di lastre sollecitate, viene utilizzata l’armatura delle classi At-5, At-4, A-5. Nelle piastre non tese vengono utilizzate armature a barra delle classi A-3C, A-3 e A-1 e filo Вр-1. I raccordi nascosti sono protetti dalla luce solare, dalle sollecitazioni meccaniche e dalle precipitazioni. Una volta installate, le lastre stradali vengono riportate nella loro posizione originale e lo stress che si forma in modalità normale è minimo..

La norma prevede le seguenti dimensioni tipiche delle lastre stradali:

  • lunghezza 6 metri, larghezza 1,75, 3, 1,87, 3,5 e 3,75 metri;
  • lunghezza 3,5 metri e larghezza 2,75 metri;
  • lunghezza 3 e 1,75 metri;
  • 1,75 metri di lunghezza e un metro e mezzo di larghezza.

È consuetudine stoccare lastre stradali in pile che hanno un’altezza non superiore a 2 metri, mentre la fila inferiore deve essere posizionata su una base livellata e densa. Ogni tavola in una pila è impilata su distanziatori di legno.

Classificazione delle lastre stradali

Tutte le lastre stradali sono divise in due tipi, che ne determinano lo scopo: lastre per lavori permanenti (lastre di tipo 1P) e per pavimentazione temporanea (2P). Le lastre stradali sono di tre tipi nella loro forma: a forma di trapezio (lastre del tipo PT), rettangolo ed esagono.

Sono disponibili placche di configurazione rettangolare con 1 lato sul lato lungo (piastre PB) e con 2 lati sui lati corti (marcatura PBB). Le piastre a forma di esagono hanno un orientamento diagonale (lastre LDS), un orientamento trasversale (grado PSHP), una forma esagonale, divisa a metà in diagonale (prodotti DPSh) e una forma esagonale, divisa a metà (piastre PPSh). Nonostante la varietà di configurazioni di lastre stradali fornite dallo standard, le fabbriche di calcestruzzo prefabbricato producono principalmente solo lastre stradali rettangolari per strade temporanee o permanenti..

Le lastre di cemento armato sono in grado di sopportare carichi dell’ordine di 10 – 30 tonnellate. L’etichetta del prodotto indica il livello di carico consentito. Le lastre stradali più comuni sono le lastre PDN (piastre stradali con rinforzo a trazione) 20-18-30. Sfortunatamente, hanno alcune restrizioni sui carichi quando i veicoli pesanti vengono regolarmente spostati intorno a loro, ma questo non è rilevante per la posa a casa..

Se puoi permetterti di mettere lastre lisce dell’aeroporto PAG, allora questa sarà la soluzione giusta. Come suggerisce il nome, i CNCP sono stati originariamente utilizzati nella costruzione di aeroporti, quindi non ci sono dubbi sulla loro affidabilità. Nella loro fabbricazione vengono utilizzati cemento di alta qualità e rinforzo rinforzato. Un altro vantaggio delle lastre stradali degli aeroporti è la superficie ondulata, che ne aumenta anche le caratteristiche operative..

Tecnologia di produzione di lastre stradali

L’ampia popolarità dell’installazione di lastre stradali è anche spiegata dal semplice metodo di fabbricazione, che non richiede nuove attrezzature. La sequenza della loro fabbricazione è la seguente:

Crea una traccia su un lotto

La funzionalità delle lastre stradali consente loro di essere utilizzate non solo in aree in cui è richiesta una superficie affidabile e duratura per veicoli pesanti, ma anche a casa. Questi prodotti sono eccellenti per questi scopi, poiché sono abbastanza forti, non gelano, perché l’acqua entra rapidamente nelle scanalature dalla superficie pavimentata, sono facili da riparare – sostituendo una piastra senza smontare l’intera pista, percorrere tale traccia può essere direttamente dopo la creazione.

Scelta delle lastre per la pista

Le lastre di cemento armato possono essere facilmente disposte per vialetti, sentieri, aree aperte, un parcheggio e un solido vialetto d’accesso alla casa. Le forme delle lastre per pavimentazione sono ricche di una propria varietà. In vendita sono piatti quadrati, rettangolari, triangolari, rotondi, a forma di diamante, prodotti di forma irregolare, diversi colori e dimensioni.

Per creare un percorso verso la casa, puoi utilizzare una combinazione di lastre stradali con piccole pietre, ciottoli di mare, ghiaia, pietre per lastricati segate. Quando si organizzano i percorsi del giardino, è possibile utilizzare lastre stradali scheggiate. Per i prodotti da spaccare vengono utilizzati una mazza e uno scalpello, è indispensabile utilizzare gli occhiali per proteggere gli occhi dai detriti volanti. Le lastre più popolari per organizzare i percorsi in casa sono i prodotti con una superficie liscia.

Puoi anche raccogliere piatti con un motivo o una goffratura profonda che imitano mosaici, mattoni, piastrelle. L’aspetto più naturale del percorso può essere ottenuto utilizzando lastre con una superficie “scheggiata” che imita la pietra naturale. Tuttavia, è meglio dare la preferenza alle lastre con una superficie ondulata, che garantiscano sicurezza durante lo spostamento lungo il percorso in caso di pioggia o ghiaccio..

Disposizione della base per lastre

Non posizionare lastre stradali direttamente nel terreno. Innanzitutto, dovresti preparare un “letto” per la futura passerella e patio. Per prima cosa, tagliare il terriccio, livellando la superficie e rimuovendo eventuali irregolarità. Scava trincee lungo i segni con una profondità di circa 25-35 centimetri. Nelle pianure su terreni argillosi e argillosi, la profondità della trincea dovrebbe essere di almeno mezzo metro. Il fondo deve essere inviato con un materiale non tessuto drenante – geotessile.

I geotessili impediranno alle erbacce di germogliare e di lavarsi via da tale base di sabbia e ghiaia. Successivamente riempire strato per strato la trincea con pietrisco (5 centimetri per vialetti e 10 centimetri per parcheggio o vialetto) e sabbia (10 centimetri), posare il cosiddetto “cuscino di sabbia” con l’obbligatorietà di rincalzatura e irrigazione ogni 5- 7 centimetri. È meglio usare la sabbia di cava, perché è meno strisciante e polverosa della sabbia di fiume, sarà più facile compattarla.

Quindi vale la pena compattare la sabbia con una piastra vibrante. È inoltre possibile utilizzare la laminazione vibrante, ma il costo della posa di lastre stradali utilizzando questa tecnologia è leggermente più costoso. Lo speronamento e il riempimento devono essere controllati da un semplice segnalatore di corda o livello, che è teso lungo il livello. Alla fine dello speronamento, la superficie dovrebbe essere perfettamente piana, poiché in futuro verrà posato un rivestimento in cemento armato.

Tenendo conto del rilievo del terreno, attrezzare una leggera pendenza in modo che la pioggia e l’acqua di fusione possano defluire senza la formazione di pozzanghere. Inoltre, è possibile creare la base per l’installazione dei vassoi per fognature. Il prossimo passo sarà l’installazione di una pietra laterale o la creazione di un bordo con una scanalatura per l’unione con i prodotti ordinari.

Pavimentazione della passerella con lastre

I percorsi rappresentano le comunicazioni di trasporto sul sito e sono anche elementi importanti della progettazione del paesaggio, responsabili dell’interazione e dell’interconnessione di diversi oggetti della composizione del giardino. Pertanto, quando si organizzano percorsi, non è consigliabile lasciarsi trasportare da vetrate e curve strette. Anche i percorsi assolutamente dritti non sono un’opzione, poiché sembrano innaturali..

La larghezza dei binari dovrebbe obbedire alla logica del movimento attraverso il territorio ed essere collegata alle dimensioni complessive dell’attrezzatura di raccolta che si prevede di utilizzare durante la manutenzione della proprietà. La larghezza delle lastre per pavimentazione utilizzate in casa è di circa un metro e mezzo. Se prevedi di tracciare percorsi pedonali, sarà sufficiente una larghezza di 70-80 centimetri. Quando si organizzano percorsi – mezzo metro. Larghezza strada consigliata – 2,25 – 2,5 metri.

Esistono due metodi per posare le superfici dure: “asciutto” e “bagnato”. Nel primo caso, i prodotti della forma corretta sono montati strettamente insieme (gli spazi tra le piastre non sono più di 2-3 millimetri), dopo di che le cuciture devono essere riempite di sabbia e versate con acqua.

La tecnologia “bagnata” delle lastre per pavimentazione prevede l’uso di malta cemento-sabbia, grazie alla quale la pavimentazione aderisce bene alla base di sabbia e ghiaia. A casa, si può anche praticare un’opzione intermedia: il materiale viene posto su una miscela di cemento e sabbia asciutta. Dopo la posa, il manto stradale viene versato con acqua, quindi vengono sequestrati i sassi e lo strato sottostante.

Procederemo come segue. Si consiglia di posizionare le piastre in sequenza. Tira una corda lungo il bordo del percorso, lungo la quale disporrai la prima fila di lastre. Sollevare la prima lastra, applicare la malta in 5 punti sulla sabbia e rimetterci sopra la lastra. Quindi assediatela con una mazza e un’asse. Stendete allo stesso modo il resto delle lastre. Inserisci delle assi di legno tra di loro, che hanno uno spessore di circa 8 millimetri. Controllare l’orizzontalità della muratura con l’aiuto del livello dell’edificio.

Possono essere posati non solo end-to-end, ma anche con un piccolo spazio, che viene riempito con malta cementizia, pietra, sabbia. Per evitare di graffiare le lastre, è meglio ricamare le cuciture con una soluzione umida, avendo preventivamente protetto le lastre stradali con un’apposita pellicola adesiva. Le tavole vengono rimosse alla fine del lavoro, la soluzione si indurisce entro due giorni. I semi di erba possono anche essere piantati in mezzo.

Hai già capito che non dovresti in nessun caso posare le lastre direttamente sul terreno nudo. Ricorda un’altra cosa. Se si equipaggia l’ingresso di una casa o di un parcheggio, per affidabilità, le cerniere di montaggio delle piastre sono collegate tra loro mediante saldatura mediante barre d’acciaio e i vuoti vengono colati con calcestruzzo monolitico. Ciò consentirà di attrezzare una strada assolutamente pianeggiante per evitare ulteriori guida e lastre striscianti. Si consiglia di posare una miscela di asfalto-calcestruzzo sopra tale fondo stradale.