Costruzione di case

Stufa per sauna in metallo: disegni, istruzioni di installazione

Il moderno risveglio dell’interesse per il settore balneare è associato alla straordinaria scoperta dei medici, che affermano che il segreto del bagno russo e, allo stesso tempo, finlandese è stato rivelato. Il risultato di questa divulgazione del bagno turco fu una stufa per sauna fatta a mano. Ciò è dovuto al fatto che il mercato moderno non è ancora in grado di soddisfare pienamente la domanda dei consumatori di stufe da bagno, nonché il prezzo irragionevolmente elevato di queste unità. Inoltre, i bagni finlandese e russo sono un luogo non solo per il lavaggio, ma anche per complesse procedure igienico-sanitarie che ripristinano completamente il potenziale energetico dell’anima e del corpo. Le condizioni create nella produzione in serie non consentono una combinazione di fattori locali specifici e, pertanto, gli intenditori professionisti di un bagno spesso preferiscono progettare un’unità da bagno da soli, piuttosto che acquistarne uno di fabbrica, realizzato secondo standard impersonali..

Stufa per sauna in metallo: l’attualità dell’argomento

Da tempo immemorabile, le stufe in metallo sono ben note concorrenti delle tradizionali unità in mattoni, che è importante non solo per le case private, ma anche per i bagni. Ciò è dovuto ai loro indiscutibili vantaggi, come il riscaldamento rapido e la relativa facilità di installazione, che è particolarmente importante per coloro che intendono realizzarli da soli. Insieme all’elevata conduttività termica e alle eccellenti caratteristiche estetiche, all’uso irrazionale di una stufa in metallo o alla mancata osservanza di tutte le sfumature nella sua autoproduzione, non bisogna dimenticare il rischio di incendio. A questo proposito, è importante seguire tutte le sfumature e realizzare una stufa per sauna secondo le istruzioni proposte dai nostri specialisti. Puoi familiarizzare con esso leggendo questo articolo..

Forni metallici moderni: caratteristiche del design

Il modello più semplice di una stufa in metallo fatta in casa è la cosiddetta “stufa panciuta”, costituita da una scatola dotata di una porta e di un tubo. Il loro svantaggio è che, nonostante la loro potenza termica relativamente bassa, il loro fabbisogno di carburante è estremamente elevato. A questo proposito, sono stati a lungo considerati una reliquia irrilevante del passato..

Per quanto riguarda le moderne stufe in metallo, appartengono a una classe di sicurezza più elevata. La loro produzione viene effettuata da lamiera, il cui spessore non supera i 4-5 mm. Inoltre, sono dotati di una camera di calore specializzata per il riempimento. Spesso, le possibilità del loro design consentono di dotare un serbatoio dell’acqua aggiuntivo, il cui volume raggiunge i 70 litri. Per garantire un riscaldamento uniforme dell’aria nel forno e per ridurne il rischio di incendio, viene posato un forno metallico con mattoni refrattari.

Importante! Dando la preferenza ai moderni forni metallici, ti risparmierai la fatica di costruire una fondazione ad alta resistenza. In questo caso sarà sufficiente eseguire una base di grandi dimensioni, che può essere una lastra di cemento, per aumentare l’effettiva finitura con piastrelle, lamiere o mattoni refrattari.

Foto di stufe da bagno in metallo

Varietà di stufe da bagno in metallo

Caratteristiche del design: 3 tipi di stufe per sauna

Se studi i numerosi disegni di stufe da bagno in metallo, puoi giungere alla conclusione che da un punto di vista costruttivo esistono diversi tipi di stufe da bagno:

  • Stufe per sauna dal design chiuso, grazie alla loro compattezza, sono preferite per essere installate in piccole saune di tipo familiare. Per aumentare la capacità termica, questa struttura è costruita all’interno e all’esterno con mattoni refrattari rossi. La fissazione dei mattoni viene eseguita utilizzando clip metalliche. Al centro della fornace è installata una grata in pietra;
  • Le stufe per sauna dal design aperto sono caratterizzate dalla presenza di una vasca più piccola, mentre la loro stufa è aperta. A questo proposito, installando un forno di tipo aperto nel bagno turco, assicurerai un riscaldamento più rapido della stanza. Per aumentare la capacità termica di un tale forno, le pietre sono coperte con un coperchio zincato;
  • Stufe per sauna combinate, nel cui design si distingue un focolare, dotate di due valvole, una griglia e un ventilatore, due ugelli (diametro 10 e 14 cm), in cui si distinguono quattro fori per un tubo e un gomito di bypass. La fabbricazione di tali forni viene effettuata da lamiere di acciaio con uno spessore di 3-5 mm;

Tipo di combustibile: 3 tipi di stufe per sauna

In base al tipo di combustibile utilizzato, si distinguono anche diversi tipi di stufe per sauna:

  • Stufe a legna – il primo tipo di stufe per sauna in metallo con caratteristiche adeguate. Richiedono una grande quantità di carburante e, allo stesso tempo, richiedono una manutenzione costante e attenta. Tuttavia, ci sono anche intenditori di tali stufe che preferiscono non affrettarsi ad aspettare che si riscaldino, ma poi godersi appieno il calore fragrante di un vero fuoco;
  • Forni elettrici – un altro tipo di stufe per sauna in metallo. Sono costituiti da un involucro metallico dotato di elemento riscaldante ed elementi termoisolanti;
  • Stufe a gas in metallo per il bagno – i forni più affidabili e moderni. Sono strutture in ferro dotate di termostato atto a regolare la potenza. Inoltre non devi preoccuparti della sicurezza della struttura, poiché implica la presenza di un dispositivo di sicurezza che interviene istantaneamente in caso di attenuazione del gas.

Stufe per sauna in metallo: vantaggi e svantaggi

Poiché esistono due tipi principali di stufe per sauna: in mattoni e in metallo, considereremo le caratteristiche principali di quest’ultimo e i loro vantaggi rispetto alle stufe fisse in mattoni. In primo luogo, come già notato, a differenza dei forni per mattoni fissi, le unità metalliche sono un’opzione più mobile e compatta e, quindi, sono ideali per l’installazione in piccoli ambienti. Per quanto riguarda la produzione di stufe fatte in casa, non è assolutamente necessario eseguire la loro installazione nel luogo di installazione, è possibile realizzarla in qualsiasi luogo conveniente per te e successivamente spostarla nel luogo di installazione. Esistono due tipi principali di modelli di forni metallici:

Forno tipo caldo – un’opzione ideale per l’installazione in bagni occasionali, ad esempio in campagna. Nonostante si riscaldi rapidamente, non è consigliabile utilizzarlo in bagni permanenti, poiché utilizzando una tale stufa è molto facile surriscaldare la stanza, a causa dell’incapacità di controllarne la temperatura;

Forno freddo – ideale per installazione in ambienti riscaldati. Loro, come la versione precedente, si riscaldano rapidamente, ma è esclusa la possibilità di surriscaldamento, poiché è dotato di un sistema di controllo della temperatura. È quasi impossibile bruciarsi su una tale fornace, poiché la temperatura delle sue pareti raramente supera i 50 gradi..

Vantaggi delle stufe da bagno in metallo

Riassumendo, notiamo i seguenti vantaggi:

  • Le dimensioni ridotte e la mobilità del design rendono tale stufa indispensabile nei piccoli stabilimenti balneari;
  • Non è necessario preinstallare una fondazione massiccia, è sufficiente dotare una versione leggera della fondazione, che facilita notevolmente l’installazione di una stufa da bagno;
  • Caratteristiche del principio di lavoro. A differenza delle unità in mattoni, le stufe in metallo bruciano costantemente e, quindi, è impossibile andare allo stabilimento balneare senza prima aver riscaldato la stufa;
  • Prezzo basso. A differenza di un forno in mattoni, un forno in metallo è facile da fabbricare e non richiede costi aggiuntivi. Anche la ricerca di schemi di stufe da bagno in metallo non è difficile: su Internet e su riviste specializzate è possibile trovare un numero enorme di disegni.

Svantaggi delle stufe da bagno in metallo

  • Raffreddamento rapido a causa dell’incapacità di accumulare calore. A questo proposito, è necessario mantenere costantemente la combustione del carburante in tali forni;
  • Incapacità di riscaldare grandi stanze;
  • Per prevenire lo sviluppo di colpi di calore durante la permanenza nella stanza, è necessario installare doppie pareti mantenendo un’intercapedine d’aria tra loro;
  • A causa del fatto che la sicurezza antincendio di una fornace metallica è molto inferiore a quella di una fornace per mattoni, è necessario fornire una protezione avanzata per il rivestimento interno della fornace..

Forma della stufa per sauna: cosa cercare?

Nonostante il fatto che a prima vista sembri che la forma del forno sia un parametro insignificante, le prestazioni dell’unità e la praticità del suo funzionamento dipendono da esso. I più comuni sono i forni cilindrici, i design orizzontali e figurati, tuttavia, le unità rettangolari sono le più comode da usare..

Ciò è dovuto alla presenza di zone d’angolo in esse, che quasi mai si arroventano. A questo proposito, è opinione diffusa che un tale telaio “mantenga” la forma del forno. Inoltre, la forma del forno determina il razionalismo e l’uniformità del riscaldamento del forno, poiché il riscaldamento massimo di un elemento aiuta a ridurre il riscaldamento della parete situata accanto alla zona di combustione, che contribuisce al riscaldamento uniforme della stanza e l’equilibrio dei flussi di calore. Inoltre, la stabilità meccanica della struttura dipende dal corretto riscaldamento. Non è difficile rintracciare, ad esempio, i forni rotondi e cilindrici sono meno resistenti al calore e quindi le loro pareti sono più dense e rinforzate. L’elevata stabilità di un forno rettangolare è dovuta alla presenza di angoli freddi. Tuttavia, nel tempo, la perdita di forma non può essere evitata: questo è un fatto provato..

Realizzare una stufa in metallo per il bagno: alla ricerca di possibili opzioni

Nel corso dei molti anni di utilizzo di stufe in metallo per il bagno, sono state proposte molte opzioni per realizzarle con le proprie mani. Una delle opzioni più semplici è la produzione di una stufa in metallo da una canna di ferro, durante la quale il coperchio e il fondo della canna vengono rimossi per formare un cilindro. La metà del cilindro risultante viene riempita con mattoni posti sul bordo, su cui viene successivamente installata la griglia. Lo spazio libero risultante viene riempito di pietre per due terzi, dopo di che viene installato un camino e una stufa fatta in casa viene coperta con un coperchio. Tuttavia, nonostante la semplicità di fabbricazione, questa opzione è considerata una delle più scomode da usare..

Se il tuo bagno è caratterizzato da un’area abbastanza piccola, puoi realizzare una stufa compatta in lamiera d’acciaio, la cui superficie interna è rivestita di mattoni. Le dimensioni di una stufa da bagno in metallo sono piuttosto modeste e corrispondono all’area riscaldata. Basta disporre le pareti del focolare in mezzo mattone e il camino in un quarto. Questa stufa non è solo facile da fabbricare, ma anche estremamente conveniente nel funzionamento, poiché non richiede una grande quantità di combustibile e si riscalda in un periodo di tempo relativamente breve..

C’è un’altra opzione per realizzare una stufa, che non richiede l’uso di un mattone. Questo metodo è anche semplice da implementare e non troppo costoso dal punto di vista finanziario. Per quanto riguarda l’aspetto, è piuttosto estetico. Questo design può facilmente far fronte al riscaldamento dello spogliatoio, del lavandino e del bagno turco stesso.

Realizzare un forno in metallo con le tue mani: istruzioni passo passo

Materiali e strumenti necessari

  • Lamiera d’acciaio da 8 mm di spessore;
  • Un tubo metallico con uno spessore della parete di 10 mm e un diametro di 500-600 mm;
  • Una barra con uno spessore di 10 mm;
  • Grattugiare;
  • Chiusure e porte per focolare, riscaldatore e ventilatore. Nel caso dell’autoproduzione di porte, sono necessari solo scrocchi;
  • Rubinetto dell’acqua;
  • Circa 2 metri di tubo, di cui 90 cm necessari per il forno, 60 per la vasca ed i restanti 50 cm per la realizzazione delle parti secondarie;
  • Dagli strumenti avrai bisogno di una smerigliatrice e una saldatrice.

Guida alla produzione del forno

A questo punto, avrai bisogno di un grosso pezzo di tubo..

Importante! La costruzione in corso presuppone la presenza di un riscaldatore chiuso e, se è necessario spruzzare acqua, è necessario aprire la porta.

Prima di tutto, nel tubo viene ritagliato un ventilatore, le cui dimensioni sono 50 e 200 mm. All’interno del tubo sopra il foro, sono saldati gli attacchi per la griglia: ciò richiederà una piastra metallica dotata di alette. La griglia può essere acquistata presso qualsiasi negozio di ferramenta o negozio specializzato..

Quindi, iniziamo a creare il focolare. Per questo, è necessario praticare un foro delle dimensioni di 250 per 200 mm. Dall’alto vengono saldati gli elementi di fissaggio necessari per l’installazione delle aste del riscaldatore, il cui diametro deve essere di almeno un centimetro. Possono anche essere sostituiti con griglie progettate per forni rotondi, che possono essere acquistate lì..

Sul lato opposto della stufa viene praticato un foro in cui viene versata l’acqua. Successivamente, la stufa viene riempita con una pietra, ad esempio talcoclorito, diabase. È escluso l’uso di pietre di mica, selce e granito.

Nella copertura destinata all’unità, viene praticato un foro per il camino, dopo di che viene installato il tubo stesso. Nonostante il fatto che l’installazione di una stufa da bagno possa essere considerata quasi completa, gli esperti consigliano di installare anche un serbatoio dell’acqua.

Per fare ciò, il pezzo di tubo rimanente, precedentemente non reclamato, viene saldato sulla stufa, nella cui parte inferiore è saldato un rubinetto dell’acqua. Durante il funzionamento del forno, il fumo che passa attraverso il tubo lo riscalderà gradualmente, ma non bolle. Infine, è necessario realizzare un coperchio per il serbatoio di riscaldamento. A seconda del diametro del tubo che state utilizzando, preparate un coperchio e tagliatelo a metà. Nella prima metà è necessario praticare un foro per il camino, dopodiché viene saldato al serbatoio. Durante l’installazione, la seconda metà deve essere dotata di cerniere e maniglia, in modo che la parte libera del coperchio rimanga asportabile.

Installare una stufa per sauna: cosa cercare?

  • È necessario occuparsi dell’installazione di una stufa da bagno anche nella fase di costruzione di un bagno e posare una base poco profonda al posto della futura stufa. Successivamente viene posata su di essa una doppia fila di mattoni e viene installata una fornace. Per aumentare la sicurezza antincendio di una stufa fatta in casa, è necessario seguire rigorosamente le regole per la loro installazione. Sono i seguenti:
  • La distanza minima dal muro alla stufa dovrebbe essere di almeno un metro. Inoltre, gli esperti raccomandano di utilizzare una protezione aggiuntiva e installare un foglio sulla parete adiacente alla stufa, dotato di uno strato di isolamento, che consentirà una tempestiva prevenzione del surriscaldamento dell’albero e del suo successivo incendio;

  • L’isolamento del camino non deve essere trascurato. Per fare ciò, si consiglia di realizzarlo da un tubo sandwich, tra l’involucro esterno e quello interno di cui è presente uno strato termoisolante;
  • Se il progetto del tuo forno prevede la rimozione dei prodotti della combustione attraverso un tubo in metallo, verrà installato un condotto a soffitto all’incrocio tra soffitto e tubi..

Al completamento dell’installazione, la stufa può essere rivestita con mattoni, che non solo aggiungeranno estetica all’aspetto della stufa, ma impediranno anche il verificarsi di ustioni. Inoltre, in questo caso, è consentita una posizione più vicina della stufa alla parete..

Speriamo di essere stati in grado di convincerti che realizzare una stufa in metallo per il bagno non è un’impresa così difficile e, utilizzando questa guida, sarai in grado di evitare difficoltà nel processo di fabbricazione. Non neghiamo che questo design non sia l’unico modo per realizzare una stufa per sauna, tuttavia è il più semplice da installare e comodo da usare..