Costruzione di case

Realizzare cemento in legno con le tue mani: tecnologia di produzione e lavoro indipendente

La tecnologia step by step per la produzione del legno cemento prevede la preparazione della base, la determinazione dei componenti e la composizione del materiale del blocco. In questo articolo considereremo le caratteristiche della produzione fai-da-te utilizzando l’attrezzatura necessaria, calcolando la massa e versando.

Sommario:

Vantaggi e svantaggi del cemento in legno

Per molti costruttori, i blocchi di cemento in legno sono un materiale prezioso e di alta qualità per la costruzione di case. La caratteristica principale delle proprietà di isolamento termico consente la produzione di lastre per pavimenti dalla soluzione. La tecnologia di produzione e i principi di mantenimento e asciugatura dei blocchi offrono alcuni vantaggi al calcestruzzo in legno:

1. La resistenza del materiale è di 600-650 kg / m3, che in termini di struttura del componente non è inferiore a nessun altro materiale da costruzione. La caratteristica principale è la plasticità, che si forma a seguito dell’uso del legno, che rinforza i blocchi con alta qualità. Pertanto, il calcestruzzo di legno non si spezza sotto il peso di altri materiali, ma può essere solo leggermente deformato mantenendo l’intero sistema di costruzione.

2. Resistenza alle basse temperature, che è molto importante nel processo di costruzione di una casa e nel suo funzionamento. Il fatto è che se l’edificio si riscalda e si congela più volte, ciò non influirà sulla qualità del materiale. Infatti, una casa di arbolite può durare almeno 50 anni in qualsiasi condizione atmosferica. Le strutture realizzate con blocchi di schiuma non hanno tali proprietà, perché con il congelamento costante perderanno rapidamente la loro funzionalità.

3. L’arbolite non si presta agli effetti dell’anidride carbonica, quindi non preoccuparti della carbonizzazione dei blocchi, perché la loro struttura non consentirà al materiale di trasformarsi in gesso.

4. La conduttività termica dei blocchi indica la popolarità del materiale. Confrontando gli indicatori, vale la pena notare che un muro di cemento in legno di 30 cm equivale a 1 metro di spessore della muratura. La struttura del materiale consente di mantenere caldo l’interno anche negli inverni più freddi, il che è molto economico durante la costruzione.

5. Le proprietà fonoassorbenti indicano un elevato coefficiente di assorbimento del calcestruzzo in legno, che varia da 0,7 a 0,6. Per fare un confronto, il legno ha indicatori di 0,06 -0,1 e il mattone è leggermente più grande, circa 0,04-0,06.

6. Leggerezza del materiale, che consente di risparmiare denaro sul versamento della fondazione.

7. L’arbolite è un materiale da costruzione ecologico e durevole, che determina la composizione dei componenti dei blocchi. Dopo la costruzione della casa, non si formano muffe e funghi sui muri..

8. Il materiale è sicuro, quindi non sarà infiammabile.

9. I blocchi di arbolite sono facili da usare nei lavori di costruzione, perché puoi facilmente piantare chiodi, praticare un foro, utilizzare viti e così via. La struttura esterna del materiale permette di rivestirlo con intonaco senza l’utilizzo di reti speciali e coibentazioni aggiuntive.

Abbiamo esaminato i vantaggi dei blocchi di cemento in legno, ma per una completa ricreazione dell’immagine su questo materiale da costruzione, daremo alcuni svantaggi:

1. Il pannello a parete potrebbe non risaltare con parametri geometrici esatti, da cui, per ripristinare l’uniformità del muro, viene utilizzato assicelle, rivestimenti o cartongesso e tutto è separato dall’alto con intonaco.

2. I blocchi non sono un materiale da costruzione economico, perché la produzione di trucioli di legno per calcestruzzo di legno richiede alcuni costi. Facendo calcoli rispetto al calcestruzzo aerato, questo materiale da costruzione costerà solo il 10-15 percento in più, il che non costituisce un vantaggio completo.

Tecnologia di produzione del calcestruzzo in legno

La produzione di calcestruzzo in legno richiede l’aderenza alle tecnologie di produzione con il calcolo della composizione e del volume per un blocco. I blocchi di arbolite sono un materiale da costruzione con una composizione semplice dei componenti, che include legno, acqua, segatura, cemento e altri oggetti..

I trucioli di legno sono considerati la base principale per la produzione. La parte componente del blocco di cemento in legno determina la sua forza e resistenza ai danni, che è calcolata a un livello superiore a quello di schiuma o blocchi aerati. La produzione domestica non è difficile da eseguire, ma è necessario attenersi alla distribuzione della massa dell’oggetto e seguire le istruzioni.

Preparare le basi per il lavoro

Il componente principale per la produzione di trucioli di legno per calcestruzzo di legno è il rapporto tra le proporzioni di trucioli e segatura – 1: 2 o 1: 1. Tutti gli articoli sono ben asciugati, per cui vengono posti per 3 – 4 mesi all’aria aperta, di volta in volta lavorati a calce e girati.

Circa 1 metro cubo di prodotto richiederà circa 200 litri di calce al 15%. Tutte le patatine vengono messe al loro interno per quattro giorni e mescolate da 2 a 4 volte al giorno. Tutto il lavoro viene eseguito per rimuovere lo zucchero dal legno, che può provocare la decomposizione dei blocchi. I trucioli di legno vengono acquistati già pronti, tuttavia, con l’aiuto dei trucioli di legno puoi farlo da solo.

Componenti e composizione del legno cemento

La composizione dei componenti del legno cemento è la fase più importante nella tecnologia di produzione e richiede un attento rapporto di tutti i materiali. Quando si realizzano blocchi, è importante monitorare la qualità e la varietà dei materiali acquistati, che determinano il materiale da costruzione finito. Dopo il processo di fabbricazione, ai chip vengono aggiunti i seguenti materiali, come ad esempio:

  • calce spenta;
  • vetro liquido solubile;
  • Cemento Portland;
  • cloruro di potassio;
  • alluminio e solfato di calcio.

La produzione di calcestruzzo in legno in proporzioni è presentata nella Tabella 1. Va notato che per tutti i componenti, la massa è calcolata per il quattro percento della proporzione di cemento. Questa disposizione aiuta a preservare la resistenza al fuoco dell’oggetto e conferisce plasticità.

Tabella 1. Composizione del legno cemento in volume

Grado arbolite Cemento (M400) Quantità di lime Quantità di sabbia Quantità di segatura Densità ricevuta (kg/m3)
5 1 1.5 15 300-400
dieci 1 1 1.5 12 600-700
15 1 0,5 2,5 nove 900-1000
25 1 3 6 1200-1300

Processo e principi di produzione

I parametri ottimali del blocco per la tecnologia di produzione del calcestruzzo in legno sono 25x25x50 centimetri. Le dimensioni specificate sono convenienti per la posa delle pareti delle case, così come nel processo industriale. Versando il blocco composto da tre file di impasto legno e cemento, dopo ogni fase è necessario compattare la soluzione con un martello rifilato di stagno.

La massa in eccesso viene arrotolata con l’aiuto di una spatola. Il blocco viene mantenuto ad una temperatura di 18 gradi Celsius all’aria aperta. Dopo un giorno, il cemento di legno viene estratto dallo stampo su una superficie piana, dove viene tenuto insieme per 10 giorni.

Attrezzatura: applicazione pratica

Per la produzione sono necessarie diverse forniture, ad esempio macchine per la produzione di calcestruzzo in legno, che vengono selezionate in base al volume di produzione e alla quantità di materie prime. La tecnologia di processo industriale deve soddisfare i requisiti e i criteri di SN 549-82 e GOST 19222-84. Le conifere sono il materiale principale per la produzione. La frantumazione del legno viene effettuata utilizzando cippatrici, come PPM-5, DU-2, e la frantumazione più scrupolosa viene eseguita utilizzando l’attrezzatura DM-1.

La miscela di arbolite viene preparata con miscelatori e solventi di vari effetti ciclici sul materiale. Portano grandi volumi della miscela lavorata agli stampi utilizzando un dispositivo come distributori di calcestruzzo o kubels. Il sollevamento o l’abbassamento della macchina deve essere effettuato con i parametri 15o per l’alzata superiore e 10o per l’inferiore, e la velocità dell’attrezzatura è calcolata in 1 m/s. La miscela di cemento legno viene versata in stampi ad un’altezza fino a 1 metro.

La compattazione della malta avviene con l’ausilio di una macchina vibrante o di costipamento manuale. Per produrre un numero ridotto di blocchi, è necessario utilizzare una mini-macchina. Realizzare il cemento in legno con le proprie mani non presenta particolari difficoltà, tuttavia, negli impianti industriali vengono utilizzate attrezzature speciali per la miscelazione, la realizzazione di blocchi. In alcuni stabilimenti sono presenti camere termiche con radiazione IR o elementi riscaldanti, che consente di determinare la temperatura desiderata per i blocchi di essiccazione.

Forme a blocchi per legno cemento

Esistono diverse forme di blocco per la lavorazione del legno cemento, e i valori approssimativi possono essere: 20x20x50 cm o 30x20x50 cm, vengono prodotti anche oggetti di altre dimensioni, soprattutto per la costruzione di sistemi di ventilazione, rivestimenti e così via. I moduli possono essere acquistati nei negozi di ferramenta oppure puoi preparare tutto da solo. Per questo vengono utilizzate tavole con uno spessore di 2 centimetri, che vengono fissate fino a formare una certa struttura. Esternamente, la forma è rifinita con compensato o pellicola.

A seconda della classe, i blocchi di legno-cemento vengono utilizzati nelle costruzioni basse per la costruzione di pareti portanti, tramezzi, nonché per l’isolamento termico e acustico degli elementi strutturali di un edificio..

Processo di produzione fai-da-te

Dopo aver considerato la tecnologia di produzione della composizione in legno e cemento, puoi iniziare a fare il lavoro da solo. Per iniziare, hai bisogno di alcuni materiali e attrezzature:

  • vassoio speciale per l’impasto;
  • tavola cadente e vibrante;
  • un tavolo con un effetto shock-shake;
  • moduli e supporti staccabili;
  • vassoio in metallo per stampi.

È molto difficile realizzare il cemento in legno con le proprie mani senza utilizzare gli strumenti, le macchine e le attrezzature necessarie. Di norma, alcuni dispositivi saranno richiesti in produzione:

1. Per ottenere una soluzione di alta qualità, è necessario utilizzare una betoniera. Certo, nel processo puoi fare tutto con le tue mani, ma dovrai dedicare molto tempo per ottenere una soluzione della consistenza richiesta.

2. Per la formazione della struttura dei blocchi, è importante acquisire forme della dimensione appropriata. Di norma, il calcestruzzo di legno ha una forma rettangolare e nella produzione vengono utilizzati stampi in plastica..

3. Con l’aiuto della macchina, macini professionalmente i trucioli di legno.

4. Utilizzando una pressa, è possibile ottenere una buona densità del materiale durante la pressatura, mentre è importante rimuovere l’aria dalla consistenza. Una tavola vibrante viene utilizzata come accessori.

5. Presenza obbligatoria di una camera per l’essiccazione del calcestruzzo in legno, che consentirà di trasformarlo in una solida struttura monocomponente.

6. A casa, avrai bisogno di una pala per caricare la miscela negli stampi e una rete di rinforzo viene utilizzata per fissare i blocchi.

In presenza dei dispositivi sopra elencati è possibile produrre circa 350 – 450 m3 di malta al mese al giorno. Lo spazio di installazione richiederà circa 500 metri quadrati e i costi dell’elettricità andranno a 15-45 kWh. Per un processo indipendente, i prodotti organici vengono versati con acqua e cemento, fino a formare una miscela omogenea. Tutte le proporzioni e i calcoli sono mostrati nella tabella 1, la cosa principale è che la miscela rilasciata è a flusso libero.

Prima di versare la soluzione negli stampi, vengono ricoperti all’interno con latte di lime. Successivamente, il prodotto viene posato e tamponato con cura e attenzione con dispositivi speciali. La parte superiore del blocco viene livellata con una spatola o un righello e versata con una soluzione di gesso su uno strato di 2 centimetri.

Dopo la forma formata dal cemento di legno, dovrà essere accuratamente compattato con una struttura in legno, imbottita di ferro. I blocchi che hanno resistito e impostato per dieci giorni a una temperatura di 15 ° sono considerati robusti e affidabili. In modo che il cemento del legno non si asciughi, si consiglia di annaffiarlo periodicamente con acqua..

La tecnologia per realizzare il cemento in legno con le tue mani non presenta una certa difficoltà, e quindi tutto il lavoro è facile da eseguire con gli strumenti e i dispositivi necessari. Fatte salve le regole e i criteri di produzione, il corretto calcolo dei componenti, il materiale da costruzione risulterà di alta qualità e durevole per l’uso..

Consulenza di esperti sulla realizzazione di blocchi fai-da-te

Le raccomandazioni degli specialisti per la produzione di blocchi di cemento in legno si basano sulla pratica del loro uso e applicazione. Per ottenere prodotti di alta qualità è necessario seguire diversi fattori. Nella produzione, si consiglia di utilizzare non solo trucioli di grandi dimensioni, ma anche segatura, trucioli di legno. L’elaborazione della consistenza e la spremitura dello zucchero consente di evitare un ulteriore rigonfiamento del materiale da costruzione, che non viene abbassato durante la costruzione di una casa.

Durante il processo di produzione, la soluzione deve essere accuratamente miscelata in modo che tutte le parti siano nel cemento. Questo è importante per un incollaggio durevole e di alta qualità di legno e altri materiali nel blocco. Nella produzione rimane ugualmente importante l’aggiunta dei seguenti componenti, come alluminio, grassello di calce e così via. L’intera composizione forma proprietà aggiuntive del calcestruzzo di legno, ad esempio il vetro liquido non consente ai blocchi di assorbire l’umidità e la calce funge da antisettico.

Il cloruro di potassio aiuta a distruggere i microrganismi e altre sostanze che non hanno un effetto benefico sulla struttura. Quando si aggiungono tutti i componenti, vale la pena seguire la tabella di proporzionalità in modo che la soluzione finita soddisfi i requisiti per la produzione di blocchi di cemento in legno.