Costruzione di case

Quale cemento scegliere

Qualsiasi costruzione con lavori relativi al getto di una fondazione in calcestruzzo, per la quale è richiesto, prima di tutto, il cemento. Questo materiale, tuttavia, è necessario durante tutti i lavori, compresa la finitura, nonostante l’emergere di nuove tecnologie e materiali nel settore delle costruzioni. Poiché nessuna costruzione chiavi in ​​mano è completa senza cemento, è importante essere in grado di scegliere il cemento giusto, comprendere l’etichettatura e cercare fornitori affidabili. Per fare ciò, è necessario scoprire che tipo di cemento è e dove viene utilizzato..

Contenuto:

Concetto di marcatura del cemento

Una caratteristica importante della resistenza del cemento è il suo grado, che è la base per la scelta di questo materiale da costruzione. La classificazione si è basata su una prova di laboratorio in cui un prodotto cementizio è stato sottoposto a sollecitazioni crescenti. Per tutti i tipi di materiale, ad eccezione del cemento Portland a indurimento rapido, allumina e scorie, il grado corrisponderà alla resistenza alla trazione a flessione di campioni che hanno dimensioni di 40 per 40 per 160 millimetri e alla compressione delle loro metà da una plastica massa di un rapporto di 1: 3 all’età di 28 giorni.

Il cemento Portland a rapido indurimento e il cemento Portland di scoria vengono controllati dopo 3 e 28 giorni. La marcatura per il cemento di allumina viene stabilita in base ai risultati del test dopo 3 giorni. Di conseguenza, è stata adottata la seguente scala, che ha dato la marcatura a diversi gradi di cemento: M 100 – 700. La lettera “M” (o forse la designazione “PC”) accanto al numero indica le proprietà di resistenza massima del materiale.

Ad esempio, il cemento M300, secondo questa marcatura, può sopportare carichi di 300 chilogrammi per centimetro cubo, cemento di grado 500 – 500 chilogrammi, ecc. Maggiore è il grado, maggiore è l’efficienza dell’utilizzo del cemento nel calcestruzzo. I più popolari sono i cementi con segni inclusi di 350 – 500. Il più durevole è il cemento dei gradi M400 e M500, che vengono solitamente utilizzati per la costruzione della fondazione. Per i lavori di finitura vengono utilizzati i marchi M200 e M300..

Quali marche di cemento esistono oltre a quelle sopra elencate? Oltre alla capacità di resistere a determinati carichi, il cemento è anche contrassegnato in base a un altro parametro: la percentuale del volume totale di cemento di vari additivi contenuti nel materiale da costruzione. Come additivi si possono utilizzare scorie di scarti di impianti metallurgici o gesso. Questo parametro è indicato dalla lettera “D”.

Ad esempio, il cemento contrassegnato con “D20” contiene il 20% di additivi. Questa caratteristica è importante perché il livello degli additivi può influire sulla sua resistenza e duttilità. Attualmente, 4 tipi di cemento sono i più popolari nel mercato delle costruzioni: M400 D0, M400 D20, M500 D0 e M500 D20. Il prezzo del cemento con additivi è leggermente inferiore, perché il clinker è molto più costoso di qualsiasi additivo.

Quali altre marche di cemento ci sono? Inoltre, sulla confezione sono presenti ulteriori designazioni: “B”, “PL”, “SS”, “GF”, “N”. Questa è la prova dello scopo specifico di questo materiale da costruzione. La lettera “B” significa “rapida presa”, cioè cemento, che è in grado di indurire rapidamente nel periodo iniziale.

La designazione “SS” è inerente al cemento resistente ai solfati, “GF” – cemento idrofobo, “PS” è cemento plastificato, che contiene un plastificante che aumenta la plasticità della struttura e la possibilità di cambiarne la forma. La marcatura “H” viene applicata al cemento, che viene prodotto sulla base del clinker, che ha una composizione standardizzata, e viene utilizzato per la produzione di rivestimenti stradali e aeroportuali.

Tipi popolari di cemento

A seconda della composizione e del rapporto degli additivi, oggi esistono tali tipi di cemento: cemento Portland, bianco, scorie, pozzolanico, a indurimento rapido, espandibile, allumina, espandibile impermeabile, tamponante, resistente ai solfati, stressante, magnesiaco, idrofobo. Per capire meglio quale cemento è migliore, ti suggeriamo di familiarizzare con la descrizione dei principali tipi di cemento.

Il cemento Portland è ampiamente utilizzato nelle costruzioni moderne. Il materiale è costituito da clinker di cemento Portland finemente macinato, additivi e gesso. Il clinker per questo cemento si ottiene cuocendo la materia prima prima della sinterizzazione, dopodiché il contenuto di silicati di calcio viene aumentato all’optimum. Nel clinker viene spesso aggiunto gesso diidrato (15-35%) per controllare la velocità di presa del cemento Portland. Oggi vengono prodotti anche cemento Portland senza additivi e minerale e di scorie..

Il cemento di scorie o alcali combina sotto se stesso tutti i tipi di leganti prodotti con il metodo di macinazione fine delle scorie d’altoforno in granuli, che contiene additivi attivanti: anidrite, calce e stucco. Oggi è possibile denominare tali tipi di cemento scorie come scorie solfato (15-20% anidrite o gesso, 5% cemento Portland e 2% calce) e scorie-calce (10-30% calce, 5% gesso).

Il cemento a presa rapida è in grado di aumentare la resistenza durante il primo tempo di indurimento, utile nella produzione di vari prodotti prefabbricati in cemento armato. È possibile ottenere un’elevata resistenza meccanica grazie a una speciale composizione minerale, al dosaggio preciso degli additivi e alla finezza della macinazione del cemento. Oggi è stata stabilita la produzione di tali tipi di questo materiale: cemento Portland a indurimento rapido, che raggiunge la resistenza alla compressione dopo 3 giorni, cemento Portland a scoria a indurimento rapido e cemento Portland a indurimento particolarmente rapido..

Il cemento pozzolanico è una sostanza in cui è presente più del 20% di additivi minerali. I “pozzolani” erano usati come additivo alla calce nell’antica Roma nella produzione di sostanza pozzolanica-calce. Al momento, il cemento Portland pozzolanico si ottiene dopo macinazione del 60-80% di clinker, 20-40% di additivi minerali e gesso. È altamente resistente alla corrosione, che è migliore in acqua dolce e solfata. Tuttavia, il tasso di indurimento e la resistenza al gelo sono bassi.

Il cemento espandibile è un gruppo di sostanze cementizie che hanno la capacità di aumentare il loro volume durante il processo di indurimento. L’espansione avviene per formazione di un idrosolfoalluminato di calcio altamente basico durante l’interazione della polvere con l’acqua. Questa sostanza è in grado di legare una grande quantità di acqua, che è 15-25 volte il volume iniziale della massa solida. Quale cemento di questo tipo scegliere: gesso-allumina, impermeabile e stressante, così come cemento Portland, dipende da te. Tutti i cementi espandibili possono indurire perfettamente ed espandersi in modo ottimale in un ambiente umido.

Il cemento espandibile impermeabile è noto come legante idraulico, prodotto mediante co-macinazione e ulteriore miscelazione di cemento di allumina, gesso e idroalluminato di calcio in una composizione omogenea. Questo materiale ha una presa molto rapida, che inizia dopo 4 minuti e termina dopo 10 minuti..

Il cemento di allumina si distingue per la sua capacità di indurimento rapido. Agisce come un prodotto della macinazione finemente dispersa del clinker, che si ottiene dalla massa della materia prima cotta, che comprende calcare e bauxite. Il procedimento di cottura e fusione del clinker avviene in cubilotti o altiforni elettrici. Il cemento di allumina è classificato in base al contenuto di Al2O3 nel prodotto. C’è un cemento di allumina standard con un contenuto di allumina vicino al 55% e un cemento ad alto contenuto di allumina con il 70% di allumina..

Il cemento Portland resistente ai solfati ha un’elevata resistenza ai mezzi acquosi con una maggiore concentrazione di solfati rispetto ai materiali standard, bassa generazione di calore, bassa velocità di indurimento e significativa resistenza al gelo. Questo cemento è prodotto dalla macinazione fine del clinker, che ha una composizione mineralogica speciale. Tale cemento viene utilizzato principalmente in un ambiente solfato aggressivo..

Il cemento sotto sforzo è un tipo separato di cemento espandente prodotto dalla macinazione dei seguenti componenti: clinker di cemento Portland (65%), scorie di allumina (15%), calce e pietra di gesso (5%). Il cemento teso è caratterizzato da un’elevata velocità di indurimento e presa. Una malta completamente polimerizzata di tale cemento stressato ha una resistenza all’acqua piuttosto elevata. Questa caratteristica viene utilizzata per pre-creare sollecitazioni in diverse strutture in cemento armato, tensione nell’armatura in più direzioni.

Il cemento Wellbore è un tipo speciale di cemento utilizzato nella produzione di petrolio e gas. Questo cemento è prodotto dalla macinazione fine del clinker con l’aggiunta di gesso. Oggi vengono prodotti due tipi di cemento per pozzi petroliferi: per pozzi di petrolio e gas di tipo “caldo” e “freddo”. Nelle soluzioni a base di questo cemento è presente il 40-50% di acqua.

Il cemento idrofobo, che non è difficile da capire dal nome, è caratterizzato da una maggiore resistenza all’acqua. Questo materiale è il risultato della macinazione fine di gesso, clinker e speciali additivi responsabili delle proprietà caratteristiche della polvere. Gli additivi includono fondi di acidi grassi, acido oleico, petrolato ossidato e asidol mylonft. Vengono introdotti in una proporzione dello 0,1-0,3% della massa totale di cemento. Ma anche una quantità così piccola di additivi porta alla formazione di un film idrofobo monomolecolare sulla superficie delle particelle di cemento, che riduce l’igroscopicità del cemento. Inutile dire quale cemento è meglio per le fondamenta?

Il cemento magnesiaco viene utilizzato per la produzione di pavimenti. È realizzato sulla base di polvere fine, parte della quale è l’ossido di magnesio, un prodotto della cottura a media temperatura di rocce carbonatiche naturali di magnesite o dolomite. Mescolando cemento di magnesia con una soluzione di cloruro di magnesio, si può ottenere un legante chiamato cemento Sorel. Il cemento Magnesia ha una maggiore elasticità, una maggiore resistenza agli oli lubrificanti, solventi organici, alcali e sale, elevata resistenza al fuoco e bassa conducibilità termica.

Il cemento bianco è prodotto da clinker a basso contenuto di ferro. Il suo colore grigio è dovuto alla presenza di composti di ferro nella materia prima. Per eliminare il verde e aumentare il clinker viene sottoposto a sbiancamento. La composizione è cemento Portland bianco e bianco con additivi cementizi. Nel cemento Portland bianco è escluso il contenuto di additivi minerali, dovrebbero essere in cemento Portland con additivi non superiori al 20%, inerti – non più del 10% della massa totale del cemento Portland. Le caratteristiche uniche del cemento bianco ne consentono l’utilizzo nella produzione di elementi scultorei e nei lavori di finitura, ad esempio nella decorazione delle facciate di un edificio..

Il cemento impermeabile irrestringibile è una sostanza idraulica a presa rapida che si ottiene miscelando cemento alluminoso, calce idrata e gesso semi-acquoso. L’inizio della presa termina entro e non oltre 5 minuti dal momento della miscelazione. Il cemento viene utilizzato per la costruzione di gusci impermeabilizzanti di strutture in calcestruzzo e cemento armato, che funzionano in condizioni di elevata umidità, nonché tipi di cemento idrofobi.

Il cemento Portland colorato è costituito da clinker di cemento bianco, clinker sbiancato e colorato mediante miscelazione o macinazione simultanea con pigmenti di diversi colori, ad esempio ocra, ossido di cromo o piombo rosso. Tutti i pigmenti sono alcalini e resistenti alla luce. Il cemento Portland colorato è disponibile in giallo, rosa, rosso, marrone, verde, blu e nero. Il cemento Portland colorato contribuisce al design architettonico e decorativo di vari edifici.

Il cemento al quarzo resistente agli acidi viene prodotto con il metodo della macinazione dei giunti o della miscelazione di silicofluoruro di sodio macinato separatamente e sabbia di quarzo. Questo materiale è sigillato con una soluzione acquosa di vetro di idrossido di sodio. Tale pietra di cemento resiste all’azione di vari acidi organici e minerali, tuttavia perde la sua forza in acqua e collassa in alcali caustici. Il cemento resistente agli acidi viene solitamente utilizzato per la produzione di calcestruzzo resistente agli acidi..

Scegliere il cemento giusto

Ora è il momento di parlare di come scegliere il cemento, quale cemento è necessario per le fondamenta e quale è necessario per versare. La qualità della costruzione dipende principalmente dalla corretta selezione della marca di cemento, come menzionato sopra. Se non indovini la forza del cemento, allora questo è irto della comparsa di difetti e distruzione della struttura. Considerare in ogni caso specifico la resistenza richiesta della miscela cementizia e la resistenza richiesta per ciascuna struttura. Per l’edilizia privata e la cementazione fai-da-te, è meglio acquistare il cemento M400, che costa il 10-15% in meno rispetto al materiale M500.

Qualità del cemento

Senza malta cementizia, non sarà possibile eseguire alcun lavoro di costruzione. Pertanto, la sua qualità rimane molto importante. La qualità del cemento è confermata dalla norma internazionale ISO-9000. Se vedi una tale designazione sulla confezione, significa che hai un prodotto che soddisfa tutti gli standard internazionali di qualità e garantisce che durante la costruzione non accadranno situazioni impreviste..

Prima di acquistare il cemento, è indispensabile esaminare la sua confezione. La migliore confezione è la carta a due strati. In questo caso, viene utilizzato nella sua limatura “impermeabile”, che protegge il materiale dagli effetti negativi dell’acqua. La confezione deve essere ermetica, senza graffi e tracce di manomissione..

Sul materiale di imballaggio dovresti vedere tutte le proprietà prestazionali del materiale da costruzione: peso, marca, produttore. Se prevedi di acquistare cemento sfuso, potresti ritrovarti con un prodotto scaduto o di bassa qualità, quindi ispeziona ogni confezione se possibile.

Come altre cose, puoi determinare la qualità della polvere grigia entro la data di produzione e la sua data di scadenza. Più a lungo è stato conservato, più i suoi indicatori di qualità diminuiscono. Se il cemento ha già 6 mesi, la sua attività diminuisce di quasi un terzo. Chiedi anche ai venditori dove è stato immagazzinato esattamente questo cemento, poiché questo materiale è fortemente influenzato dall’ambiente, in particolare dall’umidità.

Puoi scoprire cos’è un buon cemento e se il materiale di fronte a te ha un aspetto di alta qualità. Ricorda che il cemento di qualità non dovrebbe essere paludoso o di colore scuro. Il suo colore naturale è il grigio, a volte con sfumature più scure. Sentilo, il cemento di alta qualità è in grado di versarsi tra le dita quando viene schiacciato nel palmo della mano. Non si adatta a un com. Naturalmente, il cemento in blocchi non può essere utilizzato. Molto spesso, i tipi di cemento di alta qualità vengono pellettati.

Prezzo e produttore

Molto spesso, la differenza nel costo del cemento è dovuta all’accuratezza della confezione. L’opzione migliore è il cemento in sacchi. La produzione di questo materiale da costruzione in sacchi viene effettuata all’estero e nella CSI presso basi specializzate, nella costruzione di supermercati specializzati o direttamente in cementeria. D’altra parte, è molto più redditizio acquistare cemento in sacchi rispetto al cemento sfuso ed è più facile conservarlo..

Qualsiasi produttore che merita attenzione e rispetto confeziona il suo prodotto in sacchetti con il proprio indirizzo e numero di telefono, nonché l’accuratezza della pesatura. Di solito, una figura rispettabile e conosciuta nel mercato è considerata un buon fornitore, che valorizza i propri clienti e la loro reputazione. Se non ci sono informazioni sul produttore sulla borsa, è necessario conoscere personalmente gli imballatori per acquistare un prodotto del genere con calma..

Infine, ricorda che il prezzo del cemento, che dipende dalla marca del cemento, non è sempre una linea guida. Il moderno mercato delle costruzioni è ricco di falsi, ad esempio, i produttori senza scrupoli negli ultimi anni hanno praticato la riduzione della concentrazione di polvere di cemento per ridurre i prezzi dei loro prodotti, che successivamente porta a malte cementizie di scarsa qualità, che non sono in grado di trattenere l’umidità di per sé e può sgretolarsi subito dopo la fine della costruzione… Pertanto, vale la pena concentrarsi non sul prezzo, ma sulla reputazione e sulle garanzie del fornitore..