Costruzione di case

Intonaco strutturale: caratteristiche, vantaggi, scelta e applicazione

L’intonaco strutturale è un’opzione moderna per il rivestimento decorativo di pareti o facciate, che viene utilizzato da sempre più persone. In questo articolo considereremo le caratteristiche e i tipi, i vantaggi, le caratteristiche di scelta e la tecnica di applicazione.

Sommario:

Caratteristiche caratteristiche dell’intonaco strutturale

La popolarità dell’uso dell’intonaco strutturale è assicurata da una varietà di sfumature di colore, nonché dalla capacità di creare qualsiasi trama. Una tale soluzione si adatterà sempre a qualsiasi interno e stile di un appartamento o di una casa di campagna..

In termini di struttura, l’intonaco è costituito da coloranti di massa eterogenea e vari riempitivi. Per quanto riguarda quest’ultimo, la composizione può contenere mica usata, sabbia di quarzo e vari additivi minerali. In alcuni casi si aggiungono anche venature del legno o fili di seta.

L’intonaco strutturale conferisce l’aspetto e la consistenza dovuti alla massa granulare eterogenea. Di norma, la miscela decorativa viene realizzata su varie basi, ad esempio su minerale (chiamato anche cemento-calce), lattice sintetico o silicato di potassio. Tutti i riempitivi sono prodotti con solventi come acquosi o organici. Per le ristrutturazioni interne si consiglia di utilizzare intonaci a base di solventi acquosi, in quanto inodori e non rilasciano sostanze chimiche nell’ambiente. Per la decorazione della facciata, è possibile utilizzare miscele su base organica..

Una delle caratteristiche della massa di gesso può essere la plasticità e la versatilità rispetto all’uso di vari tipi di strumenti di finitura. Conveniente è il fattore che la miscela non ha bisogno di essere sciolta o miscelata con altri materiali, perché tutti i prodotti sono venduti in una massa omogenea di circa 15 o 25 kg.

Classificazione degli intonaci strutturali

L’intonaco decorativo strutturale, come al solito, è distribuito dietro la base nelle seguenti sottospecie:

  • l’intonaco a base minerale è una composizione realizzata su cemento, rilasciata come miscela secca che deve essere lavorata e preparata per la riparazione;
  • il silicato è una miscela a base di silicato di potassio. Tale intonaco può essere applicato immediatamente, solo pre-agitare e tingere;
  • lattice, prodotto come materiale con additivi sintetici ed è il tipo più comune.

È importante che gli artigiani ricordino che gli intonaci a base di additivi minerali vengono sciolti con acqua e altre miscele con l’aiuto di vari tipi di solventi. Tutte le formulazioni possono essere utilizzate, sia durante il lavoro interno che esterno, solo va ricordato che la massa a base di acqua è inodore.

Scelta dell’intonaco strutturale

L’area di applicazione dei diversi tipi di intonaco strutturale può essere distinta dai seguenti parametri:

1. Si consiglia di utilizzare intonaco strutturale a base minerale per dipingere la facciata di una casa, poiché la sua qualità principale risiede nelle sue proprietà di isolamento termico..

2. Le miscele a base di additivi in ​​lattice sono resistenti all’umidità eccessiva. Per la loro struttura, formano una superficie impermeabile e quindi sono più utili nei bagni, il che è più efficace. Tale intonaco non viene utilizzato per lavori esterni. Alcuni produttori producono la miscela solo per uso interno..

3. L’intonaco a base di silicato è pratico da usare per decorare la facciata. Possiede caratteristiche specifiche, come la resistenza ai raggi diretti del sole, nonché vari tipi di influenze naturali..

Vale la pena notare che tutti i tipi di intonaco sono piuttosto plastici ed è efficace lavorare con loro, perché hanno molti vantaggi..

Vantaggi della finitura strutturale

Non c’è molto da comprare intonaco strutturale per dipingere una stanza, perché è distribuito sul muro in uno strato sottile, quindi il consumo di materiale è basso. Tuttavia, il quadrato approssimativo sulla confezione dovrebbe essere aumentato del 15 – 25 percento, perché non tutti i produttori agiscono onestamente. Va notato che l’intonaco ha molti vantaggi:

1. Vari materiali sono utilizzati per la decorazione della parete. Molte persone usano la carta da parati, ma ci sono abbastanza vantaggi nell’intonaco che la scelta è stata fatta a suo favore durante la ristrutturazione. Un’ampia varietà di tecnologie di produzione e vernici decorative di diversi colori e sfumature consentono di rendere individuale l’aspetto delle stanze e il prezzo basso è un ulteriore vantaggio di questo metodo di lavorazione..

2. Gli intonaci sono divisi in facciata e interni. Ma ci sono anche opzioni universali che possono essere applicate in entrambi i casi. Per il tipo di materiale legante, sono divisi in organici e minerali. Gli intonaci possono essere in una vasta gamma per il prezzo, ma va tenuto presente che sono più resistenti della carta da parati, il che consente di ridurre i costi di riparazione in futuro.

3. La qualità dell’intonaco offerto è oggi molto più elevata rispetto a prima..

4. Esistono molti tipi diversi di intonaco, ad esempio veneziano. Contiene polvere di marmo ed emulsione acquosa, in alcuni casi grassello di calce. È possibile utilizzare anche polvere di granito. Questo cerotto trasparente consente di creare simulazioni di texture realistiche. Ha un aspetto efficace per imitare il marmo. Allo stesso tempo, l’aspetto dell’intonaco non differisce affatto dal vero marmo. Testato nel tempo, ha dimostrato la sua resistenza all’umidità e durata.

5. La plasticità è una caratteristica distintiva di questi cerotti, possono essere applicati con qualsiasi strumento. Inoltre, grazie a speciali additivi, possono essere lavati e puliti.

6. Il vantaggio degli intonaci è che possono essere applicati su qualsiasi superficie. Inoltre mascherano perfettamente le imperfezioni superficiali: crepe e ammaccature..

7. Un’altra bella caratteristica dell’intonaco è che è compatibile con tutti i tipi di sistemi di isolamento..

Un gran numero di vantaggi è un potente argomento a favore della sua scelta come materiale di finitura per pareti e la riduzione dei prezzi per i tipi di intonaci alla moda li rende ancora più convenienti. Grazie all’intonaco, non solo puoi cambiare il colore del muro, ma anche cambiarne la consistenza, il rilievo e persino imitare le rocce nobili.

Tecnologia dell’intonaco strutturale

L’elenco dei lavori sulla distribuzione dell’intonaco strutturale con le tue mani include una certa sequenza:

  • preparazione di qualsiasi superficie;
  • processo di candidatura;
  • la formazione di trame o motivi.

Dato che l’intonaco strutturale sarà in grado di nascondere i principali difetti e irregolarità, è tuttavia necessario preparare il muro per il lavoro prima dei lavori di riparazione. Ciò è particolarmente vero per le pareti in cemento o mattoni. Consideriamo in dettaglio tutte le fasi di applicazione.

Preparazione della superficie prima dell’intonacatura

Si consiglia di preparare la base prima di applicare l’intonaco alla parete o altra superficie. Considerando il fatto che la miscela può rimuovere tutti gli errori, è comunque necessario prestare attenzione al consumo di materiale di intonaco strutturale. Il prezzo di una tale miscela è comunque superiore a quello di una normale, quindi è importante che la superficie sia già perfettamente piana. Quindi, la preparazione è la seguente:

  • si consiglia di rimuovere residui di vernice, piastrelle o carta da parati;
  • applicare un composto di gesso standard sulla superficie di lavoro;
  • esaminare la superficie per funghi o muffe e, in caso di risultato positivo, assicurarsi di trattarla con agenti antifungini. Con un’enorme area della lesione, tratta nuovamente le pareti per eliminare completamente i batteri;
  • quindi controllare le pareti per dossi e protuberanze. Con una grande quantità, riapplicare lo strato di intonaco e provare a livellare il muro;
  • tutto il lavoro viene eseguito in modo standard utilizzando miscele diverse. Se il muro si presenta già bene, è necessario applicare nuovamente l’intonaco, ma di un certo tipo come base per strutture.

Dopo aver completato tutti i passaggi, è possibile applicare l’intonaco strutturale sulla parete o su un’altra superficie. È importante tenere conto del fatto che la sostanza silicata si basa su speciali coloranti rossi a base di sabbia di quarzo..

Intonaci strutturali

Prima di iniziare il lavoro, è importante coprire tutte le superfici aperte, pavimento e soffitto con un altro materiale:

  • l’intonaco ha la caratteristica di una maggiore adesione, che renderà difficile rimuoverlo da altre superfici;
  • la miscela può essere applicata in più strati, a seconda della consistenza della massa;
  • i tocchi finali sono formati usando un rullo o uno speciale strumento per texture, che darà un certo motivo alla tua stanza;
  • più strati sono distribuiti lungo la parete o il soffitto, la trama diventa più prominente, ma in questo caso tutti gli altri strati dovrebbero essere più sottili dei precedenti. In pratica vengono applicati circa due o tre strati..

Tipicamente, l’intonaco viene applicato con un rullo in posizione dall’alto verso il basso. Altrimenti, la miscela verrà spruzzata sullo strato già applicato, il che creerà aree difettose difficili da riparare..

La scelta delle texture fantasia

Quando si sceglie una trama per una stanza, è possibile vedere l’intonaco strutturale della foto, che è presentato nell’articolo.

Ad esempio, è possibile realizzare un muro antico o esporre un rivestimento in marmo antico e così via. Anche le possibili installazioni possono essere pareti imitate da legno, pelle o sotto forma di astrazioni..

Nei negozi, puoi offrire servizi di intonacatura artistica. Professionisti e specialisti mostreranno tutti i tuoi desideri, incarnando modelli interessanti nella realtà. Naturalmente, il costo di tali servizi non è piccolo, quindi la maggior parte delle persone preferisce fare tutto con le proprie mani..

Suggerimenti per l’uso del gesso

Come tutti gli altri materiali, l’intonaco strutturale ha alcune peculiarità quando si lavora con esso. Ecco un paio di consigli utili per aiutarti a rendere il tuo lavoro più semplice e professionale. Prima di iniziare il lavoro, è importante chiudere tutti gli spazi liberi con tela cerata o carta in modo che l’intonaco non cada sul pavimento o sul soffitto e quindi non strapparlo dalle superfici.

Inoltre, si consiglia di eseguire un’applicazione di prova della miscela su un altro materiale. Quindi attendi che tutto sia asciutto in modo da poter vedere la vera tonalità della vernice. Dopo aver scelto quello più adatto a te, puoi iniziare ad applicare l’intonaco su tutta la superficie. Tutto questo è necessario affinché le vostre aspettative siano soddisfatte alla fine della ristrutturazione. Per comprendere meglio il processo di lavoro, puoi guardare un’istruzione video di famosi maestri sull’intonaco strutturale.