Costruzione di case

Installazione fai-da-te di un cancello con un wicket

Quando si organizza la proprietà di una casa suburbana, una recinzione e un cancello d’ingresso affidabili sono molto importanti. Questa è sia la prima impressione dei proprietari della casa dal lato della strada, sia la garanzia della sicurezza della proprietà. La maggior parte del lavoro in un’area suburbana è molto costoso, quindi gli sviluppatori cercano di fare tutto ciò che è disponibile con le proprie mani, ad esempio cancelli a battente con un wicket. Questo non è solo molto più economico che contattare gli specialisti, ma anche un motivo di orgoglio speciale per un artigiano domestico..

Sommario:

Varietà di porte

In una casa privata, non puoi fare a meno di cancelli d’ingresso e garage, se hai il tuo mezzo di trasporto. Ma è così difficile decidere quale tipo di design del cancello è più adatto. Naturalmente, quando si entra nel cortile, non si può fare a meno di un wicket, quindi i cancelli a battente in metallo con un wicket sono i più popolari. Ma ci sono molte ottime opzioni, ma è importante decidere inizialmente:

  • come devono essere chiusi il cancello e il portone;
  • di che materiale sarà fatto;
  • quali elementi di finitura riceveranno.

I cancelli d’ingresso controllano tutti i movimenti nel cortile, quindi sono spesso dotati di controllo automatico e sistema di videosorveglianza. Il mercato moderno offre grandi opportunità di scelta:

  • materiali da costruzione;
  • strutture già pronte;
  • elettronica del cancello.

Il cancello è simile a un biglietto da visita: può essere utilizzato per valutare l’ospitalità dei proprietari, il loro livello materiale e l’approccio creativo al business. Non è un segreto che il cancello sia realizzato per 10-25 anni, ed è meglio quando sono impressionanti e decorati. I principali tipi di porte:

  • ingresso e garage;
  • semplice ed elitario;
  • saldato e sezionale;
  • sollevamento, scorrimento e oscillazione;
  • tapparelle o tapparelle;
  • solido e traforato;
  • portoni sezionali con portoncino;
  • con allegati e forgiatura.

I portoni sezionali vengono solitamente scelti per il garage, in quanto possono essere comodamente aperti con un telecomando. Sono compatti: non richiedono molto spazio durante l’uso, inoltre possono essere dotati di un wicket. E la loro struttura in fogli è facile da pulire e riparare. Si alzano e rotolano come rotoli in alto. Le tapparelle stanno diventando le più popolari.

I cancelli scorrevoli sono più convenienti in quanto occupano un minimo di spazio: rotolano di lato lungo una guida lungo un muro o una recinzione. Quando si organizza una casa privata, vengono utilizzati cancelli affidabili con sovrapposizioni decorative e sistemi di controllo. Ad esempio, cancelli scorrevoli in metallo con wicket, foto:

Incernierato: si apre verso l’esterno o nel cortile e quindi richiede spazio sufficiente per l’apertura. I cancelli a battente in metallo con un wicket sono i più facili da realizzare e installare da soli, grazie alla semplicità del design. Si tratta di 2 colonne parallele su cui sono appese le ante incernierate del cancello. Non differiscono nel know-how costruttivo, quindi sono spesso utilizzati nelle cooperative di dacie o in una zona industriale..

I più costosi sono i cancelli d’élite, realizzati su ordinazione in ditte specializzate. Sono realizzati con materiali diversi, ad esempio, e da lastre con motivo in rilievo. I clienti hanno la possibilità di scegliere tali cancelli dal catalogo e il prezzo dell’ordine include la loro installazione e controllo. Inoltre, il designer può offrire uno schizzo individuale, tenendo conto dello stile generale della tenuta. Ad esempio, cancelli e wickets – foto:

Il materiale per la fabbricazione del cancello garantisce la durata del cancello e il grado di sicurezza della proprietà della casa. Il design generale della recinzione e dell’intero cortile dipende da questo. In ogni caso, non si può fare a meno dei pilastri di supporto e della struttura del telaio del cancello, e nella loro apertura deve anche esserci spazio sufficiente per il cancello d’ingresso. Sulle ante del cancello del telaio vengono cucite griglie o pannelli di qualsiasi materiale:

  • scudi di legno;
  • lamiera zincata;
  • reticoli forgiati;
  • lamiera nera;
  • cartone ondulato con rivestimento in plastica;
  • strutture saldate;
  • pannelli sandwich.

Sono possibili opzioni interessanti nella produzione di cancelli e wickets di forgiatura, saldatura o forgiatura con elementi sopraelevati già pronti. I cancelli in legno sono realizzati su telaio metallico o completamente su base in legno. Ciò richiede legno duro secco, trattato con un antisettico e primer prima di dipingere o verniciare con un composto per uso esterno..

Per proteggere i cancelli metallici dalla corrosione, vengono utilizzati:

  • verniciato a polvere;
  • vernici e pitture speciali per esterno.

Vantaggi dei cancelli a battente

Certo, puoi lavorare alla vecchia maniera e non usare materiali moderni e legno di alta qualità. D’altra parte, sarà necessario stanziare una quantità significativa di denaro per la produzione e l’installazione di qualsiasi tipo di cancello a battente con un wicket, e ha senso farlo con la massima qualità.

Attenzione: la cosa più difficile quando si installa un cancello è escludere l’inclinazione delle colonne di supporto e il cedimento delle ante. Ciò eliminerà l’apertura spontanea, cigolii e inceppamenti..

Gli esperti affermano che i cancelli a battente non sono solo i più semplici, ma anche i più affidabili. Hanno molti vantaggi:

  • facilità d’uso;
  • gestione elementare;
  • più adatto per l’autoassemblaggio;
  • regolazione ottimale delle serrature;
  • la capacità di apportare modifiche al design.

Gli svantaggi includono spazio sufficiente per l’apertura delle porte e l’apertura problematica in caso di cumuli di neve, soprattutto se si tratta di una porta del garage con un cancelletto. Ma una semplice struttura del telaio può cambiarne il contenuto, rendendo facile cambiare l’aspetto del cancello:

  • aggiungere forgiatura;
  • fodero con legno;
  • creare uno sfondo di metallo solido dietro la forgiatura o il reticolo;
  • completare la pittura decorativa o la spruzzatura.

Installazione di cancelli in legno con wicket

Nelle associazioni orticole, nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati cancelli in legno con wicket di vario tipo. Se hai il tuo mezzo di trasporto, allora hai bisogno di un cancello d’ingresso con una larghezza di almeno 3 m – per garantire l’ingresso gratuito di un’auto. I cancelli a battente standard con un wicket andranno bene. Le famiglie private utilizzano “cancelli agricoli” più ampi o passerelle a più sezioni.

Un cancello a un’anta con un cancelletto ha 3 colonne portanti con traverse orizzontali e verticali a forma di struttura a telaio. Poiché il carico sull’anta del garage e sulla porta pedonale non è lo stesso, è meglio saldare le cerniere del portone alla colonna esterna e le porte stesse a quella interna. Gli scudi di legno sono cuciti su queste travi..

I cancelli a due ante senza wicket sono spesso sezioni simmetriche facili da installare. Tuttavia, è più difficile aprirli all’ingresso rispetto a un wicket, anche se viene utilizzata solo un’anta. In questo caso, il chiavistello metallico funge da serratura e giunto dei fasci. Uno svantaggio significativo con un chiavistello corto: potrebbe non resistere a un assalto e il cancello si aprirà.

1. Il cancello del giardino d’ingresso delimita i confini del lotto e può essere utilizzato senza cancello. Non è necessario realizzare un cancello in legno così lungo, è sufficiente limitare il passaggio del bestiame nel giardino a circa 1 metro di altezza.

2. Il cancello laterale è costruito separatamente dal cancello d’ingresso, questo è un passaggio aggiuntivo al sito dall’altro lato. È necessario, ad esempio, per uscire al fiume o dall’altra parte della strada. Un cancello autonomo dovrebbe essere abbastanza massiccio e affidabile, ma non attirare l’attenzione su se stesso. Di solito è fatto come un solido recinto a cui confina.

Quando si costruiscono cancelli in legno, l’importante è scavare più a fondo nelle colonne, cospargerle di ghiaia e fissarle nel terreno. Quindi, assicurati di controllare la verticale con un filo a piombo, dopo di che puoi inchiodare i cardini e appendere le ante del cancello o i wickets. La serratura o il chiavistello è montato sui fasci finiti ed è meglio regolare il chiavistello all’estremità.

Installazione di una struttura metallica di un cancello con un wicket

Per l’autoproduzione di cancelli e wickets dal cartone ondulato, avrai bisogno di una base per le ante. Avrai bisogno di un luogo di lavoro preparato, dove sono disposti i pezzi per la saldatura: parti da un angolo di metallo e elementi di finitura.

Con l’aiuto di un livello, vengono verificati i lembi verticali e orizzontali, dopo di che viene eseguita la saldatura. Si consiglia di rinforzare le falde con un pezzo di tubo profilato per conferire ulteriore rigidità all’intera struttura. Questa è una garanzia che il cancello non “guidi” sotto carico.

Attenzione: quando si utilizzano rivestimenti decorativi, non dimenticare che si tratta di un peso aggiuntivo!

Le ante del cancello e i wicket fatti da sé devono essere saldati alle cerniere, che vengono prima fissate alle colonne di supporto. Ogni anta è saldata separatamente, ma è necessario creare un piccolo spazio in modo che le parti metalliche del cancello non “sfreghino”, impedendo l’apertura dell’altra. Uno spazio di circa 2 cm impedisce facilmente l’inceppamento delle foglie.

Per installare un cancello pedonale con cancello in cartone ondulato avrai bisogno di:

  • angolo in acciaio;
  • tubo profilato;
  • fogli di cartone ondulato, dovuti al disegno;
  • più vicino;
  • sabbia e cemento;
  • pietrisco fine e medio per irrobustire le colonne.

1. La qualità dell’installazione delle colonne determina l’affidabilità dell’installazione dell’intera struttura. Supporti robusti: funzionamento affidabile di cancelli e wickets. Per l’autoinstallazione, avrai bisogno di 1-2 aiutanti o tecnici per sostenere le colonne. Iniziano installando il supporto su cui è fissato il wicket e il resto delle misurazioni vengono prese dal wicket. Decidi immediatamente se il cancello sarà a destra oa sinistra – dipende dalla posizione del percorso nel cortile.

Un foro di circa 1 m viene scavato sotto la colonna con un trapano, cioè non inferiore alla profondità di congelamento del suolo, e nelle regioni settentrionali è desiderabile ancora di più. Date queste circostanze, i supporti metallici vengono tagliati dal tubo con un margine. Sabbia e pietrisco vengono versati sul fondo della fossa finita, pigiando per fare un “cuscino” fino a 20 cm, quindi la colonna viene inserita verticalmente nel foro, cosparsa di macerie e versata con malta.

A volte i cancelli sono limitati ai bordi con pilastri in mattoni, che devono essere eseguiti sulla fondazione e secondo tutte le regole, dopo aver pensato al metodo di fissaggio del cancello. La base in tubo profilato è la più semplice per l’automontaggio, soprattutto se si tratta di una porta pedonale per portoni sezionali.

Ghiaia fine, cemento e sabbia vengono mescolate aggiungendo acqua per riempire la colonna nella fossa. È importante riempire le porzioni e tamponare per evitare cuscini d’aria. Al termine della colata del supporto, la verticalità viene verificata mediante un filo a piombo. Le correzioni sono possibili fino a quando la soluzione non si è indurita e, se non si attribuisce importanza a questo, ci saranno distorsioni del cancello, si apriranno o si incepperanno spontaneamente.

Il resto delle colonne è installato allo stesso modo, ma se il wicket è montato separatamente, adiacente alla struttura principale, è consigliabile appenderlo su una colonna separata. La struttura finita delle ante del cancello è rivestita con fogli ondulati. Perimetralmente vengono praticati dei fori per il fissaggio delle lastre alla struttura del telaio con viti autofilettanti. Se lo si desidera, il cancello può essere dipinto con sfumature contrastanti. La “doratura”, “abbronzatura” o argenteria su sfondo nero sembra molto squisita.

Consiglio: quando si rivestisce il cancello con lamiere, è meglio eseguire lavori di saldatura separatamente, su un sito preparato, rimuovendo le persiane dalle cerniere. In forma finita, sono appesi alle colonne..

Accessori per la finitura di cancelli e cancelli:

  • cerniera (striscia metallica);
  • anelli a T sopraelevati;
  • cerniere a doppia faccia;
  • chiavistelli e chiavistelli;
  • ganci, chiavistelli e altre parti di bloccaggio.

Attenzione: Si consiglia di dotare un cancello d’ingresso di un portoncino con campanello collegato alla casa, quindi sarà necessario portare un cavo elettrico. Necessita di alimentazione anche per il comando a distanza del cancello.

I più comuni sistemi di controllo del cancello:

  • automazione;
  • azionamento manuale.

Il sistema di controllo può essere ordinato in aggiunta, ad esempio fornendo opzioni utili come l’apertura di emergenza manuale. È necessario se non c’è elettricità. È molto comodo avere un’illuminazione aggiuntiva, soprattutto se il cancello viene spesso utilizzato di notte. Per le porte del garage, un pannello di controllo remoto con sensori e opzioni di controllo è più conveniente.