Costruzione di case

Installazione della membrana in PVC

L’industria moderna offre una membrana in PVC per coperture, che ha elevate prestazioni tecniche, ed è anche facile da usare e utilizzata nei lavori di costruzione. In questo articolo esamineremo le caratteristiche dell’installazione di questo materiale utilizzando diverse tecnologie..

Sommario:

Caratteristiche e componenti della membrana in PVC

Per la prima volta, la membrana è apparsa sul mercato circa 40 anni fa e mantiene ancora la sua posizione tra gli altri materiali da costruzione. Molti consumatori scelgono esattamente la membrana in PVC, che ha elevate proprietà isolanti e di risparmio di calore. Esistono diverse opzioni e tecnologie per allegare questo materiale, che verranno descritte nell’articolo..

La membrana in PVC è un materiale di copertura che ha eccellenti proprietà impermeabilizzanti. È fatto sulla base di cloruro di polivinile. La membrana è costituita da diversi componenti che ne determinano la qualità:

1. La superficie del materiale è abbastanza resistente a vari sbalzi di temperatura, nonché agli effetti dei raggi ultravioletti. Lo strato superiore ha una combinazione di colori diversa, quindi non è difficile scegliere un tetto che corrisponda all’architettura generale degli edifici..

2. Successivamente, c’è uno strato di rete di poliestere, che è rinforzato. Non tutti i materiali hanno un tale componente..

3. La parte inferiore della membrana di copertura in PVC ha tonalità scure, molto importanti per questo tipo di prodotto. Ciò è necessario in modo che se lo strato superiore della membrana si rompe, è facile trovare il luogo del danno e ripararlo..

La caratteristica principale delle membrane in PVC sono speciali stabilizzatori presenti nella zona superiore del materiale. Ti permettono di proteggere il tetto da influenze esterne e altri danni. Va notato che i raggi ultravioletti sono pericolosi per le membrane di copertura in PVC. Pertanto, ci sono assorbitori nel materiale da costruzione, che formano una barriera che impedisce la distruzione dall’esposizione alle radiazioni ultraviolette..

I produttori moderni offrono ai clienti una garanzia per 8-12 anni, tuttavia, la durata di conservazione di tale rivestimento può essere di 50 anni. La particolarità della produzione del materiale consiste nell’unire le lastre con tecnologia a sovrapposizione, utilizzando flussi di aria calda. Questo metodo consente di creare una membrana con una superficie integrale e con cuciture affidabili. L’installazione del materiale può essere eseguita in qualsiasi momento dell’anno senza alcuno sforzo aggiuntivo.

Caratteristiche dell’uso della membrana

La posa della membrana in PVC può essere eseguita per edifici in uso o non in uso. Di norma, questo materiale è consigliato per coperture piane e viene utilizzato nella costruzione di edifici a più piani, edifici industriali, centri commerciali e così via. L’installazione di una membrana di copertura viene utilizzata raramente nella costruzione di normali edifici residenziali. Ciò è dovuto ai prezzi elevati di tali prodotti, nonché alla particolarità dell’architettura dei tetti, che sono realizzati a capanna, e così via..

La membrana è consigliata per l’uso nella costruzione di edifici con tetto piano. Le caratteristiche di un tale tetto e il design corretto consentiranno di dotare un tetto che non ha bisogno di essere riparato. In questo caso, dovrai pulire costantemente il sistema di drenaggio e controllare che il tetto non sia danneggiato..

Le caratteristiche della produzione di membrane in PVC e le tecnologie dell’industria moderna consentono di creare un materiale di peso ridotto. Tale tetto non ha un carico elevato sugli elementi di supporto di edifici e fondazioni. Lo spessore della membrana può variare da 0,8 a 2 millimetri, il cui peso medio è di 1,5 kg per metro quadrato. Tale materiale è offerto nei negozi in rotoli di diverse larghezze e lunghezze, quindi è abbastanza facile scegliere la quantità richiesta di copertura senza residui..

Vantaggi e svantaggi delle membrane in PVC

Gli esperti identificano una serie di vantaggi della membrana come materiale di copertura, che sono:

1. Processo rapido di installazione e assemblaggio di tutti gli elementi del prodotto.

2. La membrana ha una lunga durata.

3. La superficie del materiale ha un alto livello di resistenza all’ambiente esterno, mentre il prodotto può resistere a temperature molto basse fino a -60 gradi.

4. La membrana in PVC ha una struttura forte, che si distingue per le proprietà elastiche.

5. Il materiale è permeabile al vapore, il che elimina la comparsa di umidità e condensa sulla superficie del prodotto.

6. Il prodotto è facile da montare su diversi tetti, anche con superfici irregolari..

7. La membrana è considerata un materiale non combustibile, conforme a tutte le norme di sicurezza antincendio.

In base ai vantaggi di cui sopra, questo materiale presenta alcuni svantaggi che sono importanti da considerare quando si sceglie un prodotto. Prima di tutto, la membrana è considerata un materiale costoso, quindi non tutte le persone possono permettersi una tale copertura del tetto. Questo svantaggio è completamente compensato dalla durata del prodotto. Ad esempio, le tegole devono essere riparate dopo tre anni e il rivestimento della membrana durerà almeno 40 anni..

Parametri del dispositivo di copertura a membrana

La copertura del tetto non dovrebbe solo proteggere la superficie dalle influenze esterne, ma anche risparmiare calore nella stanza, rimuovere l’umidità in eccesso e simili. Tutte le proprietà dovrebbero determinare la durata del PVC

membrane. TechnoNICOL è un’azienda che offre rivestimenti a membrana in tutto il mondo.

Gli specialisti usano il termine speciale “torta di copertura” per questo tipo di prodotto. Ciò è dovuto al fatto che la membrana ha tre strati principali, ovvero barriera al vapore, isolamento e impermeabilizzazione. Naturalmente, in alcuni prodotti potrebbero esserci strati aggiuntivi, che dipendono dallo scopo del materiale utilizzato..

Uno schema standard di copertura con membrana in PVC ha i seguenti componenti:

1. Il primo strato è solido e consiste in un foglio profilato.

2. Successivamente, viene posata una barriera al vapore, che è un film che impedisce la comparsa di umidità e la formazione di condensa.

3. L’area inferiore è considerata un isolamento termico. Il materiale isolante più popolare è la lana minerale. Un ottimo sostituto può essere il polistirene espanso o la lana di vetro..

4. Per un tale tetto, è necessario creare un altro strato di isolamento termico. La seconda fila è progettata per distribuire il carico sul tetto. La lana minerale può essere utilizzata come materiale isolante, ma con una maggiore percentuale di densità.

5. Successivamente, vengono installati i dispositivi di fissaggio telescopici.

6. Sopra tutti gli strati, viene installata la membrana in PVC.

Materiali aggiuntivi per la posa della membrana

Il mercato moderno offre una vasta gamma di materiali aggiuntivi necessari per l’installazione di un rivestimento a membrana. Permettono di formare uno strato denso del tetto, che avrà elevate proprietà impermeabilizzanti e di isolamento termico. I produttori offrono diversi tipi di membrane per tetti, che differiscono in determinati parametri..

1. Anche le membrane in PVC sono realizzate in cloruro di polivinile, rinforzato con una rete di poliestere. Per rendere questo prodotto più plastico, si consiglia di aggiungere plastificanti. Le membrane in PVC sono abbastanza resistenti e affidabili, grazie a speciali tecnologie per la saldatura dei componenti. Pertanto, tutti i giunti del prodotto sono sufficientemente resistenti e hanno una struttura integrale. L’unico inconveniente sono i composti volatili, nonché un basso livello di resistenza agli effetti di vari oli, solventi e bitume.

2. Producono anche membrane EPDM, il cui componente principale è la gomma sintetica. Questo prodotto è inoltre rinforzato con fili di poliestere. Tale materiale ha un basso costo e tra le proprietà principali si può distinguere una lunga durata e un’elevata elasticità. Lo svantaggio principale è l’uso della colla per l’installazione di tali prodotti, che esclude altri metodi di fissaggio. L’area più problematica sono le giunzioni tra le lamiere, che necessitano di essere periodicamente controllate e riparate..

3. Le membrane TPO sono realizzate sulla base di olefine termoplastiche. Esistono diverse varianti del prodotto, che si differenziano per la presenza di una rete di rinforzo o per la sua assenza. La tecnologia di unione degli elementi del materiale è determinata dal metodo di saldatura a caldo dei componenti, che forma cuciture resistenti e affidabili. Uno degli svantaggi è la minore elasticità del prodotto..

Metodi di installazione del rivestimento a membrana

Le peculiarità dell’installazione sul tetto sono determinate dal consumo della membrana in PVC, nonché dalla tecnologia di fissaggio delle parti. Inoltre, descriveremo tutti i metodi per installare questo tipo di tetto per edifici con le raccomandazioni degli specialisti..

Tecnologia di montaggio del ballast:

Quando si fissa un tetto a membrana in questo modo, è necessario attenersi alle seguenti istruzioni:

1. Con una leggera pendenza del tetto, si consiglia di utilizzare la tecnologia di zavorra per il fissaggio del materiale di copertura. Prima di tutto, il prodotto viene posato sul tetto, dopo di che la membrana viene livellata e fissata alla superficie. I fogli di materiale devono essere fissati con l’ausilio di colla o speciale tecnologia di saldatura lungo l’intero perimetro del tetto.

2. La zavorra deve essere posizionata sopra lo strato di membrana. Il materiale ottimale per questo sono i ciottoli di fiume, che hanno frazioni da 25 a 40 millimetri. Gli esperti consigliano di utilizzare ghiaia e pietrisco. La massa di zavorra approssimativa è determinata come 50 kg per metro quadrato..

3. Se per il rivestimento sono stati acquistati materiali non arrotondati, per evitare danni alla superficie, è necessario utilizzare tappetini o un panno speciale. La densità del materiale dovrebbe essere di 50 grammi per metro quadrato. metro.

Fissaggio meccanico del tetto in membrana:

Le parti aggiuntive per il montaggio della membrana sono un supporto, una guida e un dispositivo di fissaggio telescopico. Innanzitutto è necessario calcolare il carico di tutte le parti di copertura importanti per il fissaggio del manto di copertura. Il fissaggio meccanico del tetto è importante nel caso in cui l’impermeabilizzazione della membrana in PVC non possa essere fissata con la colla..

Come base per il fissaggio degli elementi, è possibile utilizzare legno, cartone ondulato, cemento armato e simili. Per un fissaggio affidabile delle parti, è necessario selezionare le strisce perimetrali montate attorno all’intero perimetro del tetto. Il dispositivo principale del lavoro sono i dispositivi di fissaggio telescopici, che sono ombrelli in plastica. Dovrebbero avere una testa larga e ancore metalliche, che è del tutto possibile sostituire con portadischi. Si consiglia di utilizzare l’ultimo dettaglio se l’angolo di inclinazione del tetto ha un indicatore di 100.

Le peculiarità del fissaggio meccanico consistono nel posizionamento delle membrane con il metodo della sovrapposizione. Il passo approssimativo di fissaggio degli elementi di fissaggio dovrebbe essere di 20 cm.Quando la pendenza del tetto è superiore a 2-40, è necessario dotare una striscia di fissaggio aggiuntiva.

È importante saperlo! Quando si installa meccanicamente un tetto a membrana, in particolare sul piano del tetto, è necessario fissare un altro strato di materiale geotessile. Ciò eviterà di violare l’integrità della superficie del prodotto..

Metodo di installazione con adesivo a membrana in PVC:

La tecnologia di incollaggio di un prodotto a membrana viene utilizzata molto raramente, poiché questo metodo è antieconomico. Questo tipo di fissaggio al tetto è inaffidabile e non ha un livello di resistenza sufficiente per fissare il prodotto alla superficie. Molto spesso, la colla viene utilizzata solo in quelle versioni in cui sono impossibili altri metodi di fissaggio della membrana..

Come adesivo, è possibile utilizzare una miscela, la cui forza non deve superare la forza della connessione degli strati del rivestimento a membrana. Gli esperti sconsigliano di applicare la colla sull’intera area del tetto. È meglio scegliere di applicare la miscela lungo il perimetro, nonché nei punti di fissaggio dei fogli e nelle aree in cui la membrana è adiacente alla ventilazione o al camino.

Tecnologia di saldatura della membrana in PVC:

La maggior parte dei rivestimenti a membrana sono termosaldati alla superficie. Per questo, è necessario utilizzare un apparato speciale che crei un flusso d’aria con una temperatura di 450-600 gradi. La larghezza approssimativa delle saldature dovrebbe essere compresa tra 2 e 10 cm.

La tecnologia di fissaggio delle cuciture in modo simile ti consentirà di creare la tenuta del tetto. Allo stesso tempo, tutti i giunti sigillati mediante saldatura non possono essere influenzati dai raggi ultravioletti, che differiscono dall’opzione di incollaggio. Nel mondo moderno, i metodi di saldatura consentono di formare un rivestimento affidabile e durevole, tuttavia è quasi impossibile eseguire questo lavoro da soli..

Tutte le tecnologie e le opzioni per l’incollaggio del rivestimento a membrana presentate in questo articolo possono essere applicate sia a edifici enormi che a case ordinarie. Se ti avvicini correttamente alla scelta del materiale di copertura e utilizzi una tecnologia affidabile per il fissaggio del prodotto, puoi realizzare un rivestimento durevole che avrà una lunga durata..