Costruzione di case

Copertura fai-da-te con cartone ondulato

La lamiera profilata, o cartone ondulato, è un materiale di copertura realizzato in acciaio zincato mediante laminazione a freddo. Con l’aiuto di uno stampo, gli viene dato un profilo ondulato o trapezoidale. A differenza delle coperture morbide o dell’ardesia, ha grandi dimensioni complessive e un’area utile. La lamiera profilata è uno dei materiali di copertura più popolari grazie alla sua elevata rigidità, che aggiunge praticità durante l’installazione e il funzionamento, poiché il materiale non si accartoccia o si deforma. Inoltre, il carico sui pavimenti e sul tetto nel suo insieme non aumenta in modo significativo. L’articolo discuterà il tetto del tetto con un cartone ondulato con le tue mani.

Contenuto:

Tipi di cartone ondulato

  • La lamiera profilata si distingue per lo spessore, può variare da 0,4 a 1 mm, la scelta dello spessore dipende dallo scopo e dal campo di applicazione.
  • Il foglio professionale differisce anche nel tipo e nell’altezza del profilo: ondulato e trapezoidale con un’altezza da 10 a 44 mm e superiore a 57 mm (tale cartone ondulato viene utilizzato per casseforme fisse).

  • Per prevenire l’impatto di un ambiente aggressivo, a questo materiale di copertura vengono applicati diversi rivestimenti: polimero o vernice e vernice. Ma è possibile produrre senza di essa, poiché l’acciaio zincato stesso non è soggetto a corrosione e rapida usura..
  • Inoltre vi è una differenziazione della lamiera in base al materiale di fabbricazione, cioè in base al tipo di acciaio utilizzato. Si tratta delle seguenti tipologie: lamiera zincata a caldo, lamiera profilata in rame, alluminio, acciaio al cromo-nichel. Tutto ciò è principalmente finalizzato ad aumentare la durata e ridurre gli effetti della corrosione..
  • A volte il cartone ondulato viene diviso in base all’area di applicazione, ad esempio per il tetto viene utilizzato un profilo da 10 a 44 mm, per l’installazione di recinzioni e una recinzione da 10-21 mm, sia piana che ondulata materiale con qualsiasi profilo può essere utilizzato per rivestire le pareti.

Vantaggi del cartone ondulato

Oltre all’ampia area utile del foglio e all’elevata rigidità, presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri tipi di copertura.

  • Il cartone ondulato, insieme a tutto, ha una massa ridotta, così come un tetto a base di bitume ha una lunga durata e non è soggetto a corrosione.
  • I materiali di copertura bituminosi hanno meno colori rispetto ai fogli profilati. È facile da installare, creando una buona tenuta all’aria dell’intero tetto.

  • Le grandi dimensioni complessive delle lastre consentono di coprire rapidamente il tetto, il che alla fine consente di risparmiare tempo su tutti i lavori.
  • Un tetto morbido è inferiore a un foglio profilato per molti aspetti, soprattutto per resistenza. Inoltre, il costo della copertura con cartone ondulato è notevolmente inferiore.
  • In generale, il cartone ondulato è un materiale abbastanza flessibile e facilmente lavorabile, nonostante sia realizzato in acciaio.

svantaggi

  • Ha pochissimi svantaggi e solo uno può essere distinto: se il rivestimento protettivo è danneggiato, il foglio perde le sue elevate proprietà corrosive, essendo esposto a un maggiore effetto della ruggine.
  • Naturalmente, un forte aumento dell’effetto sonoro è anche attribuito agli svantaggi, ma al momento è facile da riparare con un isolamento acustico di alta qualità del tetto.

Copertura con cartone ondulato prezzo

Fondamentalmente, sul mercato russo, c’è un foglio professionale di produzione nazionale e belga. Gli indicatori qualitativi e tecnologici non differiscono molto.

  • Il foglio belga costa da 175 a 285 rubli per metro quadrato, a seconda dello spessore, dell’altezza e della distanza tra i profili.
  • I prodotti domestici sono venduti da 145 a 440 rubli, i parametri sono gli stessi, tuttavia, c’è anche il cartone ondulato figurato, ma questo è già su singoli ordini dei clienti.

  • Pertanto, c’è un certo equilibrio sul mercato in quest’area e la domanda per tutti i beni è approssimativamente la stessa, poiché le fasce di prezzo nelle regioni non sono molto diverse e le merci offerte hanno gli stessi parametri..
  • Una tale identità non incide molto sulla domanda in questo tipo di industria, poiché un’ampia gamma di usi e una costruzione costante non consentono di fermare la produzione e riempire pesantemente i magazzini dei venditori..

Installazione di cartone ondulato

Non è difficile e non richiede troppo tempo eseguire la copertura del tetto con cartone ondulato, ovviamente la dimensione del tetto gioca un ruolo importante, ma in generale l’installazione viene eseguita rapidamente e senza problemi.

  • Il primo passo è prepararsi per il lavoro, raccogliere tutti gli strumenti necessari, calcolare la quantità richiesta di cartone ondulato. Per fare ciò, prima devi calcolare l’area del tetto, nello stato spiegato, quindi l’area di un foglio, dividere il primo nel secondo e ottenere il numero di fogli.

Consiglio: è meglio prendere con un margine di più fogli, poiché se il tetto ha una forma complessa, ci sono molte curve, quindi dovrai tagliare i fogli e potrebbe verificarsi una discrepanza.

  • Lo strumento è preso semplice:
  • per tagliare i fogli è necessaria una smerigliatrice angolare (smerigliatrice);
  • martello o cacciavite, a seconda del tipo di fissaggio;
  • scala a pioli;
  • assicurazione;
  • livello;
  • filo a piombo, puoi usare un filo per esporre il primo e il secondo foglio.
  • Quindi, quando tutto viene acquistato e preparato, dovresti prestare attenzione alle travi e alla cassa destinate al cartone ondulato. Poiché la massa del foglio è piccola, la sezione trasversale delle travi è selezionata per essere piccola.
  • Suggerimento: tutte le travi devono essere livellate e fissate su entrambi i lati per evitare la deflessione laterale..

    • Sul travetto viene inchiodato un film impermeabile a membrana, sopra il quale viene infilata la cassa.

    • Il tornio viene scelto in base allo scopo dell’edificio, se si tratta di un garage o di una dependance, un edificio non residenziale, quindi è possibile inchiodarlo con un intervallo di 20-30 cm, questo sarà sufficiente per il normale fissaggio di fogli. Ci saranno circa 20-50 elementi di fissaggio per foglio, questo è sufficiente per tenere il foglio in caso di forte vento. È ottimale utilizzare tavole per tornitura con uno spessore di 30 mm. Devono essere rigorosamente paralleli tra loro e fissati a livello..

    Consiglio: deve esserci una sporgenza su ciascun lato del tetto, affinché il tetto possa funzionare con una sovrapposizione, questo non consentirà alle precipitazioni di fluire sulle pareti. Questo dovrebbe essere preso in considerazione per tutti i tipi di edifici..

    • Negli edifici residenziali, la cassa viene solitamente resa continua, ma ciò non è necessario. È sufficiente lasciare uno spazio di 150 mm tra le schede, poiché il foglio profilato non si piega o si piega come un tetto morbido. Inoltre, la cassa rara è anche un notevole risparmio di legname..

    Dimensioni consigliate di tornitura

    Copertura del tetto con schema di cartone ondulato

    Fasi di lavoro

    Ad esempio, prendiamo un normale tetto tipo fienile, dritto senza curve, la lunghezza della pendenza è di 8 metri e la lunghezza dell’intero tetto è di 12 metri..

    • Il foglio viene preso con una lunghezza di 6 me una larghezza di 1 m.Sulla cassa viene utilizzata una tavola, larga 12-18 cm, a intervalli di 25 cm, risulta che circa 20-30 elementi di fissaggio sono avvitati in un foglio.
    • Il lato del tetto è composto da un telo intero e da un pezzo lungo 220 cm Tenendo conto del fatto che su ogni lato ci sarà una sovrapposizione di 15-20 cm, saranno necessari 13 teli interi su un lato, altri 13 teli sul lato opposto si otterranno solo 2 pezzi di 220 cm, e in totale occorrono 26 pezzi sulla parte superiore di essi, quindi per questo dovrai spendere altri 13 fogli, quindi, in totale devi acquistare 39 teli per l’intero tetto.
    • Dovresti iniziare dal bordo dal basso, prima di tutto viene posato un foglio intero, coprirà 6 metri di altezza e 1 metro di larghezza, ma è necessario esporre immediatamente le sovrapposizioni su tutti i lati. È importante posarlo il più uniformemente possibile in modo che alla fine dell’installazione non ci siano distorsioni (il tetto può uscire ed esporre le tavole inferiori o, al contrario, uscire troppo in avanti). Per fare ciò, è meglio fissare il primo foglio di cartone ondulato con diversi chiodi o viti e provare il secondo, posandolo in un’onda sull’onda del primo, questo è fatto per sigillare e prevenire perdite.

    Tetto con foto in cartone ondulato

    • Il secondo foglio è fisso e diventa chiaro come esattamente tutto sia esposto. Se necessario, viene corretta la posizione del cartone ondulato. Quindi, secondo lo stesso principio, la prima fila del tetto dovrebbe essere completamente chiusa dal basso, verranno posati 12 fogli e mezzo o 13. Non dovresti risparmiare molto, o viceversa, usare troppe viti per tetti. Di solito il loro numero approssimativo è indicato dal produttore. Non dovrebbero esserci problemi con il fissaggio, ma se si usano i chiodi, è necessario battere una volta in modo che il foglio si rompa immediatamente, altrimenti puoi arricciarlo e questo non sarà più esteticamente gradevole.

    Suggerimento: quando si fissa con viti autofilettanti, è necessario afferrare 2 fogli contemporaneamente alla giunzione, questo viene fatto per densità e tenuta, nonché per rafforzare l’intero sistema.

    • Successivamente si esegue lo stesso ordine di lavoro dal lato opposto, mentre si deve fissare un numero identico di fogli.
    • Quindi, la parte superiore del tetto viene chiusa a metà. Sono impilati rigorosamente lungo le onde di un intero lenzuolo, con una sovrapposizione di 15-20 cm, tale distanza non consentirà all’acqua di penetrare sotto il lenzuolo.

    • I fogli vengono tagliati a una lunghezza di 215-220 cm, quindi da un foglio si otterranno solo due fogli di cartone ondulato e il resto è scarto. Se si desidera evitare sezioni non necessarie, è necessario progettare il tetto in modo più accurato anche nella fase della sua costruzione, tenendo conto di tutte le sovrapposizioni e le giunture.
    • Dopo aver segato, dovresti ottenere 26 pezzi di 220 cm di lunghezza, lo stesso di fogli interi spesi su entrambi i lati. Per questo verranno utilizzati 13 fogli di cartone ondulato. Il principio di installazione è lo stesso qui. La posa viene eseguita su un’onda e deve essere fissata con un numero di viti autofilettanti lungo l’onda alla giunzione. In totale, un foglio di cartone ondulato è fissato con circa 15-20 viti autofilettanti. È necessario iniziare da quanto viene premuto contro la cassa. Non è consigliabile eseguire fori aggiuntivi con viti autofilettanti nel materiale del tetto.

    Il risultato è un tetto completamente coperto, ermetico, ermetico, di bell’aspetto e molto pratico. Ma non è tutto, mancano ancora alcuni punti per il completamento definitivo dei lavori..

    • Il primo di questi è l’installazione della cresta. È necessario che acqua e neve non entrino nella parte superiore del tetto, nell’area del giunto dei fogli. Si tratta di un profilo triangolare (ad angolo) con lati larghi che si sovrappongono completamente alle lastre su entrambi i lati del tetto. È realizzato, come il cartone ondulato, in acciaio zincato o altri materiali elencati in precedenza, mentre la sua combinazione di colori è la stessa di quella del tetto principale.

    • Il secondo momento è la chiusura della parte terminale del tetto, nell’area di contatto tra i listelli e le lastre di copertura, si ottiene un’area aperta, in cui l’acqua può tracimare. Per evitare ciò, oltre all’orlatura con intradossi, viene preso un angolo simile, ma con nervature più piccole, e installato tra il foglio di copertura e il pannello. È meglio prendersi cura di questo momento quando si posano fogli di cartone ondulato nella prima fila, questo faciliterà il fissaggio di questo angolo.

    Video copertura tetto con cartone ondulato

    • Dopo aver completato il tetto con cartone ondulato, è possibile installare un sistema di grondaia in PVC o acciaio zincato. È facile da installare, tutti i componenti sono calcolati singolarmente e possono essere acquistati separatamente. Dopo aver familiarizzato con un semplice schema di installazione, vengono fissate le grondaie, che vanno nel tubo di scarico e nel sistema di drenaggio. Ciò ridurrà l’effetto dell’umidità sull’intera struttura nel suo insieme..