Come realizzare impalcature con le tue mani.

A metà del XX secolo, nelle costruzioni venivano utilizzate impalcature traballanti e gli operai avevano paura e spesso si rifiutavano di lavorare ad alta quota, poiché nessuna costruzione di un edificio a più piani era completa senza incidenti, spesso mortali. Oggi, il lavoro di un costruttore di grattacieli è diventato più sicuro e in gran parte dovuto ai moderni tipi di ponteggi, che, in termini di design, sono un sistema di telaio realizzato con elementi standard in metallo e legno..

Per utilizzare le foreste per i propri scopi, non è necessario acquisirle come proprietà. C’è l’opportunità di contattare organizzazioni specializzate nella tua regione che affittano ponteggi. Ti forniranno impalcature pieghevoli in quanto riutilizzabili.

Sommario

  • Ponteggio a telaio (bandiera)
  • Ponteggi a perni
  • Tour della torre
  • Impalcature a cuneo
  • Ponteggio a morsetto

Cosa sono le impalcature?

Il ponteggio è una struttura ausiliaria temporanea che viene eretta per eseguire lavori di costruzione e installazione. Le impalcature sono necessarie per ospitare lavoratori, costruttori e materiali da costruzione in un cantiere. Sono utilizzati sia all’esterno che all’interno della struttura in costruzione. L’impalcatura è come una ragnatela che avvolge un nuovo edificio o un edificio in fase di restauro. Grazie alle moderne impalcature, operai e muratori lavorano in condizioni più sicure, con rischi minimi per la salute e la vita.

Varietà di ponteggi

A seconda di cosa sono fatti gli elementi strutturali dei ponteggi, possono essere in legno e metallo e, in base al metodo di fissaggio degli elementi funzionali tra loro, i ponteggi sono:

• Ponteggio a cuneo, in cui i componenti sono collegati mediante fissaggio a cuneo. I ponteggi di questo tipo sono abbastanza affidabili e possono sopportare carichi pesanti, ma allo stesso tempo possono essere smontati molto rapidamente. L’impalcatura a cuneo è consigliata per tali lavori di costruzione, durante i quali si prevede di utilizzare nodi e materiali pesanti..

• Ponteggio a telaio, qui il componente principale è un telaio rigido. Tali impalcature sono destinate all’intonacatura o alla verniciatura di lavori di costruzione. Nei ponteggi intelaiati, il telaio è collegato a puntoni orizzontali e a controventi diagonali mediante collegamenti nodali. Realizzare impalcature di questo tipo ti costerà abbastanza a buon mercato..

• Ponteggi a perni. In questi ponteggi, un perno funge da nodo di connessione. Possono essere montati o smontati molto rapidamente, motivo per cui sono molto apprezzati dai costruttori..

• I ponteggi a morsa, invece, sono progettati per eseguire lavori in cantieri con una configurazione molto complessa. L’impalcatura di questo metodo di fissaggio è un’attrezzatura professionale, per la cui fabbricazione tutti i parametri significativi: la dimensione e l’altezza dell’area di lavoro e la distanza tra i livelli, nonché il passo delle cremagliere, devono essere selezionati in conformità con le caratteristiche individuali di questo oggetto.

È possibile realizzare impalcature da soli? Per fare ciò, diamo un’occhiata più da vicino ai metodi di installazione per ogni tipo di ponteggio..

Impalcature in legno

Il legno, il legno, come sai, è uno dei materiali da costruzione più antichi ed è del tutto possibile costruire impalcature di buona qualità da esso. Tuttavia, sono più adatti per rifinire i lavori, non più alti di una casa privata a tre piani..

I ponteggi in legno, sono costituiti da pezzi di una tavola di 50 cm di dimensione 1,50×5 cm, pezzi di una tavola più sottile (ad esempio 2,5×10 cm) e tavole della lunghezza richiesta per la pavimentazione orizzontale. Per i supporti, avrai bisogno di due assi lunghi, come una barra, su cui puoi attaccare tutti i componenti dell’impalcatura. Da scarti di una tavola da 50 centimetri, devi mettere insieme supporti triangolari per questa struttura, quindi rivestirli con una tavola più sottile.

Che dimensioni devono avere i supporti triangolari? Devono fornire uno spazio sufficiente per consentire al costruttore di stare in piedi e garantire che non possano essere sollevati dal muro/supporto. Pertanto, la lunghezza dell’impalcatura dovrebbe essere compresa tra 40 e 50 cm, in modo che i piedi non si pieghino in alcun modo oltre l’impalcatura. I supporti saranno fissati ai supporti, necessariamente ad angolo acuto. La parte superiore (detta lastra) deve essere tagliata ad angolo in modo da poter essere inserita all’interno del supporto triangolare. Ma la parte inferiore dovrebbe essere affilata per un saldo ancoraggio nel terreno..

Quando i ponteggi dei ponteggi saranno portati al livello richiesto, utilizzando chiodi o viti autofilettanti, sarà necessario fissare alla parete il lato verticale dei supporti triangolari, mentre (se si utilizzano chiodi), senza conficcarli fino alla testa , poiché dopo il completamento dei lavori di installazione, dovranno essere rimossi e smontare il ponteggio. Mettendo una scala, una dopo l’altra alziamo, installiamo e poi inchiodiamo le assi del pavimento corrispondenti ai supporti, in questo caso i chiodi devono essere guidati fino in fondo, la tua sicurezza può dipendere da questo.

Prima di iniziare la costruzione e terminare i lavori, è necessario assicurarsi che l’impalcatura sia stabile. Possono essere eretti ad un’altezza non superiore a sette metri, se costruisci una struttura al di sopra della distanza specificata, puoi dimenticare la tua sicurezza. Anche le impalcature di questo disegno possono essere costruite in bambù. È consuetudine farlo nei paesi asiatici, poiché questa pianta è più comune del legno. Allo stesso tempo, la forza dei prodotti in bambù è di un ordine di grandezza superiore a quella dei prodotti in legno.

Ponteggi metallici

Nelle costruzioni moderne, in particolare negli edifici a più piani, vengono utilizzate impalcature in tubi di acciaio e alluminio. Sono prodotti industrialmente. Le impalcature con telaio includono impalcature, impalcature a bandiera e a perno e quelle modulari includono impalcature sospese, a cuneo, a sistema modulare e a morsetto.

Prima di procedere con l’installazione del ponteggio metallico, è necessario preparare un sito su cui verrà costruito il ponteggio, che deve essere ben costipato per una maggiore stabilità strutturale. È inoltre necessario organizzare il drenaggio dell’acqua piovana, altrimenti l’acqua può lavare via le cremagliere portanti e la struttura può crollare o ribaltarsi.

Ponteggio a telaio (bandiera)

Il ponteggio a telaio (bandiera) ha un carico standard di 200 kg / m2.

La loro costruzione è costituita da telai in acciaio, supporti per fissaggi (orizzontali e verticali), telai laterali e le cosiddette “scarpe” per l’appoggio a terra..

Come accennato in precedenza, questo tipo di ponteggio è molto popolare tra i costruttori grazie al suo prezzo basso e alla facilità di installazione. Tali ponteggi sono destinati a edifici con facciate diritte, dove vengono eseguiti lavori di muratura e finitura. L’altezza massima di montaggio di tale ponteggio è di 50 m..

Prima di procedere con l’installazione dei ponteggi a telaio, è necessario riflettere attentamente sul piano per la loro costruzione e sulla disposizione dei livelli con scale, scoprire i tipi e il numero richiesto di elementi strutturali del ponteggio.

Il montaggio del ponteggio a telaio è il seguente:

Sul sito preparato, vengono misurate lunghezze di 3 m e vengono disposte le tavole di supporto e sopra di esse vengono installate scarpe d’acciaio. Al loro interno sono installati telai, che formano il primo livello dell’impalcatura. Sono collegati con bretelle e cravatte, quindi viene installato il secondo livello. Per la posa del pavimento, le traverse sono esposte. Dal primo all’ultimo livello, le cravatte diagonali devono essere installate secondo uno schema a scacchiera. E le strutture delle scale devono essere posizionate ad angolo in modo che i lavoratori possano salire sia sulle scale verticali integrate nei telai stessi sia su scale inclinate, il che è molto più conveniente.

Ponteggi a perni

I ponteggi a perni hanno un carico standard di 200 kg/m2.

Anche la loro installazione è abbastanza semplice, come con i ponteggi a telaio. In essi, gli elementi orizzontali sono fissati inserendo perni in tubi cavi. Ogni livello è assemblato in più fasi. Bretelle, qui sono installate in diagonale, il che conferisce loro maggiore rigidità.

L’altezza massima del ponteggio a perni può essere di 40 metri. Sono utilizzati anche nella produzione di opere murarie e per la decorazione..

Tour della torre

Il ponteggio ha un carico standard di 200 kg/m2.

Questi design sono progettati per lavori di riparazione periodici di varia complessità. La torre è assemblata da telai già pronti, che sono dotati di una scala. La loro base è su ruote. Il tour-torre ha due o tre piattaforme orizzontali. La parte superiore ha un portello incernierato per il sollevamento e l’abbassamento. L’altezza delle torri del tour va da 4 a 21 metri, a seconda del numero di livelli. Ogni livello è alto circa 2 metri. Possono essere classificati come ponteggi mobili. Grazie alle ruote, possono essere spostati in un altro luogo senza smontarli, a condizione che la superficie di movimento sia piana.

Impalcature a cuneo

Il ponteggio a cuneo ha un carico standard di 200-300 kg / m2.

Questi sono dispositivi più complessi. Gli elementi costitutivi di questi ponteggi possono essere fissati con cunei in acciaio, che vengono piantati con un martello. Questi sono ponteggi abbastanza affidabili rispetto ai ponteggi a telaio e a perni. L’altezza massima del ponteggio è di circa 40 m.

Ponteggio a morsetto

I ponteggi a morsetto sono forse uno dei primi tipi di ponteggi. Tutti i loro elementi strutturali sono collegati mediante morsetti rotanti e ciechi. Tuttavia, sono abbastanza difficili da montare..

Sulla base di quanto sopra, diventa chiaro che l’unico tipo di ponteggio che può essere preparato con le proprie mani è l’impalcatura di legno. Indipendentemente dal ponteggio che scegli, non dimenticare di prenderti cura della tua sicurezza, la rete per facciate tornerà utile. Realizzato in polietilene ad alta resistenza, non solo renderà le impalcature più sicure, ma ne migliorerà anche l’aspetto..

Vadim Burovoy