Costruzione di case

Come fare un balcone sopra la veranda

Sebbene un balcone non sia un elemento obbligatorio per gli immobili suburbani, la maggior parte delle persone sogna di arredare la propria casa con esso. La sua presenza conferisce gusto all’intera struttura e svolge anche molte funzioni. Può essere realizzato sotto forma di un piccolo balcone o sotto forma di una spaziosa terrazza, sulla quale sono esposti mobili per il relax. Senza progettarlo nella fase iniziale della costruzione di una casa, molti in futuro iniziano ad attaccarlo a una casa già finita. Uno di questi modi è attrezzare un balcone sul tetto della veranda..

Contenuto:

Perché costruire balconi nelle case di campagna

I balconi moderni possono svolgere molte funzioni, ma indipendentemente dal loro scopo, la loro caratteristica principale è considerata l’unità con la natura..

  • Come area ricreativa, nascosta agli occhi dei vicini. Sul balcone si può prendere il sole o prendere un caffè in abiti da casa;

  • se la casa di campagna non si trova in una zona orticola, ma ha una bella vista sulla natura, allora è piacevole godere di viste panoramiche dal balcone;
  • quando si dota la camera da letto di un balcone, più luce solare penetrerà in essa. E avendo un’uscita aggiuntiva, la stanza acquisisce romanticismo;

  • da un punto di vista pratico, un balcone è un modo per espandere l’area utilizzabile di una casa di campagna senza spendere per una fondazione;
  • importante è il fatto che il balcone gioca un ruolo importante nell’architettura della facciata, rendendola più raffinata e decorativa.

Posizione del balcone

Molto spesso, guidati dalla decoratività del balcone, decorano la facciata dell’edificio diretto sulla strada. Ma questa è tutt’altro che l’opzione migliore per la sua posizione. Per un buon riposo, dovrebbe esserci l’opportunità di ritirarsi e nascondersi dagli occhi indiscreti dei vicini. Pertanto, dovrebbe essere posizionato sul retro della casa e affacciato su un bellissimo paesaggio..

Lati negativi della costruzione di un balcone in una casa di campagna:

  • il costo totale della costruzione di una casa sarà molto più alto;
  • la presenza di un balcone porterà invariabilmente a perdite di calore insignificanti, ma abbastanza tangibili;
  • la costruzione del balcone è piuttosto complessa, il che significa che non è facile eseguire tutto il lavoro con alta qualità.

Un consiglio: prima di fare un balcone sulla veranda, pensateci, ce n’è davvero bisogno? Dopotutto, prima di tutto, dovrebbe essere funzionale e non solo essere una decorazione della facciata della casa. Pertanto, se non c’è bisogno urgente, è meglio rifiutarlo..

Le sfumature di costruire una veranda con balcone

  • La veranda può essere annessa sia ad una casa esistente da molti anni, sia ad una nuova costruzione;
  • è realistico attrezzare un balcone sopra la veranda anche se le travi non erano previste;
  • il tipo di fondazione per una veranda con balcone dipenderà dal peso finale dell’edificio e dalle caratteristiche del terreno;
  • le colonne di sostegno dipendono anche dalle dimensioni e dal peso del balcone e sono realizzate in laterizio, cemento armato o legno;
  • il sormonto tra veranda e balcone è realizzato in cartone ondulato, tegola metallica o altro materiale di copertura e poggia su travi in ​​legno poste sui pilastri.

Veranda fai da te con balcone

Per una casa di campagna, è del tutto possibile costruire una veranda economica e dotare un balcone sul tetto. Per il prezzo, l’intera struttura sarà paragonabile alla costruzione di un gazebo, ma allo stesso tempo avrà una grande funzionalità..

Per la costruzione avrai bisogno di:

  • per il telaio viene utilizzata una trave con una sezione di 10×10 cm e una lunghezza di 4 m;
  • per l’attrezzatura di un tronco del pavimento e del tetto, è adatta una trave con una sezione di 10×50 cm e una lunghezza di 4 m;
  • un bordo bordato di spessore 4 cm è adatto per la pavimentazione;
  • la ringhiera è costituita da una barra di legno 5×5 cm;
  • come materiale di copertura vengono utilizzate ardesia, tegole metalliche o ondulina;
  • cemento;
  • composto protettivo per elementi strutturali in legno.

Fasi di costruzione

  • La veranda con balcone è in legno chiaro, quindi la fondazione è colonnare. Per contrassegnarlo, avrai bisogno di una corda e dei pioli;

  • i segni per i supporti angolari sono applicati a una distanza di 3 metri dalla fondazione principale e tra i pilastri lungo le pareti, il gradino non deve essere superiore a 1,2 m.Non dimenticare lo spazio obbligatorio tra la vecchia e la nuova fondazione di 2 -3 centimetri;
  • quando i segni sono completamente applicati, vengono scavate fosse di dimensioni 40×40 cm e profonde 50 cm, sopra le quali viene installata la cassaforma da tavole con un’altezza di 40 cm;
  • sul fondo della fossa viene versato un cuscino di sabbia o ghiaia di 15 cm di spessore, viene installato un rinforzo in metallo o fibra di vetro e l’intera struttura viene colata con calcestruzzo all’altezza richiesta;
  • dopo l’essiccazione, che richiede un paio di giorni, la cassaforma viene rimossa e il supporto in cemento armato risultante viene coperto con impermeabilizzazione, ad esempio un primer;
  • ora inizia il montaggio del telaio della veranda. Prima di tutto, una trave o un’asse viene posata sopra la fondazione, su cui verranno installati i rack da parete in legno. Sono fissati ai bulloni di ancoraggio;

  • dopo aver installato il rivestimento inferiore, i rack sono montati. Per una maggiore resistenza, sono attaccati agli angoli di metallo;

  • quindi inizia l’installazione delle reggette e delle travi superiori, che vengono montate sui rack utilizzando viti o chiodi autofilettanti. In questo caso, la pendenza del tetto è ridotta, è sufficiente un dislivello di 15-20 cm;

  • per fissare le travi, dovrai correre. È una trave orizzontale che viene fissata al muro della casa con bulloni di ancoraggio. È particolarmente importante qui ottenere un collegamento stretto e di alta qualità del tetto della veranda con il muro della casa;
  • il materiale di copertura è posato sulle travi pronte, ma non inchiodate. Questo è necessario per segnare e ritagliare i fori per i montanti del balcone;

  • l’altezza della ringhiera del balcone deve essere di almeno 90 cm secondo le precauzioni di sicurezza;
  • ora è possibile fissare il materiale di copertura, e per impermeabilizzare l’unione dei balconi e del tetto, i montanti vengono avvolti con una striscia di materiale di copertura di 20 cm di spessore, inoltre tutte le fessure sono ricoperte con sigillante o catrame;

  • quindi i tronchi per il pavimento del balcone sono attaccati alla ringhiera installata. Ciascuno di essi deve essere verificato dal livello. Le assi del pavimento sono posate sopra;

  • resta da inchiodare i corrimano alla ringhiera e inoltre elaborare tutti gli elementi in legno del balcone con un composto protettivo.

Un po ‘di più sulle ringhiere del balcone per una casa di campagna

Il materiale più economico e più comune per la produzione di corrimano è il legno. Ma il metallo forgiato o attorcigliato viene spesso utilizzato per creare una facciata più sofisticata. Gli elementi del corrimano possono essere posizionati non solo in verticale, ma anche in orizzontale, rispettando la distanza di sicurezza.

La ringhiera è un componente importante della struttura del balcone, che ha requisiti speciali:

  • l’altezza ottimale della ringhiera è 90-110 cm;
  • la distanza tra i pali della recinzione è consentita non più ampia di 10-12 cm;
  • i corrimano devono essere lisci;
  • la recinzione deve sopportare un carico di almeno 100 kg/m.

Case con veranda e balcone foto

Viene installata una tettoia per proteggere l’area del balcone dalla neve e dalla pioggia. Spesso, il tetto principale viene utilizzato per questo allungando la cresta o le gambe del travetto.

La veranda sotto il balcone può essere vetrata o aperta. La vetrata panoramica della veranda sembra particolarmente bella in combinazione con la moderna ringhiera del balcone..