Costruzione di case

Come dipingere un tetto in ferro

Per proteggere il tetto in ferro dagli effetti dannosi delle precipitazioni, della luce solare e dell’inquinamento industriale, è consuetudine dipingerlo. La verniciatura non solo prolungherà la vita del tetto, ma lo renderà anche più attraente. Ma non tutte le composizioni di pitture e vernici sono adatte a questa attività. Pertanto, molte persone sono interessate a come dipingere un tetto in ferro in modo che mantenga il suo aspetto originale e le sue eccellenti proprietà per molti anni..

Contenuto:

La necessità di dipingere un tetto in ferro

Le lamiere per tetti sono uno dei materiali offerti in un’ampia gamma sul mercato e godono meritatamente di un’ampia popolarità tra gli sviluppatori. Il tetto metallico è realizzato in metallo non ferroso, acciaio zincato o grezzo e alluminio (il rame è usato molto raramente a causa del suo costo elevato). Il più popolare è il tetto, che è rivestito in acciaio zincato: rettangolare e lamiera grecata o profilo.

La popolarità del tetto in ferro è promossa da tali proprietà del materiale di copertura come l’elevata durata e resistenza. Inoltre, è immune al fuoco. Un importante vantaggio della copertura metallica è la sua senza pretese, che si esprime nel contrastare la crescita di varie alghe e muffe dannose.

Questo materiale mostra ottimi risultati anche sotto significative influenze esterne, che si tratti di forti grandinate, neve o pioggia, basse o alte temperature, forti raffiche di vento, fino a uragani e terremoti. Il rivestimento in metallo riflette i raggi del sole, il che ti aiuterà a ridurre significativamente il costo del raffreddamento del tetto.

È noto che un tetto in metallo è molto più costoso della maggior parte dei materiali tradizionali, ma il costo della sua disposizione è completamente ripagato durante il funzionamento. I tetti in metallo possono fare a meno di riparazioni per oltre 60 anni, ma i materiali di copertura tradizionali richiedono riparazioni dopo 15 – 20 anni..

Per garantire la massima durata e affidabilità del rivestimento metallico, il tetto in ferro della casa deve essere verniciato. La lamiera zincata, che non è rivestita con un composto speciale, è esposta all’influenza dell’ambiente e un sottile strato di rivestimento zincato inizia a corrodersi.

La rapida usura del rivestimento metallico è il risultato di diversi fattori: luce solare, ossigeno, precipitazioni, variazioni di temperatura, sali, polvere, sabbia, gas di scarico e altri inquinanti atmosferici industriali. Ad esempio, quando l’anidride carbonica si combina con l’umidità, si verifica l’ossidazione dell’acqua piovana, che provoca la distruzione del rivestimento. Sabbia e polvere contaminano la superficie e abradono il film di vernice. In inverno e in primavera, la neve e il processo del suo scioglimento hanno inoltre un effetto meccanico..

Sul tetto dopo 20 anni di servizio possono comparire delle striature grigie, che sono i primi segni di corrosione. Se il proprietario guarda oltre e consente la comparsa di ruggine sul tetto, nessun’altra vernice lo impedirà e fermerà il processo di decomposizione e ossidazione del ferro. Successivamente, la ruggine si diffonderà molto rapidamente, corrodendo il ferro a tal punto che il tetto può anche fuoriuscire in alcuni punti..

Il secondo fattore per cui un tetto in ferro dovrebbe essere dipinto è il suo aspetto. L’acciaio non verniciato ha un aspetto non finito e impresentabile. Si consiglia di verniciare un nuovo tetto attendendo diversi mesi dopo l’installazione: durante questo periodo si formerà sulla superficie della lastra un film di sali di zinco, che migliora l’adesione del rivestimento.

Le moderne tecnologie per la verniciatura di un tetto in metallo consentono agli sviluppatori di dipingere il tetto eretto in qualsiasi colore desiderino. Si consiglia di coprire tale tetto con una speciale vernice acrilica di tipo industriale. Non coprire il tetto zincato con vernici alchidiche, poiché il metallo in questo caso perde la sua naturale capacità di adesione – la vernice si staccherà costantemente.

Scegliere la vernice per un tetto in ferro

Prima di attrezzare un tetto in ferro, è necessario tenere conto della necessità di verniciatura periodica di nuovi tetti dopo 5-6 anni. Quando è sorta la domanda su cosa ti serve per dipingere un tetto di ferro, prendila abbastanza sul serio. La vernice deve rispettare un intero elenco di standard che portano ad un aumento delle sue proprietà utili. Tra le proprietà obbligatorie che dovrebbero essere inerenti a una vernice per un tetto metallico, un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e un’elevata resistenza ai processi di corrosione..

Inoltre, la vernice per un tetto in ferro deve avere un’elasticità significativa, poiché il metallo può espandersi quando riscaldato. Se scegli una vernice anelastica, la composizione si spezzerà di conseguenza. Tradizionalmente, le vernici alchidiche e ad olio sono state utilizzate per dipingere i tetti zincati, ma non sono abbastanza flessibili e quindi non sono adatte per i tetti in ferro. E solo un rivestimento elastico supererà lo stress da costanti cambiamenti di temperatura e umidità..

Se parliamo di rivestimenti alchidici e ad olio: la loro bassa elasticità iniziale diminuirà ancora di più durante il servizio e dopo un paio d’anni il rivestimento sta invecchiando. Come risultato di una reazione alcalina con superfici zincate, tali composti si ossidano e iniziano a sfaldarsi dalla base. Appaiono molte piccole crepe, che vengono percepite da lontano come aree nuvolose. Anche le vernici a dispersione acquosa non sono adatte per il tetto, poiché l’acqua che ne fa parte provoca corrosione sul rivestimento metallico.

Pertanto, per la verniciatura di un tetto in metallo, è meglio utilizzare vernici industriali speciali destinate al metallo, che contengono speciali inibitori di corrosione. Tali vernici formano rivestimenti protettivi densi con elevate proprietà anticorrosive, elevata adesione al metallo e buona elasticità. Questi materiali hanno un altro vantaggio: la sicurezza antincendio..

Le vernici acriliche per metallo non sono del tutto economiche, ma possono durare per molti anni. Ci sono vernici acriliche opache in vendita, il cui vantaggio sta nel fatto che non necessitano di primer. E se acquisti un foglio ondulato di ferro grezzo o zincato e lo copri con smalto acrilico, puoi ottenere quasi un analogo delle piastrelle metalliche, che costa molte volte meno.

Si consiglia vivamente di utilizzare una vernice speciale Cycrol per tetti in ferro, un composto acrilico opaco contenente additivi anticorrosivi attivi. Questa sostanza è destinata alla verniciatura esterna di alluminio, acciaio e superfici zincate. La vernice viene utilizzata per proteggere qualsiasi tetto metallico, grondaie, coperture in ferro, pluviali, fogli protettivi, grondaie e altre strutture metalliche.

Questa vernice soddisfa tutti i requisiti necessari e presenta un’elevata solidità alla luce, potere coprente, resistenza all’acqua, agli agenti atmosferici e un’eccellente adesione alla superficie verniciata. Un vantaggio significativo della vernice è l’assenza della necessità di adescamento preliminare del tetto. Inoltre, per creare un rivestimento di alta qualità, dovrai solo applicare uno strato della composizione.

La vernice per tetti in ferro Tsikrol è in grado di fornire una protezione a lungo termine della superficie da umidità, agenti atmosferici, pioggia, sole, salsedine. La vernice per tetti si asciuga rapidamente, non sbiadisce, prolunga in modo significativo la durata dei tetti zincati e conferisce loro un aspetto attraente.

Preparazione per la verniciatura di un tetto in metallo

Prima di iniziare a dipingere la superficie del tetto, dovresti assicurarti che la superficie sia in buone condizioni. Elimina vecchie pitture, sporco ed elementi di cavità arrugginiti. Per eliminare i resti della vecchia vernice, è consuetudine utilizzare solventi chimici..

Puoi rimuovere la ruggine sostituendo le singole sezioni o semplicemente pulendo con spazzole di ferro e strumenti speciali, che sono chiamati convertitori di ruggine. Questa sostanza viene applicata con un pennello su una superficie del tetto precedentemente pulita e sgrassata. Questo vale anche per il tetto stesso e per i pluviali con grondaie..

Per motivi tecnici di sicurezza, si consiglia di lavorare con il convertitore di ruggine con guanti e occhiali. La superficie del tetto trattata con tale composizione sarà pronta per la verniciatura solo al termine del ciclo completo di asciugatura della sostanza, che dura circa cinque giorni.

Quando si pulisce un tetto zincato dalla ruggine, è necessario ricordare che il tetto arrugginisce anche dal lato del sottotetto, e non solo dall’esterno, a causa del costante accumulo di umidità nel sottotetto sotto forma di condensa e vapore, come in la foto dei tetti in ferro. Di norma, le aree più arrugginite sono quelle che si trovano tra i listelli o le assi. E quei luoghi che si trovano sulla cassa sono debolmente suscettibili alla corrosione a causa dello stretto contatto con il legno.

Pertanto, per proteggere la superficie esterna del tetto, si consiglia di eliminare le macchie di ruggine dall’interno del tetto. Tale lavoro preparatorio consente al metallo di durare più a lungo. In alcuni casi si consiglia di utilizzare un primer. Il tetto, che consiste in un rivestimento metallico, è solitamente dipinto con spazzole larghe..

La fase successiva del lavoro preparatorio è il calcolo approssimativo del colorante consumato. È utile misurare la superficie di un tetto in ferro per calcolarne l’area e confrontare il risultato con il consumo di vernice. L’ultimo indicatore è sempre indicato sulle istruzioni per l’uso della composizione..

Selezione di strumenti colorati per dipingere

Rulli, spazzole o uno spray pneumatico possono essere utilizzati per dipingere un tetto in ferro. È meglio scegliere pennelli con una parte di pittura, che è fatta di setole rigide: è adatto per dipingere una superficie di una vasta area. In questo caso, il diametro del pennello dovrebbe essere di 60-65 millimetri. I pennelli in crine di cavallo non sono durevoli, ma ottimi per rimuovere striature di vernice e dettagli fini.

È conveniente usare un rullo di vernice per dipingere un tetto di metallo piatto. Vale la pena scegliere un rullo pieghevole, quindi è possibile modificare periodicamente la parte colorante di gommapiuma, gomma o pelliccia. È buono se il rullo può essere fissato su una maniglia aggiuntiva, che ne aumenta la lunghezza..

L’assortimento di strumenti di pittura nei mercati e nei negozi è ampio, mentre circa l’85% della merce presentata è prodotta nel nostro paese, in Polonia, Turchia, Germania, ecc. I marchi seri che offrono strumenti di alta qualità sono la ceca Lova-Paint- Roller, Anza svedese, Schuller austriaco e Aqua-Seal tedesco.

Come spray pneumatico, puoi usare un normale aspirapolvere domestico a casa, che ha una modalità spray e un ugello. È inoltre possibile acquistare una pistola a spruzzo manuale per uso domestico di fabbricazione bielorussa, progettata per la verniciatura di grandi superfici. Si consiglia di lavorare sul tetto con stivali di feltro o scarpe normali, ma con suole in feltro che non scivolino sull’acciaio del tetto e non distruggano lo strato di vernice appena applicato.

Applicare la vernice su un tetto in ferro

Dopo aver scelto quale vernice dipingere il tetto in ferro, ricorda un altro punto. Per la verniciatura finale di un tetto zincato, vale la pena scegliere un clima secco, quando la temperatura dell’aria non scende al di sotto di più 5 gradi Celsius, l’umidità relativa dovrebbe essere inferiore all’80%. Per evitare la comparsa di bolle sulla superficie, si consiglia di aderire alla temperatura della superficie verniciata a un livello inferiore a +50 C.

Se devi lavorare in estate, ricorda che i tetti in ferro diventano molto caldi in questo periodo, quindi si consiglia di dipingere il tetto in una giornata non soleggiata, di sera o al mattino. La vernice dovrebbe asciugarsi prima che scenda la rugiada della sera.

La vernice del colore prescelto deve essere accuratamente miscelata in un contenitore prima di essere applicata sulla superficie del tetto per ottenere l’uniformità del colore. Inoltre, questo dovrebbe essere fatto periodicamente mentre si dipinge il tetto per interferire con la composizione in modo che rimanga omogenea. Alcune persone preferiscono diluirlo, ma i produttori non consigliano di farlo, perché il materiale di vernice e vernice potrebbe perdere le sue proprietà protettive..

Per quanto riguarda la tecnica di applicazione della vernice, non è molto diversa dalla procedura tradizionale per dipingere soffitti e pareti. Hai solo bisogno di sfumare la vernice lungo la rampa. Cominciano a dipingere il tetto in ferro dalla discesa, continuano le discese dipinte dal crinale. Per creare un rivestimento di alta qualità, uno strato di vernice non è sempre sufficiente..

Di solito il tetto è coperto 2 volte. Si consiglia di applicare lo strato successivo dopo che il precedente è completamente asciutto e indurito. E questo sarà in circa 4-8 giorni. A proposito, puoi dipingere il tetto con una composizione di qualsiasi colore per ottenere il design originale della casa. Puoi lavare il tetto dipinto con acqua e sapone e trattarlo con antisettici. È consentito eseguire la lavorazione a umido non prima di una settimana dopo l’applicazione del tetto..

Puoi anche dipingere il tetto in ferro e proteggerlo dalla ruggine con l’aiuto della vernice cementizia preparata con le tue mani. È molto semplice prepararlo: prendi il normale cemento Portland di alta qualità e scioglilo in acqua. L’acqua viene versata in una vasca e vi viene aggiunto gradualmente il cemento, mescolando continuamente con un pennello grande. È consuetudine prendere 7-10 libbre per secchio d’acqua. cemento. L’acqua deve essere utilizzata senza sali, preferibilmente acqua piovana. Ecco fatto, la vernice è pronta.

Si consiglia di applicare la vernice cementizia sul tetto in ferro dopo la pioggia, quando non c’è sporco e polvere sul tetto. Quando il tetto è coperto di cemento disciolto, quest’ultimo si unirà al ferro e alla ruggine e formerà uno strato denso e uniforme. Non puoi dipingere il tetto in una giornata di sole, poiché la superficie è molto calda e, se applichi una soluzione, l’acqua evaporerà rapidamente da essa e il cemento disciolto in esso non si unirà al ferro.

All’inizio, una volta dipinto, il tetto assumerà un colore grigio scuro irregolare, ma non dovresti prestare attenzione a questo. Dopo che il tetto si sarà asciugato, acquisirà un colore grigio chiaro opaco, piacevole per gli occhi e uniforme. Un tetto che viene dipinto una volta con malta cementizia ti servirà per almeno 10 anni. Se dipingi il tetto di ferro ancora una volta un anno dopo, allora tutti e 20. In questo caso, il prezzo di un tetto di ferro sembrerà ridicolo..

Pertanto, il tetto in ferro deve essere verniciato in modo che la ruggine non si diffonda su di esso e che non si deteriori sotto l’influenza di fattori ambientali dannosi come pioggia, neve, vento, sole, gas di scarico, sali, ecc. Inoltre, la superficie verniciata ha un aspetto più attraente..