Costruzione di case

Come coprire il tetto del garage. Materiali di copertura del tetto del garage

Quando si costruisce un garage dopo aver eretto i muri, sorge la domanda su come costruire correttamente un tetto. La qualità della creazione di questa struttura dipende dalla corretta selezione delle sue dimensioni e dal materiale utilizzato. Prima di iniziare a costruire un tetto, presta particolare attenzione a come scegliere il materiale giusto per coprire il tetto del tuo garage..

Contenuto:

Tipi di tetti per garage

Il design dei tetti è abbastanza semplice se sono garage. Di solito, i tetti delle pensiline adiacenti sono realizzati in una versione a una falda e per garage prefabbricati – in una versione piatta. Tra i garage singoli prevalgono i tetti a due falde. In questa versione il tetto è ottenuto con un ampio sottotetto ed è bello dal punto di vista architettonico..

tettoia

Un tetto a falde ai nostri tempi sarà il design più semplice per un garage. Tutto il suo peso ricade sempre sulle pareti dell’edificio. Tale tetto è realizzato con diversi angoli di inclinazione. La dimensione dell’angolo dipenderà completamente dal materiale utilizzato e dalla regione in cui viene eseguita la costruzione..

Un tetto a falde viene eretto nei casi in cui non è necessario uno spazio sottotetto. L’angolo di rampa può variare da 0 a 60 gradi. Non è consigliabile superarlo. Durante la posa della copertura, si consiglia di tenere conto della pendenza minima consentita, a seconda delle proprietà fisico-chimiche del materiale.

Il componente principale di un tetto a falde sono le travi. Molto spesso sono barre fatte di aghi di pino. Il legno deve essere essiccato e prima di ciò deve essere trattato con un antisettico. Questa procedura consente di proteggere l’albero da parassiti e intemperie, come mostrato nel video sulla copertura del tetto del garage. Sui tetti a falde, le travi sono sempre inclinate.

tetto a capanna

Se hai bisogno di una soffitta sopra il garage per conservare le tue cose, il tetto è fatto a due falde. Un triangolo equilatero è considerato un design popolare per un tale attico. Non è difficile installare un tetto a due falde. Il telaio è costituito da due travi di uguali dimensioni. Sono posati in sequenza. Successivamente, nel punto più alto, sono collegati a una “cresta”.

Il tetto è sostenuto dalle pareti del garage. Per calcolare le dimensioni corrette delle travi e del colmo, è necessario conoscere esattamente le dimensioni del garage e l’angolo di inclinazione del tetto. Per la pulizia della visiera del futuro tetto, è necessario aggiungere circa 30 – 50 cm alla lunghezza della trave.

L’installazione di un tetto a due falde inizia con un telaio. È assemblato in parti. Lungo il perimetro è posato un Mauerlat, che è fissato con ancore al muro. Tra il muro (in cemento o muratura) e il Mauerlat . viene posato uno strato di feltro per copertura.

Copertura del tetto del garage con materiale di copertura

La costruzione di un tetto del garage con le proprie mani consiste in diverse fasi: erigere un sistema di travi, eseguire l’impermeabilizzazione, posare il materiale selezionato, secondo lo schema per la copertura del tetto del garage, organizzare l’isolamento termico, posare la barriera al vapore, rivestimento dall’interno. Quando si costruisce un tetto per garage senza sistema di isolamento, il lavoro è molto più semplice. Ma allo stesso tempo, le condizioni di conservazione dell’auto in inverno peggiorano molto. Pertanto, un tetto senza isolamento non offre una possibilità a tutti gli effetti di riscaldare il garage..

Preparazione del tetto del garage

Quando si copre il tetto di un garage con le proprie mani, come altri lavori di copertura e costruzione, vale la pena iniziare con un’accurata preparazione della superficie:

Posa dello strato impermeabilizzante

Quando si parla della correttezza della procedura di copertura del tetto, è necessario pensare alla necessità di impermeabilizzazione. Innanzitutto, decidi quale materiale verrà utilizzato per lo strato impermeabilizzante. Di solito, viene data la preferenza al materiale di copertura in euro, così come al materiale di copertura tradizionale.

Il materiale di copertura in euro, a differenza del suo predecessore ordinario, è più facile da installare. La sua durata è più lunga. Prima di posare il materiale di copertura in euro, non è necessario elaborare la base. Il materiale di copertura in euro si riscalda e quindi si adatta semplicemente senza difficoltà. Il materiale di copertura in euro serve, secondo le recensioni sulla copertura del tetto del garage, cinque volte più a lungo del materiale di copertura tradizionale – circa 25 anni.

L’installazione del materiale di copertura in euro viene eseguita nella seguente sequenza:

  • Per una migliore impermeabilizzazione, prima della posa del materiale di copertura in euro, puoi anche trattare la base con mastice bituminoso..
  • Usando una fiamma ossidrica, riscaldiamo lo strato inferiore del materiale di copertura fino a quando non bolle. Anche in questo momento è necessario riscaldare la superficie su cui giacerà il materiale del tetto..
  • Successivamente, utilizzando un gancio di metallo, svitare il rotolo.
  • Quando si posa il materiale del tetto, non dovrebbero esserci pieghe sotto di esso. Inoltre, non dovrebbero formarsi sacche d’aria..
  • Il materiale di copertura Euro, a differenza del normale materiale di copertura, può essere posato in un unico strato.
  • Il materiale di copertura in euro viene posato rigorosamente con una sovrapposizione, ovvero lo strato successivo cade su quello precedente. Tipicamente, la larghezza di sovrapposizione è di 150 mm..
  • Per evitare perdite, il materiale impermeabilizzante deve penetrare almeno 100 mm nei garage adiacenti.
  • Una fiamma ossidrica è più adatta per il riscaldamento e per un funzionamento sicuro. Ma richiede molto carburante..
  • Puoi anche usare un bruciatore a gas. È più efficiente di una fiamma ossidrica, ma più pericoloso a causa del gas bolon al suo interno. Tutto ciò deve essere preso in considerazione quando si sceglie un dispositivo di riscaldamento..

Nonostante tutti i vantaggi sopra indicati a favore del materiale di copertura in euro, tuttavia, il materiale di copertura ordinario è molto richiesto, poiché il suo costo è molto inferiore rispetto alla sua controparte moderna. E quindi, il prezzo della copertura del tetto del garage in questo caso sarà democratico.

La posa di un materiale di copertura convenzionale viene eseguita come segue:

Sulla base di tutto ciò, si può affermare che, nonostante i grandi costi di cassa, l’uso di materiale di copertura in euro è il più razionale prima di coprire il tetto del garage con materiale di copertura.

Materiali di rivestimento per garage

Ora è il momento di pensare a come puoi coprire il tetto del garage. Quando si sceglie un materiale di copertura, si consiglia di seguire i nostri consigli:

  • Nei punti vendita c’è una selezione abbastanza ampia di materiali per il tetto oggi, quindi tutto dipende dal costo della copertura del tetto del garage e dai tuoi soldi.
  • Quando si sceglie un materiale per la costruzione di un tetto del garage, è necessario considerare la possibilità che i ladri vi entrino. Più precisamente – l’impossibilità!
  • Se il garage si trova nelle immediate vicinanze della casa, consigliamo di rivestire il tetto del garage con lo stesso materiale della casa stessa, in modo da ottenere una completa armonia..
  • Se il garage è abbastanza lontano dalla casa o se si trova in una cooperativa di garage, è più opportuno installare un tetto più economico.

Cartone ondulato

Un tetto realizzato con un tale materiale ha un grande vantaggio: non ritarda le precipitazioni. Le viti autofilettanti sono installate nella profondità dell’ondulazione. L’allineamento dei fogli di cartone ondulato viene eseguito lungo lo sbalzo. È consuetudine fissare i bordi del cartone ondulato lungo la sporgenza e la cresta in ogni seconda piega, che si trova in ogni onda. Con l’aiuto di un profilo speciale, si formano le pareti laterali, i bordi del tetto. Un tale tetto ha una durata di 50 anni..

Rivestimento in ardesia

L’ardesia è una lastra in cemento amianto. È leggero. Prima della posa, vengono praticati dei fori nei fogli per chiodi speciali. L’installazione dell’ardesia viene eseguita allo stesso modo del cartone ondulato. È necessario assicurarsi che l’ardesia si adatti perfettamente e, per questo, gli angoli delle campate in muratura siano segati.

La copertura in ardesia oggi sta gradualmente perdendo la sua posizione a favore del cartone ondulato. Dopotutto, è inferiore a quest’ultimo in termini di parametri: la durata e il tempo di installazione. A proposito, in ferro zincato non c’è bisogno di tagliare qualcosa.

Ondulina

L’ardesia europea (ondulina) è oggi il materiale più economico per i tetti dei garage. È abbastanza facile da installare e leggero. Durante l’installazione, è necessario prestare molta attenzione, poiché possono formarsi degli spazi vuoti. Si consiglia di riempirli con riempitivi speciali..

Durante i lavori è vietato muoversi intorno alle parti fisse del tetto. Va ricordato che quando si sceglie un tetto del genere per un garage, svanirà rapidamente. Pertanto, devi scegliere solo i prodotti di quei produttori di cui ti fidi..

Tetto in lamiera d’acciaio

Il tetto metallico del garage può essere installato anche in inverno, perché è abbastanza flessibile. Tale tetto è fissato tra loro con ganci. Ma c’è uno svantaggio: la bassa forza è inerente ad esso. Il tetto in acciaio deve anche essere resistente al calore e all’acqua prima di esso. Altrimenti, l’equilibrio della temperatura sarà scomodo tutto l’anno..

Materiale di copertura

Se hai scelto il materiale di copertura per il rivestimento principale, in una situazione del genere creano un telaio del tetto solido, che dovrebbe essere solido. La facilità di posa del materiale di copertura è che viene venduto in rotoli. Ma va tenuto presente che non lo farai con un tiro.!

Prima di stendere il primo strato, ricoprire la base con grasso bituminoso. Ci stendiamo paralleli alla cresta. L’installazione è sovrapposta. La lunghezza della sovrapposizione deve essere di almeno 15 cm Il materiale di copertura sui bordi del tetto è avvolto sotto la visiera di 20 cm.Per un migliore fissaggio, il primo strato è inchiodato.

Quindi posiamo lo strato successivo, pre-lubrificandolo. La posa viene eseguita perpendicolarmente alle strisce dello strato precedente, mentre è necessario che non ci siano pieghe. Possono rendere inutilizzabile il tetto. I bordi sono avvolti allo stesso modo. Successivamente, lubrificiamo la superficie e posiamo il terzo strato successivo. Il materiale di copertura serve per circa 15 anni.

policarbonato

Questo materiale mantiene tutte le sue proprietà in un ampio regime di temperatura. Esistono due tipi di policarbonato: monolitico e strutturato. Il primo tipo è trasparente e molto vicino al vetro. Pertanto, è un’opzione eccellente per la costruzione di tetti piani..

Un altro tipo è chiamato “a nido d’ape” così come i policarbonati “cellulari”. È molto popolare nella costruzione e pesa meno del silicato, del vetro acrilico. È considerato abbastanza flessibile, quindi viene utilizzato in strutture complesse. È caratterizzato da un’elevata resistenza a vari tipi di fuoco e influenze chimiche..

Quindi, oggi c’è una massa di materiali di copertura per coprire il tetto del garage. Ognuno di loro è buono a modo suo. Ma sta a te decidere. Pertanto, dai un’occhiata da vicino ai nostri consigli su questo argomento..