Come smontare un condizionatore d’aria con le tue mani. Smontare il condizionatore preservando il freon. Smontaggio dell’unità interna del condizionatore d’aria

I servizi di specialisti che assistono i sistemi split a casa non sono economici e, come sapete, smantellare tali dispositivi senza danni è molto più difficile della semplice disconnessione di un elettrodomestico dalla rete. Quando si sposta o si invia semplicemente il condizionatore per la diagnostica, deve essere rimosso da un luogo permanente; questo può essere fatto da ogni proprietario che abbia competenze minime nel lavoro con gli elettrodomestici. Per eseguire questa procedura qualitativamente, è necessario seguire le raccomandazioni dei professionisti. Informazioni sui metodi di smantellamento dei sistemi split, le caratteristiche di eliminazione del dispositivo senza perdere il freon, le complessità del lavoro con il dispositivo in inverno, maggiori dettagli di seguito.

Sommario:

Metodi di smontaggio del condizionatore d’aria fai-da-te. Caratteristiche di lavorare con diversi tipi

Lo smantellamento dei dispositivi climatici diventa necessario in vari casi, che sono associati al trasferimento, all’acquisto di nuovi dispositivi, alle procedure di riparazione pianificate. Chiamare professionisti ogni volta è un piacere piuttosto costoso, quindi, in base alle istruzioni dei professionisti, puoi rimuovere il condizionatore d’aria a casa da solo; quando lavori con strutture enormi, puoi chiedere supporto a un amico. Il principio principale dello smantellamento con le proprie mani è considerato un orientamento verso un tipo di dispositivo, dalle cui caratteristiche tecnologiche dipende direttamente lo smantellamento. Maggiori informazioni su questo nella tabella..

Caratteristiche dello smantellamento di diversi tipi di refrigeratori
Condotto Il flusso di lavoro per il recupero delle apparecchiature è particolarmente complesso a causa delle dimensioni del sistema. È quasi impossibile far fronte all’eliminazione del dispositivo a casa senza l’aiuto di un altro maestro. Inoltre, durante il lavoro, avrai bisogno di strumenti aggiuntivi per l’implementazione nei condotti dell’aria..
Cassetta La protezione rinforzata dell’unità è considerata tipica per i dispositivi di questo gruppo, che richiede l’eliminazione mediante dispositivi elettrici speciali. Ha un peso enorme. Il processo di disconnessione consiste nell’eliminazione di tubi, refrigerante e rimozione dalla rete..
Sistema diviso Se i suddetti dispositivi possono essere rimossi al minimo, il liquido può essere completamente drenato da essi, quindi parlando di sistemi split, tali frodi sono escluse. Qui il refrigerante deve essere raccolto in forma separata, partendo dal tubo più sottile, per poi servire la parte più spessa. Vale la pena notare che per questo tipo di attrezzatura climatica, la presenza di tubi di rame è spesso caratteristica, il che significa che semplicemente non possono essere srotolati, è necessario utilizzare il taglio e in questo modo rimuovere il sistema.

Come smontare un condizionatore d’aria con le tue mani? Una domanda alla quale i maestri danno due risposte, rivelando un paio di modalità di lavoro:

  • con conservazione del freon;
  • senza risparmiare freon.

Dopo aver pompato il liquido dal dispositivo per riavviarlo, avrai bisogno dei costi del materiale per il rifornimento di carburante, quindi se i proprietari sono interessati a utilizzare ulteriormente il dispositivo di raffreddamento, dovrebbero considerare le istruzioni per la prima opzione e cercare di mantenere il dispositivo funzionante il più possibile il più possibile. Questa procedura consiste nel raccogliere il liquido in un’unità esterna, le cui complessità saranno discusse un po’ più avanti. Tuttavia, vale la pena notare che, lasciando intatto il freon, i proprietari svolgono tutto il lavoro in modo completamente ecologico, anche se leggermente, ma senza danneggiare l’ambiente..

Misure precauzionali

Per comprendere appieno come smontare correttamente il condizionatore d’aria, ogni proprietario dovrebbe familiarizzare con le precauzioni e comprendere che qualsiasi deviazione dalle raccomandazioni, istruzioni e regole per lavorare con le apparecchiature climatiche può portare al fatto che il freon verrà sciolto o, ancora peggio, un dispositivo capace uscirà irrevocabilmente fuori servizio.

Prima di effettuare qualsiasi intrusione nel sistema split, il master deve occuparsi del design elementare del refrigeratore. Il condizionatore è costituito da un’unità esterna ed una interna, che sono interconnesse da linee caratteristiche, nella misura di due pezzi, all’interno delle quali si muove il refrigerante. Quando si attraversa un tubo di piccolo diametro, dall’interno verso l’esterno, lo stato del freon rimane liquido, quando circola nella sezione spessa del tubo, una miscela gassosa scorre nella direzione opposta.

Quindi, se il proprietario tenta di smontare il dispositivo e disconnette i percorsi principali nell’ordine sbagliato, non sarà in grado di mantenere intatto il freon. Inoltre, i problemi associati a un malfunzionamento del refrigeratore dipendono da:

  • l’umidità è entrata nel compressore;
  • sono tubi di rame protetti da piccole particelle che possono portare a guasti operativi del dispositivo;
  • se i manicotti filettati rimangono intatti, la cui riparazione è costosa.

I terminali devono avere segni speciali, guidati dai quali il master deve scollegare i fili. Mescolando i segni, puoi perdere la reale opportunità di connettere con successo il dispositivo in una nuova posizione. Non lasciare un tubo di scarico troppo corto, poiché è responsabile della neutralizzazione della condensa dall’impianto. Pertanto, senza calcolarne le dimensioni, il proprietario porta immediatamente alla necessità della sua completa sostituzione. Per una serie di situazioni che, durante lo smontaggio del condizionatore d’aria, possono portare a costosi investimenti di riparazione, è considerato il trasporto analfabeta del prodotto climatico, il proprietario, dopo lo smontaggio, dovrebbe raccogliere tutti gli elementi di fissaggio e i componenti in un contenitore per non perdere o danno.

Come prepararsi a smontare il frigorifero?

Come smontare il condizionatore da soli? Prima di procedere direttamente al processo responsabile, un maestro inesperto deve studiare attentamente il materiale relativo alle macchinazioni di accompagnamento. Successivamente, è necessario preparare un kit di strumenti che, come si è scoperto, include elementi non semplici e familiari per la casa, ma anche attrezzature speciali. Un trapano, un manometro, una pinza, vari accessori per un dispositivo elettrico, chiavi di diverse marcature, tutto questo deve essere posizionato sull’area di lavoro. Non è necessario analizzare come si dice “a occhio”, perché è irto di una serie di conseguenze, che sono state menzionate sopra.

Il compito principale rimane ancora la costruzione di azioni in cui la conservazione del freon intatto è prioritaria, o non è fondamentale. Spesso c’erano situazioni in cui, senza istruzioni, i proprietari rimuovevano il dispositivo di raffreddamento e non si aspettavano che l’iniezione di una nuova sostanza creasse un grosso problema, che, per risolvere un professionista, è necessario diagnosticare guasti al dispositivo, riempire il condizionatore d’aria almeno prima, e nel complesso si tratta di una cifra considerevole, ma non sarà possibile evitare un’assistenza specializzata. Inoltre, il tipo di refrigerante utilizzato influirà sui costi di manutenzione..

Come scollegare correttamente il condizionatore d’aria

La maggior parte dei proprietari è interessata all’ulteriore funzionamento del sistema split, quindi sono più preoccupati per la guida su come smontare il condizionatore d’aria senza perdere il freon. In ogni caso, prima di iniziare questo processo, dovresti spiegare la sequenza per scollegare il dispositivo. È necessario iniziare passando il dispositivo a una modalità di raffreddamento speciale. Utilizzando una chiave esagonale, il proprietario deve girare il rubinetto più piccolo sull’unità esterna, è lui che è responsabile della fornitura di freon al dispositivo.

Questa procedura crea un vuoto nel sistema e rilascia gas da esso. Dopo il rilascio completo del freon, viene avvitato il secondo rubinetto, che è di dimensioni maggiori. Dopo aver chiuso le valvole nella modalità operativa del dispositivo, è consentito scollegarlo dalla rete, tuttavia, viene nuovamente pre-controllata la presenza di gas. Quindi, i blocchi esterni ed interni vengono scollegati, mentre viene prestata la dovuta attenzione agli elementi di fissaggio e alla loro integrità. Le gru richiedono una protezione aggiuntiva, sono trattate con tappi speciali per evitare intasamenti durante il trasporto.

Possono sorgere difficoltà nello smontaggio del blocco esterno per i residenti di grattacieli, nel qual caso è obbligatoria la presenza di un assistente. A volte i proprietari devono pagare per i servizi di attrezzature speciali. L’unità esterna viene scollegata dopo aver rimosso il dispositivo di fissaggio, in questo momento la massa d’aria può penetrare nel vano interno, pertanto, dopo aver scollegato il dispositivo, non è consigliabile tenerlo in un altro luogo per lungo tempo, potrebbe iniziare il processo ossidativo.

Istruzioni per eliminare l’unità esterna del condizionatore d’aria

Quando si smonta il dispositivo di raffreddamento a casa, vale la pena ricordare che l’introduzione all’unità esterna e interna ha una serie di caratteristiche. Quando si lavora con il distacco della parte esterna, è necessario capire che nel processo sarà necessaria la massima sicurezza che il freon rimanga intatto, pertanto è razionale utilizzare dispositivi di misurazione specializzati e una serie di strumenti. Tuttavia, va notato che tali risorse sono piuttosto costose, il loro prezzo supera persino il costo di chiamare un professionista a casa. Solo i proprietari che hanno libero accesso al refrigeratore possono iniziare lo smantellamento, se il luogo di residenza è determinato da piani più alti del secondo, solo artigiani addestrati dovrebbero eseguire questo lavoro. Avendo libero accesso al sistema, dovresti essere guidato dai seguenti consigli:

  • prima di scollegare gli elementi di fissaggio, utilizzando un pennarello, è necessario contrassegnare i terminali, poiché in futuro dovrai ricollegarli;
  • durante il trasferimento del freon, la creazione del vuoto, l’avvitamento dei rubinetti, è necessario avere sempre con sé un manometro e monitorare la presenza di gas;
  • il cavo di alimentazione del condizionatore d’aria viene prontamente escisso dalla rete dopo aver eseguito tutte le manipolazioni associate alla conservazione del freon.

L’ultimo è l’estrazione dei materiali di fissaggio, dopo di che il prodotto di raffreddamento può essere trasportato a destinazione..

Come organizzare correttamente il lavoro con l’unità interna

Il lavoro con il contenuto interno del condizionatore d’aria richiede un’attenzione speciale, poiché è in questo compartimento che si trovano parti così importanti come l’evaporatore, i fili e i fragili fermi su di essi. Tutti gli imbrogli in questa sezione dovrebbero essere fatti con particolare chiarezza e cura in modo da non ferire o danneggiare elementi importanti. Succede che è difficile raggiungere l’unità interna, a causa della posizione scomoda sul muro, il coperchio del dispositivo potrebbe non aprirsi bene. In questo caso, si consiglia di utilizzare un cacciavite, con punte caratteristiche, come una croce e un pasatizh.

Ciò semplifica il compito di rimuovere in modo scomodo il dispositivo di fissaggio. Qui, la presenza di un assistente non sarà superflua, poiché quando si allentano le viti, il condizionatore d’aria deve essere mantenuto fino a quando non viene completamente rimosso dal muro.

Caratteristiche dello smantellamento di un sistema split in inverno

Una domanda frequente è relativa a come smontare il condizionatore in inverno, perché a causa delle basse temperature che prevalgono in questo periodo, non è così facile superare il liquido, creare il vuoto e l’olio nel compressore diventerà più denso . A casa, sia i proprietari che hanno a disposizione dispositivi di raffreddamento di modelli moderni con capacità aggiuntive – il riscaldamento del compressore, sono dotati di un’unità che può rallentare la rotazione della ventola, sia i proprietari che hanno le competenze per lavorare con tali sistemi essere in grado di far fronte a questo compito. Inoltre, questo processo richiede l’uso di uno speciale sistema di raccolta del refrigerante, che funziona in linea di principio vicino a un manometro..

In conclusione, possiamo dire che non è consigliabile iniziare a smontare i condizionatori d’aria a casa senza preparazione se si prevede l’uso del dispositivo in futuro. Ciò è dovuto al fatto che il processo di smantellamento si basa su una serie di sfumature e, affinché sia ​​coronato dal successo, dovrebbe essere organizzata la presenza di dispositivi speciali. Dato che costano molto, consiglio ai proprietari di pagare i servizi di artigiani competenti, che, con una garanzia, mantengono in funzione il frigorifero.