Complotto

Caratteristiche di organizzare un sistema fognario locale con le tue mani. Istruzioni per la costruzione di un pozzo nero nel paese

Una delle condizioni principali per garantire condizioni di vita confortevoli nel settore privato è la sistemazione di un sistema fognario a tutti gli effetti. Ciò consentirà di non rinunciare ai benefici della civiltà fuori città e dotare la casa delle utenze necessarie..

Considera le opzioni per organizzare un sistema fognario individuale e analizza passo dopo passo diverse tecnologie per il dispositivo di un pozzo di drenaggio.

Fattibilità della sistemazione della rete fognaria locale

All’interno della città o del villaggio, non ci sono dubbi sulla disposizione del sistema fognario: tutte le autostrade fognarie sono state ricostruite e adattate. Ma al di fuori delle megalopoli, a causa della mancanza di un complesso centralizzato, devi risolvere autonomamente il problema e ricorrere a metodi autonomi di dispositivi fognari.

Si consiglia di pensare agli elementi di drenaggio e al sistema di tubazioni in fase di progettazione e costruzione della casa. Ma anche se la costruzione è completata, puoi dotare un sistema fognario locale..

Indipendentemente dal tempo del lavoro, la disposizione avrà due parti interconnesse del sistema:

Quando si pianifica la sistemazione di un sistema fognario locale, è necessario prendere in considerazione una serie di fattori:

  • il numero di residenti, la stagionalità del funzionamento dell’impianto e la quantità totale di acqua consumata;
  • caratteristiche del rilievo del sito;
  • la presenza e l’ubicazione di una fonte di acqua potabile – un pozzo o un pozzo;
  • condizioni climatiche della zona;
  • la vicinanza di invasi naturali;
  • profondità delle acque sotterranee.

Sistema fognario locale: possibili soluzioni

Quando si sceglie un dispositivo di pulizia, è necessario confrontare l’efficienza, la produttività e il costo della disposizione.

Cesspool: costi e funzionalità minimi

Una fossa di scarico è l’opzione più semplice ed economica per lo smaltimento delle acque reflue. Sarà possibile organizzare autonomamente lo smaltimento dei rifiuti fognari. Sul sito viene scavata una fossa, in cui è installato un serbatoio aperto. Viene posata una tubazione dai punti di scarico al serbatoio.

L’effluente entra nella fossa e viene assorbito nel terreno. Sotto l’influenza di microrganismi, le acque reflue si decompongono in acqua e materia organica: sul fondo si forma un sedimento e un liquido semi-purificato penetra nel terreno. Per attivare e accelerare l’elaborazione, vengono aggiunti agenti bioattivi alla fossa. Inoltre, l’uso di farmaci riduce la quantità di depositi di fango, la frequenza di pompaggio dei fanghi è ridotta..

I vantaggi dei pozzi neri:

  • basso costo;
  • la possibilità di utilizzare materiali improvvisati per l’installazione;
  • facilità di disposizione.

Svantaggi del sistema di drenaggio:

  • insicurezza ambientale e requisiti elevati per l’ubicazione della fossa;
  • diminuzione della capacità di assorbimento durante il funzionamento;
  • la comparsa di odori sgradevoli;
  • durata di servizio – fino a 15 anni.

Serbatoio di stoccaggio: la fossa settica più semplice

Un’alternativa a un pozzo di scarico è l’installazione di un serbatoio di plastica o metallo sigillato. Il serbatoio di stoccaggio può essere versato dal cemento da soli.

Il serbatoio svolge la funzione di accumulare le acque reflue, ma non di pulirle. La struttura richiede una manutenzione regolare: pompaggio delle acque reflue con una macchina per fognatura. Quando si approfondisce il serbatoio, è necessario rafforzare le pareti in modo che durante il riempimento del serbatoio non si schiaccia o si schiaccia.

I vantaggi di un sistema fognario locale con fossa settica di stoccaggio:

  • una vasta gamma di serbatoi in plastica e fibra di vetro già pronti di varie dimensioni – 3-120 metri cubi;
  • sicurezza ambientale: le acque reflue non penetrano nel terreno;
  • facilità di installazione.

Importante! La soluzione ottimale è un serbatoio in fibra di vetro. Il materiale è resistente alla decomposizione, alle temperature estreme, agli ambienti chimicamente aggressivi. I modelli in fibra di vetro sono più costosi di quelli in plastica, ma hanno una durata maggiore

A seconda del tipo di disposizione, i barili di drenaggio vengono prodotti in posizione orizzontale e verticale. I modelli orizzontali sono adatti per aree con alti livelli di acqua del suolo. Svantaggio: la necessità di attrezzare una grande fossa.

I prodotti orientati verticalmente sono applicabili ad aree di diverse dimensioni. Tali fosse settiche sono consentite per l’installazione se il livello delle acque sotterranee è inferiore a 3,5-5 m.

Il principale svantaggio della fossa di drenaggio cumulativo è la necessità di una pulizia frequente (una volta ogni 1-2 mesi).

Complesso di trattamento biologico – filtrazione completa

Tra i tipi progressivi di fognatura locale, le fosse settiche sono le più efficaci e altamente produttive. I sistemi di trattamento biologico sono affidabili, durevoli e forniscono un alto grado di purificazione. L’acqua trattata viene spesso riutilizzata per innaffiare le piante.

A seconda della modifica della fossa settica e del numero di sezioni, dipende l’ordine di funzionamento del dispositivo. Il principio generale del sistema fognario locale usando l’esempio di un sistema a tre camere:

I principali vantaggi dei sistemi di pulizia complessi:

  • durata del lavoro;
  • alto livello di purificazione – fino al 95%;
  • mancanza di odore sgradevole;
  • possibilità di installazione variabili – requisiti fedeli per il posizionamento;
  • facilità di manutenzione.

Uno svantaggio significativo del complesso di trattamento è l’alto costo.

Requisiti per il posizionamento del serbatoio di scarico

Per prevenire la contaminazione del suolo e la successiva infezione delle persone, è necessario attenersi rigorosamente alle norme per il posizionamento di un pozzo nero, regolato da SNiP:

  • distanza dalla rete idrica centrale – da 10 m;
  • l’intervallo minimo da un pozzo con acqua potabile a un canale di scolo dipende dal tipo di terreno: sabbia – 50 m, terriccio – 30 m, argilla – 20 m;
  • distanza da un edificio residenziale – 15 m, locali tecnici – 10 m;
  • lontananza dal confine del sito – 2 m.

Il fondo del fossato dovrebbe trovarsi al di sotto del livello “potabile” del pozzo sotto il pozzo di scarico. Distanza dalla base della fossa di scarico alle acque sotterranee – almeno 1 m.

Metodi per organizzare una fossa di drenaggio

Struttura ad anello in calcestruzzo

Il primo passo è calcolare il volume del serbatoio di stoccaggio in base alla quantità giornaliera di acque reflue. Secondo lo standard, il consumo per inquilino è di 200 l / giorno. Inoltre, è importante considerare che la dimensione consigliata della grondaia dovrebbe essere tre volte il consumo giornaliero di acqua di tutta la famiglia..

Ad esempio, per una casa per tre persone, il volume minimo della fossa sarà: 3 * 200 * 3 = 1800 l (1,8 metri cubi).

Materiali necessari:

  • anelli in cemento armato (diametro 1-2 m);
  • sabbia polimerica, portello in plastica o metallo;
  • tubo di ventilazione;
  • anello di sostegno in calcestruzzo;
  • colino per cemento.

Istruzioni per la costruzione di un pozzo nero:

Fase di finitura – chiusura del portello con un coperchio.

Acque reflue locali da pneumatici

Uno dei modi più semplici per creare un pozzo nero con le tue mani è usare vecchi pneumatici di un’auto. Vantaggi di progettazione: basso costo e facilità di costruzione. Lati negativi: basse prestazioni, tenuta insufficiente e congelamento del sistema.

Importante! Le acque reflue autonome dei pneumatici sono adatte per i cottage estivi, se il volume delle acque reflue non supera 1 metro cubo al giorno

Elenco dei materiali:

  • pneumatici di un trattore, camion;
  • ghiaia, pietrisco e sabbia;
  • Tubi in PP per fognatura – diametro da 10 cm;
  • cover di plastica;
  • materiale impermeabilizzante (film) e malta cementizia.

Sequenziamento:

Pozzo nero in mattoni

Se, dopo la costruzione di un capannone o di una casa, rimangono mattoni inutilizzati, è consigliabile dotarli di un sistema fognario locale con le proprie mani. La prima fase, come nelle versioni precedenti, è lo scavo di una fossa in base alle dimensioni di un disco fatto in casa.

Ulteriori azioni:

Fossa sigillata fatta di contenitori di plastica

Un contenitore di plastica per una fossa settica è conveniente. I modelli più richiesti sono realizzati in polietilene e polipropilene. L’installazione del serbatoio di stoccaggio è abbastanza facile da fare da soli.

Tecnologia di installazione:

La rete fognaria individuale consente di ottenere la massima indipendenza dai sistemi comunali centralizzati. Affinché un complesso autonomo funzioni efficacemente, è necessario affrontare con competenza il problema della sua selezione e installazione.

Sistemazione della rete fognaria locale: video