Complotto

Approfondiamo il pozzo con le nostre stesse mani. Metodi di approfondimento e loro caratteristiche

Ogni proprietario di una casa privata o di un cottage estivo ha affrontato un problema come una quantità insufficiente di acqua nel pozzo e un deterioramento della sua qualità. A volte è impossibile scavare un nuovo pozzo, e in questo caso è consigliabile cercare di approfondire il pozzo e quindi ravvivarlo. Come farlo, usando quali metodi, considereremo in questo articolo.

Sommario:

Approfondiamo il pozzo con le nostre stesse mani

Ogni proprietario terriero sogna un pozzo con acqua potabile a sufficienza e di buona qualità. A volte la qualità dell’acqua cambia a un certo punto e la ragione di ciò può essere l’essiccazione o una violazione del flusso d’acqua. Quando viene presa la decisione di approfondire il pozzo, dovresti valutare i tuoi punti di forza e decidere:

  • cercare un team di specialisti;
  • eseguire la procedura da soli.

Se sei incline alla seconda opzione, devi conoscere e prendere in considerazione molte sfumature. Uno dei requisiti più importanti è che il lavoro venga eseguito durante un periodo di acque sotterranee calme. Questo periodo inizia dall’ultimo mese di autunno e dura fino alla metà dell’inverno..

Esistono due principali modalità di approfondimento:

  • filtrazione;
  • uso di anelli di riparazione;
  • scavare (scavare).

Quando e perché approfondire il pozzo

Puoi approfondirlo con le tue mani, senza cercare squadre speciali. Se sei sicuro di poterlo fare da solo, puoi iniziare. La procedura di approfondimento del pozzo può essere eseguita solo una volta. I punti principali a cui prestare attenzione prima di iniziare la procedura:

  • lo stato del pozzo;
  • profondità della presenza di acque sotterranee;
  • la capacità di trattenere gli anelli con il terreno.

L’approfondimento massimo possibile è di circa tre metri di profondità.

In questi casi, è necessario approfondire il pozzo:

  • non c’è modo di scavare un nuovo pozzo;
  • la profondità del pozzo con colonne è superiore a undici anelli;
  • l’acqua si asciuga notevolmente;
  • il pozzo è piegato;
  • qualità gustative molto elevate dell’acqua;
  • il riempimento del pozzo è notevolmente diminuito.

Se il motivo non è temporaneo, dovrebbe essere considerato un approfondimento. Se il motivo è diverso, è più opportuno scavare un nuovo pozzo..

Preparazione per approfondire il pozzo

Ci sono diversi motivi per cui il livello dell’acqua sta scendendo:

  • il clima è molto caldo senza pioggia;
  • vicino pozzo artesiano.

Prima di approfondire il pozzo, dovresti analizzare le condizioni del pozzo, verificare la capacità del terreno di trattenere gli anelli e scoprire il livello delle acque sotterranee. Quando tutte le ragioni oggettive sono state analizzate, puoi iniziare ad approfondire il pozzo. Se non valuti le condizioni del pozzo, tutto il tempo e i costi fisici saranno inutili. Va tenuto presente che la procedura per l’approfondimento di un pozzo può costare più dello scavo di un nuovo pozzo..

Per l’approfondimento, sarà necessaria la seguente attrezzatura, che deve essere preparata e testata in anticipo. Tali elementi sono necessari per l’approfondimento:

  • pompa potente, è meglio preparare due pompe;
  • pala con manico corto;
  • tre – quattro secchi;
  • un argano in grado di sollevare circa cinquecento chilogrammi;
  • blocco di sollevamento;
  • Scala di corda;
  • martello pneumatico;
  • l’illuminazione, preferibilmente un cappello con una lampadina a LED, ti aiuterà a tenere le mani libere;
  • scarpe e stivali di gomma, casco per la protezione della testa.

Per eseguire la procedura di approfondimento, devi agire nel seguente ordine:

  • rimuovere la parte superiore del pozzo, la parte superficiale: questo darà l’opportunità di accedere liberamente al pozzo;
  • pompa fuori tutta l’acqua: avrai bisogno di pompe potenti, una pompa profonda ti aiuterà a farlo più velocemente rispetto al pompaggio manuale dell’acqua nei secchi;
  • è necessario rafforzare le cuciture nel pozzo, è possibile che limo e sabbia li attraversino;
  • devi pulire il fondo, per questo usa una pala e secchi.

È consentito eseguire l’approfondimento se la lunghezza del pozzo non è superiore a sedici anelli di cemento e se lo spostamento tra di essi è insignificante. Prima di iniziare il lavoro, i bordi della colonna vengono graffati con graffette per evitare rotture.

Il lavoro di approfondimento è piuttosto laborioso e pericoloso. È meglio non fare questo lavoro senza conoscenze ed esperienze speciali. Quando decidi di fare tutto da solo senza coinvolgere specialisti, dovresti teoricamente studiare le regole, le fasi del lavoro e le precauzioni di sicurezza.

Approfondire il pozzo usando il metodo di scavo

Per approfondire il pozzo usando il metodo di scavo, dovresti preparare gli indumenti, gli strumenti, i materiali necessari. È necessario svolgere il lavoro in un’azienda di tre o quattro persone. La procedura prevede l’assicurazione della persona che lavorerà all’interno della miniera. Lavorare da soli è estremamente pericoloso.

Dopo aver smantellato la parte a terra del pozzo, è necessario rafforzare le giunture tra calcestruzzo con graffette. Questo può essere fatto con bulloni e piastre, nonché staffe e accessori. È consigliabile farlo in ogni momento, ma soprattutto quando è minacciato un galleggiante. Il legno galleggiante cade nella miniera a causa dello spostamento degli anelli.

L’algoritmo di approfondimento può essere descritto come segue:

  • pompare o estrarre manualmente l’acqua dal pozzo;
  • fissando con cura la scala di corda, calarla nel pozzo del pozzo;
  • una persona è fissata con un cavo di sicurezza e solo dopo affonda sul fondo;
  • scava sotto il primo anello,
  • con l’aiuto di un argano, la terra si solleva;
  • sotto il peso della struttura dagli anelli di cemento superiori, si verifica un cedimento, diventa possibile installare nuovi anelli.

Il processo di scavo è piuttosto pericoloso e richiede accuratezza, azioni di squadra ben coordinate e azioni corrette..

  • entrando in profondità si scoprono sorgenti che diventeranno fonte d’acqua in un pozzo nuovo e riparato;
  • alla fine dei lavori viene installato un filtro di fondo in pietrisco, ghiaia.

Se la profondità della miniera è superiore a dieci metri, è meglio invitare specialisti: il lavoro può essere pericoloso per un non professionista.

Approfondimento con anelli

Il metodo di approfondimento del pozzo utilizzando anelli di diametro inferiore è considerato molto efficace. Dopo aver eseguito le stesse manipolazioni per rimuovere l’acqua e ripristinare l’integrità degli anelli, è necessario utilizzare anelli di diametro inferiore. Sono scavati nella miniera, approfondendosi gradualmente. Lo spazio tra gli anelli principali e gli anelli di riparazione può essere chiuso con pietre e coperto con ciottoli più piccoli.

L’algoritmo per scavare un pozzo è il seguente:

  • il filtro inferiore, viene rimosso lo strato superiore di terreno;
  • iniziare a scavare un tunnel per un nuovo anello;
  • per il peso, integrare con un altro anello, che viene rimosso in seguito;
  • dopo aver installato un nuovo anello, deve essere attaccato a quello principale, per questo vengono utilizzate le graffette;
  • al termine dell’installazione, le cuciture vengono sigillate con una soluzione speciale e il fondo del pozzo viene riempito con un nuovo filtro di fondo: ciottoli, pietre, ghiaia.

Cavità del filtro

A volte questo metodo dà i migliori risultati. Per approfondire il pozzo con un filtro è necessario un tubo di circa un metro di lunghezza e più di cinquanta centimetri di diametro. Sono ricoperti da una rete di acciaio inossidabile e spinti nel fondo del pozzo e cercano di piantare questo filtro più in profondità.

Pulizia del pozzo dopo l’approfondimento

Dopo il completamento dell’approfondimento, il pozzo deve essere pulito e disinfettato. Per fare ciò, eseguire le seguenti manipolazioni:

  • L’ipoclorito di sodio viene utilizzato soprattutto per l’approvvigionamento di acqua potabile. Dovrebbe elaborare le pareti del pozzo. Si consiglia il trattamento con idropulitrice (Karchera).
  • Tutti i danni meccanici, scheggiature, crepe devono essere riparati con impermeabilizzante, vetro liquido, malta cementizia.
  • Uno spesso strato di pietrisco o ghiaia sul fondo del pozzo fungerà da filtro di fondo e aiuterà ad ancorare il terreno.

Filtro inferiore, quando, come e perché

Il filtro inferiore contribuirà a rendere l’acqua pulita, limpida e più gustosa. Aiuterà anche il flusso dell’acqua e rafforzerà il terreno. Non è necessario installare un filtro in ogni pozzo, quando si installa un filtro senza motivo, potrebbe verificarsi l’effetto opposto: la quantità di acqua diminuirà, la qualità si deteriorerà. Per prima cosa devi scoprire la qualità del fondo del pozzo, succede:

  • denso, fatto di argilla;
  • sciolto, fatto di argilla;
  • sabbioso;
  • fangoso, sabbie mobili.

Se il fondo del pozzo è argilla densa, l’acqua, filtrando attraverso il terreno, viene filtrata con alta qualità. In questo caso, non è necessario un filtro inferiore e la sua installazione renderà difficile il flusso dell’acqua..

Anche il fondo in argilla sfusa non necessita di filtro. Si consiglia di riempire il fondo solo con grosse macerie.

Il fondo sabbioso è un’opzione di fondo che richiede l’installazione di un filtro di fondo. Con qualsiasi movimento, la sabbia sale facilmente dal fondo e cade in un secchio o in una pompa. La qualità dell’acqua non è elevata. È necessario un filtro di fondo su più livelli..

Sabbie mobili – miscela fangosa di sabbia, acqua e argilla. Il caso più difficile, è necessario un filtro inferiore, ma può aiutare solo per un po’. Senza una complessa struttura ingegneristica con una rete metallica e schermi, il filtro inferiore alla fine affonderà e sarà assorbito dal galleggiante.

Esistono diversi tipi di filtro inferiore:

  • triplo rinterro, pietrisco grosso, sassi alternati quindi frazioni grandi sul fondo, più fini in alto, piccoli elementi sono accatastati in alto;
  • triplo riempimento, gli elementi più piccoli sono sul fondo, leggermente più grandi in alto, tutto è ricoperto dai frammenti più grandi di ghiaia o pietrisco.

E se sabbie mobili?

Quando si manipola l’approfondimento del pozzo, si può incontrare una situazione così difficile come un galleggiante. Nel terreno, una miscela di sabbia, limo, argilla e acqua, essendo in uno spazio ristretto, rappresenta una grande minaccia quando penetra in questo spazio. Il galleggiante si muove: una massa d’acqua rapidamente e inaspettatamente grande ad alta pressione entra nel pozzo. La dimensione del galleggiante varia da due a nove metri. Ci sono casi in cui, mentre lavorava in un pozzo, un dipendente si è imbattuto in un pesce galleggiante ed è morto..

Se si verifica un galleggiante, è consigliabile abbandonare il restauro del pozzo. Se ciò non è possibile, è necessario attendere un periodo di forti gelate e cercare di approfondire il pozzo..

A volte il floater è così insignificante che non influisce in alcun modo sul processo di approfondimento e puoi continuare a svolgere ulteriori azioni. Continuando a scavare e piazzare anelli, apparirà una falda acquifera.

A volte la situazione si sviluppa in modo che gli anelli non cadano, sebbene lo scavo continui e una grande quantità di terra si alzi. Smetti di lavorare e lascia la miniera, molto probabilmente potrebbe accadere quanto segue:

  • inizierà il movimento degli anelli di cemento armato e si sposteranno di lato;
  • c’è una deformazione verticale degli anelli;
  • i vuoti compaiono all’esterno del pozzo;
  • una situazione estremamente pericolosa minaccia la vita e la salute umana.

Situazioni problematiche durante l’abbassamento degli anelli

Durante l’approfondimento, si verificano situazioni in cui gli anelli non cadono. In questo caso, puoi provare i seguenti metodi:

  • Foratura attorno all’intera circonferenza dell’anello superiore: sono necessari un trapano lungo circa un metro e ugelli per esso. A causa della capacità di non deformarsi o volare via, il trapano è costruito con un tubo a pareti spesse. Dopo che l’intera area attorno all’anello superiore è stata elaborata, dovresti tamponare questo punto, provare a sistemare l’anello, agendo su di esso con il peso. Puoi utilizzare i servizi di una gru per autocarri.
  • Il prossimo metodo è usare le assi di pioppo. Battere la circonferenza del pozzo con queste assi, e la loro lunghezza deve corrispondere alla profondità del pozzo.

Metodi di sigillatura delle cuciture

Quando si sostituiscono gli anelli o solo per le riparazioni, è necessario chiudere le cuciture attraverso le quali filtrano acqua e fango. Le cuciture devono essere coperte con cura ed efficienza in modo che non ci siano problemi con la tenuta del pozzo. Motivi per la depressurizzazione:

  • una soluzione ordinaria si deteriora nel tempo sotto l’influenza dell’acqua e delle temperature estreme;
  • il terreno si “muove”;
  • gli anelli superiori possono mescolarsi sotto l’influenza delle basse temperature;
  • violazione della tecnologia di costruzione.

Ciò provoca non solo la distruzione delle articolazioni, ma anche crepe negli anelli stessi. Sabbia, limo, acqua sporca penetrano nel pozzo, la qualità dell’acqua diminuisce. Per evitare una situazione del genere, è necessario realizzare una sigillatura dei giunti di alta qualità. La tecnologia per sigillare giunti asciutti e bagnati è fondamentalmente diversa.

Prima del lavoro, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • trattare le pareti del pozzo, pulirlo dallo sporco, limo con la pressione dell’acqua e delle labbra;
  • rimuovere il cemento sgretolato, ripulire ciò che barcolla e non tiene;
  • espandere le cuciture;
  • controllare che gli anelli non siano smussati l’uno rispetto all’altro;
  • collegali con le graffette.

I giunti asciutti possono essere riparati con malta cementizia, ma sotto l’influenza di alte o basse temperature può crollare. Per prevenire la distruzione, dovrebbe essere aggiunto del vetro liquido.

Effettuare l’approfondimento del pozzo a casa richiede il rispetto delle misure di sicurezza e la conoscenza dell’algoritmo per l’esecuzione di questo processo.