Clima

Condizionatori Daikin: caratteristiche, vantaggi, recensioni

Non sappiamo molto dei sistemi split giapponesi, principalmente perché sono famosi per la loro qualità e funzionalità elettroniche high-tech. Per diversi decenni, solo gli scrittori di fantascienza più avanzati hanno osato supporre che un giorno avrebbero inventato qualcosa come pavimenti intelligenti e ventilatori che si girano su se stessi al tocco del piede, e oggi questo è fatto da un semplice sensore di presenza realizzato da il giapponese. Oppure le persone sognavano sistemi in grado di raffreddare l’aria al caldo, reagendo a una persona che dorme, abbassando la temperatura quando la coperta viene ributtata. E oggi i condizionatori Daikin in modalità Sleep controllano in modo indipendente la situazione per mantenere la temperatura impostata, la sua diminuzione/aumento rapido o graduale.

Sommario:

Tipi di impianti di condizionamento

Quando hanno bisogno di acquistare un condizionatore, molte persone si imbattono in nomi per loro incomprensibili, ma non ha senso pagare per ciò che non conoscono. Quando scegli un condizionatore, decidi le tue esigenze e il tipo di regolazione dell’impianto climatico.

1. Un sistema di climatizzazione mobile è adatto per un’opzione suburbana, quando non ha senso lasciare apparecchiature costose incustodite dopo aver lasciato la vacanza. A volte tali movimenti hanno senso quando l’appartamento è grande, ma le stanze vengono utilizzate in momenti diversi e non ha senso acquistare e installare un costoso condizionatore Daikin in ogni stanza. Per coloro che cambiano luogo di residenza, un tale sistema può essere portato con sé, anche nel bagagliaio di un’auto. Ma c’è uno svantaggio: non giustifica la speranza che tutte le stanze possano essere climatizzate una per una, poiché senza mantenere la temperatura in ogni stanza separata, l’aria surriscaldata si mescola ancora.

2. Il condizionatore d’aria per finestre è l’opzione più comune e i residenti delle latitudini meridionali si abituano come un frigorifero. L’installazione competente non è un problema e può essere installata anche in una casa di campagna per compiacere l'”invasione della civiltà”. I prezzi per questi condizionatori Daikin sono leggermente più alti rispetto agli analoghi.

3. I sistemi split Daikin sono tra le tipologie più diffuse, in quanto versatili (caldo/freddo), nella maggior parte dei casi rimangono l’unica soluzione per mantenere il clima interno. In tutto il mondo, questi dispositivi sono preferiti negli uffici, in particolare nelle unità interne con posizionamento a parete. Grazie alla loro compattezza e versatilità, questi condizionatori d’aria possono adattarsi organicamente a qualsiasi design d’interni, motivo per cui l’80% dei sistemi split sono prodotti di questo tipo. I condizionatori a parete Daikin non sono l’unica opzione, hanno diverse opzioni di montaggio, ad esempio sotto il soffitto o vicino al pavimento, in modo che il flusso freddo di una piccola stanza non influisca sul benessere generale delle persone sedute accanto a loro..

4. I condizionatori Daikin a canale ea cassetta hanno i loro vantaggi quando servono grandi spazi per uffici, garantendo una distribuzione uniforme dell’aria che fanno circolare. Quando si climatizza uno spazio solido con questi sistemi split, non dovresti preoccuparti dell’interno: la loro attrezzatura è quasi tutta nascosta dietro i pannelli dei controsoffitti. Il secondo vantaggio è che i condizionatori d’aria canalizzati Daikin aspirano regolarmente aria fresca dall’esterno, se è installato un condotto esterno aggiuntivo. E il terzo vantaggio è che la cassetta e il sistema split channel rilascia l’aria in direzioni diverse..

5. Al momento dell’acquisto di qualsiasi tipo di condizionatore Daikin, il manuale di istruzioni copre in dettaglio tutti i suoi vantaggi, il tipo di attacco e i parametri principali del sistema. Un potente condizionatore d’aria a colonna, chiamato anche “guardaroba”, si adatta perfettamente ai locali per un raduno di massa: caffè e ristoranti, reception di hotel e sale cinematografiche, ecc. Questi sistemi split non disturbano l’interno e sono facili da smontabili, in quanto non necessitano di difficoltosi fissaggi al soffitto o alle pareti.

Quali marche di condizionatori d’aria sono oggi in competizione con Daikin?

A giudicare dalle recensioni dei condizionatori Daikin, questi sistemi di climatizzazione sono i preferiti oggi, soprattutto quando non ci sono vincoli finanziari. Tuttavia, vengono acquistati anche altri sistemi split in base a preferenze estetiche, condizioni finanziarie e obiettivi. Ad esempio, una dacia o una casa di campagna dove le persone vengono raramente, un appartamento attrezzato per l’affitto o una vendita imminente, non ha senso dotare il sistema di aria condizionata più costoso. Le aule e i piccoli uffici non sono dotati dei sistemi più costosi e la stessa classe di condizionatori d’aria e le loro varietà sono offerte da ciascuna azienda in versioni diverse..

Insieme a Daikin, i condizionatori d’aria di Hitachi e Panasonic, Fujitsu General e Sanyo, Mitsubishi Electric e Mitsubishi Heavy, Sharp e Toshiba sono molto popolari nello spazio post-sovietico. Di recente, la produzione nazionale si è sviluppata attivamente nello stabilimento Elemash, dove i prodotti sono sviluppati secondo gli standard di qualità mondiali, ma i prezzi sono soddisfacenti.

Tra le opzioni economiche ci sono elettrodomestici coreani e cinesi che si sono dimostrati affidabili e di facile manutenzione. Caratteristiche simili ai condizionatori Daikin sono state mostrate dai sistemi split coreani Samsung e LG, Supra e Airwell francesi, DeLonghi e Argo italiani, Electra e Tadiran israeliani, Fedders americani, Trane e White-Westinghouse. E questo non è un elenco completo, ma Daikin è un leader riconosciuto.

Per cosa è conosciuta l’azienda giapponese “Daikin”?

Il mercato russo dei sistemi split oggi è piuttosto saturo: circa 20 marchi offrono i loro prodotti, diversi per funzionalità, design e prezzo, tra cui l’elite giapponese Daikin. Per un consumatore normale, una tale varietà è persino difficile, senza essere guidato dal flusso generale di offerte, l’acquirente spesso effettua due acquisti avventati. Dopo un po’ si rende conto che per una casa di campagna era possibile limitarsi al sistema di raffreddamento ad aria in modo più semplice ed economico, e un condizionatore Daikin “ragionevole” è più adatto per un appartamento confortevole..

Oggi i condizionatori giapponesi Daikin sono un degno leader nel mercato dei sistemi split e di altri dispositivi per la regolazione dei parametri dell’aria interna. Questa azienda offre tutti i nuovi sviluppi per i condizionatori d’aria più avanzati per uso domestico e industriale. Sebbene siano i più costosi in termini di costi, le aziende fornitrici fanno del loro meglio per garantire che tutti i prodotti Daikin siano presentati sul mercato russo a prezzi ottimali e con una garanzia del produttore..

Per diversi decenni, i sistemi split giapponesi di Daikin sono rimasti un modello di alta tecnologia, non solo nel campo dei sistemi di climatizzazione per interni, ma anche nei metodi di efficienza energetica. Più di duecento modelli di sistemi split dal design moderno con varie funzionalità sono offerti oggi dagli sviluppatori giapponesi, ma questa è solo una piccola parte di quanto è stato rilasciato nell’intera storia di Daikin. L’azienda giapponese è conosciuta sul mercato dagli anni ’20 del XX secolo e oggi è specializzata solo in condizionatori e posizioni di prodotti simili..

Al momento, Daikin ha molte filiali in Europa, America, Asia e Australia, dove produce:

  • condizionatori a parete, pavimento e soffitto;
  • compressori e inverter;
  • francoils;
  • tende termiche;
  • compressori e motocondensanti;
  • mini-refrigeratori raffreddati ad acqua;
  • sistemi multi-split e altri nomi di beni tecnologici di alta qualità.

La parte del leone dei dispositivi di climatizzazione interna è prodotta sulla base di compressori di tipo inverter, che assorbono meno energia elettrica e hanno un basso livello di rumorosità. È proprio nel laboratorio Daikin che sono stati sintetizzati per la prima volta il freon, un sistema di climatizzazione intelligente, un sistema multi-split (caldo/freddo) e molto altro. L’azienda giapponese è leader non solo per la qualità e la producibilità dei suoi prodotti, ma è stata più volte premiata per il moderno design ergonomico dei suoi prodotti..

Caratteristiche dei condizionatori d’aria giapponesi “Daikin”

I condizionatori d’aria giapponesi significano mantenere un equilibrio termico ideale, fornire aria fresca e regolare l’umidità, il comfort e un microclima ottimale nella stanza. L’aumento dei prezzi dell’energia in tutto il mondo sta spingendo gli ingegneri di tutto il mondo a sviluppare prestazioni efficienti dal punto di vista energetico. Inoltre, la preoccupazione per l’ambiente e la necessità di utilizzare materiali eco-compatibili portano alla necessità di sviluppare nuove tecnologie, anche nei sistemi di condizionamento dell’aria..

I condizionatori d’aria inverter Daikin sono la risposta tecnologica universale che i consumatori di tutto il mondo si aspettano. L’azienda giapponese si impegna a fornire le migliori prestazioni e la massima efficienza energetica..

1. Tra le innovazioni che hanno trovato applicazione nei climatizzatori Daikin c’è il sistema URURU/SARARA per il mantenimento di un microclima in termini di umidità relativa. La prima abbreviazione indica la tecnologia di umidificazione dell’aria senza una fonte di approvvigionamento idrico, la seconda – deumidificazione dell’aria in eccesso di umidità, senza tenere conto dei parametri di temperatura.

2. Gli sviluppatori giapponesi cercano di avvicinare il più possibile i modelli più avanzati ai parametri del sistema “casa intelligente” controllato da un telecomando, sensori di movimento e utilizzando un computer o gadget.

3. I condizionatori a parete Daikin hanno un livello di rumorosità minimo, facilitato dagli inverter AC/DC, quindi non necessitano di un carico di riavvio aggiuntivo per pompare il freon.

4. Molti condizionatori d’aria giapponesi Daikin si distinguono per il loro design elegante e compatto: la serie EMURA con la sua forma moderna e aerodinamica è stata nominata leader nel concorso di design industriale per il suo aspetto elegante..

5. Alcuni modelli sono dotati di sensori di presenza per risparmiare energia quando i proprietari non sono in casa. Tuttavia, se l’appartamento contiene costantemente animali o acquari esotici, per i quali l’elevata temperatura dell’aria è distruttiva, il sistema split può funzionare in modalità economica 24 ore su 24, regolando il microclima con una precisione di ± 1 ° ..

Un esempio dei condizionatori d’aria più popolari è la serie di inverter Daikin FTXG. Blocco interno sottile da 150 mm, il pannello frontale si sposta automaticamente, prestazioni eccellenti e premio di design. Dispongono di regolazione automatica delle direzioni del flusso d’aria di tipo orizzontale/verticale, 5 velocità di raffreddamento, livello di rumorosità minimo, un sistema di purificazione dell’aria multistadio e un ragionevole sistema di autodiagnosi con protezione da condizioni di funzionamento errate.

Consigli:

1. Nella scelta di un condizionatore è importante conoscere i parametri di potenza in relazione al volume della stanza ventilata, che sono indicati nei listini e nelle istruzioni.

2. Il costo indicato può variare rispetto a cambi, attrezzature e condizioni di installazione, quindi è importante chiarire tutto questo con i gestori prima dell’acquisto, soprattutto in fase di richiesta di prestiti.

3. È meglio affidare l’installazione dell’attrezzatura a professionisti, in modo che in seguito ci sia qualcuno a cui chiedere durante il periodo di garanzia. È importante chiarire dove verrà montata l’unità esterna del condizionatore d’aria – ricordati della caduta di ghiaccioli e della manutenzione dell’unità esterna, quindi è meglio posizionarla più vicino al balcone.

4. I condizionatori d’aria vengono installati prima di terminare i lavori durante la riparazione, in modo che sia possibile nascondere ulteriori comunicazioni tra i blocchi e l’installazione sarà più economica. Ricorda che un condizionatore Daikin costoso e di alta qualità durerà il doppio di un marchio più democratico e, tenendo conto delle tecnologie giapponesi avanzate, non diventeranno presto obsoleti, il loro design perfetto non passerà di moda.