pitture e vernici – Page 3 – johnschneideronline.com

pitture e vernici

  • Niezależnie od tego, czy rodzice przyjeżdżają w odwiedziny od czasu do czasu, czy znajomi potrzebują noclegu, a może po prostu dlatego, że niespodziewani goście pojawiają się nagle na wyciągnięcie ręki - pokój gościnny jest od czasu do czasu potrzebny w każdym domu.
pitture e vernici

COME RIMUOVERE LA VECCHIA VERNICE

Vernici diverse vengono rimosse in modi diversi: alcune sono più facili, altre a volte sconcertano anche i costruttori esperti. Tutto dipende dal tipo di vernice e dalla superficie su cui viene applicata. Per non perdere tempo a cercare informazioni ed esperimenti vari, studia attentamente questo articolo. In esso considereremo tutti i modi possibili per rimuovere la vernice, descriveremo i loro vantaggi e svantaggi, non dimenticheremo le misure di sicurezza e menzioneremo anche i modi che una persona intelligente non dovrebbe usare affatto. Partire o partire? Dipingere le pareti delle cucine e dei bagni era molto comune nella decorazione d’interni durante il periodo sovietico. Pertanto, molti di noi devono ancora affrontare la necessità di rimuovere la vernice da pareti, pavimenti e soffitti, ad esempio, prima di livellarli o prima di posare piastrelle di ceramica. Vale la pena toglierlo o è possibile rinnovare il pavimento e le pareti sopra la superficie verniciata?? Tutto dipende da cosa hai intenzione di fare dopo. Se decidi di cucire il muro con il muro a secco, puoi lasciare la vernice sul muro. Ma nella maggior parte dei casi, dovrai comunque rimuovere la vecchia vernice dalle pareti e dai soffitti, poiché l’adesione (adesione) della superficie verniciata agli[...]
Read more
pitture e vernici

Fare il lime: istruzioni passo passo

L’emulsione acquosa è buona, ma la lanugine è più economica e migliore per la disinfezione. Ciò è dovuto al fatto che oltre alla sua capacità colorante, la calce ha una proprietà antisettica, quindi previene la formazione di funghi e la comparsa di muffe su qualsiasi superficie. L’articolo si concentrerà sulla preparazione della calce. Contenuto: Composizione di calce La calce viene solitamente chiamata materiali dopo la cottura e una tecnologia speciale per la lavorazione di materiali naturali come gesso, roccia conchiglia, calcare e altre rocce carbonatiche. Blocchi di rocce trattate termicamente in diversi tipi di forni a +1000 – 1200 gradi si trasformano in pezzi di varie forme. Per un ulteriore utilizzo, subiscono una lavorazione speciale senza componenti chimici o catalizzatori. Pertanto, si ottiene un materiale naturale al 100%, in cui è consentito un piccolo contenuto di additivi minerali e impurità di argilla.. La calce è più spesso utilizzata nelle costruzioni. E non solo. Gradi speciali di calce sono ampiamente utilizzati nelle industrie della metallurgia ferrosa, alimentare, della cellulosa e della carta, del cuoio, chimica, tessile e dello zucchero. Inoltre, i lavoratori agricoli e gli ambientalisti usano la calce per neutralizzare i gas di scarico o gli scarichi d’acqua.. La popolarità[...]
Read more
pitture e vernici

Tipi di primer

Un primer è una speciale composizione liquida che viene applicata alla superficie da trattare prima della verniciatura, dello stucco e di altri lavori. Solitamente comprende sostanze filmogene (oli, resine, bitumi, vari tipi di colle), pigmenti, acceleranti di essiccazione e altri additivi. La base del primer può essere minerale, acrilica, alchidica, oleosa, ecc. La vernice aderirà quasi sempre meglio a un primer che ha la stessa base.. Nel recente passato, per l’adescamento di pareti e soffitti è stata utilizzata la colla per carta da parati (se era necessario un primer per la carta da parati), colla vinilica diluita con acqua o silicato, vernice fortemente diluita con un solvente. L’albero è stato trattato con olio di lino. Ora sul mercato di pitture e vernici, è possibile acquistare sia primer universali economici che formulazioni altamente specializzate di alta qualità di noti produttori. L’industria moderna offre una vasta gamma di primer per l’edilizia: primer a penetrazione profonda, primer per ridurre l’assorbimento della superficie, primer per rafforzare e migliorare l’adesione, primer isolanti, anticorrosivi, fungicidi, antisettici e altri. Convenzionalmente, i primer sono suddivisi in impregnazioni (utilizzate per il trattamento primario della base) e composti che migliorano l’adesione. Sono disponibili miscele pronte all’uso e basi primer secche[...]
Read more
pitture e vernici

Tipi di solventi: quali sono i solventi

Alcuni materiali della direzione della vernice e della vernice richiedono la presenza di miscele speciali destinate alla loro diluizione. È con l’aiuto di questo materiale che la vernice o la vernice acquisiscono la viscosità e la densità richieste. Esistono diversi tipi di solventi. Parliamo ulteriormente delle loro caratteristiche e caratteristiche.. Sommario: Specifiche e caratteristiche del solvente Un solvente è una miscela chimica liquida a rapida evaporazione costituita da diversi componenti di origine organica o inorganica. Hanno la capacità di dissolvere le sostanze organiche e formare miscele omogenee con esse.. Lo scopo principale del solvente è diluire i materiali di pittura e vernice, cioè dare loro la consistenza desiderata, prima dell’applicazione sulla superficie. Esistono alcuni tipi di coloranti che non richiedono l’uso di solventi, sono altamente concentrati e richiedono condizioni di conservazione speciali.. I solventi devono soddisfare diversi requisiti per loro: in primo luogo, l’assenza di reazione con pitture e vernici e la velocità di evaporazione, dopo l’applicazione sulla superficie, dovrebbero essere le caratteristiche principali di qualsiasi solvente; in secondo luogo, devono essere non igroscopici, cioè non ridurre le loro qualità positive, nel processo di reazione con l’acqua; terzo, la miscelazione del solvente e della vernice dovrebbe essere eseguita senza troppi[...]
Read more
pitture e vernici

Resina poliestere: produzione e lavoro con loro

L’uso diffuso di resine poliestere in vari settori, compresa l’edilizia, solleva la questione di come lavorare con questo materiale. Esiste una certa tecnologia per lavorare con la resina poliestere. Considereremo ulteriormente le caratteristiche delle resine poliestere e la tecnica di lavorazione con esse.. Sommario: Resina di poliestere – applicazione del materiale Esiste un numero enorme di industrie che utilizzano la resina poliestere. Ti offriamo la possibilità di familiarizzare con i più popolari: 1. Industria edile. Questo materiale viene utilizzato nella produzione di fibra di vetro, che ha un rinforzo aggiuntivo in fibra di vetro. Questa plastica ha elevate caratteristiche meccaniche, leggerezza, consistenza trasparente, aspetto attraente. Le parti in plastica sono utilizzate nella produzione di tutti i tipi di apparecchi di illuminazione, tetti e strutture incernierate. Inoltre, anche davanzali, cornicioni, bagni monolitici, box doccia sono realizzati in plastica a base di poliestere. Inoltre, questo materiale si tinge facilmente e acquisisce il colore e l’ombra desiderati.. 2. Industria navale. L’industria utilizza la maggior parte della resina poliestere. La maggior parte delle parti, alloggiamenti, oblò sono interconnessi con l’ausilio di resine poliestere. Questo materiale è altamente resistente all’umidità. Pertanto, i materiali trattati con resina poliestere hanno un’elevata resistenza alla decomposizione e all’umidità.. 3.[...]
Read more
pitture e vernici

Il meglio per dipingere una staccionata di legno

Una recinzione non è solo un modo per limitare il tuo spazio, quindi è molto importante dargli un aspetto decente. È necessario iniziare a prendersi cura di una staccionata in legno fin dall’inizio, cioè durante l’installazione. I luoghi in cui installerai la recinzione, di regola, sono ripuliti da vegetazione e formicai per proteggere la struttura dalla rapida colonizzazione degli insetti. Inoltre, queste aree possono essere coperte con ghiaia colorata. E la cosa più importante che devi fare è dipingere la tua recinzione con una vernice speciale. Scopriamo quale vernice dipingere una staccionata di legno e come farlo correttamente.. Contenuto: La necessità di dipingere una staccionata in legno Le recinzioni in legno naturale possono decorare perfettamente qualsiasi area del giardino, perché il legno è un materiale spettacolare. Ma allo stesso tempo, il legno è molto sottile, ha pochissima resistenza alle condizioni climatiche e meteorologiche avverse. La necessità di finire e dipingere una staccionata è una domanda retorica. Una categoria di proprietari preferisce dipingere l’edificio per aumentarne la durata, un’altra vuole l’autoespressione della propria natura e del proprio status, la terza vuole trasformarlo in una parte del progetto paesaggistico generale del sito. E, soprattutto, dipingere una staccionata di legno è davvero il[...]
Read more
pitture e vernici

Vernice per metallo e ruggine: caratteristiche, scelta, applicazione

Nonostante l’emergere di molti nuovi materiali realizzati secondo i metodi sviluppati nell’era delle tecnologie innovative, il metallo, onnipresente come materiale di finitura esterna, non ha intenzione di rinunciare alle sue posizioni. Tuttavia, le sue caratteristiche specifiche richiedono l’introduzione di pitture e vernici nel settore edile per prevenire cedimenti prematuri delle superfici metalliche, cosa che, nonostante la resistenza e la durata del metallo, non è rara. Le strutture metalliche sono diventate parte integrante dei condomini, le cui caratteristiche progettuali implicano la presenza di tubi metallici per l’acqua e il riscaldamento, nonché recinzioni metalliche su balconi e scale. La costruzione suburbana utilizza ancora più attivamente strutture metalliche – piccole forme architettoniche, serre, cancelli e inferriate alle finestre – tutto questo è fatto principalmente di metallo. La scelta del metallo è determinata dalle sue caratteristiche uniche, tra cui resistenza meccanica, maggiore resistenza alle alte temperature e relativa disponibilità. Nonostante i suoi numerosi vantaggi, il metallo ha le sue vulnerabilità, la cui presenza determina l’uso di vernici per metallo e ruggine. A proposito di ruggine e come affrontarla Come hai già capito, il principale svantaggio del metallo è la sua bassa resistenza alla corrosione, che si esprime non solo nel deterioramento dell’aspetto delle strutture[...]
Read more
pitture e vernici

Vernice a base d’acqua: vantaggi, tipi, tecnologia di verniciatura di pareti e soffitti

Decorare l’interno di appartamenti o aree suburbane non è un semplice processo di costruzione. Richiede un approccio e un’attenzione speciali. Oggi, le persone spesso cercano di effettuare riparazioni da sole per risparmiare denaro e talvolta per imparare qualcosa di nuovo e cimentarsi. Questo fatto è particolarmente rilevante per i proprietari di case che dipingono alloggi. Nella costruzione e nella decorazione, la vernice a base d’acqua è più comunemente usata. Ad un prezzo relativamente conveniente, la loro qualità è paragonabile ai colori ad olio di alta qualità. Le vernici a base d’acqua sono un materiale di riparazione molto popolare, promettente e di alta qualità. Questo articolo descrive in dettaglio tutti i pro e i contro, le caratteristiche tecniche, i tipi di vernice a base d’acqua. Vantaggi e svantaggi della vernice a base d’acqua La vernice a base d’acqua ha una serie di vantaggi significativi. Innanzitutto, si asciuga abbastanza rapidamente. A volte ci vogliono solo un paio d’ore per asciugare.. In secondo luogo, la vernice è assolutamente innocua e completamente sicura per l’ambiente e la salute umana. Durante i lavori di verniciatura, non è necessario lasciare urgentemente i locali. In terzo luogo, la vernice non ha un odore specifico pungente, che persiste[...]
Read more
pitture e vernici

Preservante per legno: come scegliere e come applicarlo

Uno dei materiali da costruzione più comuni nel mondo moderno può essere inconfondibilmente chiamato legno. Da esso vengono erette case, bagni o gazebo, vengono costruite recinzioni e vengono realizzati mobili, il legno viene utilizzato anche per la decorazione interna ed esterna di abitazioni individuali e per edifici pubblici. Questo materiale vanta molti vantaggi, tra cui il più significativo è la sua compatibilità ambientale e disponibilità. Ma insieme alle qualità positive, ci sono anche proprietà negative: il pericolo di incendio, la possibilità di decadimento e l’elevato assorbimento di umidità. L’articolo discuterà i mezzi e i metodi di protezione del legno. Contenuto: Fin dall’antichità si cercava di proteggere edifici e strutture in legno impregnando tavole e tronchi con varie composizioni a base di aceto o sale. Il moderno sviluppo delle tecnologie e dell’industria chimica consente di creare composizioni multicomponenti più affidabili in grado di resistere efficacemente a vari fattori avversi, proteggendo a lungo il legno e prolungandone la durata.. Fattori che influenzano negativamente il legno Il legno è un materiale specifico che richiede condizioni d’uso. Quando si utilizza, è necessario tenere conto di molte sfumature, proteggendo gli edifici da fenomeni avversi che possono ridurre significativamente la durata delle strutture in legno. Innanzitutto[...]
Read more
pitture e vernici

Vernice per metallo e ruggine: caratteristiche, scelta, applicazione

Nonostante l’emergere di molti nuovi materiali realizzati secondo i metodi sviluppati nell’era delle tecnologie innovative, il metallo, onnipresente come materiale di finitura esterna, non ha intenzione di rinunciare alle sue posizioni. Tuttavia, le sue caratteristiche specifiche richiedono l’introduzione di pitture e vernici nel settore edile per prevenire cedimenti prematuri delle superfici metalliche, cosa che, nonostante la resistenza e la durata del metallo, non è rara. Le strutture metalliche sono diventate parte integrante dei condomini, le cui caratteristiche progettuali implicano la presenza di tubi metallici per l’acqua e il riscaldamento, nonché recinzioni metalliche su balconi e scale. La costruzione suburbana utilizza ancora più attivamente strutture metalliche – piccole forme architettoniche, serre, cancelli e inferriate alle finestre – tutto questo è fatto principalmente di metallo. La scelta del metallo è determinata dalle sue caratteristiche uniche, tra cui resistenza meccanica, maggiore resistenza alle alte temperature e relativa disponibilità. Nonostante i suoi numerosi vantaggi, il metallo ha le sue vulnerabilità, la cui presenza determina l’uso di vernici per metallo e ruggine. A proposito di ruggine e come affrontarla Come hai già capito, il principale svantaggio del metallo è la sua bassa resistenza alla corrosione, che si esprime non solo nel deterioramento dell’aspetto delle strutture[...]
Read more
pitture e vernici

Dipingere pareti e soffitti: tecnologia di applicazione della vernice

Dipingere il soffitto e le pareti è un modo abbastanza popolare e relativamente semplice per cambiare la tavolozza dei colori di un interno e la percezione visiva di una stanza. Grazie a un’ampia selezione di materiali e strumenti, anche i pittori alle prime armi possono far fronte a questo lavoro. La cosa principale è scegliere la vernice giusta, il metodo di tintura e aderire al processo tecnologico. La scelta della vernice per la verniciatura di pareti e soffitti: caratteristiche e caratteristiche applicative La vernice moderna per pareti e soffitti amplia le possibilità dei designer durante la creazione di progetti di design insoliti che non sono disponibili per l’implementazione con altri materiali di finitura. La pittura all’interno presenta vantaggi significativi: Una bella finitura superficiale può essere ottenuta utilizzando pitture e vernici di qualità adeguata. Pertanto, la questione della scelta di una vernice deve essere affrontata con particolare scrupolosità e responsabilità.. Dipingere pareti e soffitti: foto di interni. Vernice a base d’acqua La vernice a base d’acqua è diventata particolarmente popolare quando si dipingono pareti e soffitti in interni. Ciò è dovuto ai numerosi vantaggi di un’emulsione in dispersione acquosa: la vernice aderisce perfettamente alla superficie da trattare e praticamente non si[...]
Read more
pitture e vernici

Indurente per resina: applicazione

Non tutte le pitture e vernici possono autopolimerizzare. Il processo di polimerizzazione in alcune sostanze è “avviato” da componenti speciali: indurenti. Le caratteristiche finali del prodotto dipendono dalla corretta scelta dell’indurente e dal rispetto della tecnologia di preparazione della resina.. Indurente per resina: uso principale Le pitture e le vernici convenzionali solidificano e acquisiscono le loro caratteristiche fisiche e operative man mano che il liquido evapora dal materiale. Tuttavia, per alcune resine e vernici, questo processo non è possibile. In questi casi, la polimerizzazione è il risultato di una reazione chimica durante la quale la composizione polimerizza e acquisisce una struttura stabile.. L’indurente non è solo un catalizzatore di reazione, ma è pienamente coinvolto nel processo. Si combina con la resina e la fa polimerizzare. La qualità finale e le proprietà del prodotto (durata, durezza, uniformità, trasparenza) sono in gran parte determinate dall’accuratezza della proporzione di indurente e resina. Ecco perché, durante l’auto-miscelazione dei componenti, è particolarmente importante osservare il dosaggio corretto.. Come indurenti vengono utilizzate diverse sostanze: acidi carbossilici, loro anidridi (ftalico, maleico) e diammine (polietilene poliammina, metafenilendiammina, esametilendiammina). In miscela con i suddetti indurenti, le resine formano composizioni termoindurenti con le seguenti proprietà: eccellenti proprietà dielettriche; elevata adesione[...]
Read more
pitture e vernici

Vernice a martello: foto, istruzioni per l’applicazione

L’assortimento del moderno mercato di pitture e vernici colpisce per la sua diversità e, pertanto, ogni maestro sarà in grado di scegliere un materiale per ogni gusto e portafoglio. Di recente, la domanda di rivestimenti decorativi è notevolmente aumentata, tra cui la vernice a martello, che si distingue per le sue caratteristiche uniche. Non ha nulla a che vedere con lo strumento omonimo, se non per la trama decorativa con l’effetto di martellatura a mano, che si crea sulla superficie dipinta dopo che si è asciugata. Avrai bisogno di vernice a martello se, nel processo di riparazione o sviluppo di un progetto di design per una stanza, ti trovi di fronte alla necessità di dipingere strutture metalliche. È in questo caso che gli esperti consigliano di prestare attenzione alla vernice effetto martello, che ha elevate caratteristiche anticorrosive, grazie alle quali può essere applicata direttamente sulla ruggine, senza pulizia preliminare o primerizzazione della superficie. Ma questo non significa affatto che possa essere utilizzato solo per la lavorazione di superfici metalliche, la vernice con effetto martello è eccellente per la verniciatura di superfici in legno, oggetti industriali e domestici, grazie alla sua elevata resistenza ai fattori ambientali. Come dipingere con la vernice[...]
Read more
Adblock
detector