Bagni, saune e piscine

Quale bagno è meglio: ghisa o acrilico

Un bagno con erbe, oli o sale aiuterà ad alleviare la fatica e tonificare i muscoli dopo uno sforzo fisico e una giornata impegnativa. Pertanto, è difficile sottovalutare l’effetto efficace delle procedure idriche su tutto il corpo. Quando si attrezza una nuova stanza per un bagno, o semplicemente si decide di sostituire un vecchio modello di vasca da bagno con un analogo più moderno, è possibile incontrare alcune difficoltà nella scelta. Dopotutto, i produttori offrono ai consumatori una vasta scelta. Differiscono nel materiale utilizzato nella fabbricazione, nonché nelle dimensioni e nella forma. Nell’articolo considereremo quale bagno è meglio: ghisa o acrilico.

Contenuto:

Le ciotole rettangolari con angoli arrotondati sono considerate tradizionali, ma si trovano spesso prodotti di forme rotonde, quadrate e persino asimmetriche. Sono realizzati in ghisa, acciaio, ceramica, acrilico e pietra naturale.

Nonostante l’emergere di sempre più nuovi materiali sul mercato, i modelli in acrilico e ghisa rimangono i più comuni tra i consumatori. Di seguito verranno riportati tutti i vantaggi, nonché gli aspetti negativi di questi sanitari.

Bagni in ghisa

Vantaggi di un bagno in ghisa

  • Ha le seguenti caratteristiche: eccellente resistenza, alto coefficiente di conduttività termica, nonché eccellente resistenza all’usura – “tollera” facilmente le sollecitazioni meccaniche. Grazie alle pareti spesse (fino a 8 mm), questo prodotto è in grado di trattenere il calore per lungo tempo, il che, a sua volta, consentirà al bagnante di godersi più tempo in acqua calda..

  • Tale bagno non subirà deformazioni dalla caduta di alcun oggetto, il fondo non si piegherà sotto il peso dell’acqua e del peso umano..
  • Un altro vantaggio sono le eccellenti proprietà fonoassorbenti del materiale: il suono dell’acqua che versa è praticamente impercettibile.
  • Lo smalto viene applicato sulla tazza in più strati, il che conferisce al rivestimento resistenza all’abrasione, consente l’uso di detergenti che contengono componenti abrasivi. Una vasca da bagno in ghisa durerà per molti anni, mantenendo il suo splendore originale.
  • La stabilità del prodotto dipende interamente dal suo peso, quindi dà un senso di affidabilità. La vasca da bagno in ghisa è completata da gambe realizzate nello stesso materiale, in grado di sopportare una vasca massiccia in immobilità.

  • Le vasche da bagno moderne, rispetto a modelli simili prodotti in epoca sovietica, sono diventate molto più leggere, grazie alle pareti più sottili della vasca. Le fonderie nazionali ed estere assicurano che un tale bagno durerà almeno 25 anni e questa è solo una durata garantita. Possiamo dire che la durata è quasi illimitata..
  • Molti consumatori si sbagliano, considerando obsoleto questo materiale per la produzione di vasche da bagno. Oggi sono fatti non solo di forme rettangolari con i classici angoli arrotondati, ma anche di sagome piuttosto insolite. Inoltre, possono essere dotati di testiera, maniglie e persino funzioni idromassaggio. Pertanto, non sarà difficile scegliere un modello in base allo stile generale del bagno..

Svantaggi dei bagni in ghisa

  • Il principale svantaggio di tali bagni è il loro peso molto impressionante. Il modello più piccolo può pesare 80-90 kg e quello più grande può pesare fino a 190 kg. Indubbiamente, un tale indicatore causerà alcuni inconvenienti, ad esempio, quando si solleva una vasca da bagno in ghisa sul pavimento..
  • Anche se vale la pena notare che, d’altra parte, la loro mole garantisce stabilità e affidabilità durante il funzionamento. E l’affermazione categorica che questa è una caratteristica negativa di questi campioni non è del tutto vera..
  • Sarà abbastanza difficile, ma possibile, restituire il danneggiato o perdere il suo aspetto originale a causa della lunga durata del rivestimento smaltato. Per fare ciò, è necessario rimuovere il vecchio strato di smalto e ruggine, quindi adescare la superficie della ciotola e dipingerla con uno smalto speciale in più strati..
  • La complessità della fusione della ghisa non consente di realizzare ciotole di forme complesse e insolite, quindi la gamma è molto limitata. Ma, tuttavia, i bagni tradizionali hanno il loro acquirente: un amante dei classici..

Suggerimento: prima dell’acquisto, è necessario ispezionare attentamente il bagno in ghisa per verificare la presenza di scheggiature e crepe sulla superficie dello smalto. La superficie deve essere uniforme e liscia, di colore uniforme, senza striature. Sebbene sia consentita una leggera ondulazione, poiché la ghisa stessa ha una rugosità naturale.

Il costo dei bagni in ghisa

  • È possibile acquistare una vasca da bagno in ghisa di medie dimensioni da un produttore russo entro 9,5 mila rubli..
  • Un modello italiano con caratteristiche simili costerà 11mila.
  • Un prodotto simile dalla Francia – circa 17.000 rubli.

Produttori di bagni in ghisa

Alcuni decenni fa, per i consumatori era disponibile solo l’impianto idraulico domestico. Oggi sono ampiamente rappresentati modelli di produttori provenienti dall’estero..

  • I bagni del produttore russo appartengono alla categoria dei prezzi medi. In conformità con GOST, sono prodotti in 1a, 2a e 3a classe, tali prodotti hanno principalmente dimensioni standard e una forma classica.
  • Ad esempio, Kirovsky Zavod produce modelli con bordi arrotondati e lati larghi, che consentono l’installazione di tende scorrevoli. La gamma comprende prodotti di piccole e medie dimensioni, nonché campioni, il cui volume di bagno può arrivare fino a 200 litri..

  • I bagni della fonderia di Novokuznetsk si distinguono per contorni chiari e rigorosi, ma con eleganti contorni di ciotole. Ogni modello è dotato di piedini che consentono di regolare l’altezza desiderata. L’uso di nuove tecnologie consente di applicare lo smalto in tre strati, che a sua volta fornisce un alto livello di resistenza all’usura e durata del rivestimento.

Per quanto riguarda i produttori esteri, sul mercato sono ampiamente rappresentati modelli provenienti da Francia e Spagna..

  • Le vasche da bagno spagnole in ghisa sono sempre state di ottima qualità, design originale e forme snelle. Il fondo della vasca è trattato con un composto antiscivolo, ma può avere anche speciali intagli. Per facilità d’uso, ogni modello è dotato di maniglie laterali.

  • I migliori bagni in ghisa dalla Francia sono famosi per il loro smalto di alta qualità: perfettamente liscio, durevole, resistente alle sollecitazioni meccaniche. Il bianco di titanio, che fa parte del materiale di pittura e vernice, garantisce un eccezionale punto di bianco del prodotto e l’integrità dello strato. L’esclusivo rivestimento antiscivolo è pienamente responsabile della sicurezza di essere in bagno. Jacob Delafon è un marchio leader da oltre un secolo.
  • Gli articoli più costosi includono bagni lussuosi ma pratici di produttori finlandesi e italiani..
  • Bene, la nicchia del budget è occupata da modelli realizzati da produttori cinesi..

Vasche da bagno in acrilico

Vantaggi di una vasca da bagno in acrilico

  • Uno dei principali vantaggi di tali bagni è un’enorme varietà di forme. La tecnologia di fabbricazione è abbastanza semplice, infatti si tratta di un foglio riscaldato di polimero sintetico posto in uno stampo. Pertanto, i produttori hanno l’opportunità di fornire ai consumatori una vasta gamma di questi articoli sanitari..

  • Il materiale stesso ti consente di realizzare una ciotola che ripete la forma del corpo umano. Puoi scegliere un modello, sia di tipo tradizionale che di attrezzatura multifunzionale con maggiore comfort: con aero e idromassaggio, illuminazione e così via..
  • Grazie al peso ridotto del prodotto, il trasporto e il montaggio/smontaggio sono facili. Il bagno acrilico è inizialmente caldo, il che assicura che l’acqua si raffreddi lentamente.
  • Anche l’aspetto è importante, qui puoi scegliere uno schermo che nasconda l’antiestetica parte inferiore e dia un aspetto più estetico al bagno..

  • La superficie interna della ciotola è antiscivolo, piacevole per il corpo e igienica. La manutenzione è semplice, non è necessario soddisfare requisiti speciali. L’unica cosa è che la composizione dei detergenti non deve contenere cloro o sostanze abrasive..
  • Se, nel tempo, appare uno scolorimento della superficie del bagno o si formano graffi, questi difetti possono essere facilmente eliminati mediante molatura. I danni più gravi causati da urti meccanici vengono riparati con un kit di riparazione, acquistabile in qualsiasi negozio di ferramenta.

Svantaggi di una vasca da bagno in acrilico

  • Si tratta infatti di un prodotto plastico, rinforzato con fibra di vetro o rinforzato con resine. La qualità del rinforzo determina se il fondo del bagno si piegherà dall’acqua calda o si deformerà sotto il peso umano. La violazione dell’integrità può verificarsi anche dall’impatto o dalla caduta di un oggetto pesante, ad esempio il soffione della doccia.
  • La vasca da bagno in acrilico perde rapidamente la sua lucentezza originale, durante l’uso compaiono graffi e abrasioni. Inoltre, quando si impregna il lino colorato, la superficie potrebbe macchiarsi, ciò è dovuto al fatto che alcuni produttori non seguono la tecnologia di produzione.
  • Il telaio è responsabile della stabilità, su cui, in linea di principio, poggerà la vasca. Questa struttura deve essere affidabile e trattata con un composto anticorrosivo..
  • Lo stirene utilizzato nella produzione come indurente può emanare un odore sgradevole. È particolarmente intensificato se l’acqua calda viene aspirata in una ciotola. Nel tempo, ovviamente, svanirà, ma dovresti essere consapevole delle possibili reazioni allergiche nei bambini piccoli e negli anziani..

Consigli

Un bagno dovrebbe essere acquistato da un produttore che ha dimostrato i suoi prodotti dal lato migliore. I volantini possono utilizzare sostituti economici.

È necessario controllare attentamente quanto sia uniforme lo spessore della ciotola, per questo è sufficiente far brillare una torcia su tutti i lati della vasca. La superficie interna deve essere verniciata in modo uniforme, senza striature.

Non esitate ad annusare il prodotto, la mancanza di odore parla della sua qualità.

La gamma di prezzi è semplicemente enorme, quindi non dovresti essere pigro, devi studiare attentamente le caratteristiche tecniche e confrontare il costo dei modelli che ti piacciono.

Prezzo vasche da bagno in acrilico

Il prezzo dipende dallo spessore delle pareti, dal numero di strati protettivi e dall’equipaggiamento del modello con funzioni aggiuntive..

  • È possibile acquistare una vasca da bagno di forma ovale compatta senza cornice e un pannello frontale di produzione russa per 4-6 mila rubli.
  • Il costo del modello dalla Polonia sarà di 6.500 rubli.
  • Paesi Bassi – da 7.000 rubli.
  • I modelli di classe d’élite più costosi (forme complesse, con retroilluminazione, una cornice realizzata con materiali costosi e così via) di un produttore nazionale costeranno 90 mila rubli, uno italiano – 270.000 rubli.

Produttori di vasche da bagno in acrilico

Negli ultimi anni, sempre più consumatori scelgono vasche da bagno in acrilico, l’aumento della domanda è dovuto a caratteristiche tecniche positive. Sebbene in Europa, tali prodotti idraulici siano stati utilizzati per un paio di decenni.

  • Di norma, i bagni dalla Cina hanno i prezzi più convenienti. Stranamente, la qualità dei prodotti fabbricati è al livello della media..
  • Il segmento di prezzo medio del mercato è occupato da produttori nazionali. Ad esempio, l’azienda Triton, che produce modelli sia di lusso che economici da quasi 15 anni. Le materie prime vengono acquistate da paesi stranieri e la produzione viene effettuata su attrezzature americane ad alta tecnologia.
  • I bagni dei produttori polacchi e cechi sono leggermente più costosi. Le vasche da bagno in acrilico dalla Polonia si distinguono per un vasto assortimento: dai modelli ergonomici ai prodotti originali. Le forme classiche si sposano perfettamente con le linee morbide e fluide della capiente ciotola. Sfortunatamente, lo spessore delle pareti della ciotola di alcuni modelli è di soli 4 mm, il che mette in dubbio l’affidabilità di tali bagni..
  • Una caratteristica distintiva dei campioni della Repubblica Ceca è la loro forza. Grazie al trattamento in fibra di vetro, le migliori vasche da bagno in acrilico possono sopportare carichi impressionanti. Tenendo conto degli interessi del consumatore, il produttore offre, insieme a comode forme classiche, modelli e lussuose vasche da bagno di design.
  • I produttori spagnoli utilizzano solo materiale ad alta resistenza, che garantisce la durata di tale impianto idraulico. Quasi tutti i prodotti sono integrati con parti aggiuntive: tende, braccioli e così via. Non ci sono inconvenienti, ma c’è un inconveniente: il costo elevato. Le più popolari sono le vasche da bagno in acrilico Roca..

Va notato che alcune fabbriche, volendo risparmiare denaro, stanno sostituendo il metacrile con un analogo economico, che ha parametri operativi inferiori..

Indubbiamente, un vasto assortimento di vasche da bagno e un’ampia gamma di prezzi fanno riflettere profondamente ogni consumatore. Dopotutto, vuoi sempre che il prodotto acquistato sia di alta qualità, affidabilità e lunga durata. E questa difficile scelta ricade interamente sulle spalle dell’acquirente..