Bagni, saune e piscine

Piatto doccia fai da te

Nella maggior parte dei casi, oltre a sostituire i materiali di finitura per pareti, pavimenti e soffitti, la ristrutturazione del bagno comporta la sostituzione dell’impianto idraulico e i proprietari di appartamenti con un bagno spazioso preferiscono optare per l’installazione di un bagno spazioso che soddisfi tutti i requisiti per l’impianto idraulico moderno. Ma che dire di chi non può vantare un bagno spazioso? Gli esperti consigliano ai proprietari di bagni tipici con una piccola area di prestare attenzione alle cabine doccia, che possono diventare un’alternativa redditizia a una grande vasca moderna, vista la loro brevità, funzionalità e capacità di risparmiare spazio utile nel bagno. Fondamentalmente, è installato in case di campagna e cottage, tuttavia, i proprietari di appartamenti in città a questo proposito preferiscono non restare indietro: la funzionalità delle cabine doccia determina la loro diffusa popolarità. Ma a volte ci sono situazioni in cui semplicemente non ci sono abbastanza soldi per l’acquisto e l’installazione di un box doccia, e poi un’altra soluzione originale e, allo stesso tempo, non standard viene in soccorso: l’installazione di piatti doccia con i tuoi mani, che non richiedono che il maestro abbia abilità professionali speciali, in vista delle quali, affronterai questo compito da solo. Dopo aver installato un piatto doccia, rimarrai sorpreso di scoprire che il tuo bagno non solo ha acquisito originalità e individualità, ma è anche diventato più spazioso grazie all’assenza di un box doccia ingombrante o di un’enorme vasca da bagno in metallo. In questo articolo considereremo i principali tipi di piatti doccia e i loro vantaggi, oltre a trattare le caratteristiche dell’installazione di un piatto doccia e determinare la sequenza di lavoro.

Applicazione dei piatti doccia: principali varietà

La funzione di un piatto doccia per doccia significa limitare i flussi d’acqua e, di conseguenza, proteggere il pavimento dal degrado. Oggi i negozi specializzati offrono una varietà di opzioni già pronte, ma non sempre soddisfano i consumatori in termini di caratteristiche. Ad esempio, i popolari pallet in acrilico non sono abbastanza resistenti e possono facilmente graffiarsi e ingiallire nel tempo. Per la produzione di pallet in acciaio viene utilizzato un acciaio sufficientemente sottile rivestito di smalto, che determina la loro mancanza di caratteristiche di assorbimento del rumore e una durata piuttosto limitata, che è associata alla loro suscettibilità alla corrosione in caso di smalto scheggiato. L’installazione di un piatto doccia in marmo fuso o piastrelle di ceramica è considerata una soluzione più redditizia, ma l’alto costo ne limita notevolmente l’utilizzo. Inoltre, i piatti doccia realizzati in fabbrica sono spesso realizzati secondo dimensioni e forme standard e, pertanto, non sono sempre adatti all’installazione in ambienti con parametri non standard..

Pertanto, i pallet più durevoli e costosi, oltre alle strutture in marmo, sono i pallet in ghisa e le strutture in acciaio. Le loro caratteristiche distintive sono la durata e le elevate riserve di sicurezza. I pallet in ceramica, a loro volta, sono caratterizzati da caratteristiche di elevata resistenza, tuttavia, si distinguono per l’alto costo e la bassa resistenza alle sollecitazioni meccaniche, che ne limitano l’uso diffuso. I più popolari sono i pallet realizzati con materiali acrilici. A causa del fatto che non sono sufficientemente resistenti alle sollecitazioni meccaniche e si piegano sotto un peso elevato, sono caratterizzati dalla presenza di speciali staffe del telaio e gambe regolabili, grazie alle quali è garantita l’installazione ottimale dei piatti doccia in acrilico..

Diverse opzioni per i piatti doccia si distinguono anche nella forma e nella maggior parte dei casi corrispondono alle configurazioni più comuni delle cabine doccia di fabbrica e, quindi, sono:

  • Quadrato;
  • arrotondato;
  • Angolo.

I piatti doccia angolari stanno guadagnando popolarità ultimamente grazie alle peculiarità della loro configurazione..

Foto piatti doccia

La profondità è un altro parametro in base al quale classificare i piatti doccia. Quindi, ci sono:

  • Piatto doccia profondo più richiesto;
  • E un piatto doccia basso.

I vantaggi dei pallet fatti in casa

  • Lunga vita operativa della struttura;
  • Facilità di manutenzione e praticità nelle fasi di funzionamento;
  • Dando la preferenza all’autoassemblaggio del piatto doccia, è possibile realizzare una struttura di qualsiasi configurazione che si adatti perfettamente al design degli interni di qualsiasi stanza. Puoi scegliere le dimensioni, la profondità e la combinazione di colori in base ai tuoi desideri. Ad esempio, se aumenti la lunghezza del vassoio e l’altezza della sua parete, vedrai che si è trasformato in una vasca da bagno;
  • Realizzando tu stesso il pallet, hai possibilità di design illimitate, grazie alle quali puoi realizzare un design unico che diventerà un’aggiunta originale al tuo bagno;
  • Il costo democratico dei materiali è un altro vantaggio di realizzare il proprio piatto doccia;

Perché non è consigliabile installare un piatto doccia in un appartamento?

Nella maggior parte dei casi, l’assemblaggio del piatto doccia viene effettuato in un cottage o in una casa privata, poiché l’installazione di un piatto doccia in un edificio a più piani è considerata poco pratica. Considera perché.

  • In primo luogo, ciò è dovuto al fatto che nel processo di installazione del piatto doccia viene eseguito troppo lavoro, la cui implementazione non è giustificata durante il funzionamento di un piatto non molto conveniente;
  • Quando si installa un pallet in mattoni, è necessario tenere conto non solo della sua elevata capacità, ma anche del suo peso elevato, che aumenterà ancora di più quando sarà riempito d’acqua e creerà un carico aggiuntivo sui fragili pavimenti a più piani edifici;
  • In conformità con i requisiti generalmente accettati, tali strutture appartengono a piscine ed è vietata la disposizione di tali strutture in condomini;

Tuttavia, se si prevede di installare un piatto doccia nel paese, l’acquisto e l’installazione di un piatto doccia già pronto non è la soluzione più redditizia a questo problema..

  • In primo luogo, ciò è dovuto al fatto che hai già installato una cabina doccia già pronta, caratterizzata da dimensioni non standard, e la selezione del pallet appropriato per essa può essere irta di una serie di difficoltà;
  • In secondo luogo, c’è un altro motivo che impedisce l’installazione di un piatto doccia già pronto. La sua essenza sta nel fatto che spesso le cabine doccia in campagna sono installate per strada e non pensano davvero al loro isolamento, poiché sono progettate principalmente per il funzionamento in estate. Questo, a sua volta, limita l’uso di pallet di plastica già pronti, poiché non sono resistenti agli sbalzi di temperatura. Inoltre, ci sono molti fattori che impediscono l’installazione di un pallet di fabbrica. Pertanto, nelle condizioni di una residenza estiva, è necessario installare piatti doccia fatti da sé, caratterizzati da resistenza alle sollecitazioni meccaniche e agli sbalzi di temperatura, elevata resistenza e dimensioni richieste..

Strumenti materiali: prepariamo tutto il necessario per il lavoro

Prima di rispondere alla domanda: “Come realizzare una cabina doccia con un pallet?”, elenchiamo tutti gli strumenti necessari che devono essere preparati prima di procedere con l’installazione di una cabina doccia con un pallet. Gli artigiani alle prime armi e coloro che hanno un budget limitato potrebbero non preoccuparsi, il set di strumenti necessario non richiederà costi aggiuntivi, poiché tutto ciò che è necessario per il lavoro è nell’arsenale anche di un artigiano domestico alle prime armi. Quindi, cosa serve per installare un piatto doccia?

Strumenti richiesti:

  • Tagliapiastrelle elettrico o manuale. La sua preparazione è particolarmente rilevante se hai preferito una varietà di rivestimenti di grande formato;
  • Spatola, cazzuola e scalpello;
  • Pennello o rullo;
  • Per segnare il materiale, prepara un quadrato, un righello e una matita;
  • Trapano dotato di vari accessori;
  • Per livellare la superficie, avrai bisogno di un livello di costruzione per il livellamento..

Materiali necessari:

  • Cemento;
  • Piastrelle da rivestimento, caratterizzate dalla resistenza all’umidità, poiché si presume essere a contatto costante con l’acqua, e dalla presenza di una superficie antiscivolo, che ridurrà il rischio di lesioni in bagno;
  • Per realizzare i lati di versamento del pallet, preparare un mattone o una quantità aggiuntiva di cemento;
  • Bitume prodotto in fabbrica o miscela impermeabilizzante;
  • Adesivo per piastrelle impermeabile;
  • Viti autofilettanti.

Importante! Per livellare efficacemente le piastrelle, gli esperti consigliano di utilizzare una spatola con manico gommato o un martello di gomma. Ricorda anche le “croci”, con le quali puoi facilmente mantenere la stessa larghezza delle giunture tra i blocchi della tela o delle tessere del mosaico.

Come determinare la posizione e i parametri del piatto doccia?

Come scegliere un luogo dove costruire un piatto doccia? Questo problema non è fondamentale, tuttavia, gli esperti consigliano di posizionare un piatto doccia vicino alle comunicazioni. Se il tuo appartamento ha un cablaggio competente delle comunicazioni, puoi installare un piatto doccia ovunque nel bagno. È importante prestare attenzione alle misure del massetto e dell’impermeabilizzazione del pavimento nel locale in cui è installato il piatto doccia:

Se stai installando un piatto doccia in un appartamento di città, dai la preferenza a un massetto leggero e al design del pallet leggero;

Nel caso in cui l’installazione di una cabina doccia con pallet verrà effettuata in una casa privata o in una casa di campagna, il peso della struttura avrà importanza solo se il bagno è organizzato ai piani superiori della casa. Per fare ciò, è necessario calcolare il carico massimo consentito sui pavimenti;

Come scegliere la forma del pallet? La forma del pallet dipende non solo dalla tua esperienza nel settore edile e dalla fantasia, ma anche dalle dimensioni della stanza. Successivamente, il piatto doccia che hai installato dovrebbe essere conveniente per tutti i membri della famiglia. Se nella propria famiglia sono presenti persone anziane o in sovrappeso, è necessario aumentare le dimensioni del bancale e preferire strutture con bordi snelli, poiché l’assenza di spigoli vivi garantisce un funzionamento sicuro del bancale;

Come scegliere l’altezza dei lati del pallet? L’altezza dei lati del pallet è un parametro abbastanza variabile. Alcuni progetti generalmente presuppongono l’assenza di sponde, ma in questo caso dovrai costruire una minipiscina o una scala speciale. Quest’ultima opzione è disponibile solo per i proprietari di case private, poiché l’installazione di una scala richiede l’installazione di uno strato più grande di massetto e l’innalzamento del livello generale del pavimento. Anche una minipiscina non è l’opzione più redditizia, poiché il suo peso piuttosto elevato, soprattutto se riempito, può portare al crollo dei soffitti dell’interpiano.

Importante! L’altezza del pallet generalmente accettata è l’altezza di un mattone dalla superficie interna della struttura.

Come installare un piatto doccia: una guida passo passo

Attività preparatorie

  • Il loro volume è determinato principalmente dallo stato iniziale del pavimento. Se, prima di decidere di installare un piatto doccia per bagni con doccia, non c’era affatto un massetto in cemento, è necessario farlo prima di installare il piatto doccia. Prima di installare il massetto, è importante impermeabilizzare il pavimento con accesso alle pareti, per le quali sarà necessario un mastice bituminoso o un film polimerico. Dopo aver completato la posa del massetto cementizio, è necessario primerizzarlo e impermeabilizzarlo nuovamente. La necessità di queste misure è dovuta alle peculiarità dell’isolamento multistrato e del primer, che, durante il funzionamento del piatto doccia, non solo preverranno l’allagamento dei pavimenti sottostanti, ma proteggeranno anche dalla moltiplicazione di microrganismi patogeni, l’aspetto di un odore sgradevole e alta umidità..
  • Se vuoi aumentare il comfort di un piatto doccia su misura, completalo con un sistema “pavimento caldo”, che viene installato sotto la base ruvida. Un’altra opzione per il riscaldamento della struttura prevede la posa di fogli di polistirolo sotto il massetto, che aumenterà leggermente l’altezza della struttura;

  • Questi lavori devono essere eseguiti utilizzando un livello dell’edificio, verificando costantemente la geometria dell’impianto;
  • Per rafforzare la base, gli esperti consigliano di utilizzare una rete metallica che si adatti al massetto.
  • La selezione dell’altezza della base viene effettuata tenendo conto della facilità d’uso, ma allo stesso tempo non dobbiamo dimenticare che durante la sua installazione è importante osservare un angolo di inclinazione di almeno 3 gradi, necessario per il corretto funzionamento del tubo di scarico. Se la struttura residenziale è caratterizzata da una fondazione troppo bassa, con tutto il tuo desiderio, non sarai in grado di soddisfare la condizione specificata, che, a sua volta, ridurrà l’efficienza dello scarico. Nel caso di una fondazione alta o di un piatto doccia, caratterizzato da lati alti, gli esperti consigliano di dotarlo di un gradino aggiuntivo, che garantirà la facilità di funzionamento della struttura.

  • Dopo che il massetto cementizio si è indurito ed è stato applicato uno strato di impermeabilizzazione, viene applicato uno strato di malta autolivellante. Dopo che si asciuga, esso, insieme ai lati, viene nuovamente ricoperto con un primer e strati impermeabilizzanti, quest’ultimo considerato il livello più affidabile di protezione impermeabilizzante. Nel processo di impermeabilizzazione, è importante prestare particolare attenzione agli angoli e alla cucitura situata attorno al foro di scarico. Allo stesso tempo, si ricorda che l’ultimo strato impermeabilizzante deve rappresentare un rivestimento solido ed escludere la presenza di lacune e lacune nell’impermeabilizzazione.
  • Per quanto riguarda i lati del pallet, gli esperti consigliano di realizzarli con un’altezza di un mattone, tuttavia, a seconda del desiderio, possono essere di dimensioni diverse. Allo stesso tempo, è importante ricordare che l’altezza della recinzione dovrebbe impedire la diffusione dell’umidità all’esterno del piatto doccia e allo stesso tempo consentire di entrare liberamente sotto la doccia;
  • La posa delle sponde può essere effettuata da laterizio oppure, completando il cassero, gettando una recinzione in cemento.

Come installare uno scarico?

È impossibile rispondere alla domanda: “Come assemblare un piatto doccia?” Senza considerare i principi di installazione di un sistema di drenaggio (o scala). A causa del fatto che dopo l’installazione del pallet sarà difficile correggere i problemi sorti, è necessario garantire un’elevata affidabilità del sistema anche nella fase delle attività di installazione.

Per eseguire tutte le attività di installazione al massimo livello, gli esperti consigliano di utilizzare le seguenti raccomandazioni:

  • L’installazione dello scarico e della giunzione fognaria viene eseguita con una pendenza di almeno 3 gradi, che contribuirà alla portata d’acqua ottimale, prevenendo intasamenti fognari e ristagni d’acqua nel pozzetto;

  • Durante il processo di installazione, è importante osservare la tenuta dei giunti di tutti gli elementi;

  • Per l’installazione del sistema, gli esperti raccomandano l’uso di tubi e raccordi in plastica di alta qualità che non sono soggetti a influenze esterne e corrosione e, pertanto, sono caratterizzati da una lunga durata;

  • Durante il processo di installazione, è necessario eseguire un fissaggio rigido affidabile della scala di scarico. La base viene versata solo dopo essersi assicurati che la struttura non si muova durante la colata o l’indurimento della miscela;

Rivestimento superficiale: consulenza di esperti

  • Affrontare la superficie interna o esterna del pallet è un evento che viene eseguito solo dopo che la malta o il calcestruzzo colato nella cassaforma si è completamente solidificato. Indipendentemente dal modo in cui sono realizzati i lati, le piastrelle utilizzate per il rivestimento del pallet si manterranno saldamente e avranno un bell’aspetto.
  • Nonostante il fatto che, in generale, la tecnologia per la posa di piastrelle praticamente non differisca dal rivestimento di qualsiasi altra superficie, è caratterizzata da alcune sfumature che ogni specialista che riveste un pallet fatto da sé dovrebbe conoscere.
  • Per eseguire efficacemente il rivestimento della superficie del piatto doccia, è necessario scegliere un adesivo progettato per l’uso in ambienti con elevata umidità. Il composto per il trattamento delle cuciture dovrebbe essere selezionato allo stesso modo..

Dopo aver costruito un piatto doccia, è importante fornire non solo la sua superficie bella e perfettamente piana, ma anche una protezione affidabile contro la penetrazione dell’umidità, per la quale gli esperti consigliano di utilizzare le seguenti raccomandazioni:

  • Per creare una superficie perfettamente piana, l’adesivo viene applicato con una spatola dentata;
  • La colla viene applicata sulla superficie interna della piastrella;
  • Per fissare in modo affidabile la piastrella, è necessario premerla sulla superficie;
  • Per livellare la superficie è sufficiente battere sui bordi delle piastrelle con un martello di gomma;
  • Per garantire che tutte le fughe delle piastrelle siano dello stesso spessore, utilizzare le croci per piastrelle;
  • L’incollaggio della superficie deve essere iniziato dall’angolo..

Anche la superficie del pallet con mosaico è caratterizzata da alcune sfumature. A differenza del rivestimento con piastrelle, questo metodo di finitura è considerato più preferibile. La finitura del piatto doccia e delle pareti può essere eseguita utilizzando sia piastrelle in vetro che in plastica. I tessuti a mosaico con una superficie in rete o in carta utilizzati per questi scopi sono caratterizzati da una serie di vantaggi:

  • Ampio assortimento di materiale;
  • Facilità delle attività di installazione;
  • Rivestimento finito caratterizzato dalla presenza di una superficie antiscivolo;
  • Per tagliare il materiale basta usare delle normali forbici.

Per eseguire efficacemente il rivestimento del piatto doccia con un rivestimento a mosaico, gli esperti raccomandano di osservare le seguenti regole:

  • Si consiglia di utilizzare adesivo per piastrelle bianche;
  • La pulizia superficiale e la stuccatura delle fughe delle piastrelle viene eseguita il più rapidamente possibile, fino all’essiccazione della composizione;
  • È anche importante preparare adeguatamente la colla. Per fare ciò, è necessario seguire tutte le raccomandazioni fornite dal produttore sulla confezione. Per garantire l’uniformità della composizione, si consiglia di utilizzare un trapano dotato di attacco mixer e di non impastare la composizione a mano. Per prevenire l’adesione parziale dell’adesivo, è necessario preparare la miscela in piccole porzioni..