Bagni, saune e piscine

Installazione di uno schermo sotto il bagno

Vengono utilizzati schermi speciali per coprire l’aspetto antiestetico del bagno. Esistono diversi tipi di paraventi per il bagno, che si differenziano per aspetto e caratteristiche di design. Riguardo ai metodi di installazione dello schermo sotto il bagno e su come realizzare lo schermo sotto il bagno, considereremo ulteriormente.

Sommario:

Vantaggi e varietà dello schermo sotto il bagno

Una parte strutturale installata in un bagno che è in grado di coprire il suo aspetto dal lato ai bordi è chiamata scudo protettivo. Pertanto, l’installazione di questo elemento consente di migliorare la presentabilità dell’aspetto del bagno, poiché abbastanza spesso ci sono comunicazioni sotto il bagno, che lo schermo si chiude..

Per la produzione di uno schermo protettivo vengono utilizzati materiali diversi sotto forma di plastica con vari additivi, alluminio e persino vetro. Inoltre, lo schermo sarà retrattile, scorrevole, standard, ecc..

In relazione alle caratteristiche del design, ci sono due tipi di schermo sotto il bagno:

  • immobile;
  • con la capacità di muoversi in una certa area del suo funzionamento.

La prima opzione ha un costo inferiore, poiché ha un raggio d’azione limitato. Dopo aver installato lo schermo, l’accesso allo spazio seminterrato è chiuso.

Gli schermi mobili sono suddivisi in diversi altri tipi. Gli schermi mobili hanno una porta, con l’aiuto della quale è possibile accedere allo spazio sotto il bagno, e alcuni proprietari di tali schermi dispongono persino di scaffali lì per riporre piccoli oggetti, specialmente nei bagni piccoli..

Gli schermi di tipo fisso sono meno comuni nonostante il loro basso costo. Ciò è dovuto principalmente al fatto che l’accesso allo spazio sotto il bagno è sempre necessario. Poiché ci sono le principali comunicazioni che collegano il bagno con il sistema fognario e la fornitura di acqua fredda e calda. Se diventa necessario riparare o ispezionare questo sistema, è necessario smontare completamente questo schermo..

Lo schermo sotto la vasca scorrevole è costituito da due parti del pannello, che si trovano in un telaio, il più delle volte in alluminio. Inoltre, tale schermo ha gambe su cui è installato e con l’aiuto delle quali viene regolato in relazione all’altezza e al bagno stesso. Con l’aiuto di un profilo in alluminio, i pannelli si muovono lungo la superficie. Pertanto, non ci sono problemi con l’accesso al sistema di comunicazione..

Inoltre, l’installazione di questo tipo di schermo consente di nascondere vari tipi di prodotti da bagno o cosmetici dietro i pannelli. Installando uno schermo scorrevole sotto la vasca, è possibile conferire un aspetto attraente a qualsiasi vasca da bagno. Inoltre, questi schermi sono disponibili in diversi colori, sfumature, trame e motivi. È possibile stampare qualsiasi foto che ti piace sulla plastica. Gli schermi in plastica sono in grado di imitare legno, pietra, vetro, metallo e qualsiasi altra struttura.

L’opzione più comune per realizzare uno schermo è la plastica con un rivestimento laminato. Si distingue principalmente per eccellenti caratteristiche prestazionali, resistenza all’umidità e danni meccanici. In relazione alla lunghezza, la dimensione standard dello schermo per il bagno è di 150 o 170 cm.In relazione all’altezza dello schermo sotto la vasca, le dimensioni vanno da 50 a 56 cm.Inoltre, vengono installati piedini speciali esso per regolare l’altezza dello schermo sotto il bagno.

A seconda del design degli schermi, sono suddivisi in:

  • versione standard degli schermi: sono pannelli di plastica installati in un telaio di alluminio, le loro dimensioni soddisfano gli standard rigorosamente definiti sopra descritti;
  • schermo di tipo universale – è anche un pannello di plastica installato in un telaio a base di alluminio, tuttavia, tali schermi hanno la possibilità di regolare in relazione alla loro lunghezza, quindi, anche in presenza di tubi fognari, non ci sono difficoltà con l’installazione di questa schermata;
  • gli schermi che non hanno cornici terminali sono un’opzione meno comune, tuttavia, l’aspetto di tale schermo è più presentabile a causa della sua integrità e mancanza di cornice;
  • schermo finale – in grado di coprire solo la fine del bagno.

Foto dello schermo del bagno:

L’opzione di acquistare o realizzare da soli uno schermo del genere è possibile, se si dispone di determinate abilità nel lavorare con la plastica.

In relazione al materiale con cui è realizzato lo schermo per il bagno, si dividono in:

  • schermo di plastica sotto il bagno;
  • schermo metallico;
  • schermo a base di alluminio;
  • modelli in vetro;
  • schermo piastrellato sotto il bagno;
  • schermi in MDF.

Inoltre, è possibile combinare due o più delle opzioni di materiale di cui sopra in un’unica schermata. Quindi, per un bagno realizzato in stile high-tech, dovresti scegliere uno schermo che combina metallo e vetro.

Il requisito principale per la scelta di uno schermo per un bagno è un alto livello di resistenza all’umidità. Poiché il bagno è una stanza con un livello di umidità sufficientemente alto e la presenza costante di acqua.

Ti suggeriamo di familiarizzare con i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle schermate, in modo più dettagliato:

1. Schermi a base di alluminio.

Questa versione degli schermi è particolarmente popolare; tra i suoi vantaggi si notano:

  • costo accessibile, in relazione agli schermi in vetro e plastica, gli schermi in alluminio occupano una posizione media in termini di prezzo;
  • caratteristiche di alta resistenza, poiché l’alluminio non si corrode, ha buone caratteristiche prestazionali;
  • il peso leggero consente di semplificare il processo di installazione dello schermo;
  • una varietà di sfumature che vengono selezionate in base all’aspetto della stanza.

Esistono diverse varianti di schermi in alluminio, realizzati in base a diversi parametri della stanza. Uno schermo angolare in alluminio sotto la vasca consente di proteggerla da più lati contemporaneamente. Gli schermi sono costituiti da un telaio a base di alluminio, all’interno del quale ci sono due lastre a base di plastica o vetro.

Questi modelli di schermi consentono di scegliere qualsiasi colore delle tende. C’è la possibilità di equipaggiare non solo due, ma anche diverse tende. L’opzione della produzione individuale dello schermo è possibile, in relazione ai parametri del tuo bagno.

2. Schermi per vasca da bagno a base di plastica.

Tra le caratteristiche positive degli schermi a base plastica ci sono:

  • resistenza all’umidità;
  • praticità e facilità di manutenzione;
  • robustezza e facilità di installazione;
  • una varietà di colori, motivi, trame, ecc., Gli schermi di plastica hanno la più ampia gamma di colori;
  • la durata del funzionamento, mentre lo schermo di plastica praticamente non cambia aspetto per 15-25 anni;
  • varietà di forme, disegni, colori, dimensioni;
  • costo accessibile: i modelli di schermi in plastica hanno il costo più basso rispetto alle opzioni in vetro o alluminio.

Tuttavia, se confrontiamo il prezzo degli schermi in plastica e dei modelli in MDF, i primi perdono. Poiché lo schermo basato su MDF è più economico. Per la fabbricazione della parte del telaio dello schermo viene utilizzato un profilo in cloruro di polivinile e per costruire i pannelli viene utilizzata plastica con una struttura cellulare, per la cui decorazione viene utilizzata una pellicola autoadesiva, può anche imitare le piastrelle.

3. Schermo sotto la vasca a forma di specchio.

Questo tipo di schermi, oltre ad essere piuttosto costoso, si differenzia anche per la complessità di installazione. Inoltre, uno schermo fatto di uno specchio necessita di cure costanti con l’uso di detergenti speciali. Tuttavia, ci sono acquirenti per tali modelli di schermo. Poiché con il loro aiuto è possibile espandere visivamente lo spazio della stanza e riempirlo di luce.

4. Schermo sotto la vasca da bagno in MDF.

Tra i vantaggi di questo tipo di schermi si segnalano:

  • il costo più basso;
  • poiché sulla superficie delle lastre viene applicato un film laminato, si differenziano per una varietà di colori, sfumature e imitazioni di diverse trame;
  • per garantire la cura dello schermo, è sufficiente pulirlo con un panno umido;
  • la possibilità di acquistare una struttura monolitica o scorrevole;
  • la possibilità di costruire uno schermo con le tue mani.

Tuttavia, tali schermi presentano alcuni svantaggi:

  • breve durata, che è inferiore a tre anni, quindi lo schermo MDF necessita di una sostituzione periodica;
  • la possibilità di deformazione, poiché l’MDF è instabile all’umidità ea diretto contatto con essa, il film si delamina e le lastre si deformano;
  • impossibilità di regolare lo schermo, a causa del fatto che sono realizzati rigorosamente secondo lo standard.

Come realizzare un paravento fai da te

La procedura per creare uno schermo per un bagno da soli è la seguente:

1. Per rendere la cornice parte dello schermo, è necessario preparare il profilo del soffitto. Per ripararlo, vengono utilizzate barre di legno. Si prega di notare che sono installati verticalmente rispetto alla vasca, posizione.

2. Dopo aver premuto saldamente la barra sulla superficie del pavimento, il profilo viene fissato utilizzando viti autofilettanti.

3. I lavori per la fabbricazione del telaio sono ora completati. Ora arriva la fase di equipaggiamento dello schermo stesso. Innanzitutto, le guide in plastica sono incollate all’interno del profilo.

4. Successivamente, il pannello viene installato direttamente, che eseguirà la funzione dello schermo. Come materiale per la sua fabbricazione, è consentito l’uso di plastica, gesso, vetro, specchio, assicella, ecc..

5. In relazione alle dimensioni dello schermo, i pannelli dovrebbero essere tagliati dai materiali di cui sopra e installati..

Come installare uno schermo sotto la vasca: tecnologia di lavoro

Ti suggeriamo di familiarizzare con le fasi principali dell’installazione di uno schermo sotto il bagno:

  • utilizzando un segno di livello le posizioni di installazione degli elementi di fissaggio per fissare lo schermo;
  • decidere sulle misure;
  • usando un profilo metallico, costruisci la parte del telaio;
  • correggerlo in relazione al markup precedentemente eseguito;
  • dopo aver scelto il materiale necessario, a seconda delle dimensioni dello schermo, ritaglia due, tre o quattro pannelli;
  • installarli, controllare l’uniformità con un livello.

Si prega di notare che l’installazione di uno schermo sotto la vasca da bagno è un processo molto serio, soprattutto se la vasca è in ghisa. In nessun caso, non provare a praticare dei fori per fissare gli elementi di fissaggio. È possibile l’opzione di forare bagni in acrilico, ma non in ghisa.

In relazione alla complessità del design dello schermo, vengono determinati il ​​livello e il tempo per il lavoro di installazione. Se il design ha una forma scorrevole, per aprirlo, si consiglia di utilizzare maniglie speciali con ventose..

Per montare porte a battente procedere come segue:

  • la prima opzione prevede la produzione indipendente di una porta utilizzando inserti in plastica o un profilo e fissandola con cerniere speciali;
  • se è prevista un’ulteriore piastrellatura dello schermo, la distanza tra il bagno e il pavimento dovrebbe essere tale che una o due piastrelle si inseriscano completamente, senza scarti.

Affinché lo schermo acquisisca ulteriore resistenza e rigidità, si consiglia di utilizzare schiuma di poliuretano per soffiare lo spazio tra esso e il muro. I montanti aggiuntivi aiutano a migliorare la resistenza strutturale. Per la loro fabbricazione, utilizzare lo stesso profilo di cui è stato dotato il telaio..

Istruzioni per l’installazione dello schermo sotto il bagno:

1. Dopo aver acquistato lo schermo, dovresti fare i segni sulla superficie del pavimento, del muro e del bagno stesso. Il markup dovrebbe mostrare dove lo schermo è fissato sulla superficie.

2. Dopo aver effettuato le misurazioni, è necessario lavorare sulla costruzione della parte del telaio. Per questo, viene utilizzato legno o metallo. È preferibile utilizzare quest’ultima opzione, poiché esiste il rischio di deformazione dell’albero, sotto l’influenza costante dell’umidità su di esso..

3. Dopo la costruzione del telaio, i pannelli dovrebbero essere installati, per il loro fissaggio dovrebbero essere forniti meccanismi speciali sotto forma di tende da sole o elementi di fissaggio.

4. L’esecuzione di ulteriori lavori in ciascun caso è individuale e dipende dal tipo di schermo, dalle sue dimensioni e dalle caratteristiche del bagno stesso.

5. Dopo aver fissato i pannelli sulla superficie, lo schermo viene controllato per l’operatività, vengono installati i ripiani in plastica, se presenti.

Video dello schermo del bagno: