Bagni, saune e piscine

Come realizzare un lettino prendisole con le tue mani. Caratteristiche del design, una varietà di materiali e forme. Una descrizione passo passo del processo di creazione di un lettino prendisole con le tue mani

Vuoi rendere ancora più confortevole il tuo riposo in giardino in campagna? Quindi usa una delle tante idee e costruisci un lettino prendisole con le tue mani. In questo articolo parleremo di quale materiale scegliere per lavorare sulla creazione di questo tipo di panca da giardino e come assemblare correttamente la struttura con le tue mani. E inoltre redigeremo istruzioni passo passo per realizzare un lettino prendisole a casa.

Sommario:

Varietà di materiali per realizzare un lettino prendisole

Se traduci letteralmente la parola “chaise longue” dal francese, otterrai una “sedia lunga”, per la cui fabbricazione viene spesso scelto il legno naturale. Ma insieme a questo materiale, vengono utilizzati attivamente compensato, tessuto resistente, plastica e vite, ecc. Alcuni artigiani decorano la loro area con sedie a dondolo in cartone ondulato e tronchi. Come dimostra la pratica, la produzione di questo tipo di mobili da giardino può essere affrontata in modo creativo, utilizzando allo stesso tempo materiali elementari e improvvisati che non sono più utili in casa. La tabella mostra le caratteristiche, le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi di legno, compensato, tessuto come materiale per un lettino prendisole con le tue mani.

Materiali per realizzare un lettino prendisole
Legna Quando si sceglie un materiale in legno, è necessario prestare attenzione alla sua struttura e alla razza con cui viene prodotto. Gli esperti sconsigliano l’acquisto di abete rosso a causa dell’odore di resina, che si aggraverà solo sotto l’influenza della luce solare. È meglio usare la cenere e il larice come base, sono caratterizzati da resistenza, durata e facilità di lavorazione e quindi non sono difficili da installare. Dovrebbe essere chiaro che i prezzi per il legno naturale sono piuttosto alti, quindi non sarai in grado di risparmiare su questo materiale. I mobili in legno devono essere trattati con agenti antisettici, poiché senza cure adeguate, si decompongono e si deformano rapidamente.
Tessile Una caratteristica dei mobili in tessuto è la sua compatibilità ambientale e sicurezza. Tali strutture sono relativamente leggere e massimamente mobili. Insieme a questi vantaggi, si possono distinguere i seguenti svantaggi: fragilità, instabilità alle radiazioni ultraviolette. I lettini in tessuto non sono in grado di sopportare carichi pesanti. Per comodità, è meglio scegliere materiali naturali, senza una varietà di additivi, pigmenti.
compensato Un materiale da costruzione abbastanza comune che viene utilizzato attivamente per la produzione di una varietà di mobili, compresi i lettini prendisole. A tale scopo, viene acquistata una delle varietà di compensato FC, è destinata alla decorazione d’interni e non contiene impurità tossiche. Le strutture realizzate con questo materiale sono leggere e hanno prezzi accessibili. Tuttavia, i prodotti in compensato non possono essere definiti durevoli e inoltre non sono adatti a persone con un peso elevato..

Gli artigiani con abilità nella tessitura possono utilizzare viti, bambù e rattan come materiale per una chaise longue, che può rendere i mobili attraenti, mobili e sicuri. Di norma, le strutture già pronte di questo tipo sono caratterizzate da un prezzo elevato. Lo svantaggio dei prodotti in vimini è la loro instabilità alle precipitazioni e l’esposizione prolungata alla luce solare..

Sul mercato moderno, ci sono molti lettini in plastica già pronti, che si differenziano per prezzo, forma, tipo (monolitico, portatile). Il vantaggio dei prodotti in plastica è il peso insignificante e la varietà di idee di design incorporate nella produzione. Gli svantaggi delle sedie a dondolo in plastica sono la fragilità e l’instabilità a condizioni climatiche aggressive.

Le chaise longue, la cui struttura è realizzata in metallo e trattata con agenti anticorrosione, si distinguono per la loro robustezza strutturale. Quando si utilizza l’alluminio, le strutture sono leggere e pratiche. In combinazione con una struttura in metallo, vengono spesso utilizzati materiali in tessuto..

Opzioni di disegno della chaise longue

Su Internet, su siti relativi al settore delle costruzioni, vengono presentate varie opzioni per i disegni dei lettini prendisole. Mobili da giardino per riposo su ruote, con tettuccio, con schienale regolabile, ecc. diventerà indispensabile dopo una dura giornata di lavoro e vi permetterà di rilassarvi con una tazza di tè o leggendo un buon libro.

In termini di aspetto, il design dei lettini prendisole è solitamente diviso in tre categorie:

  • saldato con inserti;
  • monolitico;
  • portatile.

I modelli monolitici sono strutture che non possono essere smontate, poiché sono costituite da elementi solidi. Si distinguono per il loro aspetto attraente e possono essere decorati con vari inserti di materiali combinati. Di norma, le chaise longue monolitiche sono caratterizzate dalla loro resistenza e peso relativamente elevato, dimensioni piuttosto grandi. Lo svantaggio di tali prodotti è considerato una testiera, uno schienale non regolabili.

Foto su richiesta lettino fai da te

Le strutture portatili sono chiamate strutture che possono facilmente cambiare la posizione della schiena, ecc. Questo tipo di prodotto è considerato mobile e molto conveniente, sono chiamati un’opzione progressiva. Grazie alle loro capacità di piegatura, questo tipo di lettini prendisole è facile da trasportare.Qualsiasi dei modelli di cui sopra può essere integrato con materassi o cuscini originali che garantiranno un soggiorno confortevole..

Per la produzione di un lettino prendisole a casa, i principianti possono utilizzare progetti e disegni già pronti, di cui Internet è ricco e che sono stati testati nella pratica. Ad esempio, l’opzione originale è quella di assemblare una sedia Kentuki (dai bar) con le tue mani, così come una sedia a sdraio fatta di travi di legno, che richiederà un po’ di tempo per essere realizzata..

Caratteristiche di realizzare una semplice sedia a sdraio in legno con le tue mani

Le dimensioni più comuni delle chaise longue, che possono anche essere chiamate standard, possono essere chiamate 60 per 190 cm Successivamente, considereremo il processo di realizzazione di una semplice sedia a dondolo in legno con una base piatta, ma con uno schienale regolabile. I mobili in legno per questo scopo hanno spesso un peso abbastanza grande, motivo per cui è difficile spostarli nel sito, ma questo problema può essere risolto a casa, ad esempio, attaccare le ruote a rulli alle gambe.

Quindi, per la produzione di una sedia a sdraio in legno con le tue mani, devi acquistare e preparare i seguenti strumenti e materiali:

  • travi e assi di legno;
  • viti autofilettanti zincate;
  • trapano;
  • puzzle;
  • roulette;
  • trapani e viti;
  • martello;
  • angolo;
  • pennello e vernice.

Foto su richiesta lettino fai da te

È possibile eseguire il lavoro di assemblaggio di una sedia pieghevole in legno in più fasi, che consistono in:

Ora considereremo ciascuna delle fasi in modo più dettagliato, ma prima risponderemo alla domanda più comune tra gli artigiani domestici: come contrassegnare correttamente un albero con le tue mani? Pertanto, la marcatura del legno è necessaria per ridurre significativamente la percentuale di rifiuti di materiale, ovvero utilizzarla nel modo più efficiente possibile. Per fare ciò, il maestro deve possedere un disegno, che dettaglia gli elementi costitutivi della struttura e le loro dimensioni esatte. Per la marcatura, il maestro deve preparare un foglio di carta millimetrata e disegnare su di esso i dettagli necessari, quindi il pezzo viene trasferito su cartone spesso, ritagliato e segnato su un materiale di legno secondo i contorni. Gli elementi tagliati devono essere carteggiati e trattati con antisettici per prolungare significativamente la loro durata..

Per realizzare una base per una chaise longue in legno, avrai bisogno di travi, la cui sezione trasversale dovrebbe essere di 45 * 45 centimetri, mentre il diametro dei trapani sarà di 40 millimetri. È necessario avviare il processo di installazione preparando due lati lunghi e due corti. Sono collegati tra loro da angoli e viti in metallo. Inoltre, il lato esterno della base è rivestito con grate di legno intagliato, il cui numero varia rispetto alla lunghezza della cornice. Non l’ultimo posto in questo business è occupato dalla lavorazione di parti e elementi di fissaggio per realizzare un lettino da sole con le tue mani. Su lunghe doghe, a uguale distanza, sono segnati i posti per le gambe, sono costituiti da una barra di legno, al cui fondo sono fissate le ruote mediante viti. Uno schienale regolabile su una sdraio in legno fai-da-te può essere realizzato utilizzando una cerniera della porta.

Per questo, il reticolo è diviso in due gruppi: il primo svolge il ruolo di testiera, il secondo di base. Un binario trasversale viene utilizzato come allegato. Dopo l’assemblaggio completo della struttura, il master deve utilizzare una rettificatrice e lavorare il lettino con esso, quindi utilizzare un pennello per aprirlo con vernice e lasciarlo asciugare completamente. Il risultato è un lettino prendisole già pronto, comodo e regolabile di nostra produzione.

Caratteristiche di realizzare un lettino prendisole in tessuto con le tue mani

I lettini in tessuto sono molto apprezzati dai consumatori che, grazie al loro design pieghevole, sono molto comodi da usare. Come dimostra la pratica, molti artigiani realizzano tali prodotti con le proprie mani, incarnando una varietà di idee, trasformando il riposo domestico in una vacanza. Grazie al loro peso ridotto, i lettini in tessuto sono facili da piegare e portare in giro per il territorio, portare con sé in spiaggia, ecc..

Il telaio per un prodotto in tessuto può essere realizzato in legno o metallo. Consideriamo entrambe le opzioni. Per assemblare un prodotto per questo scopo, avrai bisogno dei seguenti materiali e strumenti:

  • travi in ​​legno (rovere, betulla o faggio);
  • unghia;
  • carta vetrata;
  • trapano e trapano;
  • colla vinilica;
  • tessuto resistente (jeans, camouflage, ecc.);
  • roulette;
  • bulloni;
  • bastoncini rotondi.

Le istruzioni dettagliate per realizzare un lettino prendisole con le tue mani in questo caso assomigliano a questo:

1. Per assemblare la base della chaise longue, vengono preparati tre telai di diverse dimensioni: il primo – 1200 mm * 600 mm, il secondo – 1100 mm * 550 mm, il terzo – 650 mm * 620 mm. In essi vengono praticati dei fori, grazie ai quali la struttura sarà collegata.

2. Innanzitutto, vengono collegati il ​​primo e il terzo telaio, vengono utilizzati bulloni e bastoncini rotondi per fissarli, quindi vengono fissati il ​​primo e il secondo pezzo, i giunti vengono lavorati con la colla.

3. Successivamente, prendiamo le misure dalla struttura e le trasferiamo sul tessuto, che dovrebbe essere leggermente allungato. Un pezzo della misura richiesta viene attaccato allo spazio vuoto della chaise longue e fissato con chiodi.

Quando si sceglie una base in tessuto, è necessario prestare attenzione alla sua composizione, produttore, struttura e qualità. È necessario che il materiale selezionato sia resistente e naturale, questo prolungherà la vita del lettino prendisole fatto in casa. Il maestro ha l’opportunità di acquisire la base del colore desiderato, per incarnare al massimo il suo stato d’animo e il suo umore nel prodotto. Inoltre, una chaise longue portatile in tessuto può essere un’ottima aggiunta all’arredamento della casa..

Molti principianti sono interessati alla domanda: come assemblare correttamente una struttura con le proprie mani con un telaio metallico? Perché questa opzione non è meno popolare? Il fatto è che la base in metallo è adattata al massimo alle posizioni mutevoli e subisce facilmente vari aggiornamenti. I prodotti finiti di questo tipo sono abbastanza compatti, sono facili da rimuovere e riporre come non necessari..

L’assemblaggio di una chaise longue con una struttura in metallo praticamente non differisce dalla precedente versione in legno, solo in questo caso non avrai bisogno di travi, ma di telai metallici, per la cui fabbricazione è meglio usare acciaio o alluminio. Non dimenticare il trattamento del materiale con agenti anticorrosivi, altrimenti apparirà presto la ruggine, che non solo rovinerà l’aspetto del prodotto, ma danneggerà anche la base del tessuto.

Affinché i lettini prendisole in tessuto conservino a lungo le loro qualità originali, i professionisti consigliano di utilizzare una varietà di impregnazioni che creano protezione dall’esposizione attiva alle radiazioni ultraviolette, respingono l’umidità, ecc. Di solito tali fondi durano fino a 4 settimane..

Ulteriori materiali sull’argomento: la realizzazione di un lettino prendisole con le proprie mani è presentata nel video: